E-Democracy e Web 2.0 Il web 2.0 rappresenta la parte abitata della Rete: una Rete che inizia a crearsi dal basso in manie...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Definizione  Utilizzo di tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella ...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Caratteristiche fondanti   http://www.csea.it Trasparenza Flussi comunicativi oriz...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Aspetto fondamentale   http://www.csea.it Creare le condizioni affinché si svilupp...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Oggi   http://www.csea.it Tecnologie Strumenti partecipativi Identificazione Sicur...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Europa   http://www.csea.it Approccio di centralità  governativa e tecnologica Par...
e-Democracy Daniela Gamba <ul><li>Slittamento di importanza dalla partecipazione all'efficienza (propensione per e-Governm...
e-Democracy Daniela Gamba http://www.csea.it E-Democracy – Limiti   <ul><ul><li>Geografico  </li></ul></ul><ul><ul><li>Gen...
e-Democracy Daniela Gamba <ul><ul><li>Cultura di governo </li></ul></ul><ul><ul><li>Cultura organizzativa </li></ul></ul><...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Alcuni esempi   http://www.csea.it http://www.experientia.com/edemocracy/digital-d...
e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Alcuni esempi   http://www.csea.it La partecipazione telematica è diventata oggi u...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

E-Democracy

1,692 views

Published on

prima parte slide lezione 7 maggio 2007 Csea

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,692
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
57
Actions
Shares
0
Downloads
67
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

E-Democracy

  1. 1. E-Democracy e Web 2.0 Il web 2.0 rappresenta la parte abitata della Rete: una Rete che inizia a crearsi dal basso in maniera profondamente democratica. Torino, 7 maggio 2007 Daniela Gamba Università degli Studi di Torino http://edemocracy.blogsome.com [email_address] http://www.csea.it
  2. 2. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Definizione Utilizzo di tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella relazione tra cittadini ed enti pubblico-amministrativi, per incoraggiare una loro partecipazione attiva e consapevole al processo decisionale e alla vita politica, sia a livello centrale che locale Inclusione sociale nella Società dell’Informazione Accesso all'Informazione (e ai servizi) Accesso alla Sfera Pubblica Elettorato Iniziativa diretta del cittadino Coinvolgimento nei processi decisionali http://www.csea.it
  3. 3. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Caratteristiche fondanti http://www.csea.it Trasparenza Flussi comunicativi orizzontali Flussi comunicativi verticali Modelli di Interazione
  4. 4. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Aspetto fondamentale http://www.csea.it Creare le condizioni affinché si sviluppi una discussione pubblica on-line in merito alle questioni politiche e di governo in modo tale da coinvolgere tutti i soggetti interessati Modello a tre fasi : Informazione Partecipazione Attiva Consultazione Principali direttrici “classiche” dell’e-Democracy: Diffusione informativa Partecipazione elettronica Voto elettronico
  5. 5. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Oggi http://www.csea.it Tecnologie Strumenti partecipativi Identificazione Sicurezza Back - Office Front - Office Liste, gruppi, forum, chat Processi decisionali inclusivi Bilancio partecipativo
  6. 6. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Europa http://www.csea.it Approccio di centralità governativa e tecnologica Partecipazione Friendly
  7. 7. e-Democracy Daniela Gamba <ul><li>Slittamento di importanza dalla partecipazione all'efficienza (propensione per e-Government) a causa di: </li></ul><ul><li>Esperimenti deludenti </li></ul><ul><li>Difficoltà nell'apertura del concetto di democrazia </li></ul><ul><li>Esperimenti votazione elettronica deludenti </li></ul><ul><li>E-Government: applicazione delle nuove tecnologie alle transazioni formali tra cittadini e P.A. per renderle pi ù efficienti </li></ul><ul><li>Conseguenze  il cittadino è percepito come un utente fruitore di servizi </li></ul>http://www.csea.it E-Democracy – Limiti <ul><ul><li>1) Favoreggiamento </li></ul></ul><ul><ul><li>dell'e-Government </li></ul></ul>
  8. 8. e-Democracy Daniela Gamba http://www.csea.it E-Democracy – Limiti <ul><ul><li>Geografico </li></ul></ul><ul><ul><li>Generazionale </li></ul></ul><ul><ul><li>Culturale </li></ul></ul><ul><ul><li>Di genere </li></ul></ul><ul><ul><li>Occupazionale </li></ul></ul><ul><ul><li>2) Accessibilità </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>4) Privacy </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>3)Digital Divide </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>5)NetNeutrality </li></ul></ul></ul>
  9. 9. e-Democracy Daniela Gamba <ul><ul><li>Cultura di governo </li></ul></ul><ul><ul><li>Cultura organizzativa </li></ul></ul><ul><ul><li>Deficit della diffusione degli skills digitali </li></ul></ul><ul><ul><li>Debole responsabilizzazione degli attori pubblici </li></ul></ul><ul><ul><li>Individualizzazione generica dei pubblici interessati </li></ul></ul><ul><ul><li>Debole visibilità on-line delle iniziative </li></ul></ul><ul><ul><li>Insufficiente impegno nella promozione del territorio </li></ul></ul><ul><ul><li>Debole intervento nelle politiche per l'accesso </li></ul></ul><ul><ul><li>Mancata attivazione canali paralleli per partecipazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Finalizzazione incerta che produce partecipazione scarsa </li></ul></ul><ul><ul><li>Disegno complessivo dell'esperienza poco definito </li></ul></ul><ul><ul><li>Mancata apertura per consultazione in fase avanzata delle decisioni </li></ul></ul><ul><ul><li>Indisponibilità dei documenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Informazione non tempestiva </li></ul></ul>http://www.csea.it E-Democracy – Limiti <ul><ul><li>6) Questioni politico-istituzionali </li></ul></ul>
  10. 10. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Alcuni esempi http://www.csea.it http://www.experientia.com/edemocracy/digital-dialogues-uk/ http://www.cossatosiprogetta.it Un progetto per favorire il dialogo tra cittadini e pubblica amministrazione in Emilia-Romagna: http://www.partecipa.net/ Comune di Favara: < Agorà dei Diritti http://www.agoradeidiritti.it http://www.partecipami.it/ Forum – Blog – Agenda - Voto http://www.experientia.com/blog/user-led-service-design/ Demos Project, the UK think tank for everyday democracy, is starting a project with three local authorities: Lewisham, Knowsley and Bristol, to work out how change happens in local authorities. http://www.demos.co.uk
  11. 11. e-Democracy Daniela Gamba E-Democracy – Alcuni esempi http://www.csea.it La partecipazione telematica è diventata oggi un procedimento fondamentale per due motivi: -per raccogliere la conoscenza diffusa tra la cittadinanza, con il contributo specializzato dei soggetti attivi nella città; -per costruire il consenso riguardo ai tre elementi che caratterizzano la pianificazione strategica (elaborazione della visione; definizione della missione; creazione del piano di azione). leggere il territorio (la storia); ascoltare gli attori (la democrazia); proporre una sintesi (la visione); condividere le priorità (i progetti); riprodurre il processo (la governance). http://www.progettoedemps.it/ www.norway.no eNorway 2009 e-chat con amministratori pagina personale http://www.barackobama.com/tv/ Candidato alle presidenziali USA http://partecipa.comune.fe.it sondaggi – richieste on-line newsletter http://vened.regione.veneto.it/ Forum http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1913735 Voto Elettronico Estone Casalecchio di Reno CitizenCamp - Votazioni http://www.campusuncem.net/pises PISES Sperimentazioni di partecipazione elettronica per 25 Comunità Montane https://www.decidi.it/ Pagine/decidihome.aspx Provincia di Genova

×