Progetto merende

992 views

Published on

Published in: Health & Medicine, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
992
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
27
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto merende

  1. 1. Il Comune di Codroipo fa parte della rete quot;Città Sanequot; del Friuli Venezia Giulia. quot;Città Sanequot; è un progetto dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che indica la salute come priorità per tutte le città del mondo. Lo scorso anno l'Amministrazione Comunale di Codroipo ha aderito al progetto quot;Merenda per tuttiquot; rivolto ai bambini delle scuole primarie, proposto dalla Rete regionale di quot;Città Sanequot;. Partendo dalla consapevolezza che le buone abitudini stabilite in età infantile sono determinanti per garantire la crescita e la salute a breve e a lungo termine, l'obiettivo principale del progetto era attivare una collaborazione concreta con i Comuni, le Scuole, i pediatri, i genitori e le imprese del territorio per realizzare percorsi di educazione alimentare sostenibili nel tempo. Per perseguire questa finalità si era costituito un quot;gruppo di progettoquot; che ha coinvolto alcuni insegnanti e genitori dei bambini delle scuole primarie Fabris e Condotti, l'Azienda Sanitaria e l'Amministrazione Comunale di Codroipo. Il gruppo ha osservato che molti bambini fanno una colazione insufficiente e uno spuntino di metà mattina troppo abbondante. Questo comportamento spesso si traduce in difficoltà di concentrazione nella prima mattina e scarso appetito a pranzo. Nel maggio 2007 lo stesso gruppo ha realizzato l'iniziativa la quot;Settimana della merenda idealequot;, in cui i bambini hanno consumato una merenda sane, alternando frutta, yogurt e pane. Considerati i risultati positivi di questa esperienza, è stato sottoscritto un protocollo d'intesa in cui Scuola, Comune e Azienda Sanitaria si impegnano a proseguire la collaborazione per promuovere percorsi di educazione alla salute rivolti agli alunni e alle loro famiglie. Il 27 novembre 2007 si è quindi riunito il nuovo gruppo di progetto, costituito da insegnanti referenti delle scuole Fabris e Condotti, da genitori, di cui due facenti parte della Commissione Mensa, dall' Ass4 e dall' Amministrazione Comunale, che avrà il compito di elaborare un nuovo progetto specifico per le scuole primarie di Codroipo. La prima azione individuata come fattibile, è stato quella di far sì che tutti i bambini consumino regolarmente, a metà mattina, una merende sana ed adeguata. Ciò sarà possibile grazie a una diversa organizzazione del servizio di ristorazione scolastica e ad una puntuale collaborazione dei genitori.
  2. 2. La merenda verrà fornita quindi per 3 giorni alla settimana dalla scuola, per 2 giorni dovrà essere portata da casa. L'iniziativa sarà attuata a partire da LUNEDÌ 14 GENNAIO 2008 con il seguente calendario: lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Frutta Pane/grissini Yogurt Frutta Frutta scuola scuola scuola da casa da casa Vanno benissimo le mele, anche già sbucciate, in coppetta (aggiungendo qualche goccia di limone per non farle annerire), oppure pere, banane, arance, mandarini a seconda della stagione. Una macedonia o una spremuta possono andare bene, in un contenitore ben chiuso! Una valida alternativa può essere la frutta secca o disidratata; che può anche integrare quella fresca, oppure la verdura (carote, finocchi, pomodorini...). Mele e pere possono essere consumate con la buccia, dopo essere state ben lavate. Negli altri giorni, il pane o grissini, lo yogurt e la frutta forniti dalla ditta di ristorazione collettiva CAMST (senza aggravio di spesa per gli utenti), verranno distribuiti a ricreazione dal personale scolastico. Si chiede di non aggiungere altro, in particolare di non mettere il quot;brikquot; di succo nello zaino: per bere, andrà benissimo l'acqua di rubinetto! È bene ricordare anche che una colazione abbondante è un modo per iniziare bene, e in forza, la giornata! Il gruppo di progetto si propone di valutare l'andamento di questa iniziativa fra 3 mesi. Per qualunque perplessità e chiarimento, ci si può rivolgere ai componenti del gruppo insegnanti: Paravani Donatella, Benedetti Adriana, Turcati Rosanna, Casaril Francesca; genitori: Lenarduzzi Roberta, Berti Diva, Aguzzi Monica, Sansonella Monica ed ai rappresentanti di classe .

×