Federico Russo presentazione tesi in chimica

382 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
382
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
190
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Federico Russo presentazione tesi in chimica

  1. 1. UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PAVIA DIPARTIMENTO DI CHIMICA Direttore: Chiar.mo Prof. Lucio Toma PREPARAZIONE DI UN CAMPIONE DI TERRENO ALTAMENTE OMOGENEO E CERTIFICABILE PER L’ANALISI DELLA TESSITURA Relatore Universitario: Prof.ssa Michela Sturini Tutor aziendale: Dott.ssa Alessandra Leoni Tesi di Laurea in Chimica di Federico Russo Anno Accademico 2012-2013
  2. 2. Riccagioia S.C.P.A. è un centro di servizi rivolti al settore vitivinicolo che promuove l’applicazione di nuove tecnologie e svolge attività di ricerca, sperimentazione, formazione e divulgazione . Il complesso dei laboratori di Riccagioia svolge tipologie diverse di analisi su vini, terreni e materiali vegetali.
  3. 3. Introduzione Scopo della tesi: • In questo lavoro di tesi mi sono occupato di mettere a punto un protocollo per la preparazione di un campione di terreno altamente omogeneo da sottoporre ad analisi granulometrica.
  4. 4. Il suolo è lo strato detritico superficiale delle terre emerse Suolo Definizione e formazione: Il suolo deriva dalla disgregazione delle rocce. ORIZZONTI
  5. 5. Composizione del suolo:  Fase solida  Fase liquida  Fase Aeriforme Al variare delle proporzioni di queste tre fasi e delle loro caratteristiche, varia la fertilità del terreno. Suolo Mineral matter 46% O.M 4% Air 16% Water 17% Air or water 17% Mineral matter O.M Air Water Air or water
  6. 6. Tessitura La tessitura o granulometria è la proprietà fisica del terreno che lo identifica in base alla composizione percentuale in peso delle sue particelle solide distinte per classi granulometriche in: Sabbia Limo Argilla Terra Fine La determinazione granulometrica della terra fine è una procedura basata sulla misura della densità di una sospensione, la cui interpretazione viene fatta impiegando la legge di Stokes
  7. 7. GSA Lo strumento utilizzato per l’analisi è il GSA (Grain Size Analyzer), esso permette la caratterizzazione granulometrica dei terreni attraverso la misura della riduzione progressiva di densità di una sospensione acqua-terreno conseguente alla sedimentazione nel tempo delle particelle di materiale. I risultati delle analisi granulometriche possono essere espressi in g/kg o in percentuale.
  8. 8. Scelta del campione: terreno franco sabbioso Preparazione campione • Asciugatura • Setacciatura a 2 mm • Setacciatura a 0,5 mm • Omogeneizzazione meccanica Aggiunta di sodio esametafosfato Parte Sperimentale
  9. 9. Parte Sperimentale  Setacciato a 2 mm: 19 campioni  Setacciato a 0,5 mm: 17 campioni DUE TEMPI DI ANALISI:  8 ore  12 ore  Valutazione riproducibilità  Valutazione ripetibilità
  10. 10. Elaborazione Dati 8.1 11.4 5.5 13.3 43.7 10.4 10.3 3.5 6.8 45.7 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 Sabbia grossa Sabbia fine Limo grosso Limo fine Argilla RDS% CLASSI GRANULOMETRICHE 2 mm 0,5 mm Valutazione della riproducibilità classe granulometrica valore medio (g/Kg) dev. standard (g/Kg) sabbia grossa 466 38 sabbia fine 140 16 limo grosso 182 10 limo fine 180 24 argilla 32 14 Setacciato a 2 mm classe granulometrica valore medio (g/Kg) dev. standard (g/Kg) sabbia grossa 287 30 sabbia fine 213 22 limo grosso 257 9 limo fine 207 14 argilla 35 16 Setacciato a 0,5 mm
  11. 11. Elaborazione Dati 2 mm 0.5 mm Sabbia grossa (RDS%) 4,4 - 8,6 2,1 a 10,9 Sabbia fine (RDS%) 7,3 a 9,5 2,9 a 4,4 Limo grosso (RDS%) 3,8 a 6,6 2 a 4,1 Limo fine (RDS%) 4,8 a 22,2 1,3 a 11,2 Argilla (RDS%) 42,5 a 60 49,9 a 70,3 Valutazione della Ripetibilità È stato possibile valutare la ripetibilità in quanto il GSA in uso al laboratorio di Riccagioia ha 3 postazioni che hanno permesso, quindi la determinazione granulometrica di 3 campioni contemporaneamente.
  12. 12. Conclusioni Tempo di analisi • passando dalle 8 alle 12 ore non è stata riscontrata nessuna significativa variazione dei risultati Influenza delle dimensioni del setacciato • Dal confronto delle deviazioni standard percentuali relative alle classi granulometriche dei due campioni di terreno risulta che i dati non siano significativamente diversi, se non per la frazione di limo. • Inoltre le classi granulometriche sabbia grossa e argilla risultano affette da grande imprecisione e quindi il campione di terreno analizzato non può essere considerato omogeneo.
  13. 13. GRAZIE DELL’ATTENZIONE FINE

×