Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
RELAZIONI ECONOMICHE - COMMERCIALIITALIA E CINAPRESENZA E ATTIVITA’ DELL’ICE IN CINAINCONTRO CON LA DELEGAZIONEMADE IN VIC...
Una presentazione in tre parti● Analisi delle relazioni economico-commerciali  Italia-Cina● Opportunita’ e sfide per il Ma...
Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto
Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto         CINA                        DATI 2011                        ...
Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto         CINA                          DATI 2011                      ...
Importazioni Cina-Mondo 2011Nel 2011 la Cina ha importato merci per un totale di 1.741 miliardi diUSD in crescita del 24,9...
Importazioni Cina-Italia 2011Nel 2011 la Cina ha importato merci dall’Italia per un totale di 17,57miliardi di USD, in cre...
Esportazioni Cina-Mondo 2011Nel 2011 la Cina ha esportato merci per un totale di 1.899 miliardi diUSD, in crescita del 20,...
Esportazioni Cina-Italia 2011Nel 2011 la Cina ha esportato merci in Italia un totale di 33,71 miliardi diUSD, in crescita ...
Interscambio Cina-ItaliaL’interscambio Cina-Italia nel 2011 e’ stato di 51,28 miliardi di USD, inaumento del 13,6% rispett...
Meccanica e componentisticaQuesto comparto rappresenta il 47,7% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina per untotale...
Esportazioni cinesi nel settore della pelletteria            principali paesi clienti                                     ...
Esportazioni cinesi nel settore delle calzature           principali paesi clienti                                        ...
Meccanica e componentistica - segue                                MLN USD           VAR %    QUOTA DI MERCATO    POS. ITA...
Semilavorati industrialiQuesto comparto rappresenta il 21,1% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina perun totale di...
Tessile, abbigliamento e accessoriQuesto comparto rappresenta il 14,6% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina per u...
Quali opportunita’ per il Made in Italy in Cina: i settori   • Tecnologia, meccanica, componenti e semilavorati   • Sistem...
Quali opportunita’ per il Made in Italy in CinaTecnologia, meccanica, componenti e semilavorati• Nel comparto in esame (ma...
Quali opportunita’ per il Made in Italy in CinaSistema persona•   Nel comparto in esame (abbigliamento, pelletteria, calza...
La presenza dell’ICE in CinaPresente in Cina da 47anni con 7 uffici•   Pechino         1965•   Chengdu         1996•   Tia...
Attivita’ ICE Shanghai• Eventi promozionali realizzati nel 2010          62 di cui 13 padiglioni nazionali• Collaborazione...
L’attivita’ dell’ICE in Cina  Ogni anno l’ICE organizza in Cina:  ●   200 iniziative promozionali tra partecipazioni fieri...
I servizi dell’ICE per le aziende che puntano alla Cina   Partecipazione ad iniziative promozionali   Assistenza personali...
Incontro con la delegazione aziende della provincia di vicenza
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Incontro con la delegazione aziende della provincia di vicenza

495 views

Published on

Published in: Investor Relations
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Incontro con la delegazione aziende della provincia di vicenza

  1. 1. RELAZIONI ECONOMICHE - COMMERCIALIITALIA E CINAPRESENZA E ATTIVITA’ DELL’ICE IN CINAINCONTRO CON LA DELEGAZIONEMADE IN VICENZAMaurizio ForteDirettore ICE Shanghai Shanghai, 21 marzo 2012
  2. 2. Una presentazione in tre parti● Analisi delle relazioni economico-commerciali Italia-Cina● Opportunita’ e sfide per il Made in Italy in Cina● Struttura e attivita’ dell’ICE in CinaN.B. Quando non espressamente indicato la fonte dei dati e’ CHINA CUSTOMS
  3. 3. Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto
  4. 4. Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto CINA DATI 2011 ITALIA 9.600.000 Superficie (kmq) 301.340 1.338 Popolazione (milioni) 59,1 139 Densita’ 196 (abitanti/kmq) 11.300 PIL in miliardi di USD 1.826 2 º economia mondiale a prezzi correnti 10 º economia mondiale (IMF Database) 8.400 PIL pro-capite in USD e 30.100 117º su 225 posizione mondiale 45º su 225 (CIA World Factbook) 9,7% Quota % commercio 2,5% mondiale (WTO 2010) 1º Esportatore 8º dopo Cina, Germania, USA, (CIA World Factbook) Giappone, Francia, Paesi Bassi e Corea del Sud 2º dopo USA Importatore 7º dopo USA, Cina, Germania, (CIA World Factbook) Giappone, Francia e Regno Unito
  5. 5. Il “Gallo” e lo “Stivale”: Cina e Italia a confronto CINA DATI 2011 ITALIA +157,8 miliardi Saldo bilancia commerciale -33,6 miliardi (Gen. Ott 2011) in USD (dati China Customs e EuroStat) 3.316 Riserve in valuta estera in 158.9 2º posizione mondiale miliardi di USD 16º posizione mondiale (IMF Database 2011) 105,7 miliardi USD IDE in entrata 9,4 miliardi USD in miliardi di USD (CIA World Factbook 2010) 68,6 miliardi IDE in uscita 29,3 miliardi USD in miliardi di USD (CIA World Factbook 2010)
  6. 6. Importazioni Cina-Mondo 2011Nel 2011 la Cina ha importato merci per un totale di 1.741 miliardi diUSD in crescita del 24,9% rispetto al 2010I principali prodotti importati sono:• Macchinari elettrici (+11,6% sul 2010) con una quota del 20,2% sul totale• Combustibili minerali (+45,2%) con una quota del 15,7%• Macchinari (+15,8%) con una quota dell’11,5%• Minerali, scorie e ceneri (+39,5%) con una quota dell’8,7%• Strumenti ottici e medicali (+10,4%) con una quota del 5,7%
  7. 7. Importazioni Cina-Italia 2011Nel 2011 la Cina ha importato merci dall’Italia per un totale di 17,57miliardi di USD, in crescita del 25,6% rispetto al 2010I principali prodotti importati sono:• Macchinari 6,92 miliardi (+20,4%) con una quota del 39,4% sul totale• Macchinari elettrici 1,46 miliardi (+13,9%) con una quota dell’8,3%• Prodotti farmaceutici 789 milioni (+30,6%) con una quota del 4,5%• Pelli e cuoio 705 milioni (+10,5%) con una quota del 4%• Strumenti ottici e medicali 671 milioni (+21,8%) con una quota del 3,8%L’Italia e’ il 21º paese fornitore della Cina a livello mondiale, e il 3º paesefornitore a livello europeo, dopo Germania (92,76 mld) e Francia (22,07 mld)
  8. 8. Esportazioni Cina-Mondo 2011Nel 2011 la Cina ha esportato merci per un totale di 1.899 miliardi diUSD, in crescita del 20,3% rispetto al 2010I principali prodotti esportati sono:• Macchinari elettrici 445,82 miliardi (+14,6%) con una quota del 23,5% sul totale• Macchinari 353,91 miliardi (+14,2%) con una quota del 18,6%• Maglieria 80,18 miliardi (+20,2%) con una quota del 4,2%• Abbigliamento 63,08 miliardi (+16%) con una quota del 3,3%• Strumenti ottici e medicali 60,74 miliardi (+16,5%) con una quota del 3,2%
  9. 9. Esportazioni Cina-Italia 2011Nel 2011 la Cina ha esportato merci in Italia un totale di 33,71 miliardi diUSD, in crescita dell’8,3% rispetto al 2010I principali prodotti esportati sono:• Macchinari elettrici con 8 miliardi (-5,9%) e una quota del 23,8% sul totale• Macchinari con 5,27 miliardi (+11,4%) e una quota del 15,6%• Abbigliamento con 2,11 miliardi (+14,2%) e una quota del 6,3%• Maglieria con 1,76 miliardi (+9,2%) e una quota del 5,2%• Ferro e acciaio con 1,14 miliardi (+14,1%) e una quota del 3,4%L’Italia e’ il 13º paese cliente della Cina a livello mondiale, e il 4º paesecliente a livello europeo, dopo Germania (76,43 mld), Paesi Bassi (59,48mld) e Regno Unito (44,11 mld)
  10. 10. Interscambio Cina-ItaliaL’interscambio Cina-Italia nel 2011 e’ stato di 51,28 miliardi di USD, inaumento del 13,6% rispetto al 2010L’Italia si posiziona al 5º posto in Europa per il valore dell’interscambio,preceduta da Germania (169,19 mld), Paesi Bassi (68,12 mld), Regno Unito(58,65 mld) e Francia (52,06 mld) Interscambio Cina-Italia 2006-2011 (mld USD) 60 40 20 0 -20 -40 2006 2007 2008 2009 2010 2011 Export verso lItalia Import dallItalia Interscambio Cina-Italia Saldo per lItalia
  11. 11. Meccanica e componentisticaQuesto comparto rappresenta il 47,7% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina per untotale di 8,4 mld USD, in aumento del 19,2% sul 2010. Nel complesso l’Italia si posizionaal 10º posto come paese fornitore MLN USD VAR % QUOTA DI MERCATO POS. ITALIA 2010 2011 11/10 2010 2011 2011 Macchinari (HS84) di cui: 5.743,8 6.917,4 20,4 3,3 3,5 7 Macchine utensili HS8456 - HS8467 617,9 736,3 19,2 4,8 4,3 6 Macchine per la concia HS 845310 17,2 23,5 36,5 53,9 66,5 1 Macchine lavorazione calzature HS 845320 2,6 7,4 186,3 27,7 43,0 1 Macchine tessili HS8444- HS8449, HS8451, HS8452 569,5 678,7 19,2 12,3 11,8 3 Macchine per imballaggi HS8422 552,6 672,6 21,7 33,3 33,8 1 Macchine per il legno HS8465 35,8 49,5 38 4,4 7,8 4
  12. 12. Esportazioni cinesi nel settore della pelletteria principali paesi clienti Milioni USD % Share % Change Paese 2009 2010 2011 2009 2010 2011 2011/10 -- World -- 15,117.25 20,849.37 26,904.48 100.00 100.00 100.00 29.04 1 United States 3,795.74 5,545.86 7,106.72 25.11 26.60 26.42 28.14 2 Japan 1,462.82 1,651.08 1,830.48 9.68 7.92 6.80 10.87 3 Germany 713.86 1,040.83 1,618.65 4.72 4.99 6.02 55.51 4 Hong Kong 1,011.76 1,226.84 1,342.88 6.69 5.88 4.99 9.46 5 United Kingdom 586.48 850.30 1,178.70 3.88 4.08 4.38 38.62 6 Italy 594.35 772.13 1,002.35 3.93 3.70 3.73 29.82 7 France 461.41 667.62 879.33 3.05 3.20 3.27 31.71 8 Spain 411.61 623.08 821.64 2.72 2.99 3.05 31.87 9 Netherlands 361.12 521.60 764.25 2.39 2.50 2.84 46.5210 Brazil 252.56 492.47 714.96 1.67 2.36 2.66 45.1811 Russia 521.50 736.70 659.17 3.45 3.53 2.45 -10.5212 Korea, South 386.97 503.20 620.29 2.56 2.41 2.31 23.2713 Canada 342.95 465.25 535.27 2.27 2.23 1.99 15.0514 Belgium 273.24 388.96 520.25 1.81 1.87 1.93 33.7515 United Arab Emirates 317.50 414.96 498.97 2.10 1.99 1.86 20.2516 South Africa 152.94 255.61 420.15 1.01 1.23 1.56 64.3717 Malaysia 241.98 256.72 391.99 1.60 1.23 1.46 52.6918 Australia 221.93 294.38 377.39 1.47 1.41 1.40 28.2019 Panama 111.52 229.20 323.63 0.74 1.10 1.20 41.2020 Mexico 150.61 217.04 303.31 1.00 1.04 1.13 39.75
  13. 13. Esportazioni cinesi nel settore delle calzature principali paesi clienti Milioni USD % Share % Change Paese 2009 2010 2011 2009 2010 2011 2011/10 -- World -- 28,015.99 35,623.96 41,721.40 100.00 100.00 100.00 17.12 1 United States 8,808.87 10,989.44 11,935.23 31.44 30.85 28.61 8.61 2 Japan 2,089.70 2,274.66 2,537.63 7.46 6.39 6.08 11.56 3 Russia 1,348.74 2,340.80 2,464.75 4.81 6.57 5.91 5.29 4 Germany 993.19 1,292.82 1,719.33 3.55 3.63 4.12 32.99 5 United Kingdom 877.48 1,218.86 1,406.87 3.13 3.42 3.37 15.42 6 Hong Kong 918.25 1,153.18 1,255.64 3.28 3.24 3.01 8.89 7 Kazakhstan 675.46 1,000.93 1,121.07 2.41 2.81 2.69 12.00 8 Panama 536.00 906.61 991.05 1.91 2.55 2.38 9.31 9 Netherlands 500.64 617.51 838.79 1.79 1.73 2.01 35.8310 France 553.95 710.48 793.58 1.98 1.99 1.90 11.7011 Canada 528.27 649.57 779.46 1.89 1.82 1.87 19.9912 Spain 498.97 622.27 757.25 1.78 1.75 1.82 21.6913 South Africa 444.74 569.04 706.91 1.59 1.60 1.69 24.2314 Belgium 479.75 565.99 688.72 1.71 1.59 1.65 21.6815 United Arab Emirates 516.15 514.34 678.94 1.84 1.44 1.63 32.0016 Korea, South 389.96 538.62 632.05 1.39 1.51 1.52 17.3517 Chile 318.28 488.65 593.63 1.14 1.37 1.42 21.4818 Italy 377.87 450.96 583.63 1.35 1.27 1.40 29.4219 Australia 408.02 484.07 549.92 1.46 1.36 1.32 13.6020 Malaysia 428.76 529.29 506.04 1.53 1.49 1.21 -4.3921 Croatia 246.86 345.39 470.82 0.88 0.97 1.13 36.32
  14. 14. Meccanica e componentistica - segue MLN USD VAR % QUOTA DI MERCATO POS. ITALIA 2010 2011 11/10 2010 2011 2011Macchinari elettrici(HS85) di cui: 1.285,4 1.464,6 13,9 0,4 0,4 16 Circuiti integrati HS8542 196,2 292,8 49,3 0,1 0,2 18 Alimentatori HS8504 150,5 167,0 11 1,3 1,3 11 Semiconduttori HS8541 67,8 105,7 55,9 0,3 0,4 12 Altri macchinari elettrici HS8543 38,9 105,1 170,1 1 2,2 7 Motori elettrici e gener. HS8501 98,8 84,0 -15 2,6 1,9 11
  15. 15. Semilavorati industrialiQuesto comparto rappresenta il 21,1% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina perun totale di 3,7 mld USD, in aumento del 16% sul 2010Nel complesso l’Italia si posiziona al 19º posto come paese fornitore MLN USD VAR % QUOTA DI MERCATO POS. ITALIA 2010 2011 11/10 2010 2011 2011Prodotti chimici efarmaceutici HS28-HS30, HS38 1.048,7 1.332,2 27 1,4 1,3 16MetalliHS72-HS74, HS76 777,1 884 13,8 0,9 0,9 22Plastica e gomma HS39, HS40 727,7 780 9,9 0,9 0,9 19PellamiHS41 638,2 705,3 10,5 10,8 10,3 2
  16. 16. Tessile, abbigliamento e accessoriQuesto comparto rappresenta il 14,6% delle esportazioni totali dell’Italia in Cina per untotale di 2,6 mld USD in aumento del 55,8% sul 2010Nel complesso l’Italia si posiziona all’8º posto come paese fornitore MLN USD VAR % QUOTA DI MERCATO POS. ITALIA 2010 2011 11/10 2010 2011 2011AbbigliamentoHS61,HS62 386,7 632,9 63,7 17,3 17,7 1OcchialiHS9003,HS9004 62,7 98 56,3 25,3 32,8 1Altri accessoriHS9033 16,6 12 -27,7 2,1 1,4 11Calzature HS64 216,2 379,8 75,7 19,3 24,5 1Cosmetici HS33 23,4 33,6 43,8 1,6 1,7 12Gioielli HS71 76,9 111,7 45,3 0,7 0,8 17Pelletteria HS42 355,1 643,9 81,4 31,6 38,2 1Prodotti tessiliHS43,HS50-HS56, HS58-HS60 514,6 662,4 28,7 1,9 1,9 8
  17. 17. Quali opportunita’ per il Made in Italy in Cina: i settori • Tecnologia, meccanica, componenti e semilavorati • Sistema casa e artigianato • Sistema persona • Agroalimentare e bevande
  18. 18. Quali opportunita’ per il Made in Italy in CinaTecnologia, meccanica, componenti e semilavorati• Nel comparto in esame (macchinari, macchinari elettrici, componenti meccaniche, strumenti ottici e medicali, prodotti farmaceutici, pellami, filati, tessuti, semilavorati industriali, ecc.) l’Italia nel 2011 ha esportato nel mercato cinese merci per 12,1 miliardi USD, valore in crescita del 19,3% rispetto al 2010 e pari al 75,6% del totale delle esportazioni italiane verso la Cina. Le principali voci di questo comparto sono i macchinari con 6,9 miliardi di USD e i macchinari elettrici con 1,5 miliardi USD• La tecnologia italiana per i vari settori manifatturieri gode di ottima reputazione e siamo fra i leader in quasi tutte le industrie, con quote sopra la media nazionale• Il sistema distributivo e’ ben sviluppato, affidato ad agenti professionali che operano da decenni e curano anche l’assistenza post-vendita, quindi entrare nel mercato non e’ particolarmente difficile, con buone opportunita’ per i componenti e per i semilavorati industriali
  19. 19. Quali opportunita’ per il Made in Italy in CinaSistema persona• Nel comparto in esame (abbigliamento, pelletteria, calzature, cosmetici, gioielleria, ecc.) l’Italia nel 2011 ha esportato nel mercato cinese merci per 1,8 miliardi di USD, in crescita del 70,3% rispetto al 2010 e pari all’11,2% del totale delle esportazioni italiane verso la Cina. Le principali voci di questo comparto sono la pelletteria con 643,9 milioni di USD e l’abbigliamento con 443,5 milioni di USD• Eccellente immagine del Made in Italy, ma scarsa conoscenza dei prodotti e dei marchi. Forte concorrenza dei prodotti locali• Il sistema distributivo non e’ molto sviluppato con pochi operatori locali disposti a rischiare sui marchi stranieri• Le aziende piu’ grandi aprono propri negozi (non sempre in attivo), per le piu’ piccole esistono pochi distributori plurimarchio• Necessita’ di investimenti iniziali con maggiori possibilita’ di ingresso nei settori di nicchia
  20. 20. La presenza dell’ICE in CinaPresente in Cina da 47anni con 7 uffici• Pechino 1965• Chengdu 1996• Tianjin 2007 Tianjin• Shanghai 1986• Nanchino 1997• Canton 1989• Hong Kong 1977
  21. 21. Attivita’ ICE Shanghai• Eventi promozionali realizzati nel 2010 62 di cui 13 padiglioni nazionali• Collaborazione ad eventi di Sistema nel 2011 20• Aziende italiane assisitite nel 2011 1.822• Clienti per le attivita’ promozionali 250• Clienti per attivita’ di assistenza 70• Soddisfazione per i servizi offerti 4,3 (scala 1-5)• Intenzione di riavvalersi dei nostri servizi 92,6%
  22. 22. L’attivita’ dell’ICE in Cina Ogni anno l’ICE organizza in Cina: ● 200 iniziative promozionali tra partecipazioni fieristiche, seminari, workshop, missioni commerciali, campagne di comunicazione, promozioni gastronomiche, degustazioni e sfilate di moda ● 10 corsi di formazione per oltre 500 studenti, tecnici, manager e funzionari dell’amministrazione pubblica ● 50 borse di studio e tirocini a giovani neolaureati e manager Ogni anno l’ICE in Cina offre assistenza a: ● 5.000 imprese italiane per lo sviluppo dei propri affari in Cina e coinvolge ● 40.000 imprese e operatori cinesi negli eventi di promozione dell’Italia in Cina.
  23. 23. I servizi dell’ICE per le aziende che puntano alla Cina Partecipazione ad iniziative promozionali Assistenza personalizzata • Informazioni gratuite e di primo orientamento sul mercato, sulle normative, sulle modalita’ di inserimento, ecc. • Liste di importatori e distributori • Sondaggio prodotto • Organizzazione incontri per ricerca partner • Informazioni riservate su controparti locali • Soluzione delle controversie • Desk per la Protezione della Proprierta’ Intelletuale

×