Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Tex team experience for performing groups 2017

378 views

Published on

Team building innovativo per imprese che vogliono costruire gruppi dinamici e flessibili, in grado di cogliere le sfide della complessità e del mercato.

Published in: Leadership & Management
  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Tex team experience for performing groups 2017

  1. 1. T.EX. -TEAM EXPERIENCE LAB 4 PERFORMING GROUPS TEAM BUILDING NOMESIS PER AZIENDE INNOVATIVE 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS ILPROGETTOE’DIPROPRIETA’DINOMESIS.E’FATTODIVIETODIDUPLICAZIONEEUTILIZZOSENZALA’AUTORIZZAZIONESCRITTADINOMESIS
  2. 2. SOMMARIO T.EX: Team Experience 3 Team Building: Il modello T.EX. 4 T.EX. Come funziona 5 T.EX. Gli ospiti che qualificano il Lab 6 T.EX – TEAM EXPERIENCE LAB • Management & Music 8 • InterVento 9 • Innovation 10 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 2
  3. 3. TEX_TEAM EXPERIENCE 19/02/2017 NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 3 Il Team Building di Nomesis viene definito Team Experience (o esperienziale) perché le persone che vi partecipano vivono l’esperienza di scambio, contatto, interazione necessaria a costruire relazioni durature. http://www.nomesis.it/laboratori-esperienziali-quando-lesperienza-si-fa-in-aula-e-si-porta-nel- lavoro-quotidiano/ Ma non solo, la Team Experience proposta da Nomesis è “tras-formativa” perché il fine ultimo è la consapevolezza nei partecipanti dell’avvenuto cambiamento, a differenza dei team building “ludici” per i quali il fine è l’esperienza in sé. La team experience segue un protocollo consolidato: la formazione del gruppo in cui si comunicano le aspettative reciproche, il confronto per smussare le differenze e individuare un ground comune su cui costruire il percorso che porterà il gruppo a realizzare output concreti e tangibili. Ma tutto coiò non basta a decretarne il successo. Grande importanza riveste infatti il committment del top management interno all’impresa che deve essere in grado di scegliere l’esperienza migliore per perseguire gli obiettivi organizzativi per raggiungere i quali si attiva il team building.
  4. 4. . TEAM BUILDING: IL MODELLO T.EX. 4 PERFORMING GROUPS 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 4 Il gruppo ha raggiunto un accordo sugli obiettivi da conseguire, sui processi, sugli standard e sulle regole di comportamento da adottare nella fase di conseguimento degli stessi. Il gruppo dimostra efficacia ed efficienza nel conseguimento dei suoi obiettivi. Lo scambio di informazioni è finalizzata all raggiungimento della task. E’ presente nel gruppo un metodo di lavoro condiviso. Il gruppo continuerà a crescere sulle proprie esperienze e di nuovi input mantenendo corrette relazioni. Il compito viene problematizzato in modo da indurre i partecipanti a schierarsi pro o contro un dilemma specifico relativo alla forma di animazione scelta. FORMAZIONE GRUPPO CONFRONTOCOMMON GROUNDRISULTATI COLLETTIVI I membri definiscono le aspettative reciproche rispetto al tempo che passano insieme e al compito da realizzare 1 234
  5. 5. T.EX. COME FUNZIONA 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 5 LABORATORIO FORMAZIONE GRUPPO CONFRONTO COMMON GROUND RISULTATI COLLETTIVI Management & Music (music as Methafor) La composizione come atto creativo. • Compositore/consulente) I generi musicali e l’organizzazione. • Compositore/consulente Orchestra o jazz? • Metodologia Agorà Metafore musicali e processi organizzativi • Metodologia Visual Learning • Management Model • Identità sonora InterVento Il racconto: Il viaggio del cambiamento Il tavolo degli aforismi: • Metodologia: storytelling Inside (all’impresa committente) • Interviste ai key people dell’impresa committente ospiti di T.EX. • Modello di Greiner per la ricostruzione storica della vita aziendale • Diario di Bordo • Canvas Innovation Lab Inside innovation: • Intervista agli innovatori (ospiti) L’innovazione: modi d’essere o modi di fare? • Metodologia Agorà • Come nasce un’idea innovativa: brain storming • Sistema convergente: Il giardino delle idee per l’impresa committente. • Albero dell’Innovazione • Giardino delle idee L’articolazione del laboratorio dipende dall’opzione scelta
  6. 6. T.EX. GLI OSPITI CHE QUALIFICANO I LAB 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 6 LABORATORIO Ospiti Management & Music Opzione 1: Music As Methafor – Compositore, direttore orchestra e Consulenti Nomesis Opzione 2: Music as Experience – Compositore, direttore d’orchestra, Quintetto e Consulenti Nomesis Opzione 3: Sound Identity – Compositore e Consulenti Nomesis InterVento Testimonial interni (di persona o in video) che trasferiscono gli elementi necessari per scrivere lo storytelling Grafico per l’elaborazione del canvas Consulenti Nomesis Innovation 3 testimonianze aziendali (di personea o in video) relativamente a percorsi innovativi praticati nelle imprese Consulenti Nomesis
  7. 7. T.EX. Team Experience Lab NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 19/02/2017 7
  8. 8. T.EX. MANAGEMENT & MUSIC 19/02/2017 NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 8 T.EX_Management & Music parte dalla musica per comprendere le dinamiche che caratterizzano il management. I direttori d’orchestra o i compositori vedono il nesso tra due mondi così apparentemente lontani più del management che opera nelle organizzazioni. Ciò è determinato dal fatto che sia i direttori che i compositori sono costretti a “Gestire” la relazione con gli interpreti, con lo strumento e devono “mettere insieme” il complesso sistema dei linguaggi musicali e sociale che un’orchestra può rappresentare. In questo agire devono trovare spesso strade inedite e pensare out of the box. In Music as methafor, esaminando il comportamento del compositore che scrive uno spartito e le regole che segue, il direttore, l’improvvisazione che compositori ed interpreti realizzano, si cerca di introdurre e discutere in modo dinamico e interattivo di leadership, delega, team, creatività e sviluppo personale. Music as Experience prende le mosse dall’esperienza musicale per individuare attraverso l’analisi dei diversi generi musicali le caratteristiche dell’organizzazione, del management model e dei processi organizzativi da scrivere come su uno spartito musicale, tenendo conto dei tempi e del ritmo che il nostro tempo richiede. Sound identity è una esperienza unica di costruzione del team che trova la sua identità come gruppo nel suono che costruisce con il compositore. Una identità sonora che concentra i valori, la vision e la mission del gruppo e che diventerà la bussola “sonora” che li aiuterà a tenere la rotta. MUSIC AS METHAFOR MUSIC AS EXPERIENCE SOUND IDENTITY
  9. 9. T.EX. INTERVENTO 19/02/2017 NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 9 InterVento è il vento interno del cambiamento. Dedicato alle persone sulle quali l’azienda intende investire perché rappresentano il futuro. La Team Experience in InterVento costruisce il team attraverso la dotazione di senso del cambiamento. La metodologia cardine, attorno alla quale ruota il team building è quella dello Storytelling rappresentato nel Canvas creativo che viene costruito mano a mano si sviluppa il livello di integrazione del gruppo. Raccontare, raccontarsi è fondamentale per gestire lo storytelling, per questo nella giornata sono previste interviste ai keypeople dell’impresa (in presenza o videoregistrate). Come sostengono sociologi e psicologi cognitivisti, da Bruner in poi, raccontare storie è fondamentale per il funzionamento della mente umana. È un modo, di organizzare l’esperienza, la percezione della realtà, ciò che facciamo per dare senso alla vita. E’ però importante dare al narrativo un radicamento nella “realtà die fatti”: il modello di Greiner permetterà di ricostruire le tappe dello sviluppo dell’impresa, gli elementi di crisi e le strategie di sviluppo. La metafora del viaggio nel diario di bordo della giornata sarà la sintesi eccellente che permarrà nel tempo: traccia di vissuto di ogni partecipante e dell’impresa. STORY TELLING KEYPEOPLE CRISI E STRATEGIE DI SVILUPPO
  10. 10. T.EX. INNOVATION LAB 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 10 Innovare, essere innovativi è una attitudine mentale, un modo d’essere prima di un modo di fare. E’ la capacità e il desiderio di superare i propri limiti è il porsi in modo positivo nei confronti del cambiamento e non subirlo. Ma l'innovazione è anche un processo sociale, per questo le imprese possono essere innovative se le persone che le compongono sono innovative e con la loro intelligenza, le loro intuizioni migliorano la situazione esistente. La Team Experience di Innovation Lab offre stimoli che provengono dalle testimonianze di aziende che hanno saputo fare innovazione nell’organizzazione, nella relazione con i collaboratori, con il mercato per creare nella mente dei partecipanti quei “precursori” dell’innovazione che spingono le persone a perseguire il cambiamento uscendo dalla propria zona di comfort. Il percorso individuale e collettivo, con il contributo delle testimonianze, trova il filo conduttore nell’ALBERO DELL’INNOVAZIONE E NEL GIARDINO DELLE IDEE che i partecipanti costruiranno nei diversi passaggi della giornata. Non sarà però un “gioco fine a sé stesso”, l’albero dell’innovazione e il giardino delle idee saranno contestualizzati e daranno indicazioni concrete su come innovare in azienda. AZIENDE INNOVATIVE ALBERO DELLA INNOVAZIONE GIARDINO DELLE IDEE
  11. 11. 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 11 Daniela Bandera, dopo la laurea in Sociologia (1979) conseguita presso la Libera Università degli Studi di Trento, discutendo una tesi di Sociologia del Lavoro, ha completato la propria formazione universitaria con studi di dottorato ottenendo il Diplòme d’ Ètudes Approfondies (D.E.A. 1980) in Sociologie du Travail all’Université de Nancy in Francia. Ha inoltre partecipato a seminari e workshop alla York University di Toronto (Canada 1987) e a Yale (Connecticut, USA 1988). Nel 1989 è co-fondatrice di Nomesis - Ricerche e Soluzioni di Marketing di cui è amministratore delegato. In Nomesis coordina e dirige il Marketing Learning Lab, una innovativa metodologia che ingloba consulenza, ricerca e formazione, messa a punto dal team Nomesis da lei guidato, sperimentata con successo in aziende di grandi e medie-grandi dimensioni su tutto il territorio nazionale. Fondatrice di Womesis Lab specializzato in gender studies , indagini e percorsi formativi per donne che vogliono crescere e imprese che vogliono valorizzarle. Nell’impostazione e realizzazione degli interventi del Marketing Learning Lab ha introdotto l’uso di tecniche e metodologie specifiche per poter passare dall’analisi dei fenomeni all’individuazione di soluzioni; realizza infatti ricerche sul mercato esterno dei clienti e interno dei collaboratori per supportare le imprese nelle decisioni strategiche ed operative. Dirige inoltre la Business Unit “Support Decision System” per gli interventi su head quarters delle imprese clienti e sui Consigli di Amministrazione. Ha svolto numerose ricerche sul clima interno alle organizzazioni sia pubbliche che private e realizzato azioni di miglioramento organizzativo nell’ottica di orientamento della struttura dell’impresa al mercato. Ha tenuto attività di docenza presso numerose aziende del settore della Grande Distribuzione Organizzata e Associata in Istituti Bancarie e Imprese di Servizi oltre che in Enti Pubblici. Daniela Bandera è presidente Nazionale di EWMD – European Women’s Management Development – International Network e membro del CDA della Fondazione AIB – Brescia. Daniela.bandera@nomesis.net + 39 3489385936 Skype: daniela7954
  12. 12. NOMESIS ricerche e soluzioni di marketing via Giovanni XXIII 74 . 25086 Rezzato BS tel. 0302793124 . fax 030 2793136 www.nomesis.it https://vimeo.com/68046600 Video presentazione Nomesis 19/02/2017NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS 12

×