Presentazione iuav camp

340 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
340
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione iuav camp

  1. 1. La stanza del futuro Caterina Vaccari (mat. 268898) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  2. 2. La stanza del futuro <ul><li>Dalla Germania arriva la stanza d’albergo ideale. </li></ul><ul><li>Non ha angoli, né linee dritte. Ogni parete è rotondeggiante, perché questa </li></ul><ul><li>forma, secondo recenti studi, è quella più adatta al relax. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  3. 3. La stanza del futuro <ul><li>Un computer centralizzato funziona con comandi vocali. </li></ul><ul><li>Mentre si è sdraiati si può ordinare l’accensione della tv, oppure modificare la disposizione del letto, che può anche muoversi avanti e indietro come una sorta di culla. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Il pavimento è ricoperto di sensori automatici per le luci, utili quando si vuole andare alla toilette nel pieno della notte. Nelle pareti della vasca da bagno sono incastonati sensori ad infrarossi che riscaldano l’ambiente, il quale all’occorrenza (e con un tasto) diventa anche sauna.
  4. 4. La stanza del futuro <ul><li>Le finestre si opacizzano con un click e si trasformano in un grande schermo su cui guardare la tv, giocare con un videogame od osservare un acquario virtuale. </li></ul><ul><li>La stanza sarà dotata di uno specchio “intelligente”, che non solo potrà riflettere la nostra immagine, ma farà anche lo scan completo del nostro corpo facendoci vedere dettagli clinici, come ad esempio la pressione sanguigna. Ci darà addirittura consigli su come migliorare la nostra pelle e ci consentirà di leggere news ed e-mail! </li></ul><ul><li>La stanza diventa così L’INTERFACCIA TRA LA TECNOLOGIA E L’UOMO. </li></ul><ul><li>
 </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  5. 5. La stanza del futuro <ul><li>Ma per ”stanza del futuro” non intendiamo sono la camera d’albergo! </li></ul><ul><li>Anche le stanze di case e appartamenti stanno per essere completamente </li></ul><ul><li>rivoluzionate! </li></ul><ul><li>Elettrodomestici collegati in rete, luci, impianto di riscaldamento e climatizzatori che si </li></ul><ul><li>regolano da soli attraverso sensori; </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Sarà anche possibile gestire a distanza funzioni di routine come annaffiare i fiori o azionare le tapparelle; Non si tratta più di suggestioni solo immaginabili, tutte queste sono soluzioni pronte da installare. La casa del futuro è una “Macchina da abitare”, proprio secondo la visione di Le Corbusier .
  6. 6. La stanza del futuro <ul><li>Ogni stanza è dotata di particolari dispositivi, capaci di svolgere tante funzioni automaticamente: </li></ul><ul><li>Salotto: </li></ul><ul><li>Con un solo gesto il comando “relax” può regolare le luci, abbassare le tapparelle e accendere lo stereo. </li></ul><ul><li>Bagno: </li></ul><ul><li>All’ora impostata si accende la caldaia, in modo da avere un clima ottimale, e il rubinetto può essere programmato per riempire la vasca: perché tutto sia pronto al nostro ingresso </li></ul><ul><li>Cucina </li></ul><ul><li>Su un piccolo schermo collegato a Internet è possibile visualizzare le informazioni su tutti gli elettrodomestici, essere informati se manca qualcosa in frigorifero e, nel caso, fare la spesa per via telematica. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  7. 7. La stanza del futuro <ul><li>Ovviamente dietro a queste stanze intelligenti si nascondono tante tecnologie nuove. </li></ul><ul><li>Ogni sistema domotico prevede componenti con funzionalità comuni: l’unità centrale, un’interfaccia utente, dei dispositivi ausiliari e un gateway residenziale. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo L’unità centrale è il cuore del sistema, rappresentato da un pc che funziona come server dedicato o da una centralina domotica. Elabora i segnali provenienti dai sensori e dalle interfacce utente e gestisce i dispositivi periferici collegati. L’interfaccia utente permette all’utente di interagire con il sistema e di impostare i parametri scelti in modo semplice e intuitivo: telecomandi tastiere, pulsanti, ecc.. Il gateway residenziale connette la rete domestica con quelle esterne.
  8. 8. La stanza del futuro <ul><li>La stanza del futuro è quindi in grado di rivoluzionare completamente il nostro modo di vivere; </li></ul><ul><li>Avremo più tempo per noi e per il nostro svago, perché saranno dei sistemi automatici ad occuparsi di tutte le funzioni che prima ci assillavano. </li></ul><ul><li>La nostra vita sarà semplificata e tutto sarà pensato secondo le nostre preferenze e abitudini, su misura per noi. </li></ul><ul><li>Inoltre queste tecnologie saranno eco-compatibili. Grazie all’accurato studio dei materiali che compongono l’arredamento e ad un efficace isolamento la casa richiederà meno energia, consumerà meno acqua e produrrà meno rifiuti. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo

×