Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
IL PROGETTO DI
  SCOLARIZZAZIONE
PERSONALIZZATO (PPS)
• Lalegge del 2005 pone come principio la
 scolarizzazione in scuole comuni degli alunni e degli
 adolescenti con disabili...
LE PPS


•   Definisce le modalità dell’inserimento scolastico dell’allievo.

•   Rappresenta una linea guida per l’insieme...
L’ELABORAZIONE DEL PPS: 1° CASO



•   Si attiva su richiesta della famiglia.

•   L’équipe pluridisciplinare della “Maiso...
L’ELABORAZIONE DEL PPS: 2° CASO
•   L’iniziativa del progetto parte dall’équipe educativa

•   Come il precedente, è elabo...
LA MISSIONE DELL’ERH


•   Deve garantire la messa in opera e la valutazione del PPS.
    Rappresenta il legame tra i diff...
I CONTENUTI DEL PPS
•   il percorso scolastico del ragazzo

•   Il piano di compensazione declinato in termini:

     •   ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Pei Francia (it)

645 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Pei Francia (it)

  1. 1. IL PROGETTO DI SCOLARIZZAZIONE PERSONALIZZATO (PPS)
  2. 2. • Lalegge del 2005 pone come principio la scolarizzazione in scuole comuni degli alunni e degli adolescenti con disabilità. • Afferma la continuità del percorso educativo dell’alunno, garantita dal Progetto di Scolarizzazione Personalizzato (PPS). • Quest’ultimo ha lo scopo di rispondere ai bisogni dell’allievo definendo le modalità di integrazione e le adeguate azioni pedagogiche, sociali ed educative.
  3. 3. LE PPS • Definisce le modalità dell’inserimento scolastico dell’allievo. • Rappresenta una linea guida per l’insieme degli attori che partecipano all’inserimento dell’allievo: insegnanti, psicologi, medici, assistenti sociali…, permette di assicurare la coerenza e la continuità al percorso scolastico e fa parte integrante del piano di compensazione.
  4. 4. L’ELABORAZIONE DEL PPS: 1° CASO • Si attiva su richiesta della famiglia. • L’équipe pluridisciplinare della “Maison Départementale des Personnes Handicapées” elabora il PPS tenendo conto dei desideri, delle competenze e dei bisogni dell’allievo. • Quando riceve il progetto, la famiglia ha quindici giorni per fare le sue osservazioni.
  5. 5. L’ELABORAZIONE DEL PPS: 2° CASO • L’iniziativa del progetto parte dall’équipe educativa • Come il precedente, è elaborato tenendo conto dei desideri, delle competenze e dei bisogni dell’allievo. • L’équipe educativa, i partner e la famiglia si riuniscono con l’ Insegnante Referente Handicap (ERH) che trasmette le proposte del PPS alla MDPH. • Una volta analizzata la proposta, la MDPH la convalida in tutto o parzialmente, ed informa la famiglia delle sue conclusioni. • La famiglia ha quattro mesi per appellarsi alle decisioni che a suo avviso penalizzano le buone condizioni di scolarità del loro figlio.
  6. 6. LA MISSIONE DELL’ERH • Deve garantire la messa in opera e la valutazione del PPS. Rappresenta il legame tra i differenti partner e la MDPH. • Al fine di rispondere al meglio ai bisogni e all’evoluzione dell’allievo, il contenuto del PPS così come la sua attuazione, sono valutati, almeno una volta all’anno.
  7. 7. I CONTENUTI DEL PPS • il percorso scolastico del ragazzo • Il piano di compensazione declinato in termini: • di pianificazione delle attività scolastiche, • di accompagnamento da parte di enti esterni (CMP, SESSAD, servizi sanitari…), • di presenza di un « Auxiliaire de Vie Scolaire » (AVS), • di utilizzo di materiale pedagogico specifico, • di utilizzo di trasporti individuali,… • Viene aggiornato annualmente e in funzione dei bisogni.

×