Modulo03 311012

627 views

Published on

modulo 03 sicurezza base elearning

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
627
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Modulo03 311012

  1. 1. Realizzare la sicurezza insieme Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali 1
  2. 2. Obiettivi di questa presentazioneAl termine di questa presentazione sarete in grado di: – descrivere le responsabilità dei principali attori aziendali della sicurezza secondo il quadro normativo – individuare alcuni dei principali doveri e diritti dei soggetti aziendaliIn particolare si parlerà di: – Quali sono le figure coinvolte nella sicurezza – Le loro principali responsabilità – Le sanzioni che sono previste dalle norme 2
  3. 3. Le figure coinvolte nella sicurezzaCome visto nel modulo precedente le figure coinvolte nella sicurezza sono diverse: – Datore di lavoro – Responsabile e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza – Lavoratori – Medico competente 3
  4. 4. Obblighi del Datore di lavoroValutazione dei rischi in relazione a•natura dellattività•scelta di attrezzature•scelta di sostanze e preparati•sistemazione dei luoghi di lavoro•sono elaborati in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e con il medico competente previa consultazione del rappresentante dei lavoratori A seguito della valutazione, elabora un documento contenente: •relazione sui criteri adottati •indicazione delle misure preventive e protettive •indicazione dei dispositivi di protezione utilizzati •il programma di attuazione delle misure La valutazione ed il documento prodotto: •sono rielaborati in occasione di modifiche del processo produttivo significative in materia di sicurezza e salute dei lavoratori. •L’aggiornamento di queste misure di prevenzione e protezione dipende da: •mutamenti organizzativi •gradi di evoluzione della tecnica, della prevenzione e della protezione 4
  5. 5. Obblighi del Datore di lavoro Il datore di lavoro nomina: La squadra di La squadra di emergenza primo soccorso Il Servizio diEssa serve per Serve se prevenzione ela evacuazione occorra protezione prestare Il Medicodei lavoratori in (Responsabile immediato competentecaso di pericolo del Servizio ed soccorso in eventuali grave ed attesa o meno addetti) immediato di un servizio medico 5
  6. 6. Obblighi del Datore di lavoro • Natura dei rischi • Organizzazione del lavoro Fornire al • Impianti e processi produttivi servizio • Programmazione ed attuazione informazioni misure di prevenzione e protezione su: • Infortuni e malattie professionali • Prescrizioni organi di vigilanza6
  7. 7. Altri compiti del Datore di LavoroAffida i compiti ai lavoratori tenendo conto di capacità e condizioni inrapporto a sicurezza e saluteFornisce ai lavoratori i mezzi di protezione necessari ed idoneiRichiede ai lavoratori losservanza di norme e disposizioni aziendalisulla sicurezza e luso di mezzi protettivi fornitiPrende le misure appropriate per limitare laccesso alle zone cheespongono ad un rischio grave e specifico ai soli lavoratori cheabbiano ricevuto istruzioni adeguatePermette al rappresentante dei lavoratori di verificare lapplicazionedelle misure di sicurezza e protezione della salute 7
  8. 8. Compiti del Servizio di Prevenzione & Protezione Coadiuva il Datore di Individua misure perIndividua i fattori di Lavoro nella sicurezza e salubrità rischio valutazione dei rischi ambienti di lavoro Elabora misure di Propone programmi Elabora procedure di prevenzione e di informazione e sicurezza per tutte leprotezione, sistemi formazione per i attività aziendali di controllo lavoratori Partecipa alla Visitare due volte riunione annuale di allanno gli ambienti prevenzione e di lavoro con il protezione Medico competente 8
  9. 9. Compiti del Servizio di Prevenzione & Protezione • Rischi presenti in tutta lazienda Fornisce a • Misure di prevenzione adottate • Rischi specifici delle mansioni tutti i assegnate lavoratori • Normative e disposizioni di sicurezza aziendaliinformazioni • Pericoli connessi a sostanze utilizzate su: • Procedure di emergenza per: pronto soccorso, antincendio, sfollamento 9
  10. 10. Compiti del Servizio di Prevenzione & ProtezioneElaborare con medico competente documentovalutazione dei rischi avendo consultato ilrappresentante dei lavoratori per la sicurezzaPredisporre con datore di lavoro e medicocompetente misure per tutela salute e integritàpsico-fisica dei lavoratoriRispettare il segreto in ordine a processi lavoratividi cui si viene a conoscenza 10
  11. 11. Medico competente (1 di 2)Effettua la sorveglianza sanitariaValuta lidoneità alla mansione specifica mediante accertamenti preventiviControlla lo stato di salute e giudizio di idoneità mediante accertamentiperiodiciCollabora alla predisposizione dellattuazione delle misure di tutela della salutee dellintegrità psico-fisica dei lavoratoriEffettua gli accertamenti sanitariEsprime giudizi di idoneitàIstituisce ed aggiorna le cartelle sanitarie e di rischio 11
  12. 12. Medico competente (2 di 2)Fornisce indicazioni ai lavoratoriComunica ai rappresentanti dei lavoratori i risultati degli accertamenti clinici estrumentaliVisita gli ambienti di lavoro almeno 2 volte allannoPartecipa alla programmazione del controllo dellesposizione dei lavoratoriEffettua accertamenti sanitari, a richiesta del lavoratore, in relazione a specificirischi professionaliCollabora alla predisposizione del servizio di pronto soccorsoCollabora alla formazione ed informazione dei lavoratori 12
  13. 13. Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) • Nella valutazione dei rischi, individuazione e realizzazione di adeguate misure di prevenzione, e nella designazione E consultato: dell’addetto al servizio di prevenzione e protezione e del personale del pronto soccorsoGli saranno fornite • Riceverà la formazione che gli organi bilaterali andranno a definire e partecipa informazioni sui alle riunioni periodiche indette dal serviziorischi e misure di di prevenzione e protezione; prevenzione • Può accedere ai luoghi di lavoro e formulare proposte su rischi esistenti al adottate; fine di migliorare l’ambiente di lavoro 13
  14. 14. Lavoratori dal D.Lgs.81/081)Ogni lavoratore deve prendersi cura della propria sicurezza e della propria salute e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, su cui possono ricadere gli effetti delle sue azioni o omissioni, conformemente alla formazione ed alle istruzioni e ai mezzi forniti dal datore di lavoro.2)In particolare i lavoratori: a)Osservano le disposizioni e le istruzioni impartite dal datore di lavoro, dai dirigenti e dai preposti, ai fini della protezione collettiva ed individuale; b)Utilizzano correttamente i macchinari, le apparecchiature, gli utensili, le sostanze e i preparati pericolosi, i mezzi di trasporto e le altre attrezzature di lavoro, nonché i dispositivi di sicurezza; c)Utilizzano in modo appropriato i dispositivi di protezione messi a loro disposizione; 14
  15. 15. Lavoratori dal D.Lgs.81/08d) Segnalano immediatamente al datore di lavoro, al dirigente o al preposto le deficienze dei mezzi e dispositivi di cui alle lettere b) e c), nonché le altre eventuali condizioni di pericolo di cui vengono a conoscenza, adoperandosi direttamente, in caso di urgenza, nell’ambito delle loro competenze e possibilità, per eliminare o ridurre tali deficienze o pericoli, dandone notizia al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza;e)Non rimuovono o modificano senza autorizzazione i dispositivi di sicurezza o di segnalazione o di controllo;f)Non compiono di propria iniziativa operazioni o manovre che non sono di loro competenza ovvero che possono compromettere la sicurezza propria o di altri lavoratori;g)Si sottopongono ai controlli sanitari previsti nei loro confronti;h)Contribuiscono, insieme al datore di lavoro, ai dirigenti e ai preposti, all’adempimento di tutti gli obblighi imposti dall’autorità competente o comunque necessari per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori durante il lavoro. 15
  16. 16. Riunione periodica tra le figure Esame congiunto di: Partecipanti: (analisi infortuni ed esito della sorveglianza sanitaria) Datore (o suo Esito valutazione dei rischi rappresentante)Responsabile servizio di Misure di prevenzioneprevenzione e protezione Idoneità dei dispositivi di Medico competente protezione individuale Rappresentante dei Programmi di lavoratori informazione e formazione 16
  17. 17. FormazioneE assicurata dal datore di lavoro,dirigenti e preposti in occasionedi:• Assunzione• Trasferimento o cambiamento di mansioni• Introduzione di nuove attrezzature, tecnologie, sostanze o preparati pericolosi 17
  18. 18. Formazione Deve essere: periodicamente ripetuta in relazionesufficiente e a: adeguata • Evoluzione dei rischi • Insorgenza di nuovi rischi 18
  19. 19. Sistema Sanzionatorio Secondo il D.Lgs. 81/2008 19
  20. 20. Responsabilità:In capo a ciascuno (= tutti) rimane la responsabilità individuale e professionale legata al singolo comportamento • Il Datore di lavoro, i • il Dirigenti, i Preposti Rappresentante • i lavoratori dei Lavoratori Soggetti per la Sicurezzaresponsabili: • i progettisti, i Soggetti non fabbricanti, i fornitori sanzionabili: • il Responsabile e gli installatori del Servizio di • il Medico Prevenzione e Competente Protezione 20
  21. 21. Responsabilità - principi fondamentaliArt. 27 Costituzione: – La responsabilità penale è personaleArt. 2086 C.C.: – L’imprenditore è il capo dell’impresa e da lui dipendono i suoi collaboratoriArt. 2087 C.C.: – L’imprenditore è tenuto ad adottare …. le misure che ……. sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori d’operaD.P.R. 547/55 e D.P.R. 303/56: – I datori di lavoro, i dirigenti, i preposti …. nell’ambito delle rispettive competenzeLa Responsabilità quindi si diffonde secondo la distinzione dei ruoli avendo rilevanza non la qualificazione astratta ma il concreto svolgimento dei compiti 21
  22. 22. Per riassumereIn questa presentazione avete imparato a: – descrivere le responsabilità dei principali attori aziendali della sicurezza secondo il quadro normativo – individuare alcuni dei principali doveri e diritti dei soggetti aziendaliIn particolare si è parlato di: – Quali sono le figure coinvolte nella sicurezza – Le loro principali responsabilità – Le sanzioni che sono previste dalle norme 22

×