Economia dei Dati Liberati - Open Data e Semantic Web nella PA

3,763 views

Published on

Presentazione portata al VeneziaCamp 2010 per Ecosistema2.0 sul tema "Economia degli Open Data nella PA".

http://www.veneziacamp.it/eventi/ecosistemi-aumentati-reti-che-attivano-territori/

Tema complesso dalle molte sfacettature: collegato anche ad altri elementi, tra cui etica e sostenibilità e maggiore trasparenza del sistema generale.

Published in: Technology, Business
1 Comment
7 Likes
Statistics
Notes
  • Una prima sintesi con ulteriore materiale a corredo:
    -> http://www.dagoneye.it/blog/2010/07/11/economia-ed-open-data-al-veneziacamp-2010-ospite-di-ecosistema-20/
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
3,763
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
560
Actions
Shares
0
Downloads
59
Comments
1
Likes
7
Embeds 0
No embeds

No notes for slide








































































































  • Economia dei Dati Liberati - Open Data e Semantic Web nella PA

    1. 1. Open Data nella PA: ha a che fare con l’economia? Spunti dietro agli investimenti negli Open Data Matteo Brunati - dagoneye.it - matt [at] blog.dagoneye.it
    2. 2. about me: on dagoneye.it Matteo Brunati - matt [at] blog.dagoneye.it
    3. 3. il mio legame con gli Open Data è che rappresentano lo scenario più utile per promuovere il Semantic Web ed una nuova etica sostenibile, cose in cui credo
    4. 4. Open Data: cosa sono http://twitter.com/webfoundation/status/17442467494
    5. 5. eppur si muove qualcosa anche in Italia...
    6. 6. Open Data prevede un uso collettivo delle tecnologie del Semantic Web: ne abbiamo parlato anche sul Sole24ore Era il 13 maggio 2010: http://friendfeed.com/dagoneye/2e12e996/ domani-nova24-meritera-per-gli-opendata http://novareview.ilsole24ore.com/pubblica-amministrazione/
    7. 7. e al FORUM PA di maggio... http://saperi.forumpa.it/story/42145/open-data-e-gli-abbracciatori-di-database-ricette-e-riflessioni-dal-regno-unito
    8. 8. vediamo: open data. mettere online in un unico punto i dati grezzi che lo Stato possiede, per iniziare
    9. 9. in UK sotto la guida di Sir Tim Berners Lee c’è data.gov.uk come punto di accesso ai dati grezzi toh, il Semantic Web :) http://www.data.gov.uk
    10. 10. data.gov: da dove è partito tutto... toh, pure qui il Semantic Web :) http://www.data.gov
    11. 11. http://www.appsfordemocracy.org/about/
    12. 12. La liberalizzazione dei dati secondo standard aperti ha infatti scatenato iniziative come Apps for democracy che, nell’arco di un mese, ha prodotto la realizzazione di ben 47 applicazioni di pubblica utilità per il web, iPhone e Facebook con un ROI stimato intorno al 4000%. Per comprendere meglio le potenzialità derivanti dall’uso degli open data, un interessante caso di studio ci viene offerto dal Canada, dove è stata scoperta una maxi frode fiscale che ha coinvolto le maggiori società di beneficenza del Paese per un importo pari a ben 3,2 miliardi di dollari. http://blog.spaziogis.it/2010/05/30/open-government-e-open-data-bilanci-e-prospettive/ è o [non] è una questione economica?
    13. 13. http://www.mikewirthart.com/wp-content/uploads/2010/05/howlawsmadeWIRTH2.jpg non la policy, ma il processo si rende trasparente...
    14. 14. e la trasparenza ridà fiducia ben oltre la cosa pubblica: qual’ è il valore economico in gioco? http://twitter.com/jindrichmynarz/statuses/17682408936 http://twitter.com/ssethi/status/16679701080
    15. 15. focalizziamo il contesto: si usa il Web per condividere i dati
    16. 16. [il Web] è un LUOGO, non solo un canale The dream behind the Web is of a common information space in which we communicate by sharing information. http://www.w3.org/People/Berners-Lee/ShortHistory
    17. 17. un Luogo che dà persistenza, ci dà memoria collettiva a costo zero http://www.flickr.com/photos/seanlisa99/163846066/
    18. 18. uno spazio per condividere http://www.flickr.com/photos/ 75511860@N00/3876516145/
    19. 19. uno spazio che sta “aumentando” la realtà ancora i dati, che si potranno integrare nel Web http://www.slideshare.net/leeander/internet-better-life
    20. 20. sono le connessioni in tale spazio le cose importanti: le relazioni tra le cose del mondo http://www.w3.org/History/1989/proposal.html
    21. 21. pensiamo ai neuroni e alle connessioni sinaptiche http://www.youtube.com/watch?v=Foe7CSRVTwI
    22. 22. tutti progetti e iniziative collegati tra loro: i dati sono il loro fondamento http://www.veneziacamp.it/cultura-digitale/ecosistemi-aumentati-reti-che-attivano-territori/
    23. 23. i dati tra di noi... come sono collegabili nello spazio del Web? economia e scambi monetari ricerca di senso commons tra Stato e Mercato nuovi Mercati etica e sostenibilità sempre più immateriali
    24. 24. http://blip.tv/file/894511/ infatti perchè ricreare valore chiudendo i dati in n silos ed in n servizi? i dati devono scorrere qualcuno diceva: “tutto scorre”
    25. 25. e questi dati, questi beni digitali hanno la stessa natura dei beni fisici?
    26. 26. [il Web] ci permette la condivisione di risorse non competitive, come le idee o i dati http://www.ethosblog.it/?p=15
    27. 27. non è un dilemma di gestione tra Stato o Mercato, ma solo una questione di libertà o di controllo
    28. 28. su tali risorse, occorre capire se esiste incentivo per produrle
    29. 29. perchè si facevano le pagine HTML nel 1992? qual’era il ROI?
    30. 30. nel caso dei dati della PA, siamo noi ad averli già pagati http://dati.piemonte.it/
    31. 31. Serve però anche un incentivo individuale per facilitare poi il civic hacking su tali dati, altrimenti il valore economico dove sta?
    32. 32. vantaggio individuale + costo zero nel propagarlo as network effect http://www.shirky.com/writings/view_source.html
    33. 33. vantaggio individuale + costo zero nel propagarlo as network effect non più solo sulle pagine, ma sui dati http://www.simile-widgets.org/exhibit/ se ne parla al MIT - http://www.betaversion.org/~stefano/ linotype/news/411/
    34. 34. se oltre ai dati, rendo replicabile anche il dataset e la sua visualizzazione, l’incentivo poi a renderlo pubblico non è semplice da comprendere http://www.webeconoscenza.net/2010/06/10/economia-degli-open-data/
    35. 35. con tutto questo la filiera cambia... per un nuovo senso civico http://www.slideshare.net/osimod/osimo-forumpa
    36. 36. approccio classico alle applicazioni web dati -> logica -> interfaccia $ $ $ http://twitter.com/webfoundation/status/17442467494
    37. 37. rilasciando il livello dei dati, ho maggiore UI 1 competizione nella creazione di interfacce e di aggregazioni di dati utili UI 2 dati <- logica UI 3 $ UI 4 UI 5 http://twitter.com/webfoundation/status/17442467494
    38. 38. tutto è DATO, che puo’ vivere in un COMMONS a disposizione di tutti Cos’è il Linked Data? http://vimeo.com/12444260
    39. 39. dobbiamo muoverci allora, no? http://www.titticimmino.com/2010/06/25/it-ckan-net-open-data-a-raccolta-puntando-ai-lod/
    40. 40. come ci dipinge l’ONU http://www.un.org/en/development/desa/newsletter/2010/may/publication.shtml
    41. 41. avremo delle difficoltà: qualche differenza tra noi e gli USA ma ci sono persone che ci possono aiutare http://blog.ernestobelisario.eu/cat/open-links/
    42. 42. abbiamo iniziato un data.gov informale... http://it.ckan.net/
    43. 43. se esiste un commons dei dati, va difeso http://blog.debiase.com/2010/06/fragili-commons.html
    44. 44. anche se la tragedia dei commons sui beni digitali è limitata http://it.wikiquote.org/wiki/Idea Altrove: http://crisis.blogosfere.it/2010/05/shock- economy-e-la-tragedia-dei-commons-i.html
    45. 45. economia e riuso: dato pubblico e dato aperto non sono la stessa cosa http://blogs.worldbank.org/dmblog/open-vs- public-data-the-big-difference
    46. 46. ed è tutto economia classica? http://twitter.com/delineator/status/ 16381431728
    47. 47. è economia abbondanza: servono altri indicatori? http://wiki.open.org.nz/ Economic_Benefits_of_Open_Data
    48. 48. e se l’open data si applicasse al settore privato, quale economia ci sarebbe? http://twitter.com/ssethi/status/16679701080
    49. 49. open data diventa data web marketing: not data about customers but data for customers qui è dove sto lavorando io con la rinascita di Metafora AD Network http://twitter.com/dagoneye/status/16679255206
    50. 50. qualcuno sintetizza i modelli di business sui dati http://tumblr.zachbeauvais.com/post/727148944/bmld2
    51. 51. ma questa è un’altra storia .)
    52. 52. Thanks .) dagoneye.it matt [at] blog.dagoneye.it

    ×