Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Direzione generale per l’Università, lo studente e il          ...
ELEMENTI PRINCIPALI• Soggetti, Organizzazione e Accreditamento• Procedure di ammissione, percorso e  conseguimento del tit...
SOGGETTIAccreditati dal MIUR su conforme pareredell’ANVUR:1.Università italiane2.Consorzi di Università3.Qualificate istit...
STRUTTURA DEL DOTTORATO  Elementi principali per attivazione e accreditamento• Ambiti disciplinari e articolazione in curr...
PROCEDURE DI SELEZIONE• Ammissione a seguito di selezione pubblica : domande entro 31  agosto• Requisiti: laurea specialis...
DIRITTI E DOVERI DEI DOTTORANDI• Impegno a tempo pieno ed esclusivo• Nel 2° e 3° anno attività di tutorato agli studenti, ...
DOTTORATO E IMPRESE• Corsi attivati tra Università e Imprese• Possibilità di previsione di modalità specifiche  per l’orga...
CRITERI PER ASSEGNAZIONE           FINANZIAMENTI MIUR• Dottorandi con borsa• Dottorandi stranieri e livello di internazion...
PERCORSO E CONSEGUIMENTO DEL TITOLODisciplinato con regolamenti di ateneo.•Durata triennale•Programmi dottorali (attività ...
ALTRI ELEMENTI•   Dottorato e specializzazione medica•   Scuole di dottorato•   Banca dati delle tesi di dottorato•   TEMP...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Daniele Livon

1,360 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Daniele Livon

  1. 1. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Direzione generale per l’Università, lo studente e il diritto allo studio NUOVO REGOLAMENTO DOTTORATI DI RICERCA Università degli Studi di Padova 2 dicembre 2011
  2. 2. ELEMENTI PRINCIPALI• Soggetti, Organizzazione e Accreditamento• Procedure di ammissione, percorso e conseguimento del titolo• Diritti e doveri dottorandi• Criteri assegnazione finanziamenti MIIUR• Stato dell’arte e Tempi
  3. 3. SOGGETTIAccreditati dal MIUR su conforme pareredell’ANVUR:1.Università italiane2.Consorzi di Università3.Qualificate istituzioni di formazione e ricerca4.Consorzi tra Università e Qualificate istituzioni diformazione e ricerca5.Consorzi tra Università e Imprese (condocumentata attività R e S)6.Università italiane e Università o enti di ricercaesteri
  4. 4. STRUTTURA DEL DOTTORATO Elementi principali per attivazione e accreditamento• Ambiti disciplinari e articolazione in curricoli definiti con decreto MIUR. Possibili titolature diverse da valutare in sede di accreditamento• Collegio dei docenti: ≥ 15 professori ordinari o associati degli ssd del corso (ciascuno può essere conteggiato 1 sola volta a livello nazionale) + esperti esterni, in possesso di risultati di ricerca in ambito internazionale• Almeno 6 borse di studio per ogni ciclo di ciascun corso di dottorato (+ 2 per ogni sede in caso di consorzi tra università)• Disponibilità finanziaria e infrastrutturale del corso• Attività di formazione disciplinare e interdisciplinare e di perfezionamento linguistico• Presenza di sistemi di valutazione periodica da parte di revisori esterni
  5. 5. PROCEDURE DI SELEZIONE• Ammissione a seguito di selezione pubblica : domande entro 31 agosto• Requisiti: laurea specialistica/magistrale o titolo straniero equivalente conseguiti entri 31 ottobre• Selezione in base ai Titoli, conoscenze linguistiche (inglese), prove scritte ed orali• Unica graduatoria di merito per ambito disciplinare (senza distinzione per curricolo)• Borse di durata annuale, rinnovo per biennio successivo a seguito di verifica del completamento del programma dell’anno precedente• Importo borsa ≥ € 13.638 da rideterminare annualmente• Mobilità all’estero : max 18 mesi con incremento 50% della borsa• Facoltà di riservare dei posti a laureati in paesi stranieri• Domanda distinta per richiesta di sostegno finanziario
  6. 6. DIRITTI E DOVERI DEI DOTTORANDI• Impegno a tempo pieno ed esclusivo• Nel 2° e 3° anno attività di tutorato agli studenti, max 40 ore di didattica integrativa su autorizzazione del collegio docenti• Maternità + Contribuzione previdenziale INPS a gestione separata• Possibilità di usufruire dei benefici relativi al diritto allo studio• Ai dipendenti pubblici può essere concessa l’aspettativa solo se iscritti per la prima volta a un corso di dottorato• Rappresentanza nel collegio di dottorato per aspetti organizzativi e didattici
  7. 7. DOTTORATO E IMPRESE• Corsi attivati tra Università e Imprese• Possibilità di previsione di modalità specifiche per l’organizzazione dei corsi che tengano conto delle relative specificità• Dottorato in apprendistato (rif. Art 5 dlgs 167/2011)
  8. 8. CRITERI PER ASSEGNAZIONE FINANZIAMENTI MIUR• Dottorandi con borsa• Dottorandi stranieri e livello di internazionalizzazione (es, programmi di scambio, collaborazione con atenei stranieri)• Attrattività del corso (numero domande/numero posti)• Risorse destinate alla ricerca• Risorse per attività seminariale e di ricerca dei corsi• Presenza di progetti di ricerca finanziati nell’ambito dell’area di riferimento del corso• Programmi di interscambio nazionale/internazionale dottorandi• Attività scientifica dei dottori di ricerca• Presenza di Procedure di verifica dell’apprendimento• Presenza di procedure per assicurare la Valutazione dei dottorandi e impatto delle stesse• Modelli di collaborazione con sistema pubblico e imprenditoriale
  9. 9. PERCORSO E CONSEGUIMENTO DEL TITOLODisciplinato con regolamenti di ateneo.•Durata triennale•Programmi dottorali (attività didattica,seminariale, attività di ricerca, attività di tirociniopresso laboratori, aziende e centri di ricerca)•Presentazione e discussione tesi finale entro terzoanno e non oltre quarto anno•La tesi è valutata analiticamente da almeno 2docenti esterni ai fini della discussione pubblica(possibilità rinvio per max 6 mesi) con commissionecomposta da almeno 5 docenti o esperti (inclusi 2valutatori esterni)
  10. 10. ALTRI ELEMENTI• Dottorato e specializzazione medica• Scuole di dottorato• Banca dati delle tesi di dottorato• TEMPI: – Regolamento ministeriale attualmente all’attenzione della Consiglio di Stato, passaggio successivo alla Corte dei Conti – Adeguamento regolamenti ateneo entro 3 mesi dall’entrata in vigore del Regolamento ministeriale – Entro i 3 mesi successivi presentazione domanda di accreditamento.

×