Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
PON GOVERNANCE E AZIONI DI SISTEMA ASSE E – Capacità Istituzionale – Obiettivo Specifico 5.1
Riforma, modifica dei modelli...
Per un inquadramento
del problema
di attuazione della riformadi attuazione della riforma
Riforma, modifica dei modelli e
c...
L’attuazione della riforma – il blocco istituzionale
• La riforma ha lasciato alcuni “spazi” decisionali
che nel contesto ...
Condizioni di cambiamento
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Dall’alto o dal basso?
Il cambiamento organizzativo non è dato dalle
riforme ma dalle modalità con cui una specifica
organ...
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
La fenice provinciale
Ripensare i processi produttivi
Ritrovare nuove energie
Chiamare tutti gli attori a partecipare al
c...
Gestire il processo diGestire il processo di
cambiamento
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Il modello del cambiamento organizzativo
S P I N T E P R O C E S S I E S I T I
I N E R Z I A
Riforma, modifica dei modelli...
I processi del circuito critico
• L’apprendimento organizzativo
• Sviluppo delle risorse
• Sistema di potere• Sistema di p...
Il circuito critico
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Il risvolto negativo
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
L’apprendimento organizzativo
(Nonaka-Organisational Knowledge Creation Theory)
• L’organizzazione ha una specifica funzio...
SECI MODEL (Nonaka-Organisational
Knowledge Creation Theory)
• Il processo di conversione si realizza in quattro stadi (SE...
IL BA (Kitaro Nishida, 1870-1945)
• ba: concetto di derivazione giapponese che indica uno
“spazio” condiviso nel quale pos...
Sviluppo delle risorse
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Sistema di potere
Inerzia e agenti nel processo di
cambiamento
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Cause di fallimento dei progetti
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
L’inerzia organizzativa
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Relazioni forti tra fattori di inerzia e
processi di cambiamento
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Agenti del cambiamento
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Il modello completo di change
management
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Riforma, modifica dei modelli e
cambiamento organizzativo
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo

781 views

Published on

Slide presentate da Bruno Carapella durante il webinar "L’analisi e la riprogettazione organizzativa nell’ambito del riassetto delle Province e delle Città Metropolitane" realizzato il 13 novembre 2015 nell'ambito del progetto "Verso la costituzione delle Aree Metropolitane e la riorganizzazione delle Province" del Formez PA.

  • Be the first to comment

Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo

  1. 1. PON GOVERNANCE E AZIONI DI SISTEMA ASSE E – Capacità Istituzionale – Obiettivo Specifico 5.1 Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo Renato Ruffini Webinar 13.11.2015
  2. 2. Per un inquadramento del problema di attuazione della riformadi attuazione della riforma Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  3. 3. L’attuazione della riforma – il blocco istituzionale • La riforma ha lasciato alcuni “spazi” decisionali che nel contesto istituzionale attuale hanno di fatto creato un blocco decisionale o quanto meno un percorso negoziale tra istituzionimeno un percorso negoziale tra istituzioni complesso ed accompagnato da livelli di fiducia e collaborazione non sempre elevati Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  4. 4. Condizioni di cambiamento Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  5. 5. Dall’alto o dal basso? Il cambiamento organizzativo non è dato dalle riforme ma dalle modalità con cui una specifica organizzazione attua le nuove regole Troppe regole dall’alto bloccano il cambiamento oTroppe regole dall’alto bloccano il cambiamento o lo burocratizzano. Il cambiamento parte dal basso Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  6. 6. Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  7. 7. La fenice provinciale Ripensare i processi produttivi Ritrovare nuove energie Chiamare tutti gli attori a partecipare al cambiamentocambiamento Come fare? Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  8. 8. Gestire il processo diGestire il processo di cambiamento Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  9. 9. Il modello del cambiamento organizzativo S P I N T E P R O C E S S I E S I T I I N E R Z I A Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo I N E R Z I A O R G A N I Z Z A T I V A I N E R Z I A O R G A N I Z Z A T I V A A G E N T I I N E R Z I A
  10. 10. I processi del circuito critico • L’apprendimento organizzativo • Sviluppo delle risorse • Sistema di potere• Sistema di potere Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  11. 11. Il circuito critico Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  12. 12. Il risvolto negativo Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  13. 13. L’apprendimento organizzativo (Nonaka-Organisational Knowledge Creation Theory) • L’organizzazione ha una specifica funzione di produzione della conoscenza (knowledge-creating function) • La conoscenza si trasforma e si espande attraverso unLa conoscenza si trasforma e si espande attraverso un processo di interazione tra conoscenza tacita ed esplicita • Processo a spirale • La sua attivazione e permanenza garantisce la sopravvivenza dell’impresa Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  14. 14. SECI MODEL (Nonaka-Organisational Knowledge Creation Theory) • Il processo di conversione si realizza in quattro stadi (SECI): • socializzazione, volta alla condivisione della conoscenza tacita tra gli individui • esternalizzazione, permette di articolare la conoscenza tacita in concetti esplicitiin concetti espliciti • combinazione, connette elementi diversi di conoscenza esplicita • internalizzazione, permette di interiorizzare la conoscenza esplicita rendendola conoscenza tacita. Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  15. 15. IL BA (Kitaro Nishida, 1870-1945) • ba: concetto di derivazione giapponese che indica uno “spazio” condiviso nel quale possono emergere le relazioni tra individui e tra questi e l’ambiente di riferimento • spazio fisico, virtuale o mentale che permette l’attivazione di quel ciclo di azioni che realizzano il processo di conversionequel ciclo di azioni che realizzano il processo di conversione della conoscenza (generazione di significati) • l’organizzazione, intesa come un motore che processa informazioni, può essere disegnata in modo tale da mantenere costantemente la sua caratteristica di contesto (ba) nel quale la conoscenza viene incessantemente creata Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  16. 16. Sviluppo delle risorse Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  17. 17. Sistema di potere
  18. 18. Inerzia e agenti nel processo di cambiamento Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  19. 19. Cause di fallimento dei progetti Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  20. 20. L’inerzia organizzativa Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  21. 21. Relazioni forti tra fattori di inerzia e processi di cambiamento Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  22. 22. Agenti del cambiamento Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  23. 23. Il modello completo di change management Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo
  24. 24. Riforma, modifica dei modelli e cambiamento organizzativo

×