Il Falcone di Re [in italiano] (por: carlitosrangel)

705 views

Published on

(jul.07) Storia di dominio pubblico che mostra chiaramente come ci aggrappiamo allo familiare, senza farci crescere e volare libero.
Montaggio originale: Carlos Rangel

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il Falcone di Re [in italiano] (por: carlitosrangel)

  1. 1. Il Falcone di Re Clicka per continuare
  2. 2. Racconta la leggenda che il re di un lontano regno Ricevette un giorno in dono due piccoli falconi E li affidò al maestro di caccia, perché li allenasse..
  3. 3. Dopo qualche mese il re chiese al maestro di caccia come procedeva l’allenamento dei due piccoli volatili.
  4. 4. Il maestro gli disse che uno dei falconi Rispondeva perfettamente all’allenamento, Mentre l’altro non si era mai mosso dal ramo dove l’aveva messo il giorno in cui era arrivato..
  5. 5. Il re mandò a chiamare maghi e guaritori perché visitassero il falcone, ma nessuno riuscì a farlo volare. Decise allora di affidare questa missione a dei membri della corte, ma non successe nulla.….
  6. 6. Disperato, il re decise di comunicare al suo popolo che avrebbe offerto una ricca ricompensa a chi avesse fatto volare il falcone..
  7. 7. Il mattino seguente, vide il falcone che volava agilmente davanti alle finestre del suo palazzo. Il re disse ai suoi cortigiani: Portatemi l’autore di questo miracolo. I cortigiani portarono al suo cospetto un contadino Il mattino seguente, vide il falcone che volava agilmente davanti alle finestre suo palazzo. Il re disse ai suoi cortigiani: Portatemi l’autore di questo miracolo. I cortigiani portarono al suo cospetto un contadino.
  8. 8. Il re gli chiese: Sei tu che hai fatto volare il falcone? Come hai fatto? Sei un mago?
  9. 9. Intimidito il contadino rispose: Mio Signore, non sono né un mago né un sapiente, ho solo tagliato il ramo e il falcone è volato via. Si è reso conto che aveva le ali e ha incominciato a volare.
  10. 10. Le cronache raccontano che da quel momento il falcone volò libero e senza nessuna restrizione, e il re semplicemente godere il volo ...
  11. 11. ... E tu, a che cosa ti aggrappi Che non ti fa volare? … di che cosa non riesci a liberarti?
  12. 12. Viviamo in una zona di comodità e crediamo che sia l’unica possibilità che abbiamo di vivere.....
  13. 13. All’interno di questa zona c’è tutto quello che conosciamo e in cui crediamo....
  14. 14. Conviviamo con i nostri piccoli valori, le nostre paure I nostri limiti....
  15. 15. In questa zona c’è il nostro passato e la nostra storia....
  16. 16. Abbiamo sogni, desideriamo risultati, cerchiamo delle opportunità, ma non sempre siamo disposti a correre qualche rischio.
  17. 17. Non sempre siamo disposti a transitare per cammini difficili.
  18. 18. Smetti di afferarrarti al tuo ramo e corri il rischio di volare più in alto...
  19. 19. OSA VOLARE !!!
  20. 20. F I N E Racconto popolare Montaggio originale di questa presentazione, di autore anonimo Música: André Rieu - Edelweiss Reedizione grafica in espagnolo e inserimento di foto di libero accesso i n internet cortesia di Carlos Rangel con riconoscimento all’autore originale e a chi ha fatto la traduzione in italiano Santiago de Querétaro, mex. Jul.2008 [email_address] http://www.slideshare.net/carlitosrangel/

×