REAL WATER

268 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
268
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

REAL WATER

  1. 1. RealWaterIn tempo e con Maral Kinran Roberta Martinucciacqua tutto Deniz Orcuncambia...
  2. 2. Come sarebbe Milano se fosse attribuito il valore reale all’acqua? ” Asseriti il valore dell’acqua come risorsa imprescendibile per la vita umana, e la progressiva diminuzione dell’acqua potabile causata dall’abuso édall’aumento aumento dell’inquinamento della stessa, l’obiettivo che ci propon-iamo é quello di attribuire all’acqua il suo Valore Reale e di rendere questo inte- riorizzabile dagli utenti.”
  3. 3. Il Servizio
  4. 4. >>Idea É un nuovo servizio di gestione dell’acqua che Ris attraverso la divisione del monitoraggio per ua appartamento consente al cittadino di tenere pa m io di acq traccia dei propri utilizzi per risparmiare rmi l’acqua e conseguentemente i soldi o e c on accedendo ai vantaggi che il servizio offre. ar omp s ico Lo scopo e’ risparmiare attraverso il risparmio dell‘acqua Ri e utilizzate il risparmio ottenuto per migliorare ancora il consumo di acqua.
  5. 5. >>Il Servizio chi? come?cosa? Il servizio è un’iniziativa che parte da monitoraggio dà i feedback sia all’utente Metropolitana Milanese che vuole sia a MM per seguire gli utilizzi ottimizzare l’utilizzo d’acqua domestica mettendo a disposizione strumenti e a Milano che dà attraverso una sistema di piani di risparmio per i cittadini, appoggiandosi al comune di Milano come intermediario.
  6. 6. >>Utente “Il Comune di Milano ha una superfice di 182kmq, una popolazione residente di 1.299.448 abitanti euna densita’ di 7139 ab/kmq. La media di acquautilizzata pro capita per giorno è 359lt”
  7. 7. >>Utente Adottare i principidella città Una generazione Economicità sensibile all’acquaPeriodo in cui si creanoprincipi familiari Rottura dei vecchi abitudini solidi Problema di tempo, attenzione, velocità e movimento Accesso
  8. 8. >>Il Servizio MM n tatore Abitanti di Milano Water Management Company i co service r r pe io pe e“Il servizio si evolve intorno al c o n ol mi c o ol ion al ndo al itazcontatore con l’installazione del quale il c co c abcalcolo dell’utilizzo di acqua viene separatoper unità abitativa. Si crea così una modalitànuova di interazione fra MM e abitantifacilitando la creazione di servizi più mirati. ”
  9. 9. >>PromotoriGestore di acqua a Milano e Amministratore Locale eerogatore del servizio. intermediario del servizio. Responsabile della qualità di Ha lo scopo di ottimizzare acqua distribuita. l’utilizzo delle risorse secondo obiettivi nazionali. Soddisfazione degli utenti. Mette a disposizione la sua Pricing di un bene indispensabile. capacità di comunicare e raggiungere la cittadinanza.
  10. 10. >>Il Servizio equilibrio tra...SOSTENIBILITA‘ SOSTENIBILITA’AMBIENTALE ECONOMICA(Strumento di solidarietà, (Il necessario per lagaranzia di accesso continuità e la qualità delall’acqua per tutti) servizio.) SOSTENIBILITA‘ SOCIALE (Sensibilizzare l’utente nell’utilizzo di un bene comune e di una risorsa limitata)
  11. 11. azioni >>Offerta accessoofferte Separazione del calcolo del costo di acqua per unità abitativa. Gestione installazione dei nuovi supporti tecnici Costruzione di un database che registra e comunica i dati che arrivano dagli utenti. Gestione di un circuito dei produttori di prodotti per la sostenibilità dell’acqua. Gestione Creazione dei profili utenti e dell’Informazione informazione personalizzata. Lettura contatori a distanza. Piani di risparmio. Campagne infomative. Educazione Strumenti per la consapevolezza. Incentivi per l’uso virtuoso Assistenza tecnica. Controlli automatizzati dei Consulenza e supporti. Manutenzione Sistema di sicurezza. (allarme centralizzato)
  12. 12. Fasi del servizio
  13. 13. >>Fasi della creazione del serviziocampagnaeducativa process pianificazione +/- start-up “Fase di prelancio. Creazione delle 1 anno x 1 condizioni per il lancio.” MM lancio set-up “Il servizio viene lanciato. Avviene il MM 6 mesi x 1 primo contatto con l’utente. Importante é la comunicazione e l’informazione.” inizio action “Inizio del servizio. L’utente diventa continuo attivo. Comincia lo scambio di informazioni.”
  14. 14. action set-up start-up process lancio MM MM +/- pianificazione monitoraggio MM M C R on om pe ice ito ai MM ra ci uni r i rca ls p g tta ca MM gi di re er ar o ni vi tn zi e o r Vi de su i d aliz at za P i z fin ian = io Is pr an ific ne ic zi az nu tall ? in ar io ov az g ia n i c ion / e on e ta de to i ri In ne ser C di gli im un ost ris ob en da ruz pa ie to ta ion rm ttiv ba e io i R se di-60% -40% -20% al egi se str rv az iz io io ne -20 P % di acc in he -40 ce tt % nt o iv i -60 % R de agg ll’o iu bi ng et im tiv e o nto >>Processo
  15. 15. >>Attori coinvolti nelle diverse fasi e on Comune zi Azienda ca Database ifi anpi Agenzia Fornitore Comunicazione Contatori io ncla io gg ra ito onm Marchio Network Wels produttori Negozi i iv nt cein
  16. 16. Acqua Sociale/Pricing“The application of the concept of free water has led to a waste of water resources becouse the consumer has not been given any sense of responsability.”
  17. 17. >>Pricing PR EZ ZO A LI V EL LO USO MIN IM AL LA TARIFFA E G RA TUITO IONE R AZ PU LA DE R PE PREZZO RVIZIO SE IL ER S EP BA DI TA O QU
  18. 18. >>Pricing Il sistema si basa sulla filosofia del diritto di ogni uomo di accedere all’acqua. il calcolo per Allora l’acqua consumata si calcola e viene pagata in base al numero di per- sone dichiarate per appartamento. Il pagamento viene calcolato come prodotto tra la quanità d’acqua usata e il prezzo della fascia di appartenenza. S AL LU SS RM L RP CE TA O EX SU VI N 40lt - 160lt / 160lt - 240lt / 240lt- ... / ... - 40 lt /Per giorno pro capite
  19. 19. >>PricingL’individuazione della tariffa alla qualeappartiene un’unità abitativa dipendedal numero di persone che abitano unappartamento.
  20. 20. >>Pricingfasce acqua usata prezzo per giorno / persona GRATUITO VITAL 0 - 40 lt NORMAL 40lt - 160lt Normal Normal Normal Low Medium High SURPLUS 160lt -240lt Excess Excess Excess Low Medium High EXCESS 240lt - ...
  21. 21. Ciclo dell’informazione “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.” Antoine Lavoisier
  22. 22. >>Trasmissione informazioni trasmissione di dati su rete Sistema Centrale Trasmissione che processa elettrica di bassa tensione di dati su rete Power line i dati pubblica GSM o wireless. ENEL Concentratore Trasmissione dei dei dati dati da ENEL a MM via internet trasmissione profilo web di dati da MMCasa all’utente bolletta call center MM Database principale MM
  23. 23. >>Principali canali di comunicazioneprofilo web “Informazione continua in tempo reale.”bolletta 3 mesi 3 mesi 3 mesi 3 mesi “Pagamento bolletta periodico. I report intermediari durante l’intervallo della bolletta.”callcenter “Accessibile e aggiornato quotidianamente. Avviene nel momento desiderato per iniziativa del cittadino.”
  24. 24. >>Informazioni trasmesse Profilo Comunicazioni Informazoni Educazione Personalizzato Generali tecnici web bolletta call centerUtilizzo nel tempo. Aggiornamenti del Manuale d’utilizzo Quick tips per la servizio del servizio. riduzione in casa.La tariffa applicata. Nuovi pacchetti di Domande e Facts sull’acqua.Fascia tariffaria di incentivi risposte. Notizie relativeappartenenza all’acqua. Novità di mercato.Programma di Strumenti perrisparmio e lo stato capire le modalitàdel processo. di riduzione idealeLa tariffa applicata. per singoli casi.
  25. 25. Comunicazione“La gente capisce quanto l’acqua è essenziale per la vita. Ma non capiscono quanto è essenziale per tutti e per tutte le cose nella vita.”
  26. 26. >>Sfide Gli strumenti che utilizza il Real Water sono quelli economici. Ma gli usa per cambiare comportamento dell’utente e spingerlo ad un’utilizzo virtuoso ma nel fare il quale dovrebbe trasmettere i valori che riferiscono a questa problema e che il sistema non rimani solamente un sistema di scambio economico...“Problema di diversita “ Il servizio non vuoledegli utenti.” vendersi ma coinvolgere l’utente.”“Problema di capire illinguaggio tecnico.Necessita di un linguaggio ? “Capire la natura della problema.”condivisibile.”
  27. 27. >>Livelli di comunicazione ni li io eg l na az d iv a rm ne io at gn ot fo io a uc paom in est ed am GPr C Campagna pubblicitaria Personalizzata Valori Informativo/Tecnico Collettiva (Comunicazione ufficiale in cui TRASPARENZA DELLA si spiega la parte tecnica e in- GESTIONE formazioni dettagliati sul servizio.)
  28. 28. >>Identità M IL A N O n citize“Identificare la citta attraverso il suo utilizzo d’acqua. Non attribuire solo all’utente unaggettivo e un’obiettivo che le definisca la virtuosita ma anche a milano. In modo dapoter rafforzare l’idea di lavorare insieme per miglioramento e identificazione della cittaattraverso l’acqua.”
  29. 29. >>Acqua Trasparente Display interattivi Contatori Trasparenti Riferimenti Giornalieri punti di contatto del In alcuni luoghi Nei luoghi di passag- en MI L A servizio comune e snodo della citta con- gio; video dellecitiz stazioni metro, water NO simbolo del profilo teggio e visualizzazi- del Citizen Milano. one dei risultati pub- forecast... blica.
  30. 30. >>Linguaggio half empty? half full?Icone ecc.Unita di misura 160 lt. 0,16 m3 32,460 10,820 676.280Caratteri di utilizzo d’acqua
  31. 31. >>Personalizzazione www.metropolitanemilanese/realwater.it Real e Water ar ag ti mio no ot bo ess od Restituire il valore ila d M Pr M giusto all’acqua. profilo Tuo Obiettivo 11.05.2015 assistenza Oggi tu Settimanale Mensile Ocasionalmioprofilo Il sistema garantisce una varietà di Oggi La mia tariffa My building Message board Lt m3 informazioni tenendo in conto i diversi tipi Settimanale Obiettivi My district Miei corsi di utenti che lo utilizzano ma nello stesso Mensile Qualita di acqua Milano Miei link tempo procura un meccanismo di filtri di informazione per facilitare i diversi utenti Ocasional Prodotti di creare un loro profilo con informazioni che tengono importanti loro senza creare disagio e distacco a causa di sovvrapposizione di informazioni.
  32. 32. Incentivi“If we’re always spoon-fed, will we ever learn?”
  33. 33. >>Incentivi a ad s e hu s r ion ai th re ste x N Le A A St y - %10 - %20 - %30 - %40 - %50Omaggio del kitdi baseAssistenza tecnicaRiduzione peri prodotti verdi INCENTIVI
  34. 34. >>Incentivi MM Network produttori % Riduzione per i prodotti verdi Kit incentivo initiale Kit incentivo finale Assistenza tecnica per 2 anni >> 2015 2016 >> 230 lt/ 176 lt/ MediumHighconsumo Surplus Iscrizione - %20 consumo Surplus Al momento delliscrizione INIZIO viene assegnato allutente PERIODO un budget da utilizzare per i OBIETTIVO prodotti omaggio scelti dallutente stesso come kit di incentivo iniziale, tra una gamma di possibilità
  35. 35. Evidenze Fisiche“ Visibility is a trap. It is through this visibility the modern society exercises its controlling systems of power and knowledge.” Foucault
  36. 36. >>categorie prodotti Comunicativi I Kit“ Raggiungere utenti “ Creare unadi diverse relazione personalecaratteristiche e fra l’utente e ilcompetenze.” servizio.”
  37. 37. informazioni informazioni personali e collettivi promozionali flyerbolletta shermo publicosito web poster >>Evidenze fisiche di comunicazione
  38. 38. >>kit Real Water Real Real Water Water *Kit Incentivo *Kit Incentivo*Kit Welcome iniziale nale
  39. 39. >>kit Real Water Real Water Magnet con codice Booklet educativo Post-itVademecum consapevolezza acqua al r Re ate W Scheda Real Water Real Real Water Water *Kit Incentivo *Kit Incentivo *Kit Welcome iniziale nale
  40. 40. >>kitprodotti a scelta Real Real Water Water toilet bag timer Catalogo del Network Vademecum miscelatori d’area tanica plastica piegavole eco balls Real Water Real Real Water Water *Kit Incentivo *Kit Incentivo *Kit Welcome iniziale nale
  41. 41. >>kit Real Water Real Water Catalogo del Check di sconto Network Real Real Water Water *Kit Incentivo *Kit Incentivo*Kit Welcome iniziale nale
  42. 42. RealWater

×