Il referto (ri)trovato
           Appunti per l'architettura dell'informazione di un Fascicolo Socio-Sanitario Elettronico...
Index
 2




        Houston, we have a problem

        Goals

        Under the hood: la cooperazione applicativa

     ...
Houston, we have a problem
 3




Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
   4




WORLD POPULATION AGEING: 1950-2050 DEPARTMENT OF ECONOMIC AND SOCIAL AFFAIRS POPULATIO...
Houston, we have a problem
   5




         Spesa sanitaria totale pro-capite USD
         Anni 1960-2006




OECD HEALTH...
Houston, we have a problem
 6




                        age
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 7




                       health expenditure
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 8




                       huge data
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 9




                       data confidentiality
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 10




                       plurality of consumers
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 11




                       citizen as errand boy
Sunday, May 16, 2010
Houston, we have a problem
 12




                       operator as scriba
Sunday, May 16, 2010
Goals
 13




                       goals of FSSE
Sunday, May 16, 2010
Goals
 14




                       quality of assistance
Sunday, May 16, 2010
Goals
 15




                       Patient empowerment
Sunday, May 16, 2010
Goals
 16




                       dematerialization
Sunday, May 16, 2010
Goals
 17




                       privacy
Sunday, May 16, 2010
Goals
 18




                       information from data
Sunday, May 16, 2010
Under the hood
 19




Sunday, May 16, 2010
Under the hood
 20




                        EMR    EMR       EMR




                       Lab    MMG    Ospedale




...
Under the hood
                        Producer
                       21                                Consumer
        ...
IAs at work
 22




Sunday, May 16, 2010
IAs at work




      “
 23

                   L’FSE contiene diverse informazioni inerenti allo
                   stato...
IAs at work




      “
 24


                 L’FSE contiene diverse informazioni
                 inerenti allo stato di...
IAs at work
 25




                       process analysis
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 26




                       scenarios
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 27




                       formalism
Sunday, May 16, 2010
28




Sunday, May 16, 2010
29




Sunday, May 16, 2010
30




Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 31




                       classification
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 32

        Classificazione degli eventi: un’analisi/1

           contenuti omogenei, appartenenti al domin...
IAs at work
 33




                       Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo Sanitario Elettronico, Milano, 20...
IAs at work
 34

        Classificazione degli eventi: un’analisi/2

           numerosità delle tipologie di producer,
 ...
IAs at work
 35




                       event
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 36




                       change of state
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 37




                       message
Sunday, May 16, 2010
IAs at work
 38

        L’evento-messaggio

                             Metadati descrittivi e anagrafici




          ...
IAs at work
 39

        I metadati di un evento

           “descrittivi”: ospitano i contenuti propri/
            escl...
IAs at work
 40

        Una proposta: la classificazione multidimensionale

           catalogare uno stesso evento sott...
IAs at work
 41

        Per i metadati descrittivi: subset del Dublin Core
           Title
           Creator
        ...
IAs at work
 42

        Per i metadati di tipo “semantico”
           Subject
           Publisher
           Type
   ...
IAs at work
 43

       Categoria CRG Faccetta dell’evento socio-sanitario
       Oggetto         evento socio-sanitario (...
IAs at work
 44

       Categoria CRG Faccetta dell’evento socio-sanitario
       Oggetto         Evento socio-sanitario
 ...
IAs at work
 45

        L’evento-messaggio

                       Dublin core + dati anagrafici      Metadati descrittiv...
IAs at work
 46




                       UI design
Sunday, May 16, 2010
Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo
                             Sanitario Elettronico, Milano, 2009


Sunday, M...
Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo
                             Sanitario Elettronico, Milano, 2009


Sunday, M...
Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo
                             Sanitario Elettronico, Milano, 2009


Sunday, M...
Three lessons learned
 50




Sunday, May 16, 2010
Lesson learned
 51




                       does FSSE extend the life?
Sunday, May 16, 2010
Lesson learned
 52




                       we aren’t on a mission from God
Sunday, May 16, 2010
Thanks to
53



     Photos from Flickr licensed under a Creative Commons License:

        http://www.flickr.com/photos/e...
End of game
 54




                                Grazie dell’attenzione!

                                       Domand...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il referto (ri)trovato. Appunti per l'architettura dell'informazione di un Fascicolo Socio-sanitario Elettronico

1,337 views

Published on

Il Piano eGovernment 2012 del Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione individua nella realizzazione del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSSE o EHR, Electronic Health Record) un building block d’importanza fondamentale per l’integrazione dei dati e dei processi sanitari che il Sistema Sanitario eroga ai cittadini, garantendo in questo modo la continuità della cura e la centralità del paziente. D’altra parte il Garante della Privacy chiarisce che “il FSSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) e il dossier contengono diverse informazioni inerenti allo stato di salute di un individuo relative ad eventi clinici presenti e trascorsi (es.: referti, documentazione relativa a ricoveri, accessi al pronto soccorso), volte a documentarne la storia clinica. I dati personali sono collegati tra loro con modalità informatiche di vario tipo che ne rendono, comunque, possibile un'agevole consultazione unitaria da parte dei diversi professionisti o organismi sanitari che prendono nel tempo in cura l'interessato”. Già da questa definizione è possibile intuire quanto cruciale possa essere l’intervento dell’architetto dell’informazione nella progettazione dei Fascioli Sanitari Elettronici in sviluppo in Italia e nell’UE, in considerazione della pluralità di fonti (reparti ospedalieri, strutture di pronto soccorso, laboratori di analisi, ambulatori territoriali, i cittadini-pazienti stessi mediante le Daily Observations ...), tipologie di informazioni collezionate (referti, cartelle cliniche, lettere di dimissioni, prescrizioni, ...) e potenziali soggetti fruitori (cittadini pazienti, medici ospedalieri, medici di medicina generale, specialisti privati, ...) nei relativi, innumerevoli, scenari di fruizione. In questo contesto piuttosto complesso ed in tumultuosa ebollizione, con alcune esperienze in stato avanzato (Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana, ...) e molte altre ancora allo stato embrionale, concetti e metodi propri dell’architettura dell’informazione possono essere utilmente applicati per affrontare alcune rilevanti questioni:
- quali metadati applicare ad ogni DCE (Documento Clinico Elettronico)?
- quali schemi di classificazione dei DCE adottare all’interno di un FSSE?
- come integrare i dati di provenienza istituzionale con quelli user generated?
- quali interfacce di consultazione progettare per un FSSE?
- quali modelli di information retrieval prevedere?
- come integrare schemi di classificazione top-down con schemi bottom-up (folksonomies)?
In particolare riteniamo interessanti le potenzialità dell’adozione di uno schema di classificazione multidimensionale a faccette, che permetta di catalogare uno stesso DCE sotto più categorie (le faccette appunto), ciascuna descrittiva di un aspetto (o faccia) particolare del documento. L’ipotesi di lavoro prevede per i metadati di tipo descrittivo l’utilizzo di un set di elementi estratti dallo standard definito dal Dublin Core Metadata Element Set e per i metadati di tipo “semantico” ed i relativi foci alcune faccette, appoggiate allo standard CRG (Classification Research Group) ed innestate sul metadato Subject del set Dublin Core, mediante il meccanismo noto in letteratura come “schema dentro lo schema”. L’adozione della faceted classification implica inoltre interessanti sfide rispetto alle interfacce di consultazione, alle modalità di information retrieval e alla possibile integrazione con modalità di social tagging operate direttamente dagli utenti, siano essi cittadini-pazienti che addetti ai lavori (medici ospedalieri, medici di medicina generale, specialisti privati, ...).

Published in: Health & Medicine, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,337
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
26
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il referto (ri)trovato. Appunti per l'architettura dell'informazione di un Fascicolo Socio-sanitario Elettronico

  1. 1. Il referto (ri)trovato Appunti per l'architettura dell'informazione di un Fascicolo Socio-Sanitario Elettronico Giampaolo Armellin, Dario Betti, Annamaria Chiasera IV Italian IA Summit - Pisa, 7 maggio 2010 Sunday, May 16, 2010
  2. 2. Index 2 Houston, we have a problem Goals Under the hood: la cooperazione applicativa IAs at work Three lessons learned Sunday, May 16, 2010
  3. 3. Houston, we have a problem 3 Sunday, May 16, 2010
  4. 4. Houston, we have a problem 4 WORLD POPULATION AGEING: 1950-2050 DEPARTMENT OF ECONOMIC AND SOCIAL AFFAIRS POPULATION DIVISION, United Nations New York, 2001 Sunday, May 16, 2010
  5. 5. Houston, we have a problem 5 Spesa sanitaria totale pro-capite USD Anni 1960-2006 OECD HEALTH DATA 2008 – Indicatori del G7 Sunday, May 16, 2010
  6. 6. Houston, we have a problem 6 age Sunday, May 16, 2010
  7. 7. Houston, we have a problem 7 health expenditure Sunday, May 16, 2010
  8. 8. Houston, we have a problem 8 huge data Sunday, May 16, 2010
  9. 9. Houston, we have a problem 9 data confidentiality Sunday, May 16, 2010
  10. 10. Houston, we have a problem 10 plurality of consumers Sunday, May 16, 2010
  11. 11. Houston, we have a problem 11 citizen as errand boy Sunday, May 16, 2010
  12. 12. Houston, we have a problem 12 operator as scriba Sunday, May 16, 2010
  13. 13. Goals 13 goals of FSSE Sunday, May 16, 2010
  14. 14. Goals 14 quality of assistance Sunday, May 16, 2010
  15. 15. Goals 15 Patient empowerment Sunday, May 16, 2010
  16. 16. Goals 16 dematerialization Sunday, May 16, 2010
  17. 17. Goals 17 privacy Sunday, May 16, 2010
  18. 18. Goals 18 information from data Sunday, May 16, 2010
  19. 19. Under the hood 19 Sunday, May 16, 2010
  20. 20. Under the hood 20 EMR EMR EMR Lab MMG Ospedale EHR FSSE Sunday, May 16, 2010
  21. 21. Under the hood Producer 21 Consumer Legacy Legacy app app Connector Connector Evento Evento socio- socio- sanitario sanitario FSSE Service bus Gestore Indice Regionale regole visibilità eventi socio-san BPM engine Sunday, May 16, 2010
  22. 22. IAs at work 22 Sunday, May 16, 2010
  23. 23. IAs at work “ 23 L’FSE contiene diverse informazioni inerenti allo stato di salute di un individuo relative ad eventi clinici presenti e trascorsi (es.: referti, documentazione relativa a ricoveri, accessi al pronto soccorso), volte a documentarne la storia clinica. I dati personali sono collegati tra loro con modalità informatiche di vario tipo che ne rendono, comunque, possibile un'agevole consultazione unitaria da parte dei diversi professionisti o organismi sanitari che prendono nel tempo in cura l'interessato (fonte: Garante privacy). Sunday, May 16, 2010
  24. 24. IAs at work “ 24 L’FSE contiene diverse informazioni inerenti allo stato di salute di un individuo relative ad eventi clinici presenti e trascorsi (es.: referti, documentazione relativa a ricoveri, accessi al pronto soccorso), volte a documentarne la storia clinica. I dati personali sono collegati tra loro con modalità informatiche di vario tipo che ne rendono, un'agevole comunque, possibile consultazione unitaria da parte dei diversi professionisti o organismi sanitari che prendono nel tempo in cura l'interessato (fonte: Garante privacy). Sunday, May 16, 2010
  25. 25. IAs at work 25 process analysis Sunday, May 16, 2010
  26. 26. IAs at work 26 scenarios Sunday, May 16, 2010
  27. 27. IAs at work 27 formalism Sunday, May 16, 2010
  28. 28. 28 Sunday, May 16, 2010
  29. 29. 29 Sunday, May 16, 2010
  30. 30. 30 Sunday, May 16, 2010
  31. 31. IAs at work 31 classification Sunday, May 16, 2010
  32. 32. IAs at work 32 Classificazione degli eventi: un’analisi/1  contenuti omogenei, appartenenti al dominio socio-sanitario specifico;  numero crescente e potenzialmente elevato di items-eventi; Sunday, May 16, 2010
  33. 33. IAs at work 33 Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo Sanitario Elettronico, Milano, 2009 Sunday, May 16, 2010
  34. 34. IAs at work 34 Classificazione degli eventi: un’analisi/2  numerosità delle tipologie di producer, consumer e degli scenari di fruizione;  probabilità di modificare/integrare nel corso del tempo i criteri di classificazione (aggiunta attributi semantici) Sunday, May 16, 2010
  35. 35. IAs at work 35 event Sunday, May 16, 2010
  36. 36. IAs at work 36 change of state Sunday, May 16, 2010
  37. 37. IAs at work 37 message Sunday, May 16, 2010
  38. 38. IAs at work 38 L’evento-messaggio Metadati descrittivi e anagrafici Metadati semantici Dati Sunday, May 16, 2010
  39. 39. IAs at work 39 I metadati di un evento  “descrittivi”: ospitano i contenuti propri/ esclusivi di ciascun evento (es: ID, data, abstract,…);  “semantici”: attributi significativi dal punto di vista semantico (classificazione) Sunday, May 16, 2010
  40. 40. IAs at work 40 Una proposta: la classificazione multidimensionale  catalogare uno stesso evento sotto più categorie (facets), ciascuna descrittiva di un aspetto particolare dell’evento.  Individuare insieme di attributi/metadati mutuamente esclusivi rappresentanti un aspetto “persistente” dell’evento. Sunday, May 16, 2010
  41. 41. IAs at work 41 Per i metadati descrittivi: subset del Dublin Core  Title  Creator  Contributor  Description  Date  Format  Identifier  Language  Relation Sunday, May 16, 2010
  42. 42. IAs at work 42 Per i metadati di tipo “semantico”  Subject  Publisher  Type  Source  Coverage ipotizziamo alcune faccette:  appoggiate allo standard CRG  innestate nel metadato Subject del set Dublin Core Sunday, May 16, 2010
  43. 43. IAs at work 43 Categoria CRG Faccetta dell’evento socio-sanitario Oggetto evento socio-sanitario (default) Tipo tipologia di evento (domanda, visita specialistica, ricovero, …) Parte operazioni/attività interne all’evento Proprietà costo, quota di compartecipazione, … Processo prestazione a cui l’evento è correlato Operazione azione svolta in occasione dell’evento Prodotto referto, prescrizione, lettera dimissioni, … Paziente destinatario dell’evento (solitamente il paziente) Agente soggetto mediante cui si svolge l’operazione (U.O., ufficio, …) Spazio comune in cui avviene l’evento Tempo fascia d’età del Paziente Sunday, May 16, 2010
  44. 44. IAs at work 44 Categoria CRG Faccetta dell’evento socio-sanitario Oggetto Evento socio-sanitario Tipo Chiamata telesoccorso Parte Identificazione utente e telediagnosi parametri vitali Proprietà Costo forfettario Processo Servizio di teleassistenza Operazione Chiamata e monitoraggio paziente Prodotto Verbale di incidente Paziente Sottoscrittore servizio di Teleassistenza Agente Centrale operativa Teleassistenza Spazio Trento Tempo > 80 anni Sunday, May 16, 2010
  45. 45. IAs at work 45 L’evento-messaggio Dublin core + dati anagrafici Metadati descrittivi Metadato Dublin Core “Subject” + Metadati semantici metadati CRG Es: condizione socio-sanitaria, verbale Dati specifici di incidente Telesoccorso (PDF) (in funzione della tipologia di evento) Sunday, May 16, 2010
  46. 46. IAs at work 46 UI design Sunday, May 16, 2010
  47. 47. Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo Sanitario Elettronico, Milano, 2009 Sunday, May 16, 2010
  48. 48. Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo Sanitario Elettronico, Milano, 2009 Sunday, May 16, 2010
  49. 49. Tratto da: Mauro Moruzzi, eHealth e Fascicolo Sanitario Elettronico, Milano, 2009 Sunday, May 16, 2010
  50. 50. Three lessons learned 50 Sunday, May 16, 2010
  51. 51. Lesson learned 51 does FSSE extend the life? Sunday, May 16, 2010
  52. 52. Lesson learned 52 we aren’t on a mission from God Sunday, May 16, 2010
  53. 53. Thanks to 53 Photos from Flickr licensed under a Creative Commons License: http://www.flickr.com/photos/extranoise/151980044 http://www.flickr.com/photos/12392252@N03/2177175124 http://www.flickr.com/photos/brykmantra/76765412/ http://www.flickr.com/photos/unknowndomain/12518473 http://www.flickr.com/photos/twose/887903401 http://www.flickr.com/photos/repolona/3509726702 http://www.flickr.com/photos/stiefkind/4280498481 http://www.flickr.com/photos/gerlos/3119891607/ http://www.flickr.com/photos/selma90/3675162262 http://www.flickr.com/photos/dunechaser/142079357/ http://www.flickr.com/photos/degeuzen/2980637951/ http://www.flickr.com/photos/pong/288491653 http://www.flickr.com/photos/andre5/4408196113 http://www.flickr.com/photos/gavinbell/35089898 http://www.flickr.com/photos/ilumb/5834003 http://www.flickr.com/photos/29487767@N02/2973569421 Sunday, http://www.flickr.com/photos/purecaffeine/4325067780 May 16, 2010
  54. 54. End of game 54 Grazie dell’attenzione! Domande? Dario Betti Annamaria Chiasera dbetti@gpi.it achiasera@gpi.it Sunday, May 16, 2010

×