Sostenitori in viaggio in Brasile - Compassion Italia

662 views

Published on

Chica e Mario sono sostenitori di Hugo, un bambino che frequenta un centro di Compassion in Brasile.
Nell'estate 2009 hanno visitato il centro e il bambino durante un viaggio. Ci raccontano la loro storia e il grande impatto del sostegno a distanza, dall'Italia al Brasile.

Per maggiori informazioni visita http://www.compassion.it

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
662
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sostenitori in viaggio in Brasile - Compassion Italia

  1. 1. Chica e Mario Sostenitori in viaggio - destinazione Brasile 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  2. 2. Chica e Mario sono i due sostenitori di Hugo, un bambino che vive in Brasile. Nell’estate 2009 hanno avuto occasione di visitare il bambino e il centro Compassion che frequenta. Ecco il loro resoconto: 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  3. 3. Nel 2008 durante una presentazione di Compassion nella nostra comunità, decidemmo di avviare un sostegno a distanza. Per noi non era importante sostenere un bambino o una bambina, l’unico nostro desiderio era che si trovasse in Brasile, siamo molto legati a questa nazione perché nostro figlio e sua moglie vivono lì. Così, decidemmo di sostenere Hugo Gabriel, un bambino di 8 anni che vive vicino a Belo Horizonte, nella regione del Minas Gerais. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  4. 4. La scorsa estate eravamo pronti per il matrimonio di nostro figlio. Volammo in Brasile e approfittammo dell’occasione per realizzare un sogno, incontrare Hugo! 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  5. 5. Eravamo molto emozionati e agitati, i pensieri si mescolavano in testa! Chissà come ci avrebbe accolti Hugo, cosa avrebbe pensato … ma Dio aveva già preparato questo momento e con gioia andammo all’incontro. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  6. 6. Hugo vive con la sua famiglia a due passi dal centro Compassion, la mattina va a scuola e trascorre ogni pomeriggio al centro. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  7. 7. Dopo un’accoglienza davvero calorosa, la direttrice ci mostrò ogni aula …. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  8. 8. … da quella di musica, ricca di strumenti … 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  9. 9. … a quella di informatica, a disposizione degli allievi. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  10. 10. Abbiamo avuto modo di conoscere la psicologa, che segue tutti i bambini con percorsi personalizzati. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  11. 11. Incontrammo anche le insegnanti, condividendo momenti in preghiera, il nostro Dio è Colui che rese possibile questa unione particolare. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  12. 12. La struttura è molto grande, accoglie circa 300 bambini, 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  13. 13. con aree per il gioco, un campo da calcio e una mensa. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  14. 14. Proprio nella mensa, ogni giorno, viene offerto un pasto a base di riso, carne e verdure, per molti bambini l’unico della giornata. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  15. 15. Finalmente, l’incontro con Hugo! Non riuscivamo a vederlo, così l’insegnante ci portò in aula. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  16. 16. Qui lo vedemmo arrivare! Eravamo davvero felici, lo abbracciammo, mentre lui ci guardava sorpreso. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  17. 17. L’insegnante ci invitò a raccontare del nostro viaggio, i bambini erano interessati, eravamo i secondi sostenitori a visitare il centro. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  18. 18. Cantammo delle canzoni con tutta la classe e pregammo, per poi stare un po’ con Hugo e la mamma. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  19. 19. La mamma ci invitò a casa, desiderava tantissimo farci vedere dove vivevano. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  20. 20. La mamma ci invitò a casa, desiderava tantissimo farci vedere dove vivevano. 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  21. 21. È stato un giorno che non dimenticheremo, essere con questa famiglia è stato stupendo, siamo grati a Dio per l’opera di Compassion verso ogni bambino! 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©
  22. 22. www.compassion.it 2010 - I materiali qui riprodotti sono di esclusiva proprietà di COMPASSION ITALIA ©

×