Cineas Corso Taylor Made Per Zurich 27 Aprile 2010 Pomeriggio

820 views

Published on

  • Be the first to comment

Cineas Corso Taylor Made Per Zurich 27 Aprile 2010 Pomeriggio

  1. 1. Corso taylor made per Zurich Prima giornata : 27 Aprile 2010 Prima giornata : 27 Aprile 2010 Docente Cap Marco Contini Durata : 15.00-17.00 Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  2. 2. Contenuti del Corso <ul><li>1) RAMO CORPI E VEICOLI TERRESTRI </li></ul><ul><li>1.1) Scenari di mercato </li></ul><ul><li>1.2) Indicatori di frode sospetta </li></ul><ul><li>1.3) Valutazione di economicità </li></ul><ul><li>1.4) Desktop investigations </li></ul><ul><ul><li>Raccolta delle informazioni </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Utilizzabili in sede giudiziale </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Non utilizzabili in sede giudiziale (come usarle) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Acquisizioni verbali; servizi fotografici/filmati;indagine difensiva; interrogatorio controparte; escussione testi; acquisizione informative presso autorità giudiziaria; acquisizione documenti sanitari c/o ospedali; etc. </li></ul></ul></ul></ul><ul><li>1.5)Verifica dei risultati delle desktop investigations </li></ul><ul><ul><li>Reiezione del sinistro </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Amministrativa </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Giudiziale </li></ul></ul></ul><ul><li>Field investigation </li></ul><ul><ul><ul><li>Investigatore interno </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Investigatore esterno titolare di licenza </li></ul></ul></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  3. 3. Processo gestionale del sinistro fraudolento Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  4. 4. La definizione di frode <ul><li>Frode in assicurazione: qualsiasi azione, di rilevanza penale, finalizzata a cagionare un danno ingiusto (all’impresa) con conseguente profitto per l’autore della stessa </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  5. 5. Aspetti giuridici La normativa: il rinnovato art. 642 c.p. <ul><li>“ Chiunque, al fine di conseguire per sé o per altri l’indennizzo di una assicurazione o comunque un vantaggio derivante da un contratto di assicurazione, distrugge, disperde, deteriora od occulta cose di sua proprietà, falsifica od altera una polizza o la documentazione richiesta per la stipulazione di un contratto di assicurazione è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni. </li></ul><ul><li>Alla stessa pena soggiace chi al fine predetto cagiona a se stesso una lesione personale o aggrava le conseguenze della lesione personale prodotta da un infortunio o denuncia un sinistro non accaduto ovvero distrugge, falsifica, altera o precostituisce elementi di prova o documentazione relativi al sinistro. Se il colpevole consegue l’intento la pena è aumentata. Si procede a querela di parte.” </li></ul><ul><li>(III^ comma: omissis ……. Fatto all’estero) </li></ul><ul><li>Le principali novità rispetto alla norma precedente: </li></ul><ul><ul><li>- Pena massima più elevata </li></ul></ul><ul><ul><li>- Fattispecie più ampia (espressa previsione di alterazione polizza, espressa previsione falsificazione ed alterazione, ecc…) </li></ul></ul><ul><li>Permane la perseguibilità a querela di parte </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  6. 6. La circolare ISVAP 505/ D e il Nuovo Codice delle Assicurazioni <ul><li>La Circolare Isvap 505/D Regola l’accesso alla banca dati sinistri RCA e obbliga ad istituire la struttura antifrode “dedicata” d’azienda. Isvap circolare 505 banca dati sinistri.pdf </li></ul><ul><li>Il Nuovo Codice delle Assicurazioni ( Decreto Legislativo 7 Settembre 2005 nr. 209 ) ha modificato sostanzialmente la precedente normativa con vari impatti anche sulle attività gestionali delle compagnie assicurative Codice delle assicurazioni CAP_annotato.pdf </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  7. 7. Come ha reagito il mercato assicurativo <ul><li>Reazioni minime: </li></ul><ul><li>Delusione per la mancata procedibilità d’ufficio del reato di truffa ai danni dell’assicurazione. </li></ul><ul><li>Creazione di nuove strutture dedicate all’attività antifrode limitata alla sola RCA. </li></ul><ul><li>Reazioni massime: </li></ul><ul><li>Profonda delusione per la mancata procedibilità d’ufficio del reato di truffa ai danni dell’assicurazione. </li></ul><ul><li>Rafforzamento delle strutture dedicate all’attività antifrode in generale </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  8. 8. Parlamento Consumatori Governo Mercato assicurativo Mass Media Forze Dell’Ordine LA FRODE ASSICURATIVA AL CENTRO DEL DIBATTITO SOCIALE ED ECONOMICO Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  9. 9. Come si stanno evolvendo I sinistri fraudolenti sotto Il profilo della qualita’ e della quantita’ ? Su scala nazionale si assiste , rispetto al 2007, ad un’interessante evoluzione: diminuiscono I sinistri fraudolenti, ma aumentano gli importi. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  10. 10. La percezione del fenomeno <ul><li>E’ considerato un comportamento immorale. </li></ul><ul><li>E’ percepito come diffuso. </li></ul><ul><li>Non è visto come un pericolo sociale. </li></ul><ul><li>Non è ritenuto così grave da essere denunciato. </li></ul><ul><li>Si pensa che possa essere realizzato senza suscitare reazioni da parte del sistema. </li></ul><ul><li>Si crede che negli ultimi anni il fenomeno sia aumentato. </li></ul><ul><li>Riguarda quasi esclusivamente la RCA. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  11. 11. …… La realtà <ul><li>La frode alle assicurazioni è un business. </li></ul><ul><li>Le statistiche ufficiali sottostimano il fenomeno ( vi è generale ritrosia ad ammettere l’esistenza della frode, le segnalazioni sono scarse in quanto le truffe non vengono identificate e/o scoperte ) . </li></ul><ul><li>La frode coinvolge singoli cittadini, ma anche associazioni a delinquere vere e proprie. </li></ul><ul><li>Le connessioni economico-operative tra il reato di truffa ai danni delle assicurazioni e altri crimini ben più gravi come, ad esempio, riciclaggio di denaro, traffico di droga e d’armi sono tutt’altro che teoriche. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  12. 12. Nuove prospettive <ul><li>E’ finito il tempo della frode “intuita” e affrontata sporadicamente e non sistematicamente. </li></ul><ul><li>C’è bisogno di supporti normativi. </li></ul><ul><li>C’è bisogno di strutture. </li></ul><ul><li>C’è bisogno di professionalità degli operatori. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  13. 13. La struttura antifrode <ul><li>Dedicata in modo esclusivo </li></ul><ul><li>Globalmente coinvolta nell’attività d’impresa </li></ul><ul><li>Trasversale ai vari servizi aziendali </li></ul><ul><li>Di supporto operativo sul fronte della repressione </li></ul><ul><li>D’analisi in materia di prevenzione </li></ul><ul><li>Formativa per i vari settori aziendali </li></ul>La struttura antifrode deve essere: Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  14. 14. Visualizzazione grafica Servizio Sinistri. Servizio Assunzioni Servizio Commerciale Repressione Prevenzione Analisi preventiva e audit della rete commerciale Struttura antifrode Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  15. 15. Supporti operativi nell’attività di repressione ( Servizio Sinistri ) <ul><li>I liquidatori. </li></ul><ul><li>I periti. </li></ul><ul><li>I medici. </li></ul><ul><li>Gli informatori. </li></ul>Le strutture legali specializzate Il Servizio Sinistri Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Le strutture investigative specializzate
  16. 16. Supporti operativi nell’attività di prevenzione Servizio Assunzioni Le strutture legali specializzate Il Servizio Assunzioni Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini <ul><li>Gli Ispettori. </li></ul><ul><li>I Brokers. </li></ul><ul><li>Gli Agenti. </li></ul>Le strutture investigative specializzate
  17. 17. Supporti operativi nell’attività di prevenzione e repressione in sede commerciale ( Servizio Commerciale) Gli Ispettori commerciali Le strutture legali specializzate Il Servizio Commerciale Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Le strutture investigative specializzate
  18. 18. La professionalità La cultura antifrode deve diventare parte integrante del bagaglio professionale di ogni singolo operatore e, quindi, patrimonio aziendale. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  19. 19. Centralità del perito nel ciclo operativo dei sinistri Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Compagnia D’assicurazione Interpretazione contrattuale Cliente Indagine sui fatti Perito
  20. 20. La struttura antifrode di Direzione <ul><li>E’ trasversale rispetto ai vari servizi. </li></ul><ul><li>Su di essa convergono le varie informazioni provenienti dal Mercato. </li></ul><ul><li>Su di essa convergono le varie informazioni provenienti dalle strutture interne la Compagnia. </li></ul><ul><li>Su di essa convergono le varie informazioni provenienti da Enti e Autorità. </li></ul><ul><li>Da essa partono informazioni e direttive dirette alle varie entità. </li></ul><ul><li>Coordina attività di prevenzione e repressione. </li></ul><ul><li>Collabora con la funzione “audit” interna di Compagnia </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  21. 21. Strumenti operativi antifrode Manuale Operativo Antifrode (M.O.A.) Moa.pdf R.C.A. A.R.D. Infortuni Furto/incendio Collegamento funzionale interno Collegamento funzionale esterno <ul><li>Polizza </li></ul><ul><li>Denuncia </li></ul><ul><li>Istruttoria </li></ul><ul><li>Trattativa </li></ul><ul><li>Assunzioni </li></ul><ul><li>Sinistri </li></ul><ul><li>Commerciale </li></ul><ul><li>ANIA </li></ul><ul><li>Autorità </li></ul>Software Aziendale Antifrode Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  22. 22. Software aziendale antifrode Sistema base di analisi dei dati collegato al sistema centrale di Compagnia (Host) Componente Denominata “Data Mining” Collegamento funzionale interno Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  23. 23. Software aziendale antifrode Collegamento funzionale esterno Imprese <ul><li>ANIA-Servizio Aree Speciali </li></ul><ul><li>ANIA-Schedari RITA/SSRC/SIVI </li></ul><ul><li>I.S.V.A.P. (Banca dati RCA) </li></ul><ul><li>Forze dell’Ordine </li></ul><ul><li>I.N.A.I.L. (Casellario Centrale) </li></ul><ul><li>P.R.A. </li></ul><ul><li>Camera di Commercio </li></ul><ul><li>Bollettino dei Protesti </li></ul><ul><li>Catasto </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  24. 24. Attività liquidativa ordinaria : dal sinistro normale a quello anomalo Sinistro Incarico al perito Istruttoria Analisi del fatto e documentale Precisa e completa identificazione di soggetti e beni coinvolti Preciso confronto tra rischio assicurato e fattispecie denunciata Verifica del fatto Verifica del danno Attività di controllo Elevata presenza di indici di anomalia (vedi M.O.A.) Segnalazione al Servizio Antifrode Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  25. 25. L’attività interna di coordinamento del Servizio Antifrode dell’Impresa Sinistro “problematico” segnalato dalle strutture liquidative Analisi dei dati Comparazione dati con software aziendale antifrode Sinistro fraudolento Azioni di contrasto Azioni di prevenzione <ul><li>Informativa dettagliata </li></ul><ul><li>al servizio assunzioni e/o </li></ul><ul><li>commerciale sul fenomeno </li></ul><ul><li>rilevato </li></ul>Riscontri negativi: il sinistro ritorna presso le strutture Ordinarie di liquidazione Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  26. 26. L’azione coordinata di contrasto Sinistro fraudolento Istruttoria incompleta Istruttoria completa Iniziative Azione penale Azione civile (eventuale) Iniziative Consulenza tecnica preventiva di direzione Riscontri Investigativi Sul territorio Supplemento istruttorio di mercato Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  27. 27. Attività e rapporti infrastrutturali Servizio Antifrode Servizio Sinistri Servizio Assunzioni Servizio Commerciale Isvap Inail Autorità Ania Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  28. 28. Quali sono gli obiettivi imprenditoriali dell’attività antifrode ? Prevenzione Repressione Forte diminuzione Di contratti Fraudolenti In portafoglio Risparmio Sui contratti Fraudolenti Presenti in portafoglio Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  29. 29. Risultati operativi immediati Prevenzione Repressione Risparmio puro Risparmio relativo Investimento nella qualità futura del servizio d’impresa Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  30. 30. Quali sono gli obiettivi generali dell’attività antifrode ? <ul><li>Diffondere la cultura della legalità, mutualità e solidarietà. </li></ul><ul><li>Ridare fiducia agli utenti-consumatori nel sistema assicurativo privato. </li></ul><ul><li>Contribuire alla formulazione di scelte tariffarie contrattuali trasparenti, alleggerite dal peso dei costi delle truffe. </li></ul><ul><li>Creare utili da investire nuovamente nell’impresa. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  31. 31. Obiettivi particolari <ul><li>Adeguato controllo della qualità del </li></ul><ul><li>portafoglio </li></ul><ul><li>Migliore gestione delle posizioni regolari </li></ul><ul><li>Avocazione presso la struttura antifrode di </li></ul><ul><li>direzione della gestione dei sinistri anomali </li></ul><ul><li>Sistematicità e proporzionalità di risposta </li></ul><ul><li>all’anomalia </li></ul><ul><li>Benefici in termini d’immagine </li></ul><ul><li>Funzione deterrente </li></ul><ul><li>adeguata tutela del patrimonio umano e </li></ul><ul><li>motivazione degli operatori </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  32. 32. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini I sinistri fraudolenti Ramo ARD Scenari di mercato
  33. 33. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Ramo ARD ( auto rischi diversi ) o CVT : Sx riconducibili a fenomeni criminosi: 10.152 (0,86% del totale) ……………………... ( 0,88% nel 2007 ) Impatto economico: 36,9 mln. di euro (1,97% ammontare risarcimenti) contro i 28,85 mln. di euro del 2007 Dati ufficiali ISVAP – anno 2008 Cfr. Circ. Isvap n Prot.36-09-000064 del 06.10.2009 Lettera_circolare nr 36 criminalita_2008.pdf
  34. 34. Il danno economico Numero sinistri connessi a reato - suddivisione per regione Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Dati ufficiali ISVAP – anno 2008 Cfr. Circ. Isvap n Prot.36-09-000064 del 06.10.2009
  35. 35. Il danno economico - 3 Numero sinistri connessi a reato – raffronto anni 2007-2008 Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Dati ufficiali ISVAP – anno 2008 Cfr. Circ. Isvap n Prot.36-09-000064 del 06.10.2009
  36. 36. Il danno economico Confronto % numeri e importi di sinistri connessi a reato ( x regione ) Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Dati ufficiali ISVAP – anno 2008 Cfr. Circ. Isvap n Prot.36-09-000064 del 06.10.2009
  37. 37. Le conseguenze del fenomeno Il danno sociale <ul><li>Polizze più care (con ovvie ricadute sul sistema economico generale, ad es. sui costi di produzione, sulle tariffe dei servizi gestiti dalle aziende e sui prezzi al consumo) </li></ul><ul><li>Tempi di risarcimento più lunghi (con impiego di mezzi altrimenti distraibili per altre attività e con un notevole ricorso al contenzioso) </li></ul><ul><li>Alterazione certezza rapporto assicurativo (resistenza ad assicurare) </li></ul><ul><li>Diffidenza nei confronti delle Imprese (problemi di immagine, di fidelizzazione, ecc..) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  38. 38. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Indicatori di frode sospetta Ramo ARD
  39. 39. Fase Assuntiva <ul><li>assicurazione per le medesime garanzie presso diversi assicuratori, </li></ul><ul><li>assicurazione, per il valore intero, di auto ridotte a rottame, </li></ul><ul><li>utilizzo di prestanome e procure a vendere per assicurare veicoli rubati e simularne il furto </li></ul><ul><li>assicurazione a nome di società inesistenti od appositamente costituite </li></ul><ul><li>utilizzo di falsa documentazione al fine di immatricolare veicoli inesistenti o rubati, </li></ul><ul><li>rilascio, al di fuori dei casi di cui ai punti precedenti, di dichiarazioni inesatte o reticenti al momento della stipula. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  40. 40. Fase di denuncia e liquidazione del sinistro <ul><li>denuncia di furto di veicolo precedentemente venduto all’estero, </li></ul><ul><li>denuncia di furto di veicoli a relitto assicurati per valore a nuovo, </li></ul><ul><li>denuncia di furto di parti del veicolo precedentemente smontate ed occultate </li></ul><ul><li>furto simulato, al di fuori dei casi di cui ai punti precedenti, </li></ul><ul><li>falsificazione di estratti cronologici e “chiusa inchiesta” </li></ul><ul><li>omessa segnalazione all’assicuratore del ritrovamento del proprio veicolo </li></ul><ul><li>Faro - sx.04.415.1728 targa BT106XA Querela Appropriazione Indebita Procura SMCV.doc </li></ul><ul><li>Furto simulato Ps.tif </li></ul><ul><li>DENUNCIA PROGRESS DI MODUGNO.doc </li></ul><ul><li>Faro - Querela Furti ARD- Stesura definitiva del 12 Novembre 2004- Firma -.doc </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  41. 41. Elementi indicatori di possibili fenomeni fraudolenti <ul><li>denuncia di sinistro avvenuto entro breve tempo dalla decorrenza della garanzia, </li></ul><ul><li>assicurazione di veicolo di elevato valore da parte di soggetto in precarie condizioni economiche </li></ul><ul><li>eccessivo ritardo nella denuncia di sinistro, </li></ul><ul><li>ritrovamento a breve del veicolo ‘spogliato’, con contestuale richiesta del proprietario di rientro in possesso del relitto, </li></ul><ul><li>indisponibilità del veicolo alle operazioni peritali prima delle riparazioni, </li></ul><ul><li>rilevante aumento del valore assicurato in data di poco antecedente il sinistro </li></ul><ul><li>eccessiva insistenza del danneggiato per un immediato pagamento del danno o per il raggiungimento di una soluzione di compromesso. </li></ul><ul><li>Mancanza di copertura assicurativa RCA al momento della stipula della Polizza ARD </li></ul><ul><li>Mancata fornitura delle chiavi del veicolo in caso di furto o rapina o fornitura parziale delle stesse ( si consiglia sempre la verifica della compatibilità delle chiavi fornite con il veicolo assicurato previa perizia sulle stesse ) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  42. 42. Prevenzione in fase assuntiva : come esercitarla <ul><li>prendendo visione del veicolo da assicurare e della relativa documentazione attestante l'esistenza dello stesso (fotocopia dell’originale della carta di circolazione o della documentazione comprovante il passaggio di proprietà in corso del veicolo, </li></ul><ul><li>fotocopiando dall’originale il codice fiscale e il documento di identità del contraente e/o dell’eventuale incaricato alla stipula, </li></ul><ul><li>segnalando alla direzione dell’impresa richiesta di copertura assicurativa per una pluralità di veicoli, </li></ul><ul><li>acquisendo un recapito telefonico (preferibilmente non cellulare), </li></ul><ul><li>adottando particolare rigore nel controllo documentale in caso di stipulazione di contratti a nome dei non residenti e/o per veicoli immatricolati in altra provincia, </li></ul><ul><li>effettuando periodici controlli direzionali dei veicoli assicurati con targa di provincia diversa da quella di residenza, </li></ul><ul><li>effettuando, nel caso in cui venga richiesta la copertura di un veicolo per il quale risulti al PRA una precedente targa estera, gli opportuni accertamenti nel relativo paese. </li></ul><ul><li>( si ricorda che al sito http://coordinamento.mininterno.it/servpub/ver2/principale.htm è possibile verificare l’elenco delle vetture rubate ) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  43. 43. Fase di denuncia e liquidazione del sinistro <ul><li>segnalando i sinistri e consultando lo SSRC, </li></ul><ul><li>applicando gli accordi di radiazione e di rottamazione, </li></ul><ul><li>verificando attentamente il contenuto e la genuinità della denuncia presentata alle Autorità competenti, </li></ul><ul><li>segnalando allo Schedario ANIA il furto, l’avvenuto pagamento o il ritrovamento, </li></ul><ul><li>segnalando episodi di pressioni anomale esercitate dalle parti interessate al sinistro, </li></ul><ul><li>effettuando controlli presso demolitori ed autocarrozzieri, </li></ul><ul><li>segnalando all'Autorità che ha raccolto la denuncia la ragione sociale dell'impresa assicuratrice, gli estremi del sinistro e dell’ufficio sinistri competente . </li></ul><ul><li>verificando le chiavi fornite dall’assicurato </li></ul><ul><li>verificando, prima della liquidazione, la permanenza del veicolo in perdita di possesso ( Visura PRA ) </li></ul><ul><li>verificando, prima della liquidazione, la permanenza del veicolo allo SDI ( Banca dati vetture rubate ) </li></ul><ul><li>verificando la presenza di copertura rca attraverso la disamina dello schedario SIC </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  44. 44. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Valutazione di economicità
  45. 45. Sinistri ARD: quando liquidarli in caso di sospetta frode <ul><li>Il sinistro Ard può sottendere a veicoli di scarso valore commerciale </li></ul><ul><li>Il sinistro Ard fraudolento può essere scoperto dopo la liquidazione del danno </li></ul><ul><li>Nei danni fraudolenti liquidati non sempre il valore del veicolo , se ritrovato successivamente, giustifica la presentazione di denuncia Querela </li></ul><ul><li>Il sinistro Ard può sottendere a veicoli rottamati ed assicurati in tale stato </li></ul><ul><li>Il sinistro Ard può essere parziale o totale ( verifica della copertura assicurativa ) </li></ul><ul><li>In caso di sinistri con ritrovamento si palesa la speculazione sui così detti “spogliarelli” </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  46. 46. Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini Desktop investigations: Raccolta delle informazioni
  47. 47. Informazioni utilizzabili in sede giudiziale <ul><li>assicurazione del veicolo presso più imprese, anche a nome di persone diverse, ( informazioni di mercato ) </li></ul><ul><li>assicurazione di veicoli da parte di contraenti/proprietari residenti in altra provincia, tramite prestanome locale, dichiarando indirizzi inesistenti ( verifica su Pra e certificati di residenza ) </li></ul><ul><li>assicurazione di veicoli acquistati a rottame ( Visura Pra _ valore di acquisto del bene ) </li></ul><ul><li>falsificazione in tutto o in parte della carta di circolazione di veicoli ( verifica in Motorizzazione – scheda del veicolo ) </li></ul><ul><li>postdatazione della data dell'evento rispetto a quella di stipulazione del contratto o del pagamento delle rate ( verifica Polizza ) </li></ul><ul><li>rilascio di dichiarazioni inesatte o reticenti al momento della denuncia del sinistro ( verifica documentqazione del sinistro ) </li></ul><ul><li>alterazione dolosa dell’indicazione del numero di targa per evitare controlli a SSRC (per pregressi furti ( controllo tra Pra e Polizza ) </li></ul><ul><li>utilizzo di targhe senza precedenti a SSRC per veicolo già sinistrato ( verifica Sic e Pra ) </li></ul><ul><li>denuncia di falsi sinistri all’insaputa di una o di entrambe le parti ( verifica Sic ) </li></ul><ul><li>utilizzo di preventivi emessi da ditte inesistenti ( verifica documentazione fornita da assicurato ) </li></ul><ul><li>utilizzo di preventivi emessi effettivamente operanti ma per lavori mai eseguiti o eseguiti solo in parte, accompagnati da foto di veicoli che non vengono mai periziati, ( verifica foto perizie ) - casi di furti parziali </li></ul><ul><li>presentazione di documenti fiscali giustificativi delle riparazioni, già utilizzati in altri sinistri e riproposti con alterazione della data originaria ( verifica documenti forniti da assicurato ) </li></ul><ul><li>inserendo nella richiesta di risarcimento danni preesistenti o riconducibili alla vetustà del mezzo, ( verifica Sic ) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  48. 48. Informazioni utilizzabili in sede giudiziale <ul><li>anomalo ed ingiustificato numero di veicoli assicurati dal medesimo contraente ( verifica Pra e Sic ) </li></ul><ul><li>anomalo numero di sostituzioni di veicolo sullo stesso contraente ( verifica banca dati Isvap e Sic ) </li></ul><ul><li>alta sinistrosità Rca dei veicoli assicurati ( verifica Sic ) – vetture eliminate dalla circolazione con simulazione di furti </li></ul><ul><li>anomala dinamica dei sinistri ( verifica informazioni di mercato ) </li></ul><ul><li>coinvolgimento di veicoli vetusti con danni notevoli ( verifica Pra e Sic e informazioni di mercato ) </li></ul><ul><li>posizione economica del richiedente (nullatenente proprietario di veicolo di elevato valore) ( verifica Cerved ) </li></ul><ul><li>apparente discordanza tra danni accertati e dinamica denunciata ( verifica perizie ) – casi di furti parziali </li></ul><ul><li>coinvolgimento di veicoli di seconda mano immatricolati in provincia diversa da quella di residenza ( verifica Pra ) </li></ul><ul><li>evidenza allo SSRC di un’anomala frequenza di sinistri con controparti diverse da autoveicoli ( verifica Sic e Banca dati Isvap ) </li></ul><ul><li>denuncia di sinistro avvenuto entro breve tempo dalla decorrenza della garanzia ( verifica Sic ) </li></ul><ul><li>eccessiva insistenza del danneggiato per un immediato pagamento del danno o per il raggiungimento di una soluzione di compromesso ( verifica documentale e informazioni di mercato ) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  49. 49. Informazioni utilizzabili in sede giudiziale <ul><li>prendendo visione del veicolo da assicurare e della relativa documentazione attestante l'esistenza del veicolo (carta di circolazione o documentazione comprovante il passaggio di proprietà in corso del veicolo) , eseguendo direttamente in agenzia e tassativamente dall’originale fotocopia di quest’ultima, ( verifica documentale ) - furti parziali </li></ul><ul><li>verificando l’autenticità dell’attestazione dello stato del rischio nonché la coerenza dei dati presenti sullo stesso (classe correlata all’età e/o alla sinistrosità pregressa) tramite interrogazione alla Banca Dati SIC, ( verifica Sic e Isvap ) – furti parziali </li></ul><ul><li>effettuando periodici controlli direzionali dei veicoli assicurati con targa di provincia diversa da quella di residenza ( verifica Sic e Pra ) – verifica assuntiva </li></ul><ul><li>applicando gli accordi di radiazione e di rottamazione, ( verifica documentale e Sic ) – radiare i veicoli liquidati con furto parziale </li></ul><ul><li>individuando e richiedendo al precedente proprietario, laddove necessario, opportune informazioni ( verifica informativa su precedenti proprietari ) </li></ul><ul><li>effettuando perizie di riscontro e sopralluoghi, controlli presso demolitori e carrozzieri in tutti i casi dubbi ( verifica perizia ) </li></ul><ul><li>acquisendo sempre la documentazione in originale dei pezzi di ricambio nei furti parziali (la falsificazione dell’originale è reato procedibile d’ufficio al contrario di quanto previsto per la fotocopia falsificata), ( verifica informativa ) </li></ul><ul><li>Pretendendo, nei furti parziali, la copia della fattura dei pezzi acquistati per la riparaziomne da farsi sotto controllo del perito incaricato </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  50. 50. Banche Dati <ul><li>Cerved - Consultabile su contratto </li></ul><ul><li>Isvap ( Banca Dati Sinistri ) – Consultabile </li></ul><ul><li>Sic Ania – Consultabile </li></ul><ul><li>Sito Ministero Interni per Vetture rubate - Consultabile </li></ul><ul><li>Sito Ministero Interni per Documenti Rubati – Consultabile </li></ul><ul><li>Pra ( Aci ) - Consultabile su contratto </li></ul><ul><li>SDI ( Ministero Interni ) – Non consultabile </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  51. 51. CODICE DELLA PRIVACY (D. Lgs. 30/6/03, n.196 ) <ul><li>Tale Codice è “esploso” nell’ordinamento giuridico italiano, introducendo innumerevoli novità quali: </li></ul><ul><li>Tutela dell’interessato </li></ul><ul><li>Adempimenti formali e organizzativi ‘rafforzati’ </li></ul><ul><li>Sanzioni anche di carattere penale </li></ul><ul><li>Ne è derivata la necessità di maggiore </li></ul><ul><ul><li>organizzazione aziendale e personale </li></ul></ul><ul><ul><li>professionalità degli addetti alla gestione dei sinistri </li></ul></ul><ul><ul><li>cautela in chi è chiamato a trattare dati personali e sensibili, soprattutto in una funzione delicata quale è l’antifrode </li></ul></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  52. 52. CODICE DELLA PRIVACY (D. Lgs. 30/6/03, n.196) <ul><li>SUL TRATTAMENTO DEI DATI (1/2) </li></ul><ul><li>Che i dati siano trattati conformemente al principio di NECESSITA’ , ovvero quando la finalità del trattamento non possa essere perseguita altrimenti e che siano PERTINENTI e NON ECCEDENTI rispetto al fine perseguito, nonché AGGIORNATI </li></ul><ul><li>Che i dati siano trattati in modo LECITO , per scopi DETERMINATI e LEGITTIMI , secondo i dettami dell’art.11 del Codice </li></ul><ul><li>Che i dati siano conservati per il PERIODO STRETTAMENTE NECESSARIO e, al termine di questo, cancellati e distrutti </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  53. 53. CODICE DELLA PRIVACY (D. Lgs. 30/6/03, n.196) <ul><li>SUL TRATTAMENTO DEI DATI (2/2) </li></ul><ul><li>Che sia garantito all’interessato L’ESERCIZIO DEI DIRITTI di cui agli artt. 7, 8, 9, 10 del codice </li></ul><ul><li>Che al momento dell’acquisizione venga rilasciata L’INFORMATIVA e, ove richiesto, raccolto il CONSENSO </li></ul><ul><li>Che vengano adottate le misure di sicurezza non solo minime, ma anche IDONEE e che vengano adottate ulteriori precauzioni per i DATI SENSIBILI e GIUDIZIARI </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  54. 54. CODICE DELLA PRIVACY (D. Lgs. 30/6/03, n.196) <ul><li>Relativamente all’antifrode, -a causa della delicatezza della materia, della natura spesso sensibile dei dati trattati e dei soggetti che rivestono il ruolo di interessati – siamo in presenza di una situazione alquanto particolare; tuttavia vengono in ns soccorso le esimenti previste negli artt. 8, 24, 26 del codice . </li></ul><ul><li>” AI FINI DELLO SVOLGIMENTO DELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE O, COMUNQUE, PER FAR VALERE O DIFENDERE IN SEDE GIUDIZIARIA UN DIRITTO, SEMPRE CHE I DATI SIANO TRATTATI ESCLUSIVAMENTE PER TALI FINALITA’ E PER IL PERIODO STRETTAMENTE NECESSARIO AL LORO PERSEGUIMENTO” </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  55. 55. Agenzia Nazionale Antifrode Assicurativa <ul><li>Organismo di natura pubblica finalizzato a prevenire e contrastare il fenomeno delle frodi, con il compito di: </li></ul><ul><ul><ul><ul><li>favorire e stimolare l’esercizio dell’azione penale da parte dell’autorità giudiziaria competente; </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>favorire il miglior coordinamento delle indagini in materia di frodi assicurative, anche attraverso richiesta di documentazione alle imprese di assicurazione; </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>promuovere ogni altra iniziativa per la prevenzione ed il contrasto delle frodi in assicurazione . </li></ul></ul></ul></ul><ul><li>Organismo dotato di proprie Banche Dati, che le imprese assicuratrici avranno l’obbligo di alimentare </li></ul><ul><li>L’Agenzia dovrà essere interamente finanziata dal settore assicurativo </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  56. 56. Agenzia Nazionale Antifrode Assicurativa <ul><li>VI Commissione - Resoconto di mercoledì 14 novembre 2007 </li></ul><ul><li>7-00295 Fluvi ed altri: Istituzione di una struttura nazionale antifrode in campo assicurativo. </li></ul><ul><li>La Commissione prosegue la discussione della risoluzione, rinviata nella seduta dell'8 novembre 2007. </li></ul><ul><li>Il Viceministro Sergio Antonio D'ANTONI esprime una valutazione sostanzialmente favorevole sulla risoluzione in discussione, condividendo l'obiettivo di potenziare le attività antifrode nel campo assicurativo, ..omissis </li></ul><ul><li>Alberto FLUVI ringrazia il Viceministro per la disponibilità ad accogliere il proprio atto di indirizzo, sottolineando come esso non intenda in alcun modo prevedere l'istituzione di una nuova Autorità , ma sia volta a definire una struttura, la quale potrebbe essere individuata anche presso gli uffici già esistenti del Ministero per lo sviluppo economico, che sia in grado di incrociare i dati già attualmente disponibili presso l'INAIL e l'ISVAP. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  57. 57. Agenzia Nazionale Antifrode Assicurativa <ul><li>Gianfranco CONTE dichiara il voto favorevole del proprio gruppo sulla risoluzione in discussione, che ha, del resto, egli stesso sottoscritto. Rileva, quindi, come l'articolo 1, comma 56, della legge n. 296 del 2006 abbia gi à disposto l'istituzione di un sistema integrato di banche dati finalizzato alla condivisione delle informazioni dell'intero settore pubblico, e come il Governo abbia recentemente introdotto l'obbligo di comunicare le somme percepite a titolo di risarcimento danni: ritiene, pertanto, che non sussistano ostacoli rispetto alla piena integrazione delle banche dati esistenti in materia, ma che il Ministero per lo sviluppo economico debba solamente assumere iniziative concrete per realizzare tale obiettivo, superando le perplessit à avanzate in merito dall'Autorit à garante per la tutela dei dati personali. </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  58. 58. Informazioni NON utilizzabili in sede giudiziale se non attraverso società di Investigazione autorizzate <ul><li>Verbali testimoniali </li></ul><ul><li>Fotografie </li></ul><ul><li>Immagini fono visive </li></ul><ul><li>Interrogatori della controparte </li></ul><ul><li>Escussione testi </li></ul><ul><li>Verbali della Autorità </li></ul><ul><li>Utilizzo per la acquisizione di Società di Investigazione Private con regolare Licenza di Ps </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  59. 59. Verifica dei risultati delle desktop investigations Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  60. 60. Reiezione del sinistro ed Avocazione del danno <ul><li>Al verificarsi delle condizioni che mettano la struttura Antifrode di acquisire sufficienti, validi ed obiettivi elementi antifrode , verificata la economicità della gestione del danno necessita operare : </li></ul><ul><li>La Avocazione del sinistro ad opera della struttura Antifrode </li></ul><ul><li>D18110 02 - Modulo di avocazione.docx </li></ul><ul><li>La Reiezione Amministrativa del sinistro ( Generica o Specifica ) </li></ul><ul><li>D18110 03 - Lettera di reiezione generica.docx </li></ul><ul><li>D18110 04 - Lettera di reiezione specifica.docx </li></ul><ul><li>La Reiezione Giudiziale, prodroma della Querela o dell’ Esposto </li></ul><ul><li>Faro proc penale master.pdf </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  61. 61. La Reiezione Amministrativa del sinistro ( Generica o Specifica ) <ul><li>A seguito della Reiezione la controparte potrebbe abbandonare la causa con sinistro senza seguito e prescritto dopo i tempi di legge </li></ul><ul><li>A seguito della reiezione la controparte potrebbe continuare ad agire giudizialmente . In questi casi necessita valutare se vi siano elementi utili ( anche approfondendo la posizione ) per adire giudizialmente il Giudice Penale </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  62. 62. La Reiezione Giudiziale, prodroma della Querela o dell’ Esposto <ul><li>La azione penale , a fronte di elementi certi , può assumere la forma dell’Esposto o della Querela </li></ul><ul><li>Esposto ( il Giudice valuta gli elementi forniti dalla Impresa ma non necessariamente apre un fascicolo penale Mod. 45 o Mod. 21 ) </li></ul><ul><li>Querela “ contro ignoti “ ( il Giudice e’ obbligato ad aprire un Mod 45 ed intraprendere le relative indagini ) </li></ul><ul><li>Querela “ contro noti “ ( il Giudice è obbligato ad aprire un Mod. 21 ed intraprendere le relative indagini ) </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  63. 63. Field Investigations : Investigatore Interno <ul><li>Raccordo tra Impresa e Perito </li></ul><ul><li>Intervento professionale nella individuazione e rilevazione degli elementi, anche celati, che determinino la riclassificazione di un evento da accidentale a doloso e, successivamente, a dolo dell’assicurato </li></ul><ul><li>Consulenza a favore di: </li></ul><ul><li>perito ai fini della lettura, non tecnica, degli elementi rilevati in sede di primo sopralluogo </li></ul><ul><li>Inquirenti mettendo in relazione gli elementi contrattuali ( Polizza) con gli elementi di indagine e gli elementi tecnici del perito per formare un quadro di più facile lettura per la PG </li></ul><ul><li>Collaborazione con il legale d’impresa nella redazione della Querela fornendo elementi utili e probatori a sostegno della richiesta di giudizio in sede penale oltre che a consentire di resistere in eventuale giudizio in sede civile </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  64. 64. Field Investigations : Investigatore Esterno con licenza <ul><li>Raccordo tra Impresa ed Autorità Giudiziaria inquirente </li></ul><ul><li>Intervento professionale nella acquisizione degli elementi probatori sulla scena del sinistro , presso i Nosocomi , presso altre imprese assicurative </li></ul><ul><li>Consulenza a favore di: </li></ul><ul><li>perito ai fini della integrazione degli elementi da questi acquisiti e per la interfaccia verso le parti del sinistro </li></ul><ul><li>Inquirenti per la acquisizione di elementi utili ai fini dell’Ufficio Antifrode alla redazione della Querela o dell’esposto </li></ul><ul><li>Collaborazione con l’Ufficio Antifrode della Impresa nella redazione della Querela fornendo elementi utili e probatori a sostegno della richiesta di giudizio in sede penale oltre che a consentire di resistere in eventuale giudizio in sede civile </li></ul><ul><li>Contatti con le altre imprese del mercato per la acquisizione di elementi probatori su sinistri ripetuti </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  65. 65. Reclami Isvap su sinistri anomali <ul><li>Il Reclamo Isvap sul danno Ard non ha la stessa valenza del reclamo sul sinistro in Rca </li></ul><ul><li>L’impresa non e’ soggetta a sanzioni secondo la normativa della Rca e nei tempi “ ferrei” della stessa </li></ul><ul><li>In caso di reclamo su sinistro Ard gestito dalla Antifrode , comunque, deve informarsi l ‘Isvap delle indagini in corso , specificando che le attività di indagine hanno rallentato i normali processi di liquidazione </li></ul>Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini
  66. 66. Corso taylor made per Zurich Prima giornata : 27 Aprile 2010 Prima giornata : 27 Aprile 2010 Docente Cap Marco Contini Durata : 15.00-17.00 Fine Corso taylor made Cineas per Zurich 27, 28 , 29 Aprile 2010 Docente Cap. Marco Contini

×