Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                       SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE              Disegno di legge            ...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                   SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONEIl Disegno di Legge si articola su3 differenti...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                       SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE         Distretto IndustrialeElementi car...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                    SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE    Rete Innovativa RegionaleElementi caratte...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                           SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE       Aggregazione d’impreseElementi ...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                             SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE    Rappresentanza nei rapporti     ...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                                  SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE    Modalità di finanziamento d...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                                 SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE            Interventi finanziab...
ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E                  SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONEASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO,       RICE...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Quadro di sintesi DdL: "Disciplina dei distretti industriali, delle reti innovative regionali e delle aggregazioni di imprese"

528 views

Published on

  • Be the first to comment

Quadro di sintesi DdL: "Disciplina dei distretti industriali, delle reti innovative regionali e delle aggregazioni di imprese"

  1. 1. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Disegno di legge di iniziativa della Giunta regionale“DISCIPLINA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI, DELLE RETI INNOVATIVE REGIONALI E DELLE AGGREGAZIONI DI IMPRESE” QUADRO DI SINTESI
  2. 2. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONEIl Disegno di Legge si articola su3 differenti tipologie di sistemaproduttivo: Distretto Industriale Rete Innovativa Regionale Aggregazione di imprese
  3. 3. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Distretto IndustrialeElementi caratterizzanti:• concentrazione di imprese manifatturiere• territorialità• storicità• competitività del sistema in termini diinnovazione e internazionalizzazione• individuato dalla Giunta Regionale aseguito di rilevazioni condotte dalla stessa
  4. 4. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Rete Innovativa RegionaleElementi caratterizzanti:• rete “estesa” sul territorio regionale• imprenditorialità nuova o innovativa• settori nuovi o innovativi• riconosciuta dalla Giunta Regionale aseguito di candidatura della stessaRete Innovativa Regionale
  5. 5. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Aggregazione d’impreseElementi caratterizzanti:• almeno 3 imprese che ai aggregano per realizzareassieme un progetto• nessun vincolo settoriale• forme di aggregazione idonee: contratto di rete consorzio, soc. consortile, soc. cooperativa associazioni temporanee di imprese
  6. 6. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Rappresentanza nei rapporti con la RegioneCiascun Distretto Industriale e Rete Innovativa Regionale“dialoga” con la Regione attraverso un soggetto giuridicorappresentante.RUOLO DEL SOGGETTO GIURIDICO:• raccolta delle istanze delle imprese per tradurle inprogetti d’intervento• sottoscrive gli accordi di programma con la Regione• è l’unico interlocutore con la Regione
  7. 7. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Modalità di finanziamento dei progetti• BANDI DI FINANZIAMENTO:per tutte e 3 le tipologie di sistema produttivo (distrettoindustriale, rete innovativa regionale, aggregazioned’imprese)• ACCORDI DI PROGRAMMA:solo per i distretti industriali e le reti innovative regionali(da sottoscrivere con il soggetto giuridico che lirappresenta)
  8. 8. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE Interventi finanziabiliFLESSIBILITA’ DEL DDL CHE IDENTIFICA LE MACRO-CATEGORIE ALL’INTERNO DELLE QUALI LA GIUNTAREGIONALE PUO’ SELEZIONARE LE SPECIFICHE LINEED’INTERVENTO:• Ricerca e Innovazione• Internazionalizzazione• Infrastrutture• Sviluppo Sostenibile e Salvaguardia Ambientale• Difesa dell’Occupazione• Sviluppo Imprenditoria Innovativa e di Nuova Imprenditoralità• Partecipazione a progetti promossi dalla UE in materia diCluster• Ulteriori iniziative finalizzate al rafforzamento competitivo
  9. 9. ASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONEASSESSORATO ALL’ECONOMIA E SVILUPPO, RICERCA E INNOVAZIONE

×