Percorsi di cittadinanzaMateriali per docenti a sostegno della programmazione     di percorsi di cittadinanza per adulti s...
PROGETTO CERTIFICA IL TUO ITALIANO Lavorare In Italia
CITTADINI STRANIERI E LAVOROPer lavorare in Italia ci sono regole differenti per:   i cittadini comunitari   i cittadini...
CITTADINO COMUNITARI Lavorare in Italia• al cittadino comunitario NON serve il permesso di   soggiorno per entrare in Ital...
CITTADINO EXTRACOMUNITARIPer lavorare in Italia il cittadino extracomunitariodeve avere questi documenti:1.   il nulla-ost...
I PASSI DA FARE PER LAVORARE IN REGOLAPer lavorare in regola ci sono alcuni passi da fare:1°PassoEssere informati sul decr...
COME PROCEDERE…2° Passo• Il datore di lavoro si presenta allo Sportello e fa una  domanda di nulla osta per la persona che...
COME PROCEDERE…4° PassoLa pratica viene mandata via internet allufficioconsolare del Paese dorigine5° Passose il lavorator...
DOPO IL VISTO7°PassoIl lavoratore straniero deve andare allo Sportello Unico per:• firmare il contratto• ritirare il modul...
LO SPORTELLO UNICO PER L’IMMIGRAZIONELo Sportello Unico è un ufficio dellaPrefettura che si occupa di:• lavoro• ricongiung...
PER SAPERNE DI PIULavorare in regola• per essere in regola è necessario avere un contratto  di lavoro• quando non cè il co...
IL CONTRATTO DI LAVORO    Ci sono vari tipi di contratto:Lavoro dipendente                 Lavoro autonomo•   Tempo indete...
I DOVERI DEL LAVORATOREIl lavoratore deve conoscere e rispettare:• le mansioni (compiti di lavoro), gli orari e le  scaden...
I DIRITTI DEL LAVORATORE•   1°Assunzione scritta (1 copia al lavoratore) con:•   data di assunzione•   mansione (compito)•...
ALTRI DIRITTI• orario di lavoro: 40 ore settimanali (con straordinario  non più di 48)• ferie pagate: 26 gg lavorativi (so...
I CENTRI PER L’IMPIEGO• Sono centri pubblici di servizio per tutti i lavoratori• Quando una persona perde il lavoro liscri...
INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE• è una paga ridotta per chi perde il lavoro• ottiene lindennità di disoccupazione il lavorato...
GLOSSARIOassunzione: lavorare come dipendente con regolarecontrattocontratto: accordo tra datore di lavoro e dipendentecon...
GLOSSARIOferie: giorni liberi o di riposofestività: festa che ritorna ogni anno, celebrazioneindennità disoccupazione: pag...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Lavorare in italia

1,764 views

Published on

Percorsi di educazione alla cittadinanza in slide, finalizzati all’acquisizione delle conoscenze essenziali per l’inserimento consapevole nella vita civile del paese da parte di cittadini extracomunitari da poco in Italia, così come previsto dalla normativa, o comunque appartenenti a target specifici (casalinghe, richiedenti asilo, rom, detenuti, disoccupati). Il livello previsto di competenza linguistica dei corsisti è quello iniziale (A1-A2).

Published in: Education
1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,764
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
897
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lavorare in italia

  1. 1. Percorsi di cittadinanzaMateriali per docenti a sostegno della programmazione di percorsi di cittadinanza per adulti stranieri
  2. 2. PROGETTO CERTIFICA IL TUO ITALIANO Lavorare In Italia
  3. 3. CITTADINI STRANIERI E LAVOROPer lavorare in Italia ci sono regole differenti per: i cittadini comunitari i cittadini extracomunitari• Sono cittadini comunitari gli immigrati provenienti dai 27 Paesi dellUnione Europea• Tutti gli altri sono extracomunitari
  4. 4. CITTADINO COMUNITARI Lavorare in Italia• al cittadino comunitario NON serve il permesso di soggiorno per entrare in Italia• può restare in Italia fino a 3 mesi senza speciali autorizzazioniPer restare in Italia più di 3 mesi• deve dimostrare che lavora e che ha una casa• deve presentare una domanda di iscrizione all’anagrafe al Comune di residenza
  5. 5. CITTADINO EXTRACOMUNITARIPer lavorare in Italia il cittadino extracomunitariodeve avere questi documenti:1. il nulla-osta (autorizzazione della Prefettura)2. il visto per motivi di lavoro3. il permesso di soggiorno
  6. 6. I PASSI DA FARE PER LAVORARE IN REGOLAPer lavorare in regola ci sono alcuni passi da fare:1°PassoEssere informati sul decreto-flussi (legge perlingresso dei lavoratori in Italia) e sulla data discadenza
  7. 7. COME PROCEDERE…2° Passo• Il datore di lavoro si presenta allo Sportello e fa una domanda di nulla osta per la persona che vuole assumere• Il nulla-osta è la prima autorizzazione che lItalia rilascia al lavoratore straniero3° PassoSe non ci sono problemi, lUfficio consegna il nulla-osta aldatore di lavoro
  8. 8. COME PROCEDERE…4° PassoLa pratica viene mandata via internet allufficioconsolare del Paese dorigine5° Passose il lavoratore rientra nel numero stabilito per legge, puòchiedere il visto d’ingresso in Italia allufficioconsolare del suo Paese6° Passoil Consolato rilascia il visto e informa le autorità italiane
  9. 9. DOPO IL VISTO7°PassoIl lavoratore straniero deve andare allo Sportello Unico per:• firmare il contratto• ritirare il modulo e fare la domanda per il permesso di soggiorno Attenzione!Il lavoratore straniero deve fare questa pratica entro 8giorni dal nulla-osta, altrimenti è irregolare
  10. 10. LO SPORTELLO UNICO PER L’IMMIGRAZIONELo Sportello Unico è un ufficio dellaPrefettura che si occupa di:• lavoro• ricongiungimento familiare• permessi di soggiorno
  11. 11. PER SAPERNE DI PIULavorare in regola• per essere in regola è necessario avere un contratto di lavoro• quando non cè il contratto, il lavoratore è in nero Per altre informazioni chiedere ad un sindacatoLavorare in nero: essere fuori della legge e senzanessun diritto
  12. 12. IL CONTRATTO DI LAVORO Ci sono vari tipi di contratto:Lavoro dipendente Lavoro autonomo• Tempo indeterminato • A progetto• Tempo determinato • Occasionale• Part time • Occasionale accessorio• Apprendistato• Interinale
  13. 13. I DOVERI DEL LAVORATOREIl lavoratore deve conoscere e rispettare:• le mansioni (compiti di lavoro), gli orari e le scadenze scritte nel contratto• le regole dell’azienda• le regole di sicurezza• le regole per la malattia
  14. 14. I DIRITTI DEL LAVORATORE• 1°Assunzione scritta (1 copia al lavoratore) con:• data di assunzione• mansione (compito)• tipo e durata del rapporto di lavoro• inquadramento, livello e qualifica• retribuzione (paga) Attenzione!Cè un periodo di prova che può durare da 30 giorni fino asei mesi
  15. 15. ALTRI DIRITTI• orario di lavoro: 40 ore settimanali (con straordinario non più di 48)• ferie pagate: 26 gg lavorativi (sono obbligatorie, non puoi rinunciare)• festività pagate : 1 giorno di riposo alla settimana + festività previste dal calendario• permessi retribuiti (pagati) e non retribuiti (non pagati)• maternità obbligatoria (2 mesi prima e 3 mesi dopo il parto)
  16. 16. I CENTRI PER L’IMPIEGO• Sono centri pubblici di servizio per tutti i lavoratori• Quando una persona perde il lavoro liscrizione alle liste di collocamento serve per ottenere l’indennità di disoccupazione
  17. 17. INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE• è una paga ridotta per chi perde il lavoro• ottiene lindennità di disoccupazione il lavoratore in regola e con almeno un anno di contributi Per altre informazioni chiedere ad un sindacato
  18. 18. GLOSSARIOassunzione: lavorare come dipendente con regolarecontrattocontratto: accordo tra datore di lavoro e dipendentecontributi: tasse sul lavorodatore di lavoro: persona, ditta, azienda che offre lavorodipendente: persona che lavora per ditta, azienda o altriche offrono lavoro
  19. 19. GLOSSARIOferie: giorni liberi o di riposofestività: festa che ritorna ogni anno, celebrazioneindennità disoccupazione: paga ridotta per chi restasenza lavorolicenziamento: scioglimento del contrattolista di collocamento: elenco delle persone che cercanolavoromansione: compito, incarico di lavororetribuzione: paga, stipendio

×