Programma di  cooperazione  transnazionale MED   SEMINARIO Territori Innovativi per la Cooperazione Territoriale Europea  ...
307.6 336.1 Total 7.5 2.44 % 13.2 3.94 % European Territorial Cooperation 48.8 15.8 % 57.9 17.22 % Regional Competitivenes...
<ul><li>Reg. CE 1083(2006) </li></ul><ul><li>Art. 6 </li></ul><ul><li>Obiettivi  «Cooperazione territoriale europea»  </li...
TN.MED
budget:   256 617 688 € Community contribution:   193 191 331 € FINANCING PLAN Decommitment rule Art. 93 Reg (EC) 1083/200...
<ul><li>Due tipi di progetti </li></ul><ul><li>Bandi tradizionali  </li></ul><ul><li>Bandi su obiettivi specifici  stabili...
ORGANISMI DI GESTIONE  <ul><li>National bodies </li></ul><ul><li>Controllo sulla elegibilità e regolarità delle spese </li...
Procedura di selezione dei Progetti Bando per la presentazione dei progetti Elaborazione della pre-candidatura Istruttoria...
PRIORITA’ 2 : Protezione dell’ambiente e promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile   autorità nazionali, regiona...
Spese generali non piùdel 7% del budget  4.1 Prescrizioni finanziarie 4 FESR 300 000 € - 2M € 3.3 36 mesi 3.2 Asse Priorit...
<ul><li>Criteri di selezione </li></ul><ul><li>Pre-application e application </li></ul><ul><li>Coerenza con le strategie d...
Temi trasversali  Innovazione Sviluppo sostenibile Pari opportunità   Economia di rete Ruolo internazionale Progetti strat...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

MED - Programma Operativo

1,545 views

Published on

Carmela Cotrone (Regione Campania, Presidente del Comitato Nazionale MED) presenta il Programma Operativo MED in occasione del Seminario " Territori Innovativi per la Cooperazione Territoriale Europea tenutosi a l'Aquila il 30 maggio 2008

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,545
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • MED - Programma Operativo

    1. 1. Programma di cooperazione transnazionale MED SEMINARIO Territori Innovativi per la Cooperazione Territoriale Europea L’Aquila 30 maggio 2008 <ul><li>Carmela Cotrone </li></ul><ul><li>Coordinamento nazionale MED </li></ul>
    2. 2. 307.6 336.1 Total 7.5 2.44 % 13.2 3.94 % European Territorial Cooperation 48.8 15.8 % 57.9 17.22 % Regional Competitiveness and Employment 251.3 81.7 % 264 78.54 % Convergence in billion Euro Council agreement in% in billion Euro Commission proposal in % Objective Art.7 reg. CE 1083 (2006)
    3. 3. <ul><li>Reg. CE 1083(2006) </li></ul><ul><li>Art. 6 </li></ul><ul><li>Obiettivi «Cooperazione territoriale europea» </li></ul><ul><li>cooperazione transfrontaliera: iniziative congiunte locali e regionali, </li></ul><ul><li>cooperazione transnazionale: sviluppo territoriale integrato connesso alle priorità comunitarie, </li></ul><ul><li>cooperazione interregionale: scambio di esperienze al livello territoriale adeguato. </li></ul>A rt.4 - fondo FESR 75% Art.21 - risorse Transfrontaliero 77.6% Transnazionale 18.5% Interregionale/Prossimità 3.9%
    4. 4. TN.MED
    5. 5. budget: 256 617 688 € Community contribution: 193 191 331 € FINANCING PLAN Decommitment rule Art. 93 Reg (EC) 1083/2006, 3 anni dal 2007 al 2010 Fino al 31 dicembre 2015 pagati al 31 Marzo 2017. 75,28 256 617 688 63 426 357 193 191 331 TOTAL 75% 15 455 306 3 863 827 11 591 480 ( 6 %) AXE 5 Technical assistance 75,3 25 655 572 6 336 439 19 319 133 AXIS 4 Promotion of a polycentric and integrated development of the Med space 75,3 51 311 145 12 672 879 38 638 266 AXIS 3 Improvement of mobility and territorial accessibility 75,3 87 228 946 21 543 894 65 685 053 AXIS 2 Environmental protection and promotion of sustainable territorial development 75,3 76 966 717 19 009 318 57 957 399 AXIS 1 Strengthening of innovation capacities Co financing rate TOTAL National counterparts Community contribution 193.191.331 TOTAL 29.218.590 2013 28.609.294 2012 27.840.388 2011 26.942.100 2010 25.993.249 2009 25.959.876 2008 28.627.834 2007 FEDER
    6. 6. <ul><li>Due tipi di progetti </li></ul><ul><li>Bandi tradizionali </li></ul><ul><li>Bandi su obiettivi specifici stabiliti CdS (Progetti Strategici) </li></ul><ul><ul><li>Definizione e sviluppo di strategie transnazionali per network istituzionali </li></ul></ul><ul><ul><li>Definizione e sviluppo di sistemi e strumenti comuni </li></ul></ul><ul><ul><li>Messa in coerenza e coordinamento di politiche pubbliche </li></ul></ul><ul><ul><li>Disseminazione di tecnologie, processi, know-how, sistemi innovative di gestione </li></ul></ul><ul><ul><li>Elaborazione di progetti pilota </li></ul></ul>Categorie di progetto
    7. 7. ORGANISMI DI GESTIONE <ul><li>National bodies </li></ul><ul><li>Controllo sulla elegibilità e regolarità delle spese </li></ul><ul><li>National Contact Points coordina l’attuazione del PO in collegamento con la MA e il JTS. </li></ul><ul><li>Lead Partners contatti con National Contact Point in particolare riguardo il sistema nazionale di monitoraggio e certificazione </li></ul>Autorità di gestione PACA (F) Autorità di Certificazione CDC (F) Autorità di Audit CICC (F) Comitato di Sorveglianza Segretariato Tecnico Congiunto Delegazioni (9SM +IPA) Comitato di Selezione Gruppi di lavoro IT Comitato Nazionale (Regioni+AACC+PI+PES)
    8. 8. Procedura di selezione dei Progetti Bando per la presentazione dei progetti Elaborazione della pre-candidatura Istruttoria da parte del Segretariato tecnico congiunto Pre-selezione da parte del Comitato di Selezione Elaborazione della candidatura completa Istruttoria da parte del segretariato tecnico congiunto Possibile collaborazione con esperti esterni Selezione dei progetti da parte del Comitato di selezione Progetti non selezionati Contratto stipulato tra l’Autorità di Gestione e i Capo fila dei progetti selezionati Fondi IPA: nei paesi IPA I contratti vengono stipulati tra l’Autorità di contrattualizzazione e I beneficiari locali. Programmazione del Progetto Proposte non selezionate e non eligibili
    9. 9. PRIORITA’ 2 : Protezione dell’ambiente e promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile autorità nazionali, regionali e locali, anche in associazione; agenzie e istituti specializzati in settori di competenza; ONG; istituti di ricerca; istituti finanziari; centri di formazione; PRIORITA’ 4 : Promozione di uno sviluppo integrato e policentrico dello spazio Med Autorità locali e regionali; città e reti di città; gruppi e unioni di enti locali; amministrazioni centrali e regionali competenti; istituti e agenzie pubbliche di settore. NUTS II (Decisione Comm. 31.10.2006) Cipro, Francia, Italia, Malta, Portogallo, Slovenia, Spagna, Regno unito, Croazia, Montenegro limite del 20 % partner esterni limite del 10 % operazioni esterne UE PRIORITA’ 1: Rafforzare le capacità innovative Clusters ; PMI ; istituti di ricerca ; centri tecnologici ; istituti di formazione; università e istituti di studi superiori; autorità locali, regionali e nazionali; camere di commercio; istituti finanziari PRIORITA’ 3 : Miglioramento della mobilità e dell’accessibilità ai territori Organismi pubblici nazionali, regionali e locali; agenzie e istituti competenti; compagnie di trasporti e di gestione di reti; autorità portuali; compagnie marittime; compagnie di logistica e hub; Compagnie di telecomunicazioni; compagnie specializzate in IC&T .
    10. 10. Spese generali non piùdel 7% del budget 4.1 Prescrizioni finanziarie 4 FESR 300 000 € - 2M € 3.3 36 mesi 3.2 Asse Prioritario e obiettivi specifici 3.1 Identificazione 3 Stato non più del 50% del budget 2.4 Partner non più di 40% del budget 2.3 Lead Partner non economic operator 2.2 3 paesi UE 2.1 Partnership 2 Lettere di intenti dei partner 1.9 Francese e Inglese 1.5 Spedito via posta entro la scadenza 1.3 compilato online su presage 1.1 Condizioni amministrative 1 Conformità amministrativa Eligibilità del progetto Pre-application
    11. 11. <ul><li>Criteri di selezione </li></ul><ul><li>Pre-application e application </li></ul><ul><li>Coerenza con le strategie del MED </li></ul><ul><li>Coerenza con le politiche regionali e gli altri programmi UE </li></ul><ul><li>Dimensione transnazionale </li></ul><ul><li>Qualità del progetto </li></ul><ul><li>Qualità del partenariato </li></ul><ul><li>Struttura del budget </li></ul>
    12. 12. Temi trasversali Innovazione Sviluppo sostenibile Pari opportunità Economia di rete Ruolo internazionale Progetti strategici <ul><li>Specificità </li></ul><ul><li>Transnazionalità </li></ul><ul><li>Pubblico/privato </li></ul><ul><li>Capitalizzazione </li></ul><ul><li>Integrazione </li></ul>

    ×