1
Di cosa parliamo oggi?                         2
“essERe OPEN” (1/2)• Un approccio pragmatico all’acquisizione SW,  come richiesto dalla normativa (CAD, L.R.  11/2004)• Op...
“essERe OPEN” (2/2)Alcuni numeri sul FLOSS in Regione E-R•Sistemi server:     • + di 300 sistemi, il 50% circa virtuali   ...
CMDBuild in RER (1/3)MAGGIO                  OTTOBRE 2009:            GENNAIO 2010: inizio2009: Forum             analisi ...
CMDBuild in RER (2/3)                                                              DICEMBRESETTEMBRE 2010:                ...
CMDBuild in RER (3/3)Un po’ di cifre sugli asset censiti:-   460 Linee fonia e dati-   500 Server «attivi» (fisici e virtu...
Service Management e integrazioni (1/2)            Silos funzionali     Servizi              Processi de       Processi   ...
Service Management e integrazioni (2/2)                             Request                             Tracker           ...
Prospettive a medio termine - Completamento del modello logico - Formazione «super users»   - Implementazione nuovi WF e r...
Prospettive a lungo termine - Ambito dell’AUTOMATIC INVENTORY   - Attivazione dei meccanismi di alimentazione e     aggior...
Grazie per l’attenzione                     Giovanni Grazia  ggrazia@regione.emilia-romagna.it Luca Catti lcatti@regione.e...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Un approccio integrato e open al service management: l'esperienza e le prospettive della Regione Emilia-Romagna

824 views

Published on

CMDBuild Day 2012 - Regione Emilia-Romagna - Luca Catti e Giovanni Grazia

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
824
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Un approccio integrato e open al service management: l'esperienza e le prospettive della Regione Emilia-Romagna

  1. 1. 1
  2. 2. Di cosa parliamo oggi? 2
  3. 3. “essERe OPEN” (1/2)• Un approccio pragmatico all’acquisizione SW, come richiesto dalla normativa (CAD, L.R. 11/2004)• Open source, software libero, software proprietario• TCO e sostenibilità• standard aperti, interoperabilità e riuso• Uso consapevole e strategico del FLOSS: partecipazione e supporto alle community 3
  4. 4. “essERe OPEN” (2/2)Alcuni numeri sul FLOSS in Regione E-R•Sistemi server: • + di 300 sistemi, il 50% circa virtuali • 35% Linux (RHEL, Ubuntu)•Alcune “filiere” open: • Sistemi web: Plone, Piwik, SOLR (in valutazione), Subversion, Redmine • Filiera applicativa java su linux (Jboss, PostgresSQL/MySQL) • Service management (RT, CMDBuild) 4
  5. 5. CMDBuild in RER (1/3)MAGGIO OTTOBRE 2009: GENNAIO 2010: inizio2009: Forum analisi dei requisiti popolamento CMDBPA - ROMA con le aree funzionali (infrastruttura server, del servizio registro amm.ri di informatico sistema) tempo LUGLIO 2009: DICEMBRE FEBBRAIO GIUGNO valutazione e 2009: prima 2010: ITIL v3 2010: primi setup ambienti versione del foundation test sui WF di test del modello (ITIL e prodotto logico operativi) 5
  6. 6. CMDBuild in RER (2/3) DICEMBRESETTEMBRE 2010: GENNAIO 2011: 2011: WF per laintegrazione con il sviluppo portlet gestione deglisistema di Identity PLONE e integrazione incidenti diand Access nell’intranet regionale sicurezzaManagement informatica DICEMBRE 2010: SETTEMBRE - MAGGIO disponibilità dei OTTOBRE 2011: ITIL v3 2012: primi report (registro Service Design e CMDBuild amministratori di Service Operation e DAY a sistema) Server attivi al 31/12/2010 Integrazione con Bologna! … Request Tracker 6
  7. 7. CMDBuild in RER (3/3)Un po’ di cifre sugli asset censiti:- 460 Linee fonia e dati- 500 Server «attivi» (fisici e virtuali)- 800 Database- 900 LAN- 1200 Applicazioni web- 1300 apparati di reteIn «arrivo»:- 2500 stampanti di rete e locali- 4600 postazioni di lavoro- 6000 pc- 15000 indirizzi IP statici 7
  8. 8. Service Management e integrazioni (1/2) Silos funzionali Servizi Processi de Processi facto ITIL Assistenza Single Point «frammentata» Of Contact 8
  9. 9. Service Management e integrazioni (2/2) Request Tracker Zabbix Redmine CMDBuild Asset inventory Plone tools Identity MS & Access SCCM Manager 9
  10. 10. Prospettive a medio termine - Completamento del modello logico - Formazione «super users» - Implementazione nuovi WF e report - Ambito dell’INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA - Consolidamento delle tecnologie in uso e sviluppo di un framework per l’interoperabilità (Talend? Nuovo connettore CMDBuild? TBD!) 10
  11. 11. Prospettive a lungo termine - Ambito dell’AUTOMATIC INVENTORY - Attivazione dei meccanismi di alimentazione e aggiornamento automatico degli asset - Aggiornamento automatico degli elementi monitorati sul tool ZABBIX - Coordinamento utenti enterprise CMDBuild Emilia-Romagna - Promozione e diffusione - Sviluppo di iniziative sul territorio - Supporto all’evoluzione del prodotto 11
  12. 12. Grazie per l’attenzione Giovanni Grazia ggrazia@regione.emilia-romagna.it Luca Catti lcatti@regione.emilia-romagna.it 12

×