Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

CondividiPA

1,021 views

Published on

Utilizzo condiviso di beni tra Pubbliche Amministrazioni local

Published in: Government & Nonprofit
  • Login to see the comments

CondividiPA

  1. 1. CondividiPA by InnovAppy Utilizzo condiviso di beni tra Pubbliche Amministrazioni Locali
  2. 2.  S. Massimiliano Arena (co-founder InnovAppy), Laurea in Giurisprudenza, Master ne I contratti della P.A., abilitazione all’esercizio della professione forense, Vice Segretario Generale comunale e Responsabile AA.GG., Ufficio Legale e Contratti, Sportello Europa. Dal 2004 nei ruoli della P.A., con vari ruoli ricoperti negli Enti Locali (Direttore Generale, Dirigente in vari settori, Presidente e componente di Nuclei di Valutazione e di Organismi Indipendenti di Valutazione, Responsabile Gestioni Associate, Responsabile del Personale e dell’Organizzazione, ecc.)  Orazio Agrò (co-founder InnovAppy) laurea in Economia Bancaria, Finanziaria Assicurativa, Master sulla professione del dottore commercialista e revisore contabile, amministratore di società leader nella creazione e sviluppo di soluzioni web oriented e di security and network data management orientate alla PA, ricoperto dal 2000 i ruoli di Direttore del marketing strategic, Direttore Amministrativo, Finanziario E Controllo Di Gestione.  Paolo Agrò (co-founder InnovAppy) esperto di Network Infrastructures con particolare riguardo all’ambito Privacy e Data Security. Responsabile tecnico e project manager di società leader nella creazione e sviluppo di soluzioni web oriented e di security and network data management orientate alla PA. Consulente per gli investimenti nel mondo IT per PA e PMI. Presentazione del gruppo di lavoro
  3. 3. Sharing Economy applicata agli Enti Locali e alle altre P.A., ossia un modello economico basato su di un insieme di pratiche di scambio e condivisione di beni materiali, servizi o conoscenze in possesso delle amministrazioni attraverso una piattaforma digitale di condivisione delle risorse, sotto forma di sito internet e/o di App: CondividiPA L’obiettivo ambizioso è quello di creare una politica della condivisione anche nella P.A.: l’etica nella gestione della P.A. attraverso la tecnologia e l’ottimizzazione delle risorse COME FUNZIONA Molti Enti (Comuni) possiedono beni ed attrezzature che utilizzano poche volte o solo in determinati periodi o occasioni . Ad es. le transenne, gli stand o i palchi che si utilizzano per le sagre o per le feste patronali o per gli eventi in genere. Ci sono altrettanti Enti (Comuni), che non sono dotati di questi beni e che per ogni evento appaltano la fornitura, per l’acquisto o per il noleggio, di tali beni a società private con un costo a carico delle casse comunali non indifferente e a volte sproporzionato se confrontato con l’effettivo bisogno Presentazione dell’idea o soluzione 1/2
  4. 4. COME FUNZIONA CondividiPA mette in correlazione i due Enti per favorire l’utilizzo condiviso di tali beni o servizi attraverso la piattaforma, permettendo la realizzazione di benefici per entrambi: Il Comune o l’Ente che li possiede, mettendoli a disposizione di altre P.A., ammortizza il costo sostenuto inizialmente e ne trae un beneficio, che può essere economico o di utilizzo di altri beni o servizi che non possiede. Il Comune o l’Ente che non li possiede, invece di noleggiarli o acquistarli da privati, si rivolge ad un altro Comune per l’utilizzo di tali beni e lo ottiene a costo zero oppure offrendo in cambio l’utilizzo di beni in proprio possesso. Ecco realizzata un’economia di scala, basata sul riuso piuttosto che sull’acquisto, che fa leva sulla condivisione tra le pubbliche amministrazioni locali di beni già in possesso di altre P.A . La piattaforma prevede anche la possibilità di creare delle community (ad es. gli enti di una Unione di Comuni o quelli facenti parte di un G.A.L.) che mettono le proprie risorse a disposizione solo degli appartenenti al medesimo gruppo legato da rapporti economici, territoriali, amministrativi, che permetta, nell’ottica del risparmio e della massimizzazione nell’utilizzo delle risorse a disposizione, la realizzazione anche nella P.A. di quella che è la filosofia della sharing economy: «What’s mine is yours» Presentazione dell’idea o soluzione 2/2
  5. 5. Per ulteriori approfondimenti www.condividipa.it CondividiPA è una piattaforma digitale dedicata allo sharing web oriented visualizzabile da qualsiasi browser. L’architettura la pone tra le WebApp e ne consente la fruibilità da tutti i dispositivi mobili e dai sistemi operativi di ultima generazione
  6. 6. S. Massimiliano Arena E-mail: massimoarena23@gmail.com Mobile: +39 3805252887 CondividiPA by InnovAppy Orazio Agrò E-mail: oagro@hotmail.it Mobile: +39 3409657257 Paolo Agrò E-mail: pagroit@gmail.com Mobile: +39 3201167687 www.condividipa.it

×