Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Superintelligenza

176 views

Published on

Scenari, trend, questioni dell'intelligenza tecno-umana

Published in: Technology
  • Be the first to comment

Superintelligenza

  1. 1. Superintelligenza SCENARI, TREND, QUESTIONI DELL’INTELLIGENZA TECNO-UMANA
  2. 2. Cosa qualifica l’Uomo rispetto ad altre entità naturali? processo ominazione: homo sapiens è diventato specie planetaria e dominante tecnosfera: estensione-potenziamento del sé e strumento-ambiente della vita umana evoluzione culturale-artificiale: sostituisce evoluzione biologico-naturale intelligenza umana: facoltà / qualità automigliorativa e autotrascendente
  3. 3. Comequalificarel’intelligenzaumana? Homo transcendens = siamo unica specie conosciuta capace di trascendere il dato naturale; capacità riflessiva (uomo non solo fa per istinto cieco, ma sa di fare e si chiede cosa fa e per quali fini); intelligenza umana estesa e potenziata con tecnologia che a sua volta retroagisce sulla nostra mente (ciclo di «feedback positivo») adattamento e specializzazione individualità e collettività consapevolezza e intenzionalità autotrascendenza
  4. 4. L’uomo applica propria intelligenza autotrascendente per aumentare il suo potere e controllo sul mondo naturale - fisico passando da selezione darwiniana (lenta, disordinata e inefficiente) a evoluzione artificiale. Intelligenzaautotrascendente:qualitàspeciale essereumano
  5. 5. Superintelligenza:ambitiescenaritecnologico- futurologici Macchine ultraintelligenti • IA surclassano di gran lunga le migliori menti umane attuali in molti domini cognitivi generali (Bostrom, 2014) • IA con architettura cognitiva diversa da quella biologica (Kelly e Bostrom) Potenziamento Neuro-cognitivo • miglioramenti delle abilità intellettive/cognitive di un agente Emulazione globale della mente • intelligenza digitale creata copiando struttura computazionale del cervello
  6. 6. Scenario 1: quando lemacchine diventano piùintelligenti di noi
  7. 7. Intelligenzaartificiale:tipologia Intelligenza artificiale ristretta / specializzata Intelligenza artificiale generale di livello umano
  8. 8. Intelligenzaartificiale:timeline IA specializzate/ristrette AGI (Artificial General Intelligence)  decollo lento o rapido ASI auto-miglioramento ricorsivo spontaneo singolarità evolutiva superorganismo globale
  9. 9. Scenario 2: l’ascesadell’uomo augmentato
  10. 10. PotenziamentoNeuro-cognitivo:tipologia Potenziamenti Farmacologici e Genetici Potenziamenti Cibernetici
  11. 11. PotenziamentoCognitivo:timeline Homo 1.0 stadio biologico / evoluzione darwiniana Homo 2.0 stadio culturale / evoluzione post- darwiniana Homo 3.0 stadio tecno-umano / evoluzione autoguidata telepatia artificiale connessione diretta cervello-computer
  12. 12. Scenario 3: menti digitalmente reincarnate
  13. 13. Emulazioneglobaledellamente:tipologia Copia artificiale da connettoma preservato Copia artificiale da supercomputer cosmico
  14. 14. Emulazionedigitaledellamente:timeline Preservazione affidabile e integrale cervello Mappatura cervello + clonazione su substrato digitale/artificiale Identità personale con molteplici corpi ambiente materiale + ambiente digitale avatar robotici universi simulati
  15. 15. LastradaperlaSuperintelligenza: opportunità, problemi, approcci
  16. 16. Superintelligenza:opportunitàeproblemi COMPLICAZIONI  bias algoritmico = amplificazione della discriminazione  disoccupazione = macchine intelligenti rimpiazzano lavoro esseri umani  cybersicurezza = sistemi di spionaggio e armamento autonomi  diseguaglianze sociali = potenziamenti possono aumentare divario sociale  minacce esistenziali  protezione = contromisure verso rischi naturali e antropogenici  risoluzione questioni morali e sociali  avanzamento scienza e tecnologia  immortalità e prosperità per tutti  espansione civiltà nel sistema solare e nel cosmo OPPORTUNITA’
  17. 17. Qualeapproccioculturaleper Superintelligenza benevola? Approccio Pro-Attivo: possiamo scegliere se essere subalterni a processo evoluzione artificiale o decidere di indirizzarlo e guidarlo per finalità umanitarie Approccio Progressista: posizioni regressive dettate da paure irrazionali su possibile superintelligenza ostile impedirebbero enormi benefici che potrebbero derivare da integrazione tecno-umana Approccio Normativo: integrazione tecno-umana deve avvenire all’interno di un quadro etico razionale e responsabile
  18. 18. Qualiprincipi-guidaperSuperintelligenza benevola?  l’intelligenza artificiale deve essere sviluppata per il bene comune e a beneficio dell’umanità (Bostrom, 2014)  revisione status morale e giuridico persona includendo agenti morali artificiali sofisticati  gestione razionale dei rischi tecnologici futuri bilanciati adeguatamente con rischi contro potenziali benefici  tutela principio autodeterminazione e libertà morfologica  accesso equo a risorse e mezzi per autodeterminazione individuale e collettiva
  19. 19. Superintelligenza:processo di deificazione (theosis) umana
  20. 20. «Qualsiasi tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.» - Arthur C. Clarke «Qualsiasi intelligenza extraterrestre sufficientemente avanzata o umanità futura iper-avanzata è indistinguibile da Dio.» - Michael Shermer
  21. 21. GRAZIE! DOMANDE E COMMENTI? transumanisti.org adminstaff@transumanisti.org

×