Torino 23 Gennaio 2009


     PATOLOGIA IMMUNE E
      MALATTIE ORFANE

   ESPERIENZA DI UN SERVIZIO
   DEDICATO ALLE VITT...
INDAGINE ISTAT 2006

 6.743.000 donne tra i 16 e i 70
   anni (31,9%) hanno subito
violenza fisica (18%) e sessuale
      ...
Nessun crimine in Italia
 ha le dimensioni della
        violenza
VIOLENZA DI GENERE



“Un silenzio assordante”

            Patrizia Romito
APPROCCI TEORICI ALLA
      VIOLENZA

• Sociologico

• Psicopatologico

• Sistemico

• Femminista
“La violenza è un abuso di
  posizione dominante”
Angelo Izzo:
“si stupra per avere potere”
RISPOSTE INAPPROPRIATE
    ALLA VIOLENZA:

• Negazione

• Rifiuto

• Spostamento
Perché un centro dedicato ?

       Per le donne
     Per gli operatori
ATTIVITA’ S.V.S.
               S.V.S.

Servizio di pronto intervento
Follow-
Follow-up
Servizio telefonico di informazion...
Compito del personale sanitario è
  innanzitutto la cura ma anche la
raccolta di prove che possano servire
   in un eventu...
MODALITA’ OPERATIVE
Anamnesi:
                                   ACCOGLIENZA
-circostanze dell’aggressione
-modalità della...
Problematiche di un centro che si
         occupa di V.S
                    V.S.
            Risorse adeguate

stabilità ...
Problematiche di un centro che si
        occupa di V.S
                   V.S.
          Specializzazione

     competenz...
Problematiche di un centro che si
        occupa di V.S
                   V.S.
                Integrazione

con altri se...
Problematiche per un centro che si
           occupa di V.S
                     V.S.
Capacità di rapportarsi con la Magis...
PASSAGGI CENTRO S.V.S.
OSPEDALE S.ANNA DI TORINO

    ANNO       PASSAGGI
     2003          45
     2004          55
    ...
ETA'




       18%                                         24%




25%

                                             33%
...
CONOSCENZA AGGRESSORI




                       1%




46%



                                                        53%...
NAZIONALITA'AGGRESSORI




            12%


                                            41%




47%




      Italiana   ...
NAZIONALITA'DONNE




43%




                                57%




      Italiana      Straniera
Oggi nel mio piccolo corpo
     sto comoda e imparo
     il mio corpo di donna
      bersaglio di ognuno
          in ogni...
Grazie per l’ attenzione
2009 Convegno Malattie Rare Donadio [23 01]
2009 Convegno Malattie Rare Donadio [23 01]
2009 Convegno Malattie Rare Donadio [23 01]
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

2009 Convegno Malattie Rare Donadio [23 01]

460 views

Published on

ESPERIENZA DI UN SERVIZIO
DEDICATO ALLE VITTIME DI VIOLENZA SESSUALE

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
460
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

2009 Convegno Malattie Rare Donadio [23 01]

  1. 1. Torino 23 Gennaio 2009 PATOLOGIA IMMUNE E MALATTIE ORFANE ESPERIENZA DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLE VITTIME DI VIOLENZA SESSUALE Dott.ssa SILVIA PAOLA DONADIO, Responsabile Centro SVS
  2. 2. INDAGINE ISTAT 2006 6.743.000 donne tra i 16 e i 70 anni (31,9%) hanno subito violenza fisica (18%) e sessuale (27%) Circa il 95% non ha sporto denuncia Circa 1/3 non ne ha parlato con nessuno
  3. 3. Nessun crimine in Italia ha le dimensioni della violenza
  4. 4. VIOLENZA DI GENERE “Un silenzio assordante” Patrizia Romito
  5. 5. APPROCCI TEORICI ALLA VIOLENZA • Sociologico • Psicopatologico • Sistemico • Femminista
  6. 6. “La violenza è un abuso di posizione dominante”
  7. 7. Angelo Izzo: “si stupra per avere potere”
  8. 8. RISPOSTE INAPPROPRIATE ALLA VIOLENZA: • Negazione • Rifiuto • Spostamento
  9. 9. Perché un centro dedicato ? Per le donne Per gli operatori
  10. 10. ATTIVITA’ S.V.S. S.V.S. Servizio di pronto intervento Follow- Follow-up Servizio telefonico di informazioni e appuntamento Colloqui psicologici Assistenza sociale Consulenza medico legale
  11. 11. Compito del personale sanitario è innanzitutto la cura ma anche la raccolta di prove che possano servire in un eventuale iter giudiziario.
  12. 12. MODALITA’ OPERATIVE Anamnesi: ACCOGLIENZA -circostanze dell’aggressione -modalità della violenza Esami da effettuare -cos’è successo dal momento Visita medica della violenza (cambio indumenti, lavaggi..) Prelievi per la Prelievi ematici ricerca spermatozoi e DNA* Esame obiettivo: obiettivo:: -condizioni fisiche -condizioni psichiche Esami tossicologici * -descrizione lesioni Es obiettivo -Urine Batteriologico ginecologico -Sangue Repertazione: vaginale -Capelli -vestiti se macchiati -capelli e peli Profilassi MST Test di gravidanza -altro materiale* -ev. fotografie * In base al racconto della donna Contraccezione Profilassi HIV Ev Denuncia d’emergenza
  13. 13. Problematiche di un centro che si occupa di V.S V.S. Risorse adeguate stabilità nel tempo dell’ equipe e tempi di lavoro congruenti con le esigenze dei casi trattati
  14. 14. Problematiche di un centro che si occupa di V.S V.S. Specializzazione competenza, formazione e supervisione periodica
  15. 15. Problematiche di un centro che si occupa di V.S V.S. Integrazione con altri servizi ospedalieri e territoriali
  16. 16. Problematiche per un centro che si occupa di V.S V.S. Capacità di rapportarsi con la Magistratura e le forze dell’Ordine sinergia operativa anche se il centro ha come finalità principale la cura
  17. 17. PASSAGGI CENTRO S.V.S. OSPEDALE S.ANNA DI TORINO ANNO PASSAGGI 2003 45 2004 55 2005 64 2006 74 2007 92 2008 112 TOTALE 442
  18. 18. ETA' 18% 24% 25% 33% 14-17 anni 18-25 anni 26-35 anni > 35 anni
  19. 19. CONOSCENZA AGGRESSORI 1% 46% 53% Conosciuti Sconosciuti Dato non disponibile
  20. 20. NAZIONALITA'AGGRESSORI 12% 41% 47% Italiana Straniera sconosciuta
  21. 21. NAZIONALITA'DONNE 43% 57% Italiana Straniera
  22. 22. Oggi nel mio piccolo corpo sto comoda e imparo il mio corpo di donna bersaglio di ognuno in ogni strada il mio piccolo corpo strappato a me stessa a dodici anni…. Oggi guardo una donna che osa io oso guardare una donna e tutte noi osiamo alzare le nostre voci (Tepperman, 1970)
  23. 23. Grazie per l’ attenzione

×