Presentazione della Struttura scolastica  L’Istituto Statale d’Istruzione  Secondaria Superiore “Fermi – Polo” di Ventimig...
<ul><li>Spazi e laboratori </li></ul><ul><li>L’Istituto “Fermi – Polo” dispone delle seguenti  aule speciali  adibite alla...
PROFILI PROFESSIONALI E ARTICOLAZIONI CURRICOLARI  PERCORSO SCOLASTICO PREVISTO DALL’ISTITUTO TECNICO  AD INDIRIZZO ECONOM...
Profili professionali e articolazioni curricolari Il percorso scolastico previsto dall’Istituto Professionale è articolato...
<ul><li>Istruzione e Formazione  </li></ul><ul><li>L’Istituto ha avviato la procedura di accreditamento presso la Regione ...
INTEGRAZIONE SCOLASTICA Accoglienza dei nuovi iscritti in situazione di handicap I primi incontri tra la Scuola media di p...
<ul><ul><li>PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER RAGAZZI CON DISABILITA’  </li></ul></ul><ul><ul><li>MEDIA O MEDIO-GRAVE ...
Comicoterapia/alfabetizzazione informatica per allievi H A partire dall’anno scolastico 2007/2008 è attivato un progetto d...
LABORATORIO DI COMICOTERAPIA E CIRCO SOCIALE PROGETTI DESTINATA-RI FINALITÀ METODI PARTNERS DEL PROGETTO LABORATORIO DI  C...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione Fermi Polo Ventimiglia

681 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
681
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
23
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Fermi Polo Ventimiglia

  1. 1. Presentazione della Struttura scolastica L’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “Fermi – Polo” di Ventimiglia, ubicato in Via Roma, 61, comprende i seguenti indirizzi di studio: Per informazioni è possibile contattare: Tel. 0184 351716 Fax 0184/352974 www.centrostudintemelio.it <ul><ul><li>RAGIONIERI INDIRIZZO GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE (IGEA) </li></ul></ul><ul><ul><li>GEOMETRI </li></ul></ul><ul><ul><li>PROFESSIONALE A INDIRIZZO AZIENDALE E TURISTICO </li></ul></ul><ul><ul><li>SPERIMENTAZIONE BIENNIO NAUTICO </li></ul></ul><ul><ul><li>E I.T.I.S. </li></ul></ul>e-mail: fermi.polo@tin.it
  2. 2. <ul><li>Spazi e laboratori </li></ul><ul><li>L’Istituto “Fermi – Polo” dispone delle seguenti aule speciali adibite alla didattica di laboratorio e a particolari attività: </li></ul><ul><ul><li>N. 2 laboratori di informatica a disposizione dell’indirizzo di studi I.G.E.A.; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 2 laboratori di informatica a disposizione dell’indirizzo di studi professionale aziendale e turistico; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 2 aule speciali (IDEI) per esercitazioni pratiche dell’indirizzo di studi professionale aziendale e turistico; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 1 laboratorio di informatica a disposizione dell’indirizzo di studi Geometri e Nautico/ITIS; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 2 aule multimediali a disposizione dei diversi indirizzi di studi; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 1 aula tecnigrafi; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 1 aula di disegno tecnico; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 1 aula adibita a laboratorio di chimica/fisica; </li></ul></ul><ul><ul><li>N. 1 biblioteca contenente circa 6000 volumi; </li></ul></ul><ul><li>Oltre alle aule ed alle attrezzature tradizionali, la scuola è dotata di fotocopiatrici, fax, televisori, videoregistratori e due proiettori per diapositive. </li></ul><ul><li>In ottemperanza alla normativa vigente, è previsto un Responsabile della Sicurezza , che ha il compito di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori e degli utenti. </li></ul>
  3. 3. PROFILI PROFESSIONALI E ARTICOLAZIONI CURRICOLARI PERCORSO SCOLASTICO PREVISTO DALL’ISTITUTO TECNICO AD INDIRIZZO ECONOMICO/GIURIDICO AZIENDALE (I.G.E.A.) E GEOMETRII: BIENNIO PROPEDEUTICO TRIENNIO DI APPROFONDIMENTO DELLE MATERIE DI INDIRIZZO IL PERCORSO DI STUDI È ARTICOLATO IN CINQUE ANNI DIPLOMA DI STATO
  4. 4. Profili professionali e articolazioni curricolari Il percorso scolastico previsto dall’Istituto Professionale è articolato nel seguente modo: MONOENNIO OGA MONOENNIO OIT BIENNIO TGA BIENNIO TST ESAME DI STATO BIENNIO MONOENNIO BIENNIO POST - QUALIFICA QUALIFICA PROFESSIONALE
  5. 5. <ul><li>Istruzione e Formazione </li></ul><ul><li>L’Istituto ha avviato la procedura di accreditamento presso la Regione Liguria, inserendosi così nel circuito regionale della formazione professionale (obbligo formativo, formazione superiore, formazione continua, area dello svantaggio e fasce deboli, ecc). </li></ul><ul><li>I principi fondamentali a cui si ispira la nostra azione educativa sono: </li></ul><ul><li>il successo formativo dell’allievo nel pieno rispetto delle diversità; </li></ul><ul><li>migliorare l’efficacia del processo di insegnamento e di apprendimento; </li></ul><ul><li>l’integrazione scolastica di tutti gli allievi. </li></ul><ul><li>OBIETTIVI FORMATIVI </li></ul><ul><li>acquisire la coscienza delle proprie capacità e dei propri limiti rendendosi disponibili al miglioramento in piena collaborazione con i compagni e con i docenti; </li></ul><ul><li>educare un cittadino che impari a scegliere e ad operare in modo corretto, nel consapevole </li></ul><ul><li>rispetto della diversità delle opinioni e degli interessi nell’ambito di una dialettica democratica; </li></ul><ul><li>formare dei futuri operatori professionali che siano abituati ad usare in modo corretto le proprie capacità creative, le norme, le tecniche. </li></ul>Tipologia di handicap Numero totale alunni Fisico 1 Psichico (cognitivo – relazionale) 13
  6. 6. INTEGRAZIONE SCOLASTICA Accoglienza dei nuovi iscritti in situazione di handicap I primi incontri tra la Scuola media di provenienza e l’Istituto avvengono di solito tra il mese di novembre e il mese di gennaio dell’anno scolastico che precede l’iscrizione ufficiale dell’alunno. Il nostro Istituto accoglie disabili con handicap di natura diversa: fisica e psicofisica, che possono seguire, a seconda dei casi, un curriculum differenziato oppure il curriculum della classe dove sono inseriti, tenendo conto dei tempi dell’allievo e con gli ausili necessari. Gli allievi che seguono un curriculum differenziato al termine del percorso formativo conseguiranno un attestato di frequenza e/o un certificato delle competenze acquisite utile anche come credito nell’inserimento in percorsi L’Istituto è particolarmente attivo nell’area dello svantaggio, infatti, gli indirizzi di studio consentono un proficuo inserimento sociale degli alunni diversamente abili . Nei diversi plessi, al fine di programmare tempestivamente gli interventi didattici e di monitorare i vari percorsi proposti e approvati, si sono costituite due commissioni, formate da: il Dirigente Scolastico, un referente per ogni sede e gli insegnanti di sostegno, in costante collaborazione con i referenti Usl e le famiglie. Nell’Istituto sono presenti le seguenti tipologie di handicap : Per favorire l’integrazione scolastica anche per gli alunni stranieri , che sono in numero sempre crescente nella realtà demografica imperiese, vengono organizzati corsi di alfabetizzazione.
  7. 7. <ul><ul><li>PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER RAGAZZI CON DISABILITA’ </li></ul></ul><ul><ul><li>MEDIA O MEDIO-GRAVE </li></ul></ul><ul><li>Le finalità dell’alternanza sono quelli di: </li></ul><ul><ul><li>Aumentare il grado di autonomia degli allievi; </li></ul></ul><ul><ul><li>collegare l’esperienza in aula con l’esperienza pratica; </li></ul></ul><ul><ul><li>arricchire il percorso scolastico con acquisizioni che il ragazzo possa utilizzare </li></ul></ul><ul><ul><li>nel mondo del lavoro; </li></ul></ul><ul><ul><li>realizzare un collegamento tra la permanenza in un ambiente protetto quale la </li></ul></ul><ul><ul><li>scuola e il successivo momento di inserimento nel mondo del lavoro. </li></ul></ul>
  8. 8. Comicoterapia/alfabetizzazione informatica per allievi H A partire dall’anno scolastico 2007/2008 è attivato un progetto di comicoterapia rivolto agli allievi svantaggiati e/o diversabili della scuola. Obiettivo del percorso è quello di fornire un laboratorio “teatrale” al fine di rafforzare l’autostima degli allievi anche attraverso un controllo emozionale, nel quadro ampio dello “stare bene a scuola” in modo da favorire il processo di apprendimento. Analogo beneficio è stato stabilito per il laboratorio di abilità informatiche di base.
  9. 9. LABORATORIO DI COMICOTERAPIA E CIRCO SOCIALE PROGETTI DESTINATA-RI FINALITÀ METODI PARTNERS DEL PROGETTO LABORATORIO DI COMICOTERAPIA E CIRCO SOCIALE PER MINORI ADOLESCENTI DIVERSAMENTE ABILI - DESTINATATRI DIRETTI: 15 soggetti con Disabilità Intellettive e / o Relazionali - DESTINATATRI INDIRETTI: Istituzione Scolastica d’accoglienza, insegnanti, comunità locale Nel particolare la realizzazione delle attività punta al raggiungimento dei seguenti obiettivi specifici: · Gioco, apprendimento attivo e protagonismo · Applicazione e concentrazione · Tolleranza e sensibilità Crescita che parte dall’errore · Responsabilità e socialità · Comunicazione , cooperazione e creatività. L’idea fondante del Progetto “SpecialCircus” è di assumere il tema del circo e della Comicoterapia come punto di partenza per lo svolgimento di un lavoro creativo, armonico e di formazione orientato a sviluppare e favorire le capacità di soggetti diversa-mente abili. La metodologia educativa proposta dai progetti di circo sociale utilizza il circo come strumento educativo, contribuisce ad ampliare il concetto di educazione non formale, permettendo dunque l’ampliarsi di spazi alternativi di socializzazione, divertimento e cultura. I soggetti coinvolti nella ideazione e realizzazione del progetto sono i seguenti: · Associazione VIP-Viviamo In Positivo Formazione · Provincia di IMPERIA · ISISS Fermi-Polo di Ventimiglia

×