CORSO PER SOMMINISTRATORI  DI ESAMI CILS – I LIVELLO
PROGRAMMA DEL CORSO• 9.30      La certificazione CILS: i livelli e  le prove.• 10.30      Domande• 10.30-10.45 Pausa• 10.4...
CHE COSA È LA CERTIFICAZIONE CILSÈ un titolo ufficiale che attesta il grado dicompetenza linguistica-comunicativa di uncan...
LA CERTIFICAZIONE CILSL’esame di certificazione CILS è uno strumento chemisura la competenza linguistico-comunicativa inIt...
VALUTAZIONE CERTIFICATORIA  verifica la competenza di una apprendente in  rapporto a parametri generali• Apprendenti• Ambi...
La Certificazione è gestita da un ente terzo rispetto all’ambito di  formazione è svincolata da    contesti di formazio...
LA GARANZIA DELL’ENTE TERZO            CERTIFICATORE Capacità scientifica di elaborare e  formalizzare modelli di   comp...
LE SCELTE TEORICHEIl modello della certificazione CILS deriva da un’azione   di ricerca scientifica basata sull’analisi:• ...
GLI STRUMENTI METODOLOGICI PER LA               MISURAZIONE   E LA VALUTAZIONE DELLA COMPETENZA  I test sono una procedura...
VALIDITÀ  Un test è valido se misura quello che si era proposto  di misurare validità prima di tutto, del costrutto del t...
AFFIDABILITÀ• un test è affidabile se è in grado di fornire  risultati uguali se somministrato o valutato  in tempi differ...
ECONOMICITÀ E FATTIBILITÀconcerne l’equilibrio tra lasomministrazione e la valutazioneRapporto costi / risorse - qualità/ ...
IMPATTO  riguarda gli effetti positivi che il test  produce• ruolo sociale• ruolo politico              »               fo...
REQUISITI DEL TEST RILEVANTI PER      LA SOMMINISTRAZIONE                VALIDITÀ(rispetto delle procedure e trasparenza d...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

CILS -1. Programma e introduzione

931 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
931
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
193
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CILS -1. Programma e introduzione

  1. 1. CORSO PER SOMMINISTRATORI DI ESAMI CILS – I LIVELLO
  2. 2. PROGRAMMA DEL CORSO• 9.30 La certificazione CILS: i livelli e le prove.• 10.30 Domande• 10.30-10.45 Pausa• 10.45 Istruzioni generali per lo svolgimento degli esami CILS• 12.00 Domande• 12.15 Istruzioni generali per lo svolgimento del test di produzione orale e gestione tecnica della registrazione• 13.00 Pausa pranzo
  3. 3. CHE COSA È LA CERTIFICAZIONE CILSÈ un titolo ufficiale che attesta il grado dicompetenza linguistica-comunicativa di uncandidato.La certificazione Cils “fotografa” il livello dicompetenza in lingua straniera di unapprendente non considerando particolaripercorsi formativi.
  4. 4. LA CERTIFICAZIONE CILSL’esame di certificazione CILS è uno strumento chemisura la competenza linguistico-comunicativa inItaliano L2, in termini di saper fare con la linguaindipendentemente dal percorso di apprendimento edai metodi impiegati. Gli esami di certificazione sonocreati e gestiti da un ente neutro rispetto alpercorso formativo dellapprendente, ente che altermine delle procedure di valutazione rilascia aicandidati che hanno superato lesame un certificatodi conoscenza della lingua italiana spendibile incampo lavorativo o di studio
  5. 5. VALUTAZIONE CERTIFICATORIA verifica la competenza di una apprendente in rapporto a parametri generali• Apprendenti• Ambiti sociali della spendibilità della competenza• Ente certificatore
  6. 6. La Certificazione è gestita da un ente terzo rispetto all’ambito di formazione è svincolata da  contesti di formazione della competenza  metodi glottodidattici usati valuta le competenze linguistico - comunicative in riferimento a parametri generali
  7. 7. LA GARANZIA DELL’ENTE TERZO CERTIFICATORE Capacità scientifica di elaborare e formalizzare modelli di  competenza linguistica e sua misurazione  modelli di spendibilità sociale della competenza in L2 Capacità di testimoniare formalmente il grado di competenza in L2 (saper fare) di un apprendente negli ambiti sociali in cui egli andrà ad interagire
  8. 8. LE SCELTE TEORICHEIl modello della certificazione CILS deriva da un’azione di ricerca scientifica basata sull’analisi:• della posizione della lingua italiana nel mondo• delle possibilità e condizioni di spendibilità delle competenze linguistico-comunicative certificate• delle caratteristiche strutturali della lingua italiana• dei modelli di competenza linguistico-comunicativa• degli strumenti metodologici per la misurazione e la valutazione della competenza
  9. 9. GLI STRUMENTI METODOLOGICI PER LA MISURAZIONE E LA VALUTAZIONE DELLA COMPETENZA I test sono una procedura elaborata per elicitare comportamenti dai quali poter fare inferenze su determinate competenze di un individuo Requisiti fondamentali dei test• validità• affidabilità• economicità• impatto
  10. 10. VALIDITÀ Un test è valido se misura quello che si era proposto di misurare validità prima di tutto, del costrutto del test (construct validity) ma anche validità del contenuto del test (content validity), la selezione dei tratti che il test va a testare Validità dell’apparenza esterna del test (face validity) e il suo grado di corrispondenza con ciò che si propone di misurare, così come viene percepita da osservatori non esperti, come ad esempio le persone che si sottopongono a un test o le istituzioni che lo utilizzano
  11. 11. AFFIDABILITÀ• un test è affidabile se è in grado di fornire risultati uguali se somministrato o valutato in tempi differenti e da persone differenti
  12. 12. ECONOMICITÀ E FATTIBILITÀconcerne l’equilibrio tra lasomministrazione e la valutazioneRapporto costi / risorse - qualità/ prezzo /risultati(prove oggettive/soggettive, ore,sperimentazione, modalità disomministrazione, numero valutatoriecc.)
  13. 13. IMPATTO riguarda gli effetti positivi che il test produce• ruolo sociale• ruolo politico » formativo• sia a livello individuale » lavorativo »• sia a livello collettivo diritti di cittadinanza
  14. 14. REQUISITI DEL TEST RILEVANTI PER LA SOMMINISTRAZIONE VALIDITÀ(rispetto delle procedure e trasparenza delle istruzioni, equità e omogeneità nella somministrazione) ECONOMICITÀ (organizzazione logistica dell’esame)

×