C’era una volta “ l’età materna”…..



                  Cristiana Marchese
                  A.O. Ordine Mauriziano Torino
Rischi noti
      Assumiamo l’acido folico,
      facciamo il vaccino per la
      Rosolia, cerchiamo di non
      bere al...
C’era una volta l’età materna
Età materna avanzata = rischio aumentato di avere
       un figlio con la sindrome di Down

...
Negli anni ’80 messi a punto test di screening
    prenatale sul siero materno per le donne in età
 avanzata con lo scopo ...
Test integrato

Esame del sangue alla donna al primo trimestre (11-
12 settimane) per dosare una proteina prodotta dalla
p...
Cosa succede in Piemonte……..


Nel 2008 su circa 37.000 nati sono stati eseguiti 21.200 test
di screening pari al 60% dell...
Cosa è cambiato
                        • Età: criterio a priori/passivo
Prima dello screening   • Prima di concepire “sai...
Punti critici

  Scelta davvero informata e consapevole?

 Obiettivi dello screening: individuare il maggior numero
 di fe...
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 23 Gennaio 2010 [Modalità C
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 23 Gennaio 2010 [Modalità C
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 23 Gennaio 2010 [Modalità C

399 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
399
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 23 Gennaio 2010 [Modalità C

  1. 1. C’era una volta “ l’età materna”….. Cristiana Marchese A.O. Ordine Mauriziano Torino
  2. 2. Rischi noti Assumiamo l’acido folico, facciamo il vaccino per la Rosolia, cerchiamo di non bere alcool e di non fumare, facciamo attenzione a quello che mangiamo per evitare l’infezione da Toxoplasma, cerchiamo di non infettarci con il Cytomegalovirus, prendiamo la minor quantità possibile di farmaci……
  3. 3. C’era una volta l’età materna Età materna avanzata = rischio aumentato di avere un figlio con la sindrome di Down Le donne a rischio potevano accedere alla diagnosi prenatale invasiva e in caso di feto affetto potevano scegliere di interrompere la gravidanza Rischio di aborto connesso alla procedura ~1%
  4. 4. Negli anni ’80 messi a punto test di screening prenatale sul siero materno per le donne in età avanzata con lo scopo di ridurre il numero di donne che facevano il test invasivo Oggi è offerta a tutte le donne la possibilità di avvalersi del test di screening prenatale per la sindrome di Down e per la spina bifida, (test integrato) indipendentemente dall’età
  5. 5. Test integrato Esame del sangue alla donna al primo trimestre (11- 12 settimane) per dosare una proteina prodotta dalla placenta + ecografia fetale per misurare la translucenza nucale Esame del sangue alla donna al secondo trimestre (15- 16 settimane) per dosare tre sostanze prodotte dal feto e dalla placenta
  6. 6. Cosa succede in Piemonte…….. Nel 2008 su circa 37.000 nati sono stati eseguiti 21.200 test di screening pari al 60% delle gravidanze (ma l’adesione reale è valutabile fra il 70 e l’80% se si tiene conto delle donne che hanno optato subito per il test prenatale invasivo) …..e in Francia circa l’80% delle donne fa un test di screening
  7. 7. Cosa è cambiato • Età: criterio a priori/passivo Prima dello screening • Prima di concepire “sai” dove sei • Scegli se “correre il rischio”. • Per conoscere il rischio ti devi rendere parte attiva (puoi anche non farlo, ma “non ti conformi”) • Sai “dove sei” alla 16esima Con lo screening settimana • Donne che si ritenevano a “basso” rischio diventano a rischio elevato e viceversa e si vanifica la valutazione preconcezionale
  8. 8. Punti critici Scelta davvero informata e consapevole? Obiettivi dello screening: individuare il maggior numero di feti affetti con la minima perdita feti sani Si apre la strada a screening per altre condizioni? Politica sanitaria: effetti sulla popolazione, ma gli effetti sul singolo?

×