Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Presentazione panont filigrana

104 views

Published on

La scienza è a tavola

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Presentazione panont filigrana

  1. 1. © Riccagioia SCpAValorizzazione e ricercaValorizzazione e ricercavitivinicola a favorevitivinicola a favore"delle denominazioni di"delle denominazioni ditutela lombarde"tutela lombarde"
  2. 2. © Riccagioia SCpAPRODUZIONE VITIVINICOLA LOMBARDACartina ViniCartina Vinidi Lombardiadi Lombardia
  3. 3. © Riccagioia SCpALA SUPERFICIEFonte: Regione Lombardia - Direz. Gen. Agricoltura
  4. 4. © Riccagioia SCpALA PRODUZIONEFonte: Regione Lombardia - Direz. Gen. Agricoltura
  5. 5. © Riccagioia SCpALA SUPERFICIE E LA PRODUZIONEDI VINO DA TAVOLAFonte: Regione Lombardia - Direz. Gen. Agricoltura
  6. 6. © Riccagioia SCpAIL PIANO NAZIONALE DI SOSTEGNOFonte: Regione Lombardia - Direz. Gen. Agricoltura
  7. 7. © Riccagioia SCpAIL PIANO NAZIONALE DI SOSTEGNOFonte: Regione Lombardia - Direz. Gen. Agricoltura
  8. 8. © Riccagioia SCpAI primi 10 Paesi per superficiecoltivata a vigneto nel 2010(% del totale)Fonte: Wine Institute
  9. 9. © Riccagioia SCpAI primi 10 Paesi perproduzione di vino nel 2010(% dei litri totali)Fonte: Wine Institute
  10. 10. © Riccagioia SCpAI primi 10 Paesi perconsumo di vino nel 2010(% del totale)Fonte: Wine Institute
  11. 11. © Riccagioia SCpAI primi 10 Paesi per consumodi vino pro capite nel 2010(litri)Fonte: Wine Institute
  12. 12. © Riccagioia SCpA
  13. 13. © Riccagioia SCpARICCAGIOIAE’ un Centro di servizi rivolto al settorevitivinicolo che opera sia a livello regionale chenazionale, in collaborazione con le Università econ altri Centri di ricerca e formazione dellaLombardia.Promuove l’applicazione di nuove tecnologie esvolge attività di ricerca, sperimentazione,divulgazione e formazione.
  14. 14. © Riccagioia SCpARICCAGIOIA VIGNETI (20 ha)- collezioni di varietà e cloni di uva da vino e da tavola;- impianti destinati agli incroci e a programmi di miglioramentogenetico e selezione di nuovi cloni;- uso didattico. FRUTTETI- collezioni di vecchie varietà di melo e pero. CANTINA- micro e meso-vinificazioni, vinificazioni per utenza esterna. LABORATORI- analisi chimiche, microbiologiche, sensoriali. POLO DIDATTICO FORMATIVO- corsi universitari e tecnico-specialistici per operatori delsettore viticolo-enologico.
  15. 15. © Riccagioia SCpAPIANOOPERATIVOE’ frutto di una convenzione tra Regione Lombardia-ERSAF e RICCAGIOIA S.C.p.A.Partners: Università degli Studi di Milano – Facoltà di Agraria(Dipartimenti: Di.Pro.Ve. e DeFENS) Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, sededi Piacenza (Istituto di Frutti-Viticoltura) Università di Pavia Centro Vitivinicolo Provinciale di Brescia Fondazione Fojanini di Studi Superiori di Sondrio Coldiretti di Mantova Fondazione Minoprio di Vertemate con Minoprio (CO)
  16. 16. © Riccagioia SCpAPROGETTO MIGLIORVITESi propone di valorizzare il patrimonio geneticoregionale attraverso la selezione delle più interessantivarietà locali, ai fini di una maggiore qualità e tipicitàdelle produzioni enologiche lombarde.Lo scopo è di:portare alla registrazione nuovi cloni e nuove cultivarottenute da incrocio, in grado di soddisfare lerichieste della filiera vitivinicola;garantire la disponibilità di materiale dipropagazione, esente da virus e fitoplasmi, che possapoi essere utilizzato nei nuovi impianti.
  17. 17. © Riccagioia SCpAPROGETTO MIGLIORVITERisultati ed attività successive:-registrazione di tre nuove varietà ottenute da incrocio(Celtica, Virgilio e Pliniana) da parte dell’Università diPiacenza-produzione di una quantità di dati utili alla registrazione peril prossimo triennio, da parte delle Università di Milano e diPiacenza, di numerosi cloni di varietà dell’Oltrepò Pavese(Ughetta di Canneto, Croatina, Uva rara, Barbera, CroàNibiò, Moradella) e della Valtellina (Brugnola, Merlina,Pignola, Zinfandel e Rossola).-prosecuzione dei rilievi nel vigneto di selezione dove sonocoltivati i ceppi campione di altre possibili nuove varietàottenute per incrocio: Pinot NeroXBarbera,CroatinaXCabernet Sauvignon e ChardonnayXTrebbianoromagnolo.
  18. 18. © Riccagioia SCpAPROGETTO GESPRIRiguarda:la conservazione e recupero della biodiversità genetica inviticoltura e frutticoltura delle collezione dei vitigni locali,nazionali e internazionali e vecchie varietà di melo e pero;la caratterizzazione enologica di cloni e varietà in purezza;la produzione di basi spumante a confronto utilizzandovitigni classici regionali, nuove varietà ottenute da incrocio,vitigni aromatici in collezione;la produzione di diverse tipologie di vini rappresentatividella viticoltura regionale finalizzata all’utilizzo in eventi eattività di Riccagioia;l’elaborazione di dati statistici per la costruzione di profilisensoriali dei vini.
  19. 19. © Riccagioia SCpACOLLEZIONE Cloni varietà italiane: n. 20 varietà x n. 5 cloni x n. 20piante Varietà nazionali e internazionali: n. 634 varietà x n. 5piante Vitigni di antica coltivazione dell’Oltrepò Pavese: n. 62varietà x n. 10 piante Vitigni di antica e attuale coltivazione della provincia diBrescia: n. 30 varietà n. 10 piante per varietà Vitigni di antica coltivazione della Valtellina: n. 20varietà x n. 10 piante Vitigni di antica coltivazione della provincia di Bergamo:n. 20 varietà x n. 10 piante Vitis vinifera ssp silvestris: n. 120 varietà x n. 5-6 pianteEttari complessivi: circa 2,60.
  20. 20. © Riccagioia SCpAPROGETTO N.P.V.Ha l’obiettivo di:conservare le piante capostipite dei cloni di viteselezionati ed omologati che hanno interesse per laviticoltura lombarda;moltiplicare le piante in condizioni controllate, siadal punto di vista genetico che sanitario, al fine diprodurre il materiale di BASE che, successivamente,viene moltiplicato dai vivaisti per ottenere lebarbatelle.
  21. 21. © Riccagioia SCpAIl Nucleo ha annesso:-4 ha di vigneto;-1 serra in vetro per saggi biologici, prove ditermoterapia e sperimentazioni;-2 screen houses destinate alla pre-moltiplicazione interra del materiale di base;-2 screen houses destinate alla conservazione in vasodel materiale iniziale.Attualmente ospita 26 cloni di varietà da vino, 6 clonidi portinnesti e 3 nuove varietà ottenute da incrocio.PROGETTO N.P.V.
  22. 22. © Riccagioia SCpAVARIETA’ E CLONIDISPONIBILI
  23. 23. © Riccagioia SCpA
  24. 24. © Riccagioia SCpALABORATORI RICCALABSvolgono:Analisi ufficiali per il conferimento delle D.O.C. eD.O.C.G. sui vini.Analisi ufficiali per l’autorizzazione all’esportazionedei vini.Analisi sui terreni e sui residui di prodotti.Nell’ambito del progetto di ricerca e dei vini dellaSocietà Riccagioia, offre un servizio indispensabileper controlli analitici su uve, mosti e vini (nellediverse fasi di trasformazione e maturazione).
  25. 25. © Riccagioia SCpAINFORMAZIONEECOMUNICAZIONEwww.riccagioia.it
  26. 26. © Riccagioia SCpAGRAZIE DELL’ATTENZIONEDott. Carlo Alberto Panont(Direttore di Riccagioia S.c.p.A. e di As.Co.Vi.Lo.)AS.CO.VI.LO.: Associazione Consorzi TutelaVini Lombardi

×