Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Levate l'ancora! Rotte senza problemi con ZF2

Levate l'ancora! Rotte senza problemi con ZF2

Download to read offline

Introduzione al routing di Zend Framework 2, tenuta allo Zend Framework Day del 01/02/2013 a Milano.

Avere URL pulite e ben strutturate è molto importante, sia da un punto di vista SEO, che di organizzazione delle proprie API. In Zend Framework 2 è il router ad occuparsi di gestire le richieste http, di delegare l'esecuzione delle stesse all'opportuno frammento di codice sorgente, e quindi di estrarne gli eventuali parametri. Questo talk introduce le potenti funzionalità del nuovo sistema di routing di ZF2. Grazie a esempi reali (con gestione di richiestte http, ma anche CLI), sarete in grado di utilizzare il nuovo router di ZF2 in tutta la sua flessibilità.

Introduzione al routing di Zend Framework 2, tenuta allo Zend Framework Day del 01/02/2013 a Milano.

Avere URL pulite e ben strutturate è molto importante, sia da un punto di vista SEO, che di organizzazione delle proprie API. In Zend Framework 2 è il router ad occuparsi di gestire le richieste http, di delegare l'esecuzione delle stesse all'opportuno frammento di codice sorgente, e quindi di estrarne gli eventuali parametri. Questo talk introduce le potenti funzionalità del nuovo sistema di routing di ZF2. Grazie a esempi reali (con gestione di richiestte http, ma anche CLI), sarete in grado di utilizzare il nuovo router di ZF2 in tutta la sua flessibilità.

More Related Content

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Levate l'ancora! Rotte senza problemi con ZF2

  1. 1. Levate l'ancora! Rotte senza problemi con ZF2 Zend Framework DAY, Milano - Italia 01-02-2013
  2. 2. Diego Drigani
  3. 3. @drigani
  4. 4. http://www.mvassociati.it/
  5. 5. http://friuli.grusp.org/
  6. 6. COS’È IL ROUTING?
  7. 7. Partiamo da una richiesta http://sales.it/products/smartphones
  8. 8. Principio fondamentale di routing • Matching di una richiesta ed estrazione dei parametri • Assembling di nuove richieste
  9. 9. Under the hood namespace ZendMvcRouter; use ZendStdlibRequestInterface as Request; interface RouteInterface { public static function factory($options = array()); public function match(Request $request); public function assemble( array $params = array(), array $options = array()); }
  10. 10. PERCHÈ IL ROUTING È IMPORTANTE?
  11. 11. USER FRIENDLY URL
  12. 12. SEO FRIENDLY URL
  13. 13. MAGGIOR SICUREZZA
  14. 14. RESTFUL SERVICES API
  15. 15. TIPI DI ROTTE
  16. 16. Richiesta http://www.zfday.it/about-us http://www.zfday.it/about-us 16
  17. 17. Literal route • Il più semplice • Fa il matching/assembling letterale di una stringa • Non fa matching di alcun parametro 17
  18. 18. Literal route (esempio) array( 'about' => array( 'type' => 'Literal', 'options' => array( 'route' => '/about-us', 'defaults' => array( 'controller' => 'Pages', 'action' => 'about-us', ) ) ) )
  19. 19. Richiesta http://www.hubme.in/get/events.rss http://www.hubme.in/get/events.rss http://www.hubme.in/get/cfps.atom 19
  20. 20. Regex route • Il tipo di rotta parameter-matching più veloce • Il matching basato su regexp • Fa l’assembling sulla base di un replacement pattern 20
  21. 21. Regex route (esempio) array( 'get' => array( 'type' => 'Regex', 'options' => array( 'regex'=> /* Definizione di Named Sub patterns, ad es: ?<type> e ?<format> */ /get/(?<type>(events|cfps))(.(?<format>(atom|rss)))?', 'defaults' => array( 'controller' => 'Api', 'action' => 'get', ), //Usato al momento dell’assemble 'spec' => '/get/%type%.%format%', ) ) )
  22. 22. Richiesta http://sale.it/catalog?brand=epson&priceto=20 0 http://sale.it/catalog?brand=epson&priceto=200 22
  23. 23. Query route • Consente di specificare e catturare parametri della query string • L’idea è che venga usata come child_route di un’altra rotta. 23
  24. 24. Query route (esempio) array( //... 'catalog_query' => array( 'type' => 'Query' ) )
  25. 25. Richiesta http://sale.it/catalog http://sale.it/catalog http://sale.it/catalog/electronics http://sale.it/catalog/electronics http://sale.it/catalog/electronics/smartphones http://sale.it/catalog/electronics/smartphones 25
  26. 26. Segment route • Il tipo più flessibile • Matching molto veloce, giacchè i segment patterns sono internamente convertiti in regexp • Fornisce il matching dei parametri basato su delimeters e constraints • Consente segmenti opzionali (letterali e segmenti) 26
  27. 27. Segment route (esempio) array( 'catalog' => array( 'type' => 'Segment', 'options' => array( 'route' => '/catalog[/:category[/:subcategory]]', 'constraints' => array( ‘category‘ => '[a-zA-Z][a-zA-Z0-9._-]*', ‘subcategory' => '[a-zA-Z][a-zA-Z0-9._-]*', ), 'defaults' => array( 'controller' => 'Catalog', 'action' => 'index', ) ) ) )
  28. 28. Struttura segment patterns • I segmenti opzionali – Sono indicati tra parentesi quadre – Possono essere annidati – Possono contenere letterali e parametri • Il delimitatore di default per i parametri è la barra, ma può essere modificato con parentesi graffe 28
  29. 29. Segment patterns (esempio) • /events[/page-:id] – Matches: • /events • /events/page-1 29
  30. 30. Segment patterns (esempio) • /events/[page-:id] – Matches: • /events/ • /events/page-1 30
  31. 31. Combinando alcune rotte array( 'catalog' => array( 'type' => 'Literal', 'options' => array( 'route' => '/catalog', 'defaults' => array( 'controller' => 'Catalog', 'action' => 'index', ) ), 'may_terminate' => true, 'child_routes' => array( 'category' => array( 'type' => 'Segment', 'options' => array( 'route' => '/:category', //... ) ) ) …
  32. 32. TIPI AVANZATI DI ROTTE
  33. 33. Matching fuori dal path • Hostname route – :user.users.cpanel.it • diego.users.cpanel.it • Scheme route – http, https, ... • Method route – GET, POST, PUT, ... 33
  34. 34. ROUTING NELLE APPLICAZIONI
  35. 35. Definizione delle rotte //module.config.php return array( 'router' => array( 'routes' => array( // ... ) ) );
  36. 36. I parametri dal controller class ZfdayController extends AbstractActionController { public function indexAction() { $id = $this->params('id'/*, null */); } }
  37. 37. Redirect class ZfdayController extends AbstractActionController { public function indexAction() { $this->redirect()->toRoute( 'routeName', array(), // Params array() // Options ); } }
  38. 38. Assembling URLs nel controller class ZfdayController extends AbstractActionController { public function indexAction() { $url = $this->url()->fromRoute( 'routeName', array(), // Params array() // Options ); $this->redirect()->toUrl($url . '#anchorName'); } }
  39. 39. Assembling URLs nella view <a href="<?php echo $this->url( 'routeName', array(), // Params array() // Options );?>">Some Link</a>
  40. 40. APPLICAZIONI CLI E ROUTING
  41. 41. Introduzione console routing • ZF2 ha una integrazione nativa del MVC con la console • Permette di individuare controller e action da eseguire a partire da un comando della console • Le action sono eseguite e il risultato è mostrato nella console 41
  42. 42. Boostrapping ZF2 Create file: bin/ecommerce-console #!/usr/bin/php <?php include __DIR__.'/../public/index.php';
  43. 43. CLI: controller esempio class ProductsController extends AbstractActionController { public function importAction() { $request = $this->getRequest(); if (!$request instanceof ZendConsoleRequest){ throw new RuntimeException('only from console!'); } //do products import return 'Import done!'; } public function updateAction() { //do products update prices and stocks return 'Update done!'; } }
  44. 44. Definizione: console routing array( 'router' => array( 'routes' => array( // HTTP routes are defined here ) ), 'console' => array( 'router' => array( 'routes' => array( // Console routes go here ) ) ) )
  45. 45. CLI Routing: esempio array( 'console' => array( 'router' => array( 'routes' => array( 'command_import' => array( 'type' => 'simple', 'options' => array( 'route' => 'import', 'defaults' => array( 'controller' => 'Products', 'action' => 'import', ) ) ) ) ) ) )
  46. 46. CLI Routing: esempio
  47. 47. Conclusioni • Il Routing è stato scritto da zero per ZF2 • E’ abbastanza simile a ZF1, ma i meccanismi interni sono più coerenti, performanti, e spesso più semplici. • ZF2 ha una integrazione nativa del MVC con la console 47
  48. 48. DOMANDE?
  49. 49. Grazie per l’attenzione! Diego Drigani @drigani d.drigani@mvassociati.it
  50. 50. Photo Credits • http://www.flickr.com/photos/calsid yrose/49 25267732/ • http://www.flickr.com/photos/wili/2692420732/ • http://www.flickr.com/photos/theseanster93/5 027792986/ • http://www.flickr.com/photos/ mcbarnicle/7291518436/ • http://www.flickr.com/photos/arthurfa varo/8383257 961/ • http://www.flickr.com/photos/alt- n-anela/6186835140 • http://www.flickr.com/photos/neil singapore/4236445041/ • http://www.flickr.com/photos/thecolormarlee/49617807 46/ 50
  51. 51. Diego Drigani @drigani d.drigani@mvassociati.it

Editor's Notes

  • Bene mi presento velocemente, sono Diego Drigani, sono uno sviluppatore php da +10 anni.Vengo dall’Argentina. Da 4 anni che sono in Italia.
  • Ho lavorato per diverse aziende private e istituzioni in Argentina, Spagna e Italia.
  • In MvAssociati mi occupo principalemente di Analisi/Sviluppo BE con Zend Framework.
  • Bene, sono anche uno dei membri del PHP user group Friuli. Facciamo meetings una volta al mese. Tra pizze e birre qualcuno ci fa anche belle presentazioni.
  • Bene dunque, partiamo da cos’è il routinghttp://www.flickr.com/photos/calsidyrose/4925267732/
  • ,
  • -Il factory semplicemente serve per creare una rotta di un certo tipo, noi non dovremo preocuparci per questo per che il framework passerà la nostra configuracione e creerà le nostre rotte secondo la nostra definizione nel file di configurazione.Poi, vediamo il metodo Match, al quale viene passato un object con la richiesta. Possiamo interrogarlo per sapere nome de rotta e i valori dei parametriPasseremo params e options. Questa implementazione è un po diversa da ZF1 che solo c’era params, in zf2 possiamo especificare options ad es il locate della rotta
  • Perchè il routing è importante?perchè ci viene in aiuto per scrivere buoni URL. E perchè dobbiamo preocuparci per avere buoni URL?
  • -FriendlyURL indirizzo chiaramente leggibile, identificabile, magari memorizzabile dall’utente, http://it.fotolia.com/id/42952376http://it.fotolia.com/id/31545503http://it.fotolia.com/id/44345011http://it.fotolia.com/id/21255963
  • ma anche chiaro e indicativo per i motori di ricerca. http://www.flickr.com/photos/theseanster93/5027792986/
  • Sicurezza: limitare attacchi con la definizione di constraintsAd es: possiamo definire che un determinato parametro solo accetta numeri e di una determinata lunghezza
  • Restful webservices: se ci troviamo a dover sviluppare restful web services bisogna sicuramente avere una padronanza del routing.http://www.flickr.com/photos/mcbarnicle/7291518436/
  • Ok adesso faremo una carrellata tra i tipi di rotte path routes che sicuramente useremmo più spesso nelle nostre applicazioni.http://www.flickr.com/photos/arthurfavaro/8383257961/
  • -SempliceIn ZF1 lo conoscevamo come Static route. Questo praticamente è stato rinominato giachè non si poteva utilizzare Static come nome di un namespace in php 5.3.
  • Questa tipopuò essere di aiuto nel caso abbiamo un sito con le solite pagine statiche: about-us, privacy, ecc che hanno un contenuto piuttosto statico. Quindi invece di creare N controllers, possiamo creare un solo Controller chiamato Pages e poi un action per ogni pagina statica.
  • in zend framework uno il replace pattern era basato su sprintf ad esempio /bar/%s/foo/%d %s per gli string % d per i numeri e poi dovevamo passarli un map array per dirle in che possisione pasavamo che parametro que in pratica era un po’ repetitivo Bene qua hanno seplificato parecchio, basta solo specificare un replacement pattern che molto più leggibile basato su tokens ad es: /get/%type% che alla fin fine farà un str_replace, diventando così molto semplice.
  • http://www.flickr.com/photos/wili/2692420732/http://www.flickr.com/photos/alt-n-anela/6186835140
  • Serie di fasi in sequenza
  • http://www.flickr.com/photos/neilsingapore/4236445041/
  • Come Good practice dopo una determinata action e da fare un redirect a una congratulations page, per evitare così che l’utente possa eventualmente fare un reload della pagina e ri fare così una transazzione. Bene per questo possiamo ussare il plugin redirect ....
  • http://www.flickr.com/photos/thecolormarlee/4961780746/
  • http://it.fotolia.com/id/44345011http://it.fotolia.com/id/37463427

×