Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Relazione di Inizio Mandato 2015

1,498 views

Published on

Relazione di Inizio Mandato del Sindaco Daniele Milano
Comune di Amalfi - Anno 2015

Published in: Government & Nonprofit
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (Unlimited) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... ACCESS WEBSITE for All Ebooks }} ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Relazione di Inizio Mandato 2015

  1. 1. RELAZIONE DI INIZIO MANDATO DEL SINDACO DANIELE MILANO ANNO 2015 Articolo 4 bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149 1
  2. 2. PREMESSA La Relazione di inizio mandato rappresenta un innovativo strumento di partecipazione del cittadino alla gestione contabile del Comune. E’ stata prevista, per la prima volta, attraverso l’introduzione dell’art. 4-bis del D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 149, che dispone: Relazione di inizio mandato provinciale e comunale 1. Al fine di garantire il coordinamento della finanza pubblica, il rispetto dell'unità economica e giuridica della Repubblica e il principio di trasparenza delle decisioni di entrata e di spesa, le province e i comuni sono tenuti a redigere una relazione di inizio mandato, volta a verificare la situazione finanziaria e patrimoniale e la misura dell'indebitamento dei medesimi enti. 2. La relazione di inizio mandato, predisposta dal responsabile del servizio finanziario o dal segretario generale, è sottoscritta dal presidente della provincia o dal sindaco entro il novantesimo giorno dall'inizio del mandato. Sulla base delle risultanze della relazione medesima, il Presidente della Provincia o il Sindaco in carica, ove ne sussistano i presupposti, possono ricorrere alle procedure di riequilibrio finanziario vigenti". La pubblicazione della Relazione sul sito istituzionale dell’Ente, prevista dalla normativa, consente di caratterizzare questo documento tra i principali sistemi che garantiscono trasparenza e partecipazione del cittadino. I dati contabili sono stati tratti dai Rendiconti degli anni 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014, approvati dal Consiglio Comunale. Sono, quindi, dati definitivi, cioè somme effettivamente impegnate o accertate dall’Ente. 2
  3. 3. PARTE I – DATI GENERALI 3
  4. 4. DATI GENERALI – POPOLAZIONE RESIDENTE Popolazione residente al 31-12-2014: abitanti 5.172 4 Anno 2010 2011 2012 2013 2014 Maschi 2.564 2.541 2.508 2.484 2.493 Femmine 2.753 2.752 2.699 2.685 2.679 TOT 5.317 5.293 5.207 5.169 5.172
  5. 5. DATI GENERALI – ORGANI POLITICI 5 Nominativo Carica Gruppo Consiliare Insediamento/ Convalida nomina Daniele MILANO Sindaco con deleghe allo Sviluppo Turistico, Comunicazione, Organizzazione ed Innovazione della Pubblica Amministrazione Liberi 1 giugno 2015 Matteo BOTTONE Vicesindaco e Assessore con deleghe a Lavori Pubblici, Igiene e Ambiente, Demanio Liberi 15 giugno 2015 Antonietta AMATRUDA Assessore con deleghe a Protezione Civile, Agricoltura e Artigianato, Viabilità alternativa al Centro Storico Liberi 15 giugno 2015 Enza COBALTO Assessore con deleghe a Cultura e Beni Culturali, Eventi e Tradizioni Liberi 15 giugno 2015 Massimo MALET Assessore extraconsiliare con deleghe a Bilancio, Patrimonio, Politiche Economiche e Servizi Pubblici - 15 giugno 2015 Ilaria CUOMO Consigliere con deleghe Arredo Urbano e Verde Pubblico, Ecologia ed Educazione Ambientale Liberi 15 giugno 2015 Francesca GARGANO Consigliere con deleghe Politiche Sociali e dell’Infanzia, Scuola ed Istruzione Liberi 15 giugno 2015 Gianluca LAUDANO Consigliere con deleghe Manutenzione del Territorio e del Patrimonio Comunale Liberi 15 giugno 2015 Francesco DE RISO Consigliere con deleghe Sport ed Impianti Sportivi, Sentieristica Liberi 15 giugno 2015 Giorgio STANCATI Consigliere con deleghe Polizia Locale, Sanità e Politiche della Salute, Cimiteri Liberi 15 giugno 2015 Antonio DE LUCA Consigliere comunale di minoranza Insieme 15 giugno 2015 Giovanni TORRE Consigliere comunale di minoranza Insieme 15 giugno 2015 Andrea ESPOSITO Consigliere comunale di minoranza Insieme 15 giugno 2015 Pasquale BUONOCORE Consigliere comunale di minoranza Amalfi 6 Tu 15 giugno 2015
  6. 6. DATI GENERALI – ORGANI POLITICI Rimangono di competenza del Sindaco tutte le altre deleghe non specificate in precedenza. Nell’esercizio delle altre deleghe il Sindaco può essere coadiuvato da consiglieri politici che forniscono, a titolo gratuito, supporto e assistenza tecnico-politica, oltre che - all’occorrenza - la rappresentanza dell’Ente presso tavoli istituzionali pubblici e/o privati. In particolare, il Sindaco si avvale del supporto di: Alfonso APICELLA per le deleghe al Commercio e Viabilità Lorenzo AMENDOLA per le deleghe al Contenzioso e Spending Review Giusy COPPOLA per le deleghe alle Politiche Giovanili e Promozione del Territorio Vincenzo ODDO per le deleghe a Partecipazione, Associazionismo, Solidarietà, Tutela degli Animali Commissione Elettorale Comunale ai sensi del combinato disposto di cui all'art.41- comma2 –del D.Lgs.n.267/2000 e art.10 della legge 21.12.2005,n.270 istituita con delibera di C.C. n. 3 del 15/06/2015: Membri effettivi: Ilaria CUOMO, Francesco DE RISO, Andrea ESPOSITO Membri Supplenti: Giorgio STANCATI, Francesca GARGANO, Giovanni TORRE Commissione consiliare permanente del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale istituita con delibera di C.C. del 30/07/2015: Membri: Antonietta AMATRUDA, Giovanni TORRE, Pasquale BUONOCORE 6
  7. 7. DATI GENERALI – STRUTTURA ORGANIZZATIVA Segretario Generale: dott. Rocco Russo (in data 10 settembre 2015 è stata comunicata al Segretario la mancata conferma in ruolo) Numero posizioni organizzative: 6 (il Settore Affari Generali è diretto dal Segretario Comunale) Numero totale personale dipendente: 41 (di cui 6 part-time) 7 N. posti Vacanti Coperti Cat. Profilo Nome (se coperto) segretario generale dott. Rocco Russo I° SETTORE - AFFARI GENERALI 1 D capoarea 1 C istruttore amministrativo sig.ra Annunziata Lucibello 1 C istruttore amministrativo sig.ra Carmela Giuliano 1 C istruttore bibliotecario sig.Giuseppe Cobalto 1 C istruttore amministrativo sig.ra Rosa Pergola 1 C istr. amm.vo/Protocollo sig. Gennaro Sansone 1 A Usciere 2 5 Totale Settore
  8. 8. DATI GENERALI – STRUTTURA ORGANIZZATIVA II° SETTORE - SERVIZI AL CITTADINO 1 D capoarea sig. Adolfo Florio 1 D istruttore dir. sociale (part-time) 1 C istruttore amm.vo part time dott.ssa Luisa Marino 1 C istruttore amm.vo part time sig.ra Luigina Ferrigno 1 C istruttore amm.vo turismo 1 C istruttore amministrativo dott. Luigi Anastasio 1 C istruttore amministrativo sig.ra Angela Petrillo 1 A custode cimiteriale sig.Francesco Avitabile 1 A custode cimiteriale sig.Andrea Anastasio 1 B autista scuolabus 1 B autista scuolabus sig.Luigi Palumbo 3 8 Totale Settore 8
  9. 9. DATI GENERALI – STRUTTURA ORGANIZZATIVA III SETTORE - ECONOMICO-FINANZIARIO 1 D ragioniere capo dott. Emiliano Lombardo Servizio Ragioneria, Locazioni 1 C istruttore contabile rag. Luigi Arpino 1 C istruttore contabile rag. Andrea Cretella Servizio Tributi 1 C istruttore contabile rag. Sigismondo Nastri 1 C istruttore contabile 1 4 Totale Settore IV SETTORE - LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE Servizio Lavori Pubblici 1 D ingegnere capo 1 C istruttore Tecnico geom. Bernardo Nunziata 1 D istruttore direttivo tecnico Servizio Ambiente e Territorio 1 D istruttore direttivo ing. Alessia De Santis 1 C istruttore amministrativo sig. Salvatore Avitabile 1 C istruttore tecnico 1 B operaio specializzato sig. Giuseppe Cordoglio 1 B operaio (anche 2 part time) 1 B operaio (a tempo det.) 1 B operaio (a tempo det.) 6 4 Totale Settore 9
  10. 10. DATI GENERALI – STRUTTURA ORGANIZZATIVA V SETTORE - U.T.C. EDILIZIA PRIVATA E DEMANIO Settore Edilizia Privata, Urbanistica e Demanio 1 D capoarea arch. Giuseppe Caso 1 C istruttore tecnico 1 C istruttore tecnico part time ing. Salvatore Battimelli 1 C istruttore amministrativo sig.ra Maria Concetta Di Dio 1 C istruttore amministrativo sig.ra Angela Palmieri 1 4 Totale Settore 10 VI SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE 1 D comandante dott.ssa Agnese Martingano 1 C vigile urbano sig. Gerardo Criscuolo 1 C vigile urbano 1 C vigile urbano sig. Antonio Acunto 1 C vigile urbano sig. Lucio Pecci 1 C vigile urbano sig. Pietro La Grotta 1 C vigile urbano sig. Salvatore Cavaliere 1 C vigile urbano sig. Lucio Sorrentino 1 C vigile urbano sig. Stefano Pinto
  11. 11. DATI GENERALI – STRUTTURA ORGANIZZATIVA   1 C vigile urbano sig. Giuseppe Laudano   1 C vigile urbano sig. Alfonso Lucibello   1 C vigile urbano part time sig.ra Alessia Piscitelli   1 C vigile urbano part time sig.ra Anna Troiano   1 C vigile urbano part time sig.Luigi Ruggiero 1 C vigile urbano (stagionale) 1 C vigile urbano (stagionale) 1 C vigile urbano (stagionale)   1 C istruttore amministrativo sig.ra Maria Rosaria Cretella   Servizio Commercio   1 C istruttore amministrativo sig. Valerio Falcone   1 C istruttore amministrativo dott.ssa Immacolata Ferrigno 4 16 Totale Settore   Vacanti Coperti 17 41   TOTALE COMPLESSIVO   11
  12. 12. DATI GENERALI – ANALISI DOTAZIONE ORGANICA 12 Dipendenti per Settori N. Dipendenti di cui Part-time Maschi Femmine I°    Affari Generali 5 0 2 3 II°  Servizi al Cittadino 8 2 5 3 III° Economico - Finanziario 4 0 4 0 IV°  Lavori Pubblici e Ambiente 4 0 3 1 V°   Edilizia privata e Urbanistica 4 1 2 2 VI° Polizia Municipale 16 3 11 5 41 6 27 14
  13. 13. DATI GENERALI – CONDIZIONI DELL’ENTE Condizione giuridica dell'Ente: l’insediamento della nuova amministrazione proviene da un commissariamento dell’Ente ai sensi dell’articolo 141 del TUEL. Condizione  finanziaria  dell'Ente: l‘Ente nel mandato amministrativo precedente NON ha dichiarato il dissesto finanziario ai sensi dell'art. 244 del TUEL o il pre-dissesto finanziario ai sensi dell'art. 243-bis. Esistenza di parametri obiettivi per l'accertamento della condizione di Ente strutturalmente  deficitario  ai  sensi  dell'art.  242  dei  TUEL: esistenza di procedimenti di esecuzione forzata superiore allo 0,5 per cento delle spese correnti anche se non hanno prodotto vincoli a seguito delle disposizioni di cui all'articolo 159 del TUEL. 13
  14. 14. PARTE II – SITUAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA 14
  15. 15. PARTE II – POLITICA TRIBUTARIA LOCALE 15 Aliquote IMU 2014 Aliquota abitazione principale 5 per mille Detrazione abitazione principale € 200,00 Altri immobili 10.6 per mille Fabbricati rurali e strumentali (solo IMU) === I.M.U. – Imposta Municipale Unica   T.A.S.I. - Tassa per i Servizi Indivisibili : L’aliquota per la Tassa per i Servizi Indivisibili introdotta dal Comune di Amalfi è pari a zero.
  16. 16. PARTE II – POLITICA TRIBUTARIA LOCALE 16  Addizionale IRPEF TA.RI. Tassa Rifiuti Aliquote addizionale Irpef 2014 Aliquota massima 7 per mille Fascia esenzione === Differenziazione aliquote === Prelievi sui Rifiuti            2014 Tipologia di Prelievo tassa Tasso di Copertura 100% Costo del servizio pro-capite € 440,80
  17. 17. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 17 ENTRATE (IN EURO) Rendiconto 2013 Rendiconto 2014  TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE 4.838.447,20 4.468.662,90 TITOLO II - ENTRATE DA TRASFERIMENTI CORRENTI 190.470,22 267.888,60 TITOLO III - ENTRATE EXTRATRIBUTARIE 4.201.706,70 4.220.687,73 TITOLO 4 - ENTRATE DA ALIENAZIONI E TRASFERIMENTI DI CAPITALE 2.550.636,95 7.059.619,26 TITOLO 5 - ENTRATE DERIVANTI DA ACCENSIONI DI PRESTITI 0,00 0,00 TOTALE 11.781.260,47 16.016.858,49
  18. 18. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 18
  19. 19. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 19 QUALITA’ ENTRATE TRIBUTARIE in Euro (TITOLO I) Rendiconto 2014  ADDIZIONALE IRPEF 380.201,84 IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA’ 6.250,00 ACCERTAMENTI IMPOSTA SUGLI IMMOBILI 138.494,83 IMU – SFORZO FISCALE 464.420,23 IMU STANDARD 620.743,27 TASSA RIFIUTI TA.RI. 2.262.923,36 ACCERTAMENTI TARSU 25.000,00 FONDO DI SOLIDARIETA’ 572.629,37 TOTALE 4.468.662,90
  20. 20. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 20
  21. 21. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 21 QUALITA’ ENTRATE EXTRA-TRIBUTARIE in Euro (TITOLO III) Rendiconto 2014 BIGLIETTI PER IL TRASPORTO URBANO 8.512,26 SANZIONI DEL CODICE DELLA STRADA 259.997,55 DIRITTI DI ROGITO PER STIPULA CONTRATTI 9.115,30 RILASCIO CARTE D’IDENTITA’ 4.371,20 DIRITTI U.T.C. 42.142,23 QUOTE DI FREQUENZA E REFEZIONE SCOLASTICA 54.210,97 ASCENSORI LUNA ROSSA 2.792,31 PARCHEGGI SU AREE DEMANIALI 1.689.889,83 PARCHEGGIO LUNA ROSSA 842.956,89 PARCHEGGI SU AREE COMUNALI 11.161,60
  22. 22. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 22 BAGNI PUBBLICI 45.996,13 FITTI REALI DI FABBRICATI 828.959,74 CO.SAP. – CANONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO 260.988,46 RECUPERO EVASIONE CO.SAP. 25.000,00 INTERESSI SU GIACENZE DI CASSA 24.999,30 RECUPERI E RIMBORSI DIVERSI 86.422,39 MATRIMONI 9.473,00 CONCORSO COMUNI A SPESE DELLA C.E.M. 6.600,00 ALTRI DIRITTI E ENTRATE 7.098,57 TOTALE 4.220.687,73
  23. 23. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 23 SPESE (IN EURO) Rendiconto 2013 Rendiconto 2014 TITOLO I - SPESE CORRENTI 8.416.123,76 8.057.786,58 TITOLO 2 - SPESE IN CONTO CAPITALE 2.911.342,01 7.474.369,26 TITOLO 3 - RIMBORSO DI PRESTITI 447.525,97 467.513,33 TOTALE 11.774.991,74 15.999.669,17 PARTITE DI GIRO (IN EURO) Rendiconto 2013 Rendiconto 2014 TITOLO 6 - ENTRATE DA SERVIZI PER CONTO DI TERZI 532.938,90 501.722,12 TITOLO 4 - SPESE PER SERVZI PER CONTO DI TERZI 532.938,90 501.722,12
  24. 24. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 24 EQUILIBRIO DI PARTE CORRENTE Rendiconto 2013 Bilancio 2014 Totale titoli (I+II+III) delle entrate 9.230.624,12 9.033.521,79 Rimborso prestiti parte del titolo IIl 447.525,97 467.513,33 Saldo di parte corrente 366974,39 213.750,00 EQUILIBRIO DI PARTE CAPITALE 2013 2014 Totale titolo IV 2.550.636,95 7.059.619,26 Totale titolo V 00,00 0,00 Totale titoli (lV+V) 2.550.636,95 7.059.619,26 Spese titolo II 2.911.342,01 7.474.369,26 Differenza di parte capitale - 360.705,06 - 414.750,00 Entrate correnti destinate ad investimenti 360.705,06 414.750,00 Utilizzo avanzo di amministrazione applicato alla spesa in conto capitale [eventuale] SALDO DI PARTE CAPITALE 00,00 00,00
  25. 25. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 25 Gestione di Competenza. Quadro Riassuntivo (rendiconto 2014) Riscossioni (-)153.249,86 7.981.484,81 Pagamenti (-) 628.841,67 8.339.224,76 Differenza (+) 475.591,81 Residui attivi (+) 4.357.630,50 8.537.095,80 Residui passivi (+) 4.822.302,32 8.162.166,53 Differenza (+)464.671,82 374.929,27 Avanzo (+) o Disavanzo (-) 17.189,32 Risultato di amministrazione di cui: 2014 Vincolato 905.978,86 Per spese in conto capitale 1.283.276,16 Per fondo ammortamento Non vincolato 98.217,77 Totale 2.287.472,79
  26. 26. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO La verifica straordinaria di cassa, effettuata ai sensi dell’art. 224 del D.Lgs. N. 267/2000, evidenzia un fondo cassa al passaggio di consegne alla nuova Amministrazione Comunale pari a Euro 1.761.109,64. 26 Risultati della gestione: fondo di cassa e risultato di amministrazione Descrizione 2014 Fondo cassa al 31 dicembre 1.761.109,64 Totale residui attivi finali 9.672.604,53 Totale residui passivi finali 9.763.748,23 Risultato di amministrazione 2.287.472,79 Utilizzo anticipazione di cassa NO
  27. 27. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 27 Andamento della gestione dei residui - 31/12/2014 Gestione Residui iniziali Residui riscossi Residui stornati Residui da riportare Percentual e di riporto Residui di competenza Totale Residui Accertati Titolo I 2.201.734,20 767.081,98 14.109,35 1.420.542,87 64,52% 817.369,20 2.237.912,07 Titolo II 539.397,63 206.138,77 2.532,12 330.726,74 61,31% 203.354,22 534.080,96 Titolo III 829.772,83 480.439,65 12.972,36 336.360,82 40,54% 516.041,11 852.401,93 Gest. Corrente 3.570.904,66 1.453.660,40 29.613,83 2.087.630,43 58,46% 1.536.764,53 3.624.394,96 Titolo IV 5.159.124,44 104.346,16 13.000,00 5.041.778,28 97,73% 7.000.000,00 12.041.778,28 Titolo V 1.376.623,74 127.164,00 0,00 1.249.459,74 90,76% 0,00 1.249.459,74 Gest. Capitale 6.535.748,18 231.510,16 13.000,00 6.291.238,02 96,26% 7.000.000,00 13.291.238,02 Servizi c/terzi Tit. VI 30.156,09 5.949,16 16.146,92 8.060,01 26,73% 331,27 8.391,28 Totale 10.136.808,93 1.691.119,72 58.760,75 8.386.928,46 82,74% 8.537.095,80 16.924.024,26 Gestione Residui iniziali Residui pagati Residui stornati Residui da riportare Percentual e di riporto Residui di competenza Totale Residui Impegnati Corrente Tit. I 2.044.861,42 728.264,37 14.482,29 1.302.114,76 63,68% 741.342,59 2.043.457,35 C/capitale Tit. II 6.839.483,20 674.468,30 13.100,96 6.151.913,94 89,95% 7.387.025,09 13.538.939,03 Rimb. prestiti Tit. III 0,00 0,00% 0,00 Servizi c/terzi Tit. IV 728.259,90 21.790,80 16.146,92 690.322,18 94,79% 33.798,85 724.121,03 Totale 9.612.604,52 1.424.523,47 43.730,17 8.144.350,88 84,73% 8.162.166,53 16.306.517,41 Residui attivi Residui passivi
  28. 28. PARTE II – SINTESI DEI DATI DI BILANCIO 28 Analisi anzianità dei residui RESIDUI Esercizi precedenti 2010 2011 2012 2013 2014 Totale ATTIVI Titolo I 1.214,90 56.435,36 85.223,66 764.626,12 513.042,83 817.369,20 2.237.912,07 di cui Tarsu/tari 1.214,90 56.435,36 85.223,66 745.305,11 374.013,25 580.963,00 1.843.155,28 di cui F.S.R o F.S. 0,00 0,00 0,00 18.971,81 36.645,50 42.299,52 97.916,83 Titolo II 3.954,59 103.527,72 63.331,25 64.734,29 95.178,89 203.354,22 534.080,96 di cui trasf. Stato 0,00 8.652,82 8.100,00 12.000,00 16.203,00 55.644,52 100.600,34 di cui trasf. Regione 3.954,59 94.874,90 55.231,25 52.734,29 78.975,89 117.001,37 402.772,29 Titolo III 0,00 0,00 1.327,04 142.463,90 192.569,88 516.041,11 852.401,93 di cui Tia 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 di cui Fitti Attivi 0,00 0,00 0,00 5.490,92 66.035,95 258.355,11 329.881,98 di cui sanzioni CdS 0,00 0,00 0,00 0,00 741,11 67.980,00 68.721,11 Tot. Parte corrente 5.169,49 159.963,08 149.881,95 971.824,31 800.791,60 1.536.764,53 3.624.394,96 Titolo IV 2.162.792,92 0,00 58.654,46 380.041,06 2.440.289,84 7.000.000,00 12.041.778,28 di cui trasf. Stato 0,00 0,00 50.130,00 0,00 990.000,00 7.000.000,00 8.040.130,00 di cui trasf. Regione 375.027,05 0,00 0,00 380.041,06 976.352,66 0,00 1.731.420,77 Titolo V 1.249.459,74 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1.249.459,74 Tot. Parte capitale 3.412.252,66 0,00 58.654,46 380.041,06 2.440.289,84 7.000.000,00 11.021.010,51 Titolo VI 0,00 3.334,73 4.515,59 0,00 209,69 331,27 8.391,28 Totale Attivi 3.417.422,15 163.297,81 213.052,00 1.351.865,37 3.241.291,13 8.537.095,80 16.924.024,26 PASSIVI Titolo I 143.139,17 172.619,20 84.140,62 358.858,06 543.357,71 741.342,59 2.043.457,35 Titolo II 3.014.251,31 276.718,20 96.687,45 589.397,04 2.174.859,94 7.387.025,09 13.538.939,03 Titolo IIII 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Titolo IV 587.910,53 3.304,25 66.287,50 16.098,36 16.721,54 33.798,85 724.121,03 Totale Passivi 3.745.301,01 452.641,65 247.115,57 964.353,46 2.734.939,19 8.162.166,53 16.306.517,41
  29. 29. PARTE II – PATTO DI STABILITÀ E INDEBITAMENTO PATTO DI STABILITÀ INTERNO L’Ente è soggetto al patto di stabilità interno e non vi è risultato inadempiente. INDEBITAMENTO entrate derivanti da accensioni di prestiti al 31 dicembre Percentuale di indebitamento sulle entrate correnti di ciascun anno, ai sensi dell’art. 204 del TUEL nell’esercizio precedente, nell’esercizio in corso e nei tre anni successivi (previsione): 29 2014 Residuo debito finale 13.384.011,29 Popolazione residente 5.162 Rapporto tra residuo debito e popolazione residente 2.592,80 2011 2012 2013 2014 2015 Incidenza percentuale attuale degli interessi passivi sulle entrate correnti (art. 204 TUEL) 7,670 % 6,225 % 5,861 % 5,432 % 5,014 %
  30. 30. PARTE II – INDEBITAMENTO Anticipazione di tesoreria (art. 222 Tuel) IMPORTO MASSIMO CONCEDIBILE: € 2.307.656,04 IMPORTO CONCESSO: € 2.307.656,04 Accesso al fondo straordinario di liquidità della Cassa Depositi e Prestiti spa (art. 1, D.L. n. 35/2013, conv. in L. n. 64/2013) IMPORTO CONCESSO:€ 0,00 Utilizzo strumenti di finanza derivata: l’Ente non ha in corso contratti per strumenti di finanza derivata. 30
  31. 31. PARTE II – CONTO DEL PATRIMONIO 31
  32. 32. PARTE II – CONTO ECONOMICO 32 CONTO ECONOMICO 2012 2013 2014 A Proventi della gestione 9.889.043,22 9.673.205,26 9.435.992,00 B Costi della gestione 8.288.622,15 8.359.419,90 8.058.467,22 Risultato della gestione 1.600.421,07 1.313.785,36 1.377.524,78 C Proventi ed oneri da aziende speciali partecipate -199,46 -500,00 0,00 Risultato della gestione operativa 1.600.221,61 1.313.285,36 1.377.524,78 D Proventi (+) ed oneri (-) finanziari -509.420,03 -600.843,65 -605.169,77 E Proventi (+) ed oneri (-) straordinari -229.605,03 -68.493,23 -99.071,75 Risultato economico di esercizio 861.196,55 643.948,48 673.283,26
  33. 33. PARTE II – DEBITI FUORI BILANCIO Finanziamento 2014 2015 2016 Provvedimento di riconoscimento e oggetto DELIBERA C.C.N.26/2014 81.228,92 10.503,31 0,00 DELIBERA C.C.N.4/2014 13.781,96 19.110,14 0,00 DELIBERA C.C. 30/09/15 301.851,23 33 Sulla base delle risultante della relazione di inizio mandato del Comune di Amalfi, la situazione finanziaria e patrimoniale non presenta squilibri e NON sussistono i presupposti per il ricorso alle procedure di riequilibrio vigenti.
  34. 34. PARTE II – SPESA PER IL PERSONALE Andamento della spesa del personale: 34 Consuntivo 2012 Consuntivo 2013 Consuntivo 2014 Importo limite di spesa (art.1, c.557 e 557 quater della L.n.296/2006)* 1.784.756,69 1.529.791,67 1.614.755,92 Importo di spesa ai sensi dell'art.1, c.557 e 562 L.n.296/2006 1.529.791,67 1.529.719,41 1.420.336,31 Rispetto del limite SI SI SI Incidenza delle spese di personale sulle spese corrente 18,29 % 18,18 % 17,63 % *comma aggiunto dall'art.3, c.5bis, D.L.n.90/2014, conv. in L.n.114/2014
  35. 35. PARTE III – PARTECIPAZIONI DELL’ENTE 35
  36. 36. PARTE III – PARTECIPAZIONI DELL’ENTE I RISULTATI DELLE PARTECIPAZIONI DIRETTE DELL'ENTE Denominazione società partecipata % di possesso Capitale sociale al 31/12/2014 Valore patrimonio netto al 31/12/2014 Valore attribuito nel conto del patrimonio al 31/12/2014 Anno ultimo risultato economico disponibile Ultimo risultato economico disponibile Consorzio Ateneo - in liquidazione 5,74 315.039,00 271.520,00 18.075,99 2010 - 43.519,00 Asmez Consorzio arl 0,02 833.451,00 981.983,00 1.032,91 2013 7.902,00 Amalfi Mobilità Srl a socio unico 100,00 10.000,00 21.926,00 10.000,00 2013 3.404,00 Sviluppo Costa d'Amalfi SRL - in liquidazione 2,24 45.632,00 29.481,00 3.011,83 2013 - 22.743,00 Ausino Spa 5,66 1.914.027,00 936.700,00 108.388,00 2013 50.010,00 Asmenet Campania S.c.arl 0,05 126.617,00 138.706,00 548,00 2013 376,00 Gal Costiera Amalfitana Arl - in liquidazione 7,75 48.487,00 4.925,00 10.329,14 2013 - 4.379,00 36
  37. 37. RELAZIONE DI INIZIO MANDATO ANNO 2015 IL SINDACO Amalfi, 15 settembre 2015 Daniele Milano 37

×