Una bella avventura di Grazia e Monster   BRATISLAVA
<ul><li>Il 30 luglio 2009 inizia l’avventura con Monster “al guinzaglio” per andare alla Mostra Internazionale Felina di B...
<ul><li>E mentre Monster si gode il meritato riposo in albergo, mi munisco alla reception di “Bratislava Card” – con la qu...
<ul><li>Bratislava , la capitale della Slovacchia, è una città di circa 450.000 abitanti situata sul fiume Danubio, a circ...
<ul><li>Nel 18° secolo, quando Bratislava faceva parte dell’Impero austro-ungarico, il castello era il centro di questa st...
<ul><li>...così mi sono “solo” goduta l’incredibile vista della città, del “bel  Danubio blu ” e dei  monti Carpazi  in lo...
<ul><li>Bellissima la passeggiata nella città vecchia...  </li></ul>Teatro Nazionale Slovacco Un tipico cafè all’aperto La...
<ul><li>Mentre si passeggia per la città vecchia è impossibile non imbattersi nelle statue disseminate un po’ ovunque in c...
<ul><li>Due le chiese che mi sono piaciute di più. </li></ul><ul><li>La neo-gotica Cattedrale di San Martin, il monumento ...
<ul><li>Sì le stradine sono proprio deliziose, soprattutto la passeggiata giù per la collina del castello ma a questo punt...
<ul><li>Quando il centro storico non avrà più segreti, è tempo di una passeggiata lungo il futuristico Ponte Nuovo – “Novi...
<ul><li>Rientro nel mio “lussuoso” albergo per una splendida doccia...  </li></ul><ul><li>Monsterino per fortuna ha trovat...
<ul><li>Scende la sera su Bratislava... </li></ul><ul><li>Ormai il grande evento è solo questione di ore... </li></ul>
<ul><li>... la  MOSTRA INTERNAZIONALE FELINA ... Onore e gloria ci attendono   </li></ul>
<ul><li>EVVIVA !!!  </li></ul><ul><li>Monster  </li></ul><ul><li>Campione Nazionale e...  </li></ul>... fra due punti sarà...
<ul><li>... Ma certo non ci aspettavamo di finire sul giornale!!!!!!!!!!!   </li></ul><ul><li>“ Monster il gatto dagli oc...
<ul><li>Sì, sì, dico proprio a te, peloso bianco... Sei una STAR !!!   </li></ul>
<ul><li>E’ ora di ripartire per tornare a casa... che è davvero lontana!!! </li></ul><ul><li>Il viaggio di ritorno Monster...
<ul><li>E’ stata un’esperienza bellissima, ma è anche bellissimo tornare a casa...  </li></ul><ul><li>Senza gli amici con ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Bratislava

595 views

Published on

Published in: Travel, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Bratislava

  1. 1. Una bella avventura di Grazia e Monster  BRATISLAVA
  2. 2. <ul><li>Il 30 luglio 2009 inizia l’avventura con Monster “al guinzaglio” per andare alla Mostra Internazionale Felina di Bratislava a prendere il punto estero che permetterà al tesoro bianco di diventare Campione Internazionale Felino... WOW!  </li></ul><ul><li>La partenza da Roma Termini con il treno è sotto ottimi auspici: due ore di ritardo... Fortunatamente possiamo allungare i sedili e il viaggio risulterà anche “quasi” comodo... io e il peloso bianco, comunque, dormiremo tutta la notte – non saprei se più io o lui  - anche se con diversi risvegli... </li></ul><ul><li>Monster è un gatto meraviglioso, buono e bravo, non si muove mai dal suo posto - tutti i compagni di viaggio si innamorano di lui - e il viaggio va liscio come l’olio, senza bisognini felini che sarebbero stati oltre che problematici anche alquanto imbarazzanti...  </li></ul>
  3. 3. <ul><li>E mentre Monster si gode il meritato riposo in albergo, mi munisco alla reception di “Bratislava Card” – con la quale muoversi liberamente con bus e tram – e vado ad esplorare la città, armata di mappa, guida e ottime intenzioni....  </li></ul>
  4. 4. <ul><li>Bratislava , la capitale della Slovacchia, è una città di circa 450.000 abitanti situata sul fiume Danubio, a circa 60 km da Vienna alla quale è ben collegata da treni veloci e comodissimi che partono praticamente ogni mezzora. </li></ul><ul><li>La città vecchia, cosiddetta “Stare Mesto”, con le sue stradine pittoresche lastricate di ciottoli fiancheggiate da antichi palazzi colorati dai tetti spioventi, è in netto contrasto con la città nuova, dominata da moderne costruzioni di vetro e acciaio e grandi viali asfaltati. </li></ul>
  5. 5. <ul><li>Nel 18° secolo, quando Bratislava faceva parte dell’Impero austro-ungarico, il castello era il centro di questa straordinaria monarchia e venne trasformato in residenza privata della Regina Maria Teresa. </li></ul><ul><li>Nel 1811, la guarnizione di soldati austriaci si ubriacò e gli dette fuoco; il castello bruciò completamente e rimase in rovina fino alla restaurazione nel 1953. </li></ul><ul><li>Nell'età Comunista, fu ricostruito per servire come quartieri del presidente Cecoslovacco e per le funzioni ufficiali del Concilio Nazionale Slovacco (Parlamento) che utilizza ancora oggi parte del complesso. </li></ul><ul><li>In questo momento è in ristrutturazione e non è possibile visitarne l’interno............ </li></ul>Il Castello di Bratislava “Bratislavsky Hrad” sorge sulla collina che domina il fiume Danubio, la collina più meridionale delle Montagne dei Piccoli Carpazi, 150 metri sopra il livello del mare. Viene sopratutto ricordato perché sembra praticamente un tavolo capovolto con le sue quattro gambe a testa in su ed è stranissimo perché avvicinandosi presenta una facciata quasi bidimensionale! Viene menzionato per la prima volta in uno scritto risalente addirittura al 907 come fortezza costruita per la difesa della città.
  6. 6. <ul><li>...così mi sono “solo” goduta l’incredibile vista della città, del “bel Danubio blu ” e dei monti Carpazi in lontananza. </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Bellissima la passeggiata nella città vecchia... </li></ul>Teatro Nazionale Slovacco Un tipico cafè all’aperto La piazza principale Hlavné Nimestie Piazza del teatro
  8. 8. <ul><li>Mentre si passeggia per la città vecchia è impossibile non imbattersi nelle statue disseminate un po’ ovunque in centro... Ci avete creduto vero?... L’ultima non è una statua ma un simpatico ragazzo che imita il famoso “Cumil” lì accanto!  Ci sono cascata anche io e molti turisti... </li></ul><ul><li>Immaginate che spavento ci siamo presi tutti quando si è mosso e ci ha fatto “BHU” !!!  </li></ul>Statua soldato di Napoleone Statua “Cumil”, il guardone Statua “ficcanaso” Statua dandy “ Schone Naci” Statua “Paparazzi”
  9. 9. <ul><li>Due le chiese che mi sono piaciute di più. </li></ul><ul><li>La neo-gotica Cattedrale di San Martin, il monumento più storico della Slovacchia, dove furono incoronati i regnanti ungheresi per oltre 250 anni (ad es. Maria Teresa). Qui Ludwig van Beethoven diresse il 13 novembre 1835 la prima della Missa sollemnis op. 123. </li></ul><ul><li>La chiesa “blu” in perfetto stile liberty, dedicata a Santa Elisabetta, un grande esempio di Art Noveau applicata a edifici religiosi. Fu costruita tra il 1910 e il 1913 usando nuovi materiali come pietra artificiale e il cemento armato allora una vera novità dei tempi. La popolarità deriva poi dall'uso di maioliche blu – appunto - e per i muri in questo particolare colore. </li></ul>
  10. 10. <ul><li>Sì le stradine sono proprio deliziose, soprattutto la passeggiata giù per la collina del castello ma a questo punto cominciano a farmi male i piedi... Io che cammino tutto ‘sto tempo!!! Tsk tsk! </li></ul><ul><li>Mi ricordo improvvisamente di essere un bradipo e sono tentata di prendere il trenino per turisti.....  </li></ul><ul><li>... </li></ul><ul><li>...ma alla fine quaggiù non c’è nessuno che mi “bacchetta” e quindi... meglio ritemprarsi con un bel gelato !!!  </li></ul>
  11. 11. <ul><li>Quando il centro storico non avrà più segreti, è tempo di una passeggiata lungo il futuristico Ponte Nuovo – “Novi Most” - che attraversa il Danubio e unisce la parte vecchia e la parte nuova della città. </li></ul><ul><li>In cima al suo pilastro principale si trova un caffè ristorante a forma di UFO da cui si gode di una straordinaria vista sulla città e i suoi dintorni. </li></ul>
  12. 12. <ul><li>Rientro nel mio “lussuoso” albergo per una splendida doccia... </li></ul><ul><li>Monsterino per fortuna ha trovato comodissima la sistemazione sul davanzale e lo lascio in beato relax mentre... vado a caccia di cibo! </li></ul><ul><li>Mi innamoro a prima vista del piatto tipico : gli “Halusky”, gnocchetti di patate immersi in un saporito formaggio di pecora e pancetta affumicata...  </li></ul><ul><li>Certo non sono il massimo della leggerezza ma con una buona birra locale... sono eccelsi e ve li consiglio vivamente!!! Per una cena così non si spendono neanche 10 euro!  </li></ul><ul><li>Toccherà mettersi rigidamente a dieta a settembre...  </li></ul>Stanza n. 15
  13. 13. <ul><li>Scende la sera su Bratislava... </li></ul><ul><li>Ormai il grande evento è solo questione di ore... </li></ul>
  14. 14. <ul><li>... la MOSTRA INTERNAZIONALE FELINA ... Onore e gloria ci attendono  </li></ul>
  15. 15. <ul><li>EVVIVA !!! </li></ul><ul><li>Monster </li></ul><ul><li>Campione Nazionale e... </li></ul>... fra due punti sarà International Champion!!!
  16. 16. <ul><li>... Ma certo non ci aspettavamo di finire sul giornale!!!!!!!!!!!  </li></ul><ul><li>“ Monster il gatto dagli occhi bicolore che pesa sette chili e adora il gelato” </li></ul>
  17. 17. <ul><li>Sì, sì, dico proprio a te, peloso bianco... Sei una STAR !!!  </li></ul>
  18. 18. <ul><li>E’ ora di ripartire per tornare a casa... che è davvero lontana!!! </li></ul><ul><li>Il viaggio di ritorno Monster ha deciso di farlo in braccio alla sua mamma... sarà anche un campione ma resta un cucciolotto dolcissimo affamato di coccole  </li></ul><ul><li>Il Signore ci “grazia” e anche le 15 ore del viaggio di ritorno si svolgono senza intoppi “felini”... </li></ul>
  19. 19. <ul><li>E’ stata un’esperienza bellissima, ma è anche bellissimo tornare a casa... </li></ul><ul><li>Senza gli amici con cui condividere la gioia non è stata la stessa cosa, anche se li abbiamo portati con noi nel cuore. </li></ul>

×