Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Le rsa gestite da fondazioni in Lombardia

330 views

Published on

Slide di Antonio Sebastiano del'Osservatorio Rsa pubblicate su www.uneba.org

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Le rsa gestite da fondazioni in Lombardia

  1. 1. LE FONDAZIONI IN UN MONDO CHE CAMBIA: SCENARI FUTURI ED INNOVAZIONI NEL WELFARE. DALL’ORGANIZZAZIONE CHIUSA ALL’ORGANIZZAZIONE APERTA E DI RETE Antonio Sebastiano Direttore Osservatorio RSA LIUC Business School Ostiano, 10 dicembre 2019
  2. 2. DISTRIBUZIONE RSA E P.L. PER ATS Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019) ATS N. RSA PL Aut. PL Accr. PL Ord. (di cui) PL Alzh. (di cui) ATS Bergamo 66 6.418 6.127 5.863 264 ATS Brescia 86 7.074 6.405 6.125 280 ATS Brianza 69 6.105 5.804 5.492 312 ATS Insubria 107 9.903 9.567 9.215 352 ATS Milano 161 17.905 17.554 16.573 981 ATS Montagna 48 3.619 3.444 3.335 109 ATS Pavia 86 5.972 5.827 5.462 365 ATS Val Padana 87 8.012 7.741 7.478 263 Totale 710 65.008 62.469 59.543 2.926
  3. 3. DISTRIBUZIONE RSA E P.L. PER ATS 9,3% 12,1% 9,7% 15,1% 22,7% 6,8% 12,1% 12,3% 9,9% 10,9% 9,4% 15,2% 27,5% 5,6% 9,2% 12,3% N. RSA PL Aut. Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  4. 4. INDICI DI DOTAZIONE POSTI LETTO ATS PL. OGNI 1000 OVER 65 PL./OVER 75 ATS Bergamo 28,0 5,7% ATS Brescia 28,8 5,7% ATS Brianza 22,6 4,4% ATS Insubria 30,0 5,8% ATS Milano 23,0 4,4% ATS Montagna 45,8 9,1% ATS Pavia 45,1 8,5% ATS Val Padana 43,8 8,4% Regione Lombardia 28,9 5,6% Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  5. 5. DISTRIBUZIONE RSA E P.L. PER DIMENSIONI CLASSE DIMENSIONALE N. RSA PL Aut. PL Accr. PL Ord. (di cui) PL Alzh. (di cui) Meno di 40 PL 80 2.384 2.163 2.143 20 41-60 PL 130 6.749 6.326 6.285 41 61-100 PL 268 21.101 19.942 19.188 754 101-120 PL 108 12.328 11.814 11.269 545 121-200 PL 92 13.309 13.175 12.188 987 Oltre 200 PL 32 9.137 9.049 8.470 579 Totale 710 65.008 62.469 59.543 2.926 NB: 2/3 delle RSA lombarde non supera i 100 PL (media: 91 PL) Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  6. 6. DISTRIBUZIONE RSA E P.L. PER DIMENSIONI 11,3% 18,3% 37,7% 15,2% 13,0% 4,5%3,7% 10,4% 32,5% 19,0% 20,5% 14,1% Meno di 40 PL 41-60 PL 61-100 PL 101-120 PL 121-200 PL Oltre 200 PL N. RSA PL Aut. Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  7. 7. DISTRIBUZIONE RSA E P.L. PER NATURA GIURIDICA NATURA GIURIDICA N. RSA PL Aut. PL Accr. PL Ord. (di cui) PL Alzh. (di cui) Privato non profit 504 45.079 42.962 40.939 2.023 Privato profit 153 14.424 13.932 13.462 470 Pubbliche 53 5.505 5.575 5.142 433 Totale 710 65.008 62.469 59.543 2.926 NATURA GIURIDICA N. RSA PL Aut. PL Accr. PL Ord. (di cui) PL Alzh. (di cui) Privato non profit 71,0% 69,3% 68,8% 68,8% 69,1% Privato profit 21,5% 22,2% 22,3% 22,6% 16,1% Pubbliche 7,5% 8,5% 8,9% 8,6% 14,8% Totale 100% 100% 100% 100% 100% 71,0% 21,5% 7,5% 69,3% 22,2% 8,5% Privato non profit Privato profit Pubbliche PL Aut. N. RSA Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  8. 8. ARTICOLAZIONE RSA NON PROFIT NATURA GIURIDICA N. RSA PL Aut. PL Accr. PL Ord. (di cui) PL Alzh. (di cui) Fondazione 305 28.533 27.342 26.013 1.329 Cooperativa 103 8.143 7.664 7.234 430 Ente Religioso 82 7.371 6.951 6.700 251 Associazione 14 1.032 1.005 992 13 Totale 504 45.079 42.962 40.939 2.023 60,5% 20,4% 16,3% 2,8% 63,3% 18,1% 16,4% 2,3% Fondazione Cooperativa Ente Religioso Associazione N. RSA PL Aut. Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  9. 9. DISTRIBUZIONE # FONDAZIONI E PL SUL TOTALE PER ATS 62,1% 76,7% 27,5% 42,1% 23,6% 56,3% 25,6% 54,0% 43,0% 64,8% 79,8% 26,5% 44,5% 24,9% 60,6% 24,6% 57,2% 43,9% ATS Bergamo ATS Brescia ATS Brianza ATS Insubria ATS Milano ATS Montagna ATS Pavia ATS Val Padana Regione Lombardia % PL Fondazioni sul Tot. PL RSA % Fondazioni sul Tot. RSA Fonte: elaborazioni Osservatorio RSA su Open Data Regione Lombardia al 30/09/19 (consultati il 4/12/2019)
  10. 10. Le forme organizzative di base (Mintzberg, 1983) La forma elementare La forma meccanica accentrata La forma manageriale decentrata
  11. 11. ALCUNI PUNTI DI ATTENZIONE…  L’orizzonte temporale e la stabilità degli organi di governance…  Le competenze e il ruolo del management…  Sostenibilità economica e continuità aziendale…  Economie di scala e di apprendimento…  Crescita della competizione…  Apertura al territorio e diversificazione…
  12. 12. Degenza media degli ospiti deceduti nel corso dell’anno (gg) – Anno 2017 Fonte: Osservatorio RSA, LIUC – Università Cattaneo, 2019
  13. 13. PREVALENZA STIMATA DELLA DEMENZA PER 1.000 ABITANTI – ANNI 2015 E 2035 0 5 10 15 20 25 30 35 40 Popolazione in migliaia 2015 2035 Fonte: OECD, Health at a Glance 2015.
  14. 14. INADEGUATEZZA ABITAZIONI CIVILI  Il 60% delle abitazioni di proprietà di famiglie con almeno un anziano è stato costruito tra il 1946 ed il 1981.  Il 24,3% degli anziani vive in abitazioni superiori a due piani prive di ascensore.  Il 34,9% degli anziani vive solo in case di proprietà, peraltro spesso troppo grandi rispetto alle reali esigenze.  Si tratta di un patrimonio costituito da 2.535.558 abitazioni, che registrano una presenza massima nel Nord Ovest (29,48%), territorio in cui il primato regionale spetta alla Lombardia (16,07%). Fonte: Abitare e Anziani (2015), con integrazioni
  15. 15. IL FENOMENO BADANTI: STIMA DEL NUMERO DI BADANTI IRREGOLARI E TOTALI SU BASE NAZIONALE – ANNI 2017-2018 2017 2018 ∆ V.A. ∆ % Badanti regolari 393.478 402.413 8.935 2,3% Badanti irregolari (stima)* 590.223 603.626 13.403 Badanti totale (stima) 983.701 1.006.039 22.338 Numero assistiti (stima) 1.101.745 1.126.764 25.019 Fonte: stima elaborata su dati INPS, Osservatorio sui Lavori Domestici (2017-2018) * le badanti irregolari sono state stimate considerandole il 60% del totale (fonti: ASSINDATCOLF e EFFE, 2019; CENSIS e CONFCOOPERATIVE, 2018; DOMINA e Fondazione Leone Moressa, 2017; CENSIS e ASSINDATCOLF, 2015; Fondazione ISMU e CENSIS, 2013). **il numero di assistiti è stato ottenuto applicando un moltiplicatore di 1,12 ricavato dalla stima prodotta da Rusmini e Pasquinelli (2015).
  16. 16. Numero Indennità di Accompagnamento in Italia per Classi di Età – Anni 2013-2017 NB: sono stati conteggiati sia i soggetti che beneficiano esclusivamente dell’indennità di accompagnamento, sia quelli che ne beneficiano insieme ad altre prestazioni di invalidità civile. 2013 2014 2015 2016 2017 Classi di età # % # % # % # % # % Δ % 0-14 anni 169.645 8,1% 178.100 8,4% 191.361 8,9% 202.836 9,3% 213.248 9,5% 25,7% 15-64 anni 421.168 20,0 % 424.874 20,0% 434.923 20,3% 443.049 20,3% 452.208 20,2 % 7,4% 65-74 anni 225.326 10,7 % 220.560 10,4% 218.864 10,2% 220.146 10,1% 223.797 10,0 % -0,7% 75-84 anni 560.723 26,7 % 552.215 26,1% 543.745 25,3% 538.876 24,7% 541.665 24,2 % -3,4% 85 anni e più 725.925 34,5 % 743.739 35,1% 757.823 35,3% 780.603 35,7% 810.863 36,2 % 11,7% Non ripartibili 103 0,0% 79 0,0% 66 0,0% 20 0,0% 18 0,0% - Totale 2.102.890 100% 2.119.567 100% 2.146.782 100% 2.185.530 100% 2.241.799 100% 6,6% Totale anziani 1.511.974 71,9% 1.516.514 71,5% 1.520.432 70,8% 1.539.625 70,4% 1.576.325 70,3 % 4,3%
  17. 17. Anziani Beneficiari di Indennità di Accompagnamento (%) sul Totale degli Anziani Residenti per Regione – Anno 2017 Fonte: ISTAT (2017), con elaborazioni

×