Senato della Repubblica, 14 gennaio 2014.

SPERIMENTARE CON GLI ANIMALI

SPERIMENTARE PER GLI ANIMALI
Dr. Angelo Troi
Medi...
BENESSERE ANIMALE
concetto in evoluzione
Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente.

Sensibile

BROOM 1986

Oggett...
BENESSERE ANIMALE
concetto in evoluzione
Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente.

BROOM 1986

La neuro-fisiolog...
BENESSERE ANIMALE
aspetti religiosi
Vi è poi un piano squisitamente religioso. Citiamo Wikipedia: “Alcune religioni orient...
BENESSERE ANIMALE
concetto in evoluzione
Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente.

WELFARE

BROOM 1986

gestire ...
LA RICERCA
LA SCIENZA NON È A COMPARTI



Molecole scoperte per l'uomo trovano applicazione in altre specie

Buona parte ...
LA RICERCA
ATTENZIONE AI SOFISMI:
- è vero che un animale ha dimensioni e può avere meccanismi fisiologici diversi
- è ver...
LA RICERCA
LA SCIENZA NON È A COMPARTI
ESISTE SEMPRE UNA MEDICINA PER GLI ANIMALI CHE NECESSITA DI
RICERCA SUGLI ANIMALI
L...
LA REGOLA: “Sopravvivenza”
Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali.
Un solo individuo si riproduce.
F...
LA REGOLA: “Sopravvivenza”
Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie.
L'afide si nutre della linfa delle
piante...
LA REGOLA: “Sopravvivenza”
Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali.
Il CUCULO
La femmina depone le uo...
LA REGOLA: “Sopravvivenza”
Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali.
Il topo Mus musculus
Curioso: gra...
I processi vitali vanno studiati e conosciuti
In biologia la natura segue logica di diffusione della specie (propria)
Inna...
L'uomo ha la capacità di scegliere di evitare inutili sofferenze
agli animali
Per farlo occorre mantenere un controllo sci...
Grazie per la vostra attenzione.
Presentazione SIVeLP sul Convegno Sperimentazione animale Senato
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione SIVeLP sul Convegno Sperimentazione animale Senato

576 views

Published on

Intervento del Dott. Angelo Troi, Segretario Nazionale SIVeLP. Streaming su http://www.radioradicale.it/scheda/400521/sperimentazione-animale-e-diritto-alla-conoscenza-e-alla-salute

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Presentazione SIVeLP sul Convegno Sperimentazione animale Senato

  1. 1. Senato della Repubblica, 14 gennaio 2014. SPERIMENTARE CON GLI ANIMALI SPERIMENTARE PER GLI ANIMALI Dr. Angelo Troi Medico veterinario e dr. in Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura SEGRETARIO NAZIONALE
  2. 2. BENESSERE ANIMALE concetto in evoluzione Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente. Sensibile BROOM 1986 Oggetto - passivo ESSERE Senziente Soggetto - attivo SPESSO I TERMINI SI SOVRAPPONGONO RIFERENDOLI ALLA CAPACITÀ DI PERCEPIRE DOLORE Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  3. 3. BENESSERE ANIMALE concetto in evoluzione Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente. BROOM 1986 La neuro-fisiologia vegetale rivela molti meccanismi di risposta e comunicazione che ritenevamo esclusivi degli animali ➢ La Svizzera ha riconosciuto come esseri senzienti animali e vegetali ➢ Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  4. 4. BENESSERE ANIMALE aspetti religiosi Vi è poi un piano squisitamente religioso. Citiamo Wikipedia: “Alcune religioni orientali, ivi incluse l'Induismo, il Buddismo, il Sikhismo ed il Giainismo, riconoscono anche esseri non umani come esseri senzienti. Nel Giainismo e nell'Induismo questo è collegato strettamente con il concetto di ahimsa, non violenza verso altri esseri. Nel Giainismo tutta la materia è composta di entità senzienti, in cinque livelli. L'acqua, per esempio, è un'entità senziente, al primo livello, dato che si considera che possieda un solo senso, il tatto. L'uomo è considerato un essere senziente del quinto livello. Secondo il Buddismo, sono possibili entità senzienti formate di pura coscienza. Nel Buddismo Mahayana, che include lo Zen ed il Buddismo Tibetano, il concetto è riferito al bodhisattva, un'illuminato dedicato alla liberazione altrui. Gli "esseri senzienti", nel Buddhismo Mahāyāna sono salvati dal voto dei bodhisattva.” Nel Buddismo dunque il concetto di essere senziente (letteralmente “dotato di mente”) si contrappone al concetto di Budda (completamente illuminato). Sono senzienti tutti gli esseri che si reincarnano ciclicamente, fino alla liberazione ed alla completa illuminazione. Si tratta di concetti non distanti da quelli Cristiani di spirito e corpo, il primo inteso come illuminazione ed il secondo come mezzo per raggiungere la beatitudine nello spirito. Da notare che nella religione Indiana, il concetto di Budda è proprio unicamente di uomini ed animali, mentre per il credo cinese e giapponese possono raggiungere la natura di Budda anche piante, corsi d'acqua, monti. Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  5. 5. BENESSERE ANIMALE concetto in evoluzione Capacità di adattamento del soggetto all'ambiente. WELFARE BROOM 1986 gestire bene (es. welfare state) BENESSERE WELLNESS (es. wellness center) relax Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  6. 6. LA RICERCA LA SCIENZA NON È A COMPARTI  Molecole scoperte per l'uomo trovano applicazione in altre specie Buona parte delle terapie in veterinaria si è avvalsa della ricerca farmacologica della medicina umana: se oggi possiamo curare gli animali è anche merito di ricerche fatte in ambiti diversi.  Molecole scoperte per l'animale trovano applicazione nell'uomo Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  7. 7. LA RICERCA ATTENZIONE AI SOFISMI: - è vero che un animale ha dimensioni e può avere meccanismi fisiologici diversi - è vero che un bambino/anziano ha dimensioni e può avere meccanismi fisiologici diversi - è vero che ogni individuo, animale o uomo, non è identico ad un altro e può avere meccanismi fisiologici diversi FALSO AFFERMARE CHE LA RICERCA SU ALTRI ORGANISMI È INUTILE Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  8. 8. LA RICERCA LA SCIENZA NON È A COMPARTI ESISTE SEMPRE UNA MEDICINA PER GLI ANIMALI CHE NECESSITA DI RICERCA SUGLI ANIMALI LA RICERCA SUGLI ANIMALI È POSSIBILE GRAZIE AD ALTRI SETTORI IN MANCANZA DI QUESTI, GLI ANIMALI NON AVREBBERO “CURE” Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  9. 9. LA REGOLA: “Sopravvivenza” Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali. Un solo individuo si riproduce. Fino a 80 mila sono sterili per i ferormoni del riproduttore Parliamo di regina - operaie Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  10. 10. LA REGOLA: “Sopravvivenza” Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie. L'afide si nutre della linfa delle piante. Quanto espelle, sotto forma di materiale zuccherino, è nutrimento per le formiche. La formica seleziona i più produttivi e macella i capi in più, nutrendosene. (cfr. Danilo Mainardi, Corriere della Sera 15.03.11) Parliamo di allevamento e mucche delle formiche Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  11. 11. LA REGOLA: “Sopravvivenza” Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali. Il CUCULO La femmina depone le uova uno per nido di altri uccelli, in genere con uova simili. Alla schiusa, precoce, il piccolo cuculo elimina le altre uova e si fa nutrire dai genitori adottivi. Parassitismo di cova Nidiaceo di cuculo imbeccato da una cannaiola, sua "madre adottiva" Wikypedia Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  12. 12. LA REGOLA: “Sopravvivenza” Molti meccanismi sono estranei alle nostre categorie mentali. Il topo Mus musculus Curioso: gradisce nuovi alimenti <<neo-filia>> Il ratto grigio Rattus norvegicus Sospettoso: i più forti si alimentano di ciò che è sicuro; i più deboli sperimentano le novità <<neo-fobia>> Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  13. 13. I processi vitali vanno studiati e conosciuti In biologia la natura segue logica di diffusione della specie (propria) Innaturale trasferire agli animali le categorie degli umani Responsabilità sull'animale non diventi irresponsabilità dell'uomo Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  14. 14. L'uomo ha la capacità di scegliere di evitare inutili sofferenze agli animali Per farlo occorre mantenere un controllo scientificamente corretto, non spostare altrove il problema. La sperimentazione è parte del progresso scientifico imprescindibile per migliorare anche la vita degli animali Responsabilità sull'animale non diventi irresponsabilità dell'uomo Angelo Troi · SIVeLP Sindacato Italiano Veterinari Liberi Professionisti
  15. 15. Grazie per la vostra attenzione.

×