Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La rivoluzione scientifica del 1600 adele silva

3,675 views

Published on

  • Be the first to comment

La rivoluzione scientifica del 1600 adele silva

  1. 1. LA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA DEL 1600• Protagonisti• Scoperte e invenzioni scientifiche• Galileo Galilei• Il metodo sperimentale e scientifico
  2. 2. Protagonisti• Giovanni Keplero• Evangelista Torricelli• Francesco Redi• Isaac Newton• Galileo Galilei
  3. 3. Scoperte einvenzioni•• scientifiche Telescopio Barometro• Orologio a pendolo• Circolazione del sangue• Chimica• Geologia• Microscopio• Legge della gravitazione universale
  4. 4. Il metodo sperimentale e scientifico Uno dei padri più importanti del metodo sperimentale e scientifico fu Galileo Galilei. Esso si basava sull’osservazione della natura, sull’esperimento (metodo sperimentale) e su ragionamento matematico ( metodo scientifico). L’introduzione di questo metodo di studio permise una serie di scoperte.
  5. 5. Galileo Galilei• La vita• Le scoperte, il metodo galileiano
  6. 6. Evangelista Torricelli Evangelista Torricelli fu un matematico e fisico italiano (1608 – 1647). Egli nacque a Faenza il 15 Ottobre 1608. Durante la sua vita inventò il BAROMETRO che ancora adesso viene chiamato “Barometro di Torricelli”. Torricelli morì a Firenze il 25 Ottobre 1647 (39 anni), pochi giorni dopo aver contratto probabilmente il tifo, e venne sepolto nella Basilica di San Lorenzo.
  7. 7. Francesco Redi Francesco Redi nacque ad Arezzo il 18 Febbraio 1626. Egli fu un medico, naturalista e letterato italiano. Nel corso dei suoi studi favorì una migliore conoscenza degli insetti. Morì a Pisa l’1 marzo 1697.
  8. 8. Giovanni Keplero Giovanni Keplero nacque il 27 Dicembre 1571 a Weil der Stadt. Egli fu un astronomo, matematico e musicista e, facendo vari studi, venne a conoscenza che i pianeti descrivono intorno al sole orbite a forma di ellisse. La sua morte fu il 15 Novembre 1630 a Ratisbona.
  9. 9. Isaac Newton Isaac Newton nacque il 25 Dicembre 1642 a Woolsthorpe-by- Colserworth. Egli fu lo scienziato che scoprì la LEGGE DELLA GRAVITAZIONE. Morì a Londra il 31 Marzo 1727.
  10. 10. Galileo Galilei Galileo Galilei nacque il 15 Febbraio 1564 a Pisa. Egli fu un filosofo, fisico, astronomo e matematico italiano. Inoltre diventò uno dei più importanti padri del metodo sperimentale e scientifico perché usò molti strumenti scientifici come il telescopio. Morì ad Arcetri l’8 Gennaio 1642, dopo esser stato condannato da parte della Chiesa Cattolica.
  11. 11. La vita di Galileo Galilei Galileo Galilei studiò medicina e matematica. Diventò poi insegnante all’Università di Padova. Egli si dedicò all’indagine astronomica e con il telescopio poté vedere le stelle e la Via Lattea. Nel 1616 il Santo Uffizio condannò la teoria copernicana, ammonì Galileo a non difenderla nei suoi libri e lo mise in carcere a vita. Fu però rilasciato, e Galileo tornò ad Arcetri. Durante quegli anni scrisse il suo ultimo libro che riuscì a farlo giungere fino ad Amsterdam.
  12. 12. Le scoperte, ilmetodo galileiano Galileo Galilei scoprì il telescopio e il cannocchiale con cui riuscì a vedere le stelle. Scrisse poi, nei suoi ultimi anni di vita, un libro che chiamò “Discorso intorno a due nuove scienze”. Il metodo galileiano consiste nella spiegazione dei fenomeni, nell’individuazione di una legge e di prevedere come ciò si svolgerà in futuro. Il metodo galileiano si svolge in pochi passaggi: 1)Osservazione 2) Si elabora un’ipotesi 3) Si procede alla verifica dell’ipotesi con alcuni esperimenti.
  13. 13. Telescopio Il telescopio fu inventato da Galileo Galilei e gli servì per vedere le stelle. Egli venne a conoscenza che il telescopio era capace di ingrandire 30 volte un oggetto. Quindi pose due lenti, una concava e una convessa, alle estremità di un tubo di piombo e creò il telescopio.
  14. 14. Barometro Il barometro fu inventato da Evangelista Torricelli, che con tubi di varie dimensioni contenenti mercurio, scoprì che la pressione atmosferica faceva innalzare il mercurio. Il barometro è lo strumento utilizzato per misurare la pressione atmosferica.
  15. 15. Orologio a pendolo Christiaan Huygens realizzò l’orologio a pendolo. Egli si rese conto che la durata delle oscillazioni di un orologio a pendolo è la stessa in maniera indipendente dalla loro ampiezza, e su questo principio, creò un nuovo strumento, che ancora oggi, serve a misurare il tempo.
  16. 16. Circolazione del sangue William Harvey, un medico londinese, notò che mettendo un laccio alla vena, e comprimendo due punti, il sangue giungeva dalla periferia al centro. Egli giunse a conclusione che il sangue è sempre in circolo e viene spinto dal cuore che lavora come una pompa.
  17. 17. Chimica Robert Boyle comprese che la materia è un ammasso omogeno di particelle dotate di movimento e distinte per la loro organizzazione.
  18. 18. Geologia Alcuni studiosi ritenevano che la storia della Terra fosse iniziata con la creazione divina. Vari ritrovamenti di forme di pesci fecero venire in mente che l’aspetto della Terra non dovesse essere stato ciò che ora conosciamo e che era necessario approfondire lo studio dei fossili per arrivare a conoscenza del passato del pianeta.
  19. 19. Microscopio Il microscopio fu inventato da Antoni van Leeuwenhoek. Esso poteva ingrandire per ben200 volte l’oggetto esaminato . Questa nuova invenzione aprì un nuovo campo di indagine.
  20. 20. Legge della gravitazione universale Newton arrivò a conoscenza del principio di gravitazione universale, cioè la reciproca attrazione di due corpi dotati di massa.
  21. 21. Accademie scientifiche Nel 1600 nacquero alcune Accademie scientifiche, associazioni che avevano lo scopo di far incontrare gli studiosi aggiornandoli sulle novità in campo scientifico.

×