201DARSENA di città                             PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI2                             per il P...
201DARSENA di città2                   PIANO   degli   OBIETTIVI                e delle   AZIONI                          ...
201DARSENA di città2                       PIANO         degli    OBIETTIVI          e delle   AZIONI                     ...
201DARSENA di città2                   PIANO       degli   OBIETTIVI          e delle   AZIONI                            ...
201DARSENA di città2                   PIANO    degli   OBIETTIVI         e delle   AZIONI                           MODEL...
201DARSENA di città2                   PIANO   degli   OBIETTIVI      e delle   AZIONI                      MODELLO di PRO...
201DARSENA di città2                  LA SOMMA DI TUTTI I SISTEMI DA IL:                         PIANO degli OBIETTIVI e d...
Canale Candiano
Mobilità ciclabile e pedonale
Mobilità ciclabile e pedonale
Mobilità carrabile e sosta
Verde e spazi pubblici
Waterfront
Parco delle arti
Parco delle archeologie industriali
Verde di Filtro
Cerniera centro storico Darsena
Città degli affari
Città della cultura e del turismo
Città dello sport
Città dei servizi e delle nuove          tecnologie
Percorso Turistico Commerciale
Percorso Culturale Ricreativo
Percorso Multifunzionale
Nodi strategici
Ambiti disciplinati da RUE
Tavola M3b Piano degliOBIETTIVI e delle AZIONI
Smart city “città intelligente”  201  DARSENA di città                           Darsena ”un quartiere intelligente”  2  C...
• Priorità                                        • Continuità                                        • Capillarità ·     ...
• Esternalità                                                          • Sostenibilità e qualità ·                        ...
• Massima aggregazione• Massima continuità e  integrazione• A contatto con  waterfront ·• A contatto con  archeologia indu...
• 3 fasce funzionali ·                                        • AMBITI per                                          caratt...
• Calcolo della Suc:                         • Contenimento Suoli        Obbligatoria     •   Suc di base di cui il 20% ER...
• Bonifica e risanamento  Canale Candiano• Recupero e riqualificazione      banchine• Valorizzazione testata  Darsena (pk ...
Sistema Archeologia Industriale• Recupero prioritario       • Nuovi edifici di Archeologia • Progettazioni speciali       ...
Sistema Acqua Banchine –Stazione •Canale via d’acqua •Attività sull’acqua •Apertura testata •Concorso banchine •Banchine =...
LUOGO                                       •Contestualizzazione                                       paesaggistica      ...
• Aprire testata• Organizzare iniziative• Favorire il riusotemporaneo di:       •SPAZI pubblici/privati       •EDIFICI pub...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione 11 luglio 2012 Piano degli Obiettivi e delle Azioni per il POC Tematico Darsena di Città

1,121 views

Published on

Presentazione Piano degli Obiettivi e delle Azioni per il POC Tematico Darsena di Città avvenuta l'11 Luglio 2012 presso le ex Artificierie Almagià in Darsena.

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,121
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione 11 luglio 2012 Piano degli Obiettivi e delle Azioni per il POC Tematico Darsena di Città

  1. 1. 201DARSENA di città PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI2 per il POC TEMATICO DARSENA di CITTA’ Comune di Ravenna Area Economia e Territorio Servizio Progettazione Urbanistica 11 luglio 2012 Ravenna, Ex Artificerie Almagià
  2. 2. 201DARSENA di città2 PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI QUALE BASE per VALSAT CONTESTUALE a POC IN ITINERE POC DARSENA APPROFONDIMENTI PUA (sismica – bonifiche)
  3. 3. 201DARSENA di città2 PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI TIENE CONTO DI 1 - QUADRO CONOSCITIVO  2 - VINCOLI SOVRAORDINATI (PSC/POC 2010 – 2015) e PRU vigente  3 - PIANO ECONOMICO FINANZIARIO (NOMISMA)  4 - ELEMENTI DI ANALISI DEL SITO  5 – Candidatura RAVENNA 2019 Capitale della cultura  6 - CONTRIBUTI PARTECIPAZIONE SISTEMA COMPLESSO DI INFORMAZIONI CON INPUT D’ INGRESSO PLURI-CRITERIALI
  4. 4. 201DARSENA di città2 PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI MODELLO DI PROGETTAZIONE METODOLOGIE DI ANALISI E RISOLUZIONE DI PROGRAMMI COMPLESSI VISIONE GENERALE PROBLEMA O SISTEMA SCOMPOSIZIONE SUDDIVISIONE IN INPUT / AZIONI / OBIETTIVI
  5. 5. 201DARSENA di città2 PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI MODELLO di PROGETTAZIONE per SISTEMI : Sistema Mobilità ciclabile e pedonale Sistema Mobilità carrabile – sosta e trasporto pubblico Sistema Verde e spazi aperti pubblici Sistema Usi Turismo Cultura e Servizi Sistema Insediativo Sistema Archeologia industriale Sistema Acqua - banchine - stazione Sistema Azioni per la sostenibilità Sistema Usi-riusi temporanei
  6. 6. 201DARSENA di città2 PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI MODELLO di PROGETTAZIONE per OGNI SISTEMA
  7. 7. 201DARSENA di città2 LA SOMMA DI TUTTI I SISTEMI DA IL: PIANO degli OBIETTIVI e delle AZIONI
  8. 8. Canale Candiano
  9. 9. Mobilità ciclabile e pedonale
  10. 10. Mobilità ciclabile e pedonale
  11. 11. Mobilità carrabile e sosta
  12. 12. Verde e spazi pubblici
  13. 13. Waterfront
  14. 14. Parco delle arti
  15. 15. Parco delle archeologie industriali
  16. 16. Verde di Filtro
  17. 17. Cerniera centro storico Darsena
  18. 18. Città degli affari
  19. 19. Città della cultura e del turismo
  20. 20. Città dello sport
  21. 21. Città dei servizi e delle nuove tecnologie
  22. 22. Percorso Turistico Commerciale
  23. 23. Percorso Culturale Ricreativo
  24. 24. Percorso Multifunzionale
  25. 25. Nodi strategici
  26. 26. Ambiti disciplinati da RUE
  27. 27. Tavola M3b Piano degliOBIETTIVI e delle AZIONI
  28. 28. Smart city “città intelligente” 201 DARSENA di città Darsena ”un quartiere intelligente” 2 Che cos’è? Un modello urbano Come si applica tecnologie digitali, infrastrutture moderne, potenziamento dei servizi di comunicazione, trasporto e rifornimento energetico Cosa produce •riduce l’impatto ambientale delle attività umane rendendole sostenibili •migliora la qualità della vita •riduce l’inquinamento atmosferico Un ruolo importante in molte sperimentazioni è giocato dalla messa in rete (condivisione di informazioni fra più soggetti)gli abitanti sono uno dei fattori essenziali per la crescita di una città…….quanto più è vivibile una città, maggiore sarà il grado di smartness (competitività, creatività) dei cittadini che la abitano, e conseguentemente dello sviluppo della città stessa. (sito dedicato DARSENA “QUARTIERE SMART”)
  29. 29. • Priorità • Continuità • Capillarità · • Sicurezza · • Due Sponde · • Qualità • Servizi · • PoliticheSistema Mobilità ciclabile e pedonale
  30. 30. • Esternalità • Sostenibilità e qualità · • Smart street · • ZTL e zona 30 · • Efficiente e Sicura (indirizzi – gerarchizzazione) • PK non in vista · • PK interrato in testata • Trasporto pubblico capillare e sicuro • Car Sharing ·Sistema Mobilità carrabile - sosta e trasporto pubblico
  31. 31. • Massima aggregazione• Massima continuità e integrazione• A contatto con waterfront ·• A contatto con archeologia industriale• 2 grandi parchi ·• Multifunzionalità e poliedricità ·• Sostenibilità• QualitàSistema Verde e spazi aperti pubblici
  32. 32. • 3 fasce funzionali · • AMBITI per caratteristiche fisiche e funzionali · • Flessibilità degli usi • Residenza 30-50-30 • Commerciale prevalente + diffuso • Servizi di base in ambiti dedicatiSistema Usi Turismo Cultura e Servizi
  33. 33. • Calcolo della Suc: • Contenimento Suoli Obbligatoria • Suc di base di cui il 20% ERP-ERS • Permeabilità visive • Arch. Industriale • Edifici di valore arch. • Ospitata • Premio ospitata • Torre panoramica Facoltativa • Ambiti a RUE • Banchine, ex scalo merci, stazione • Aggregazione sub. e azioni per la sostenibilitàSistema Insediativo
  34. 34. • Bonifica e risanamento Canale Candiano• Recupero e riqualificazione banchine• Valorizzazione testata Darsena (pk interrato e servizi) e nodo stazione• Viabilità di carattere generale e collegamento sponde• Adeguamento reti ed impianti tecnologici Sistema Insediativo – oneri aggiuntivi per opere pubbliche
  35. 35. Sistema Archeologia Industriale• Recupero prioritario • Nuovi edifici di Archeologia • Progettazioni speciali industriale• Usi pubblici e/o privati di uso pubblico • Disciplina particolareggiata
  36. 36. Sistema Acqua Banchine –Stazione •Canale via d’acqua •Attività sull’acqua •Apertura testata •Concorso banchine •Banchine = socializzazione •Piazza sull’acqua •PK interrato •Bando Stazione FS
  37. 37. LUOGO •Contestualizzazione paesaggistica •Canale quale primo elemento identificativo del luogo •Riconversione suoli •Riduzione superfici impermeabili RISORSE •Riduzione fabbisogno edifici •Incentivazione fonti rinnovabili •Acqua canale come energia •Impianti ricarica auto elettriche •Raccolta rifiuti centralizzata per edificio SALUTE •Uso materiali biocompatibili •Contrasto inquinamento atmosferico •Miglioramento microclimaSistema Azioni per la sostenibilità urbano
  38. 38. • Aprire testata• Organizzare iniziative• Favorire il riusotemporaneo di: •SPAZI pubblici/privati •EDIFICI pubblici/privati• Con allestimenti, arredi,strutture, impiantitemporanei• Per attività culturali –ricreative sportive – pubblicieserciziSistema Usi-riusi temporanei

×