Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La proposta per la gestione dell'energia in azienda!

1,588 views

Published on

L'approccio di PROGEPITER alla gestione dell'energia per le aziende: un servizio completo, tecnico e gestionale, per arrivare alla miglior performance energetica in azienda!
PROGEPITER offre 4 tipi di audit:
1- FLASH AUDIT (1 giorno) finalizzato ad acquisire una visione d'insieme degli usi e consumi energetici e a fornire una prima indicazione semi-quantitativa degli aspetti più interessanti per il risparmio energetico.
2- FEASIBILITY AUDIT specifico per un singolo uso energetico, si prefigge di analizzare e migliorare l'uso (es. Aria compressa, illuminazione, centrale termica, ecc.)
3- OPERATIONAL AUDIT per gestire in modo efficace e completo tutti gli usi energetici aziendali, con un monitoraggio in tempo reale, budget energetici, analisi costi energetici e controllo operativo (esercizio/manutenzione)
4- SYSTEM AUDIT per le aziende che vogliono risparmiare e certificare il proprio Sistema di Gestione dell'Energia secondo ISO 50001:2011.

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La proposta per la gestione dell'energia in azienda!

  1. 1. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO www.e4saving.com ENERGIA usarne MENO, usarla MEGLIOLa proposta per la gestione dellenergia in azienda! Lesperienza e la competenza per gestire, risparmiare ed efficientare lenergia www.e4saving.com
  2. 2. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Chi siamo E4Saving è la rete di professionisti e imprese creata da PROGEPITER srl nel campo dellefficienza energetica: Audit energetici industriali e civiliSistemi di Gestione dell’Energia ISO 50001 Energy Service Company, UNI 11352 www.e4saving.com www.e4saving.com
  3. 3. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO La rete di E4Saving→ I temi dellapprovvigionamento energetico, delluso efficiente dellenergia e dellaprotezione dellambiente sono oggi sempre più pervasivi in ogni aspetto delle attivitàproduttive→ La corretta gestione degli asset energetici mediante misure tecnologiche eorganizzative partendo: – dallanalisi dei vettori e degli usi energetici – delle opportunità delle nuove fonti energetiche rinnovabili – delle tecnologie disponibili per usare meno e meglio lenergiaconsente oggi di ottimizzare i centri di costo energetici ed essere più competitivi. www.e4saving.com
  4. 4. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Cosa cercano le La strada dellefficienza aziende oggi?Risparmio ? La performance energetica dipende dalla tecnologia eCompetitività ? da come viene usataVisibilità ?Efficienza Efficienza Audittecnologica gestionaleGestioneRisparmioefficaceConsapevolezzaCompetitività Gli strumenti che usiamo per misurareBest in classGestione la performance energetica I vantaggi che si possono ottenere www.e4saving.com
  5. 5. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Il ns. obiettivoGestione efficaceConsapevolezzaBest in class Offrire alle aziende un servizio completo di audit energetico -tecnologico e gestionale- per gestire, in modo continuativo e migliorativo, i consumi energetici diminuendo la spesa relativa e cogliendo le diverse opportunità di risparmio e incentivazione www.e4saving.com
  6. 6. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Audit ovvero... come risparmiare Laudit viene stabilito in baseAnalisi usi agli obiettivi di risparmio,Analisi variabili alle risorse e ai tempiContesto aziendale a disposizioneFLASH AUDIT OPERATIONAL AUDITQualitativa No EnMS“1 day” Gestione operativa FEASIBILITY AUDIT 1(+) energy use(s) Tecn / gest SYSTEM AUDIT EnMS Gestione sistemica www.e4saving.com
  7. 7. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Cosa possiamo offrireFLASH AUDIT utile per segnalare opportunità di miglioramento, sia relative a interventiQualitativa tecnologici che misure gestionali“1 day”FEASIBILITY AUDIT pensato per i principali usi energetici (es.1(+) energy use(s) AC / illuminazione / forno …) con precisa analisi di fattibilità tecnico-economica e TEETecn / gestOPERATIONAL AUDIT finalizzato allanalisi energetica dellintero sito, conNo EnMS indicazione puntuale delle opportunità di miglioramento e di indicazioni gestionali per il risparmioGestione operativaSYSTEM AUDIT comprende tutte le fasi previste da ISO 50001:2011 per la gestione sistemica dellenergia finoEnMS alla certificazione del sistema di gestioneGestione sistemica www.e4saving.com
  8. 8. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO I prodottiAudit di sistema(ISO 50001 & I prodotti di audit erogati da E4SavingUNI CEI 11352) Audit tecnici (es. audit di impianto industriale) Audit tecnologici (es. illuminazione) www.e4saving.com
  9. 9. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO Le norme applicabili→ La recente introduzione della norma ISO 50001:2011 Sistemi di GestionedellEnergia e delle norme relative ai servizi di audit (EN 15900:2010, UNI CEI TR11428:2011) definisce un preciso contesto normativo entro cui sviluppare laconduzione dellaudit→ Le norme UNI CEI 11352:2010 e 11339:2009 completano il contesto precisandoi requisiti per le ESCO e gli Esperti in Gestione dellEnergia→ La recente emissione della Dir. 27/2012/CE e del DMSE 28/12/2012rafforzano, con obblighi cogenti lapproccio agli audit energetici nei prossimi cogenti,anni e lobbligo di certificazione per gli operatori dellefficienza energetica www.e4saving.com
  10. 10. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO I prodotti...in praticaLe attività che il team può erogare sono:→ energy audit e analisi degli indicatori di prestazione energetica→ analisi della contrattualistica energetica→ studi di fattibilità tecnico-economica→ servizi di monitoraggio e misurazione→ analisi ciclo-vita di processi/beni energetici (Energy Life Cycle CostingAnalysis – LCCA)→ formazione specialistica presso lazienda www.e4saving.com
  11. 11. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO I risultati I tecnici di E4Saving hanno realizzatonegli ultimi 2 anni, tra incarichi di consulenza e audit di sistema, molte analisi per società multinazionali e affermate industrie italiane. In tutti i casi, i risparmi possibili si attestano tra il 15 e il 25 con tempi di ritorno contenuti normalmente in 2-3 anni senza considerare i TEE. www.e4saving.com
  12. 12. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: compressori linea freddo→ Audit tecnologico relativo a compressori per la generazione dell’energiafrigorifera in ambiti quali food&beverage, chimica, farmaceutica, logistica ecc.→ è un uso energetico significativo, migliorabile mediante controllo dinamicodella condensazione, tramite PLC, con sonde di temperatura ed umidità dell’ariaesterna e sensori di pressione del fluido frigorigeno→ mediante un software appositamente studiato per mantenere costantementel’impianto frigorifero nelle più efficienti condizioni di lavoro ai fini del risparmioenergetico si possono ottenere buoni risparmi energetici. www.e4saving.com
  13. 13. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: Compressori linea freddo→ è applicabile a impianti ad ammoniaca o freon o CO2, con compressori apistoni o vite o scroll, con condensatori ad aria o evaporatori o fascio tubiero→ il PLC mantiene in modo automatico ad una temperatura di condensazionecompresa tra un max estivo di +45/35 °C ed un minimo invernale di +25/20°C a seconda della temperatura e umidità dell’aria atmosferica→ il risparmio energetico è compreso tra il 15 e il 25 % www.e4saving.com
  14. 14. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: Compressori linea freddo www.e4saving.com
  15. 15. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: Compressori linea freddo www.e4saving.com
  16. 16. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: Compressori linea freddo www.e4saving.com
  17. 17. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: Compressori linea freddo www.e4saving.com
  18. 18. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: illuminazione→ Un uso energetico di particolare interesse per gli audit energetici èl’illuminazione interna degli spazi di lavoro ed esterna→ Oltre a rappresentare uno degli usi di maggior consumo, la correttaprogettazione e gestione dell’illuminazione consente di ottimizzarne i consumitenendo conto: • della particolare criticità determinata dai tempi di accensione (elemento critico in spazi chiusi senza illuminazione naturale) • del riscaldamento in ambiente provocato dal funzionamento del punto luce stesso • della minimizzazione del fabbisogno manutentivo • del pieno rispetto delle norme illuminotecniche e della qualità di illuminazione www.e4saving.com
  19. 19. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: illuminazione www.e4saving.com
  20. 20. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: illuminazione www.e4saving.com
  21. 21. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: ISO 50001 e UNI 11352E4Saving, tramite Progepiter srl, ha supportato Valsoia Spa per l’implementazionee la certificazione del SGE aziendale conforme a ISO 50001 eABB Spa per l’implementazione e la certificazione del SG relativo a UNI CEI 11352e EN 15900.Entrambi i sistemi sono stati certificati da organismi di parte terza www.e4saving.com
  22. 22. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: audit metalmeccanica www.e4saving.com
  23. 23. ENERGIA: usarne MENO, usarla MEGLIO ESEMPIO: audit metalmeccanica www.e4saving.com

×