Mobility manager: spunti e appunti per programma del M5S Roma

542 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Mobility manager: spunti e appunti per programma del M5S Roma

  1. 1. Mobility ManagementNetwork, una rivoluzione dal basso Tavolo Mobilità, 24 ottobre 2012
  2. 2. Mobility managerIl decreto interministeriale Mobilitàsostenibile nelle aree urbane del27/03/1998, ha introdotto la figuraprofessionale del responsabile dellamobilità. Gli enti pubblici con più di300 dipendenti per unità locale e leimprese con complessivamente oltre800 dipendenti.
  3. 3. Mobility manager«Il mobility manager non opera soltantoattraverso ladeguamento dei servizi dimobilità alternativi, ma anche stimolandonellindividuo la cultura della sostenibilitàe inducendo lutenza ad operare scelteconsapevoli, responsabili e rivolte albenessere comune e ambientale».Carlo Iacovini, Presidente Euromobility
  4. 4. Mobility manager di aziendaPiano spostamenti casa-lavoro(PSCL): car pooling, car sharing, bikesharing, trasporto a chiamata ,navette e molto altro, compresi gliincentivi per l’acquisto di veicolielettrici e l’adesione al servizio dicar sharing.
  5. 5. Mobility manager di areao risparmio energetico;o contrazione delle emissioni inquinanti atmosferiche ed acustiche;o riduzione delle emissioni di gas serra;o riduzione dei fenomeni di congestione stradale;o aumento della sicurezza stradale.
  6. 6. Normativao D. M. 20/12/2000 definisce il responsabile delle suddette strutture di supporto e coordinamento come il «mobility manager darea».o Con lart.22 della Legge n°340/00 viene istituito un nuovo strumento per la pianificazione della mobilità urbana, il Piano Urbano di Mobilità (PUM).o D. M. 21/12/00 «Programmi radicali per la mobilità sostenibile»
  7. 7. Normativao Libro Bianco dei Traporti della Commissione Europea del 2001 («porre gli utenti al centro della politica dei trasporti»);o Libro Verde 2007 sul tema della mobilità in ambiente urbano;o Nel 2006, lart.1121 della Legge n°296,istituisce il «Fondo per la mobilità sostenibile»
  8. 8. Regione Lazio«Lo sviluppo del Lazio si attiveràrealizzando le infrastrutturestrategiche. Saranno forti gliinvestimenti nel trasporto pubblico,sarà sviluppata l’integrazionetariffaria a livello regionaleattraverso il  mobility manager…» (Renatina, 2010)
  9. 9. Regione Lazio
  10. 10. Provincia OLD
  11. 11. Provincia NEW
  12. 12. Roma?Agenzia Roma Servizi per la Mobilità (da scissione ramo ATAC S.p.A.)
  13. 13. AgenziaPianificazione, supervisione,coordinamento, controllo dei processiche riguardano la mobilità pubblica eprivata a Roma, sostenibile eciclabile, le merci, la logisticacompongono la mission Aziendale cosìcome la gestione del sistema di carsharing e di bike sharing della Città.
  14. 14. AgenziaLAgenzia è referente per le politichedi mobilità sostenibile di RomaCapitale e quindi si occupa delcoordinamento delle attività propriedel mobility manager aziendale.
  15. 15. RomaFonte: Euromobility
  16. 16. Roma: cosa non funziona
  17. 17. Roma: cosa non funziona
  18. 18. XI: proposta di Programmao Monitoraggio aziende ed enti XIo Attivazione network municipaleo Attuazione normativeo Buone pratiche «locali» in altre città
  19. 19. Regione: proposta di Programmao Monitoraggio aziende ed entio SAL delle proposte di leggeo Completamento legge regionale ad hoco Attuazione normativeo Sostegno CE a politiche di livello NUTS2o Buone pratiche «locali» in altre città
  20. 20. Roma: proposta di Programma PREVENZIONE b. Attuazione del D.M. 27-03-1998: figure specializzate nelle aziende e nelle scuole (mobility manager) che ottimizzano gli spostamenti dei lavoratori. (non solo)
  21. 21. Roma: proposta di Governoo Attuazione normativa di riferimentoo Creazione coordinamento online (una community tipo roma5stelle, più snella)o Audit organizzativo Agenziao Maggior coinvolgimento dei MOMAo Buone pratiche, queste sconosciute

×