Linuxday2007

1,608 views

Published on

Published in: Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,608
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
34
Actions
Shares
0
Downloads
22
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Linuxday2007

  1. 1. da Windows a Linux in  azienda: la migrazione lato  server e lato desktop Carlo Daffara Conecta European Working Group on Libre Software
  2. 2. quot;Open source software is the most significant all-encompassing ● and long-term trend that the software industry has seen since the early 1980squot; [IDC] In particolare, dal punto di vista economico gia' adesso ● costituisce il 15% del valore complessivo del mercato del software, e in 2 anni e' previsto arrivi a un quarto del mercato totale [Gartner, 2006]: LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  3. 3. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  4. 4. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  5. 5. [CIO 07] 79% of respondents answered positively to the question ● quot;My company's experience with open source products other than Linux has been so good we plan to expand their usequot;. quot;In a survey of 800 IT managers, InfoWorld found that of all the ● FLOSS adopters, those collecting the most significant benefits are those that deploy more open source products, with 24% of the quot;large usersquot; (more than 100 products) reporting savings of more than 60%. It is also interesting to notice that only a very small percentage (<9%) reports that there are no savings or that costs have increased compared to proprietary software. quot; LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  6. 6. La sostituzione del desktop con prodotti liberi puo' essere ● effettuata in molti modi, con un inizio comune chiamato quot;segmentazionequot; Le applicazioni utilizzate vengono inventariate, e viene ● effettuata una analisi di quali possono essere sostituite da applicazioni libere Nel cluster degli utenti quot;difficiliquot; si mantiene l'infrastruttura ● corrente Dove la migrazione e' piu' semplice, si crea una piattaforma su ● misura prendendo come base una distribuzione gia' presente Le applicazioni libere vengono adattate per l'ambito di lavoro ● Di quelle non sostituibili, si testa la eseguibilita' sotto Wine, ● oppure si utilizza la remotizzazione Negli anni, il numero di adattamenti/customizzazioni necessarie ● e' andato via via riducendosi; al momento, anche in ambiti estremamente complessi (es. grandi pubbliche amministrazioni come la citta' di Vienna) non e' piu' sensato crearsi la propria distribuzione LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  7. 7. Solitamente nelle aziende il 15% degli utenti e' quot;difficilequot; (piu' di ● 20 applicazioni non migrabili) 25% degli utenti sono quot;mediquot; (da 5 a 20 applicazioni) ● Il 60% degli utenti sono quot;sempliciquot; (meno di 5 applicazioni) ● Solitamente il mix applicativo e' centrato su Microsoft Office, ma ● piu' per abitudine o mancanza di conoscenza delle alternative Meno del 5% dei documenti Office usa macro, e di questo 5% la ● maggior parte sono prodotti interni (quindi sostituibili/riscrivibili direttamente) Con il tempo il numero di documenti con macro e' sceso! ● OpenOffice.org puo' sostituire Office; nel 2008 dovrebbe arrivare ● anche un supporto quasi completo al VBA in Excel Uno dei maggiori problemi con documenti legacy sotto linux e' ● dato dai font, che hanno metriche diverse rispetto a Windows RedHat ha realizzato (e rilasciato liberamente) dei font chiamati ● Liberation Fonts che sostituiscono i vari Arial, Times New roman, Courier New ecc.) Per chi apprezza il nuovo Office 2007: ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  8. 8. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  9. 9. Quali applicazioni/piattaforme usare? ● Due progetti europei (OpenTTT e FLOSSMETRICS) stanno ● svolgendo una serie di attivita' di ricerca su come aiutare le piccole e medie imprese nel processo di adozione e migrazione FLOSSMETRICS: Guida per l'adozione ● OpenTTT: interviste a 100 (per ora) PMI europee su quali aree di ● interesse potrebbero essere coperte da software open, e ricerca di quot;matchquot; tra i prodotti liberi e le necessita' Quattro settori: industria, logistica, energia e ambiente, ● pubbliche amministrazioni L'attivita' di ricerca ha trovato un insieme di attivita' quot;orizzontaliquot; ● (comuni alla maggior parte delle aziende) e quot;verticaliquot; (specifiche dell'area di interesse o del modello produttivo adottato) Le orizzontali: piattaforme operative, database, CRM, ERP, ● groupware, project management, CMS, gestione documentale, antivirus/backup/sicurezza, EDI, DTP, grafica, audiovideo (produzione di DVD) ... LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  10. 10. CentOS: Sistema operativo Linux orientato all'utilizzo di classe ● enterprise. E' stato realizzato ricompilando i sorgenti dei pacchetti distribuiti dalla Red Hat (secondo le specifiche della licenza GPL) relativamente alla distribuzione Red Hat Enterprise Linux. Tale ricompilazione permette a CentOS di essere completamente compatibile con RHEL e nel contempo di essere disponibile gratuitamente per il download e per il suo utilizzo. Desktop: OpenSuse e Ubuntu sono le distribuzioni piu' diffuse. ● Ubuntu ha una veloce evoluzione, una base molto solida (Debian) e una comunita' molto attiva. OpenSuse e' disegnata per facilitare la coesistenza con utenti Windows (es. Active Directory per l'autenticazione). LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  11. 11. Wine: Applicazione opensource capace di eseguire applicazioni ● Windows in ambienti Linux o altri sistemi operativi POSIX. Viene definita infatti come implementazione opensource e alternativa alle API di Windows. Le applicazioni windows risiederanno in un'apposita area del filesystem corrente creata utilizzando una struttura fittizia dell'ambiente Windows. Tra le applicazioni supportate: IE6, Office 2000 e XP, Photoshop, ● World of Warcraft :-) La versione commerciale CodeWeavers aggiunge la possibilita' ● di creare le quot;bottlequot;, ossia dei pacchetti integrati che ospitano un disco emulato, le configurazioni e l'applicazione pronta per essere eseguita su altre macchine Una applicazione separata (Wine-Doors) aiuta la fase di ● installazione e configurazione, e consente di installare in semplicita' molte applicazioni direttamente da rete (IE, runtime di VC++, VB, etc.) LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  12. 12. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  13. 13. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  14. 14. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  15. 15. Nei casi in cui non sia possibile l'emulazione, si puo' utilizzare un ● prodotto alternativo a Terminal Services come XPUnlimited per eseguire le applicazioni nativamente, e rdesktop per accedervi Una estensione per rdesktop supporta le quot;seamless windowsquot;, ● copy&paste in modo da mantenere l'illusione di un ambiente unico Se l'azienda ha piu' sedi (o per lavorare da casa...) si puo' ● aggiungere un server di remotizzazione come 2X (riadattamento del prodotto NX di NoMachine), con caratteristiche simili a Citrix sia per consumo di banda che per flessibilita' In questo modo, si possono anche sostituire parte dei PC con ● thin client, ottenuti ad esempio rimuovendo gli hard disk dai pc piu' quot;vecchiottiquot; e usando il supporto di 2X per il remote boot LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  16. 16. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  17. 17. Groupware: solitamente l'idea del quot;groupwarequot; e' un termine ● generico che indica l'unione di posta elettronica, public/private folders, calendari, to-do... Ci devono essere due componenti distinti: il server (che nel ● mondo proprietario solitamente e' Exchange) e il client (Outlook) Le alternative: Kolab o Zimbra (server), Evolution o KDE-PIM ● (client) Parte delle funzionalita' si trovano anche in altri prodotti, come ● Thunderbird (con l'estensione Lightning) o in interfacce web come Horde Zimbra e' particolare nel suo progetto complessivo, che ai ● protocolli tradizionali affianca l'interfaccia principale che e' realizzata via web (tramite AJAX) e recentemente in modalita' scollegata, tramite un quot;microserverquot; locale al client che provvede a far funzionare l'interfaccia web in assenza di collegamento Evolution e' in grado di collegarsi direttamente a Exchange, ● GroupWise e molti altre tipologie di server LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  18. 18. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  19. 19. Project management: i due prodotti principali sono GanttProject ● e OpenProj, entrambi scritti in Java e multipiattaforma. GanttProject e' piu' semplice e intuitivo, e adatto a progetti semplici; OpenProj e' disegnato come sostituto di Microsoft Project LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  20. 20. ERP: curiosamente, gli ERP liberi sono molti, e quasi tutti molto ● maturi in termini di funzionalita'. I principali sono Compiere/Adempiere, OpenBravo, TinyERP (che a dispetto del nome e' tra i piu' completi) e diversi italiani, come Oratio. Hanno funzioni piuttosto estese, dalla classica parte contabile al CRM, gestione produzione, magazzino, MRP/MRP2, POS, ecc. Le principali soluzioni sono in Java e multipiattaforma, oppure via ● Web Aziende italiane provvedono al supporto e alla customizzazione, ● in modo simile a quanto avviene con i gestionali tradizionali LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  21. 21. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  22. 22. LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  23. 23. Gestione documentale: Alfresco ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  24. 24. Gestione database: DBDesigner ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  25. 25. Gestione documentale: Alfresco ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  26. 26. VPN e remote access: SSLexplorer ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  27. 27. Web conferencing: DimDim ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  28. 28. Grafica vettoriale: InkScape ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  29. 29. DTP e prestampa: Scribus ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  30. 30. Grafica raster: GIMP e PSIP (per eseguire i plugin Photoshop ● sotto linux), Krita, CinePaint per le immagini a 16 bit, OpenEXR o per la manipolazione di fotogrammi per il cinema LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  31. 31. Editing video: Blender, CineLerra, Jahshaka ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  32. 32. Modellazione 3D (animazione, compositing): Blender ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  33. 33. Rendering: YafRay (raytracer), LuxRender (Maxwell-like) ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  34. 34. Creazione DVD (semplici): ManDVD ● LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  35. 35. La mancanza piu' significativa e' quella di un CAD 3D ● comparabile con AutoCad. Il problema e' in parte dovuto al fatto che il formato DWG e' protetto da brevetti, copyright e qualche maledizione, con il risultato che anche coloro che ne avevano fatto il reverse engineer sono stati costretti a porlo sotto una licenza non libera. Nelle ultime versioni di AutoCad, una parte cifrata del formato ● DWG viene utilizzata per controllare che il software che ha creato il progetto utilizzi le librerie quot;consentitequot;, in caso contrario genera una serie di errori ed avvertimenti Va un po' meglio per la parte meccanica, dove STEP e IGES sono ● aperti e usabili; in questo ambito un inizio e' stato fatto con il progetto OpenCascade. In questa presentazione sono stati presentati solo alcuni dei ● progetti utilizzabili; una lista piu' completa (attorno ai 150 pacchetti) sara' disponibile presto nella guida in preparazione all'interno del progetto OpenTTT LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda
  36. 36. LinuxDay 2007
  37. 37. Grazie per l'attenzione Carlo Daffara cdaffara@conecta.it LinuxDay 2007 da Windows a Linux in azienda

×