Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Gli attrezzi del mestiere del ricercatore

263 views

Published on

Un buon ricercatore d'informazioni conosce gli strumenti del mestiere: operatori booleani, ricerca per frase, troncamento, caratteri jolly e molti altri.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Gli attrezzi del mestiere del ricercatore

  1. 1. Per costruire ricerche più mirate bisogna conoscere e saper usare gli attrezzi del mestiere.
  2. 2. Gli attrezzi del mestiere più comuni sono: •AND, OR, NOT1 ; •ricerca per frase (“ …”); •troncamento (*); •uso delle parentesi tonde (); •caratteri jolly (?). Con questi pochi strumenti si possono costruire sintassi di ricerche complesse e fare ricerche mirate in quasi tutti i database. RACCOMANDAZIONE: fare sempre attenzione all’aiuto in linea, perché talvolta possono essere indicati con caratteri diversi. 1. Possono essere scritti in maiuscolo o minuscolo.
  3. 3. anoressia AND prevenzione I risultati di ricerca contengono entrambi le parole anoressia e prevenzione. anoressia AND adolescenti AND prevenzione I risultati di ricerca contengono entrambi le parole anoressia, adolescenti e prevenzione. AND •È l’operatore di default nelle banche dati e nei motori di ricerca e viene inserito automaticamente dal sistema fra le parole. •Recupera risultati che contengono tutte le parole indicate. •Si usa per collegare qualsiasi termine. •AND DIMINUISCE i risultati.
  4. 4. adolescenti OR giovani I risultati di ricerca possono contenere solo la parola adolescenti, solo la parola giovani o contenerle entrambi. OR •Recupera i risultati che contengono una parola o l’altra, •o anche tutte e due. •Si usa per i sinonimi. •Google usa OR maiuscolo •OR AUMENTA i risultati.
  5. 5. anoressia NOT bulimia I risultati di ricerca contengono solo la parola anoressia ed escludono quelli con la parola bulimia. NOT •Recupera risultati che contengono le prime parole ed esclude i risultati che contengono le parole dopo il NOT. •Si possono perdere risultati senza accorgersene. •Talvolta si usa AND NOT. •Google usa il trattino (-) davanti alla parola da escludere. •NOT RESTRINGE i risultati.
  6. 6. Ricerca per FRASE •Le virgolette “ ” sono utili per cercare una frase, intesa come un blocco di parole. •Si usa per cercare parole composte, titoli di convegni, articoli, motti, ecc. “chi fa da sé fa per tre” Con le virgolette si ottengono circa 240.000 risultati (febbraio 2014). chi fa da sé fa per tre Senza virgolette si ottengono circa 691.000 risultati (febbraio 2014)
  7. 7. TRONCAMENTO •Si usa l’asterisco (*) o altri simboli per troncare le parole. •Recupera tutte le parole che hanno la stessa radice. •Si possono recuperare risultati di parole con significato molto diverso: universo, universale, università. •Google usa l’asterisco nelle frasi con le virgolette per trovare parole varianti. . preven* prevenzione prevention prevenire preventivo
  8. 8. PARENTESI TONDE ( ) •Consentono espressioni di ricerca complesse definendo le priorità nell’operazione di ricerca. anoressia AND (adolescenti OR giovani) I risultati di ricerca possono contenere, insieme alla parola anoressia, la sola parola adolescenti, la sola parola giovani o entrambi. CARATTERE JOLLY (wildcard) •Sostituisce un carattere all’interno di una parola. •Indicato con il punto interrogativo (?) o con altri simboli . •Si usa per avere delle varianti o se c’è incertezza. wom?n I risultati di ricerca contengono la parola woman e women
  9. 9. Stefania Puccini bibliotecaria
  10. 10. Stefania Puccini bibliotecaria

×