Radioprotezione

1,703 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,703
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
43
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Radioprotezione

  1. 3. RADIOATTIVITA’ <ul><li>NATURALE </li></ul><ul><li>RAGGI COSMICI </li></ul><ul><li>ELEMENTI RADIOATTIVI </li></ul><ul><li>(rocce e biosfera) </li></ul><ul><li>ARTIFICIALE </li></ul><ul><li>RADIOTERAPIA </li></ul><ul><li>RADIOGRAFIE MEDICHE </li></ul><ul><li>TESTS NUCLEARI </li></ul><ul><li>CENTRALI NUCLEARI </li></ul>
  2. 4. SPETTRO DELLE RADIAZIONI Hf (ev) F (Hz ) ELF RF MW IR VIS UV 300 MHz 300 GHz 50 Hz gamma X raggi cosmici radiazione ottica RADIAZIONI IONIZZANTI RADIAZIONI NON IONIZZANTI (NIR)
  3. 6. RADIAZIONI <ul><li>IONIZZANTI </li></ul><ul><li>Particelle ALFA </li></ul><ul><li>Particelle BETA </li></ul><ul><li>NEUTRONI </li></ul><ul><li>PROTONI </li></ul><ul><li>Raggi X </li></ul><ul><li>Raggi GAMMA </li></ul><ul><li>NON IONIZZANTI </li></ul><ul><li>RADIAZIONE OTTICA </li></ul><ul><li>(UV - VIS - IR) </li></ul><ul><li>RADIOFREQUENZE (RF) </li></ul><ul><li>MICROONDE (MW) </li></ul><ul><li>FREQUENZE EST. BASSE </li></ul><ul><li>(ELF) </li></ul>
  4. 30. DOSE ANNUA NORMALMENTE ASSORBITA <ul><li>SORGENTE mRem </li></ul><ul><li>Fondo radioattività naturale 130 </li></ul><ul><li>Radioterapia e radiografie 46 </li></ul><ul><li>inquinamento da tests nucleari 2 </li></ul><ul><li>attività delle centrali nucleari 0,2 </li></ul>Dose totale di circa 200 mRem / anno
  5. 32. ESPOSIZIONE AL RADON La concentrazione del Radon all’aria aperta è bassa, e poiché in media le persone in Europa trascorrono la maggior parte del loro tempo in casa, il rischio per la salute pubblica dovuto al Radon è essenzialmente correlato all’esposizione all’interno delle abitazioni
  6. 33. RISCHI DOVUTI AD ESPOSIZIONE AL RADON Sia gli studi sull’uomo (studi epidemiologici) che quelli sugli animali (studi sperimentali) hanno approdato alla conclusione che il rischio posto dal radon è quello di cancro ai polmoni . Studi sugli effetti combinati dell’esposizione al radon e al fumo di sigaretta mostrano che l’effetto totale è molto maggiore della semplice sommatoria aritmetica. Il Radon da solo è la seconda causa di cancro al polmone dopo il tabacco!!!

×