Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

apprendimento cooperativo

1,083 views

Published on

presentazione progetto

Published in: Education, Technology
  • Be the first to comment

apprendimento cooperativo

  1. 1. APPRENDIMENTO COOPERATIVO Cooperative Learning
  2. 2. “ La conoscenza è costruita nella mente di colui che im para”
  3. 3. APPRENDIMENTO COOPERATIVO • Coinvolgimento attivo dello studente nell’apprendimento • Costruzione radicale della conoscenza (Teoria costruttivista) • La costruzione della conoscenza è un processo dinamico aperto alla competizione intellettuale
  4. 4. APPRENDIMENTO COOPERATIVO definizione: • Processo di istruzione che coinvolge gli studenti attraverso un lavoro di gruppo • Comprende i seguenti elementi: – Positiva interdipendenza – Responsabilità individuale – Interazione tra membri – Uso appropriato delle potenzialità della collaborazione – Valutazione del lavoro
  5. 5. APPRENDIMENTO COOPERATIVO FORMALE • E’ la metodologia utilizzata da noi nel progetto Back to school • A differenza della modalità informale noi utilizziamo l’apprendimento cooperativo come parte fondamentale del nostro progetto e non come modalità “accessoria”
  6. 6. APPRENDIMENTO COOPERATIVO punti chiave: • Ci sono dei ruoli necessari all’interno dei gruppi come il Leader/Coordinatore, lo Scettico (che deve porre domande per far analizzare il problema) e il Controllore che controlla i lavori. • Attenzione ai conflitti interpersonali che possono nascere all’interno dei gruppi • Dare delle attività che stimolino il gruppo e lo motivino a portare a termine il lavoro • E’ l’insegnante che propone i problemi da i tempi e fornisce spunti di risoluzione dei problemi nel caso che gruppi chiedano aiuto
  7. 7. APPRENDIMENTO COOPERATIVO BASATO SUL COMPUTER PREMESSA • Anche con questa modalità la conoscenza di acquisiste attraverso l’interazione di gruppo • Vi è una costruzione attiva della conoscenza • Ci deve essere interdipendenza
  8. 8. APPRENDIMENTO COOPERATIVO supporti tecnici • La prima cosa che bisogna fare è progettare l’ambiente di apprendimento • Ci sono tre classi di tecnologie che si possono utilizzare: – Sistemi di comunicazione – Sistemi per la condivisione di risorse – Sistemi di supporto a processi di gruppo
  9. 9. SISTEMI DI COMUNICAZIONE In tempo reale: • Tecnologia per la comunicazione sincrona es audio-video conferenza • Possibilità di un contatto visivo tra i partecipanti In tempo differito: • Conferenze telematiche asincrone
  10. 10. SISTEMI PER LA CONDIVISIONE DI RISORSE • Il software che consente di condividere le risorse in tempo reale comprende strumenti per la condivisione dello schermo e lavagne elettroniche intelligenti basate su uno spazio pubblico accessibile da tutti i partecipanti
  11. 11. SISTEMI DI SUPPORTO AI PROCESSI DI GRUPPO • Sono tutti quegli strumenti utilizzati per la gestione di progetti: diari e calendari condivisi • Gli strumenti per generare e stabilire la priorità tra le idee • Strumenti per socializzare per rendere il gruppo più compatto
  12. 12. CONCLUSIONI • Il dialogo scritto: dire-scrivendo dove la conversazione procede a rallentatore; abbastanza veloce e spontanea per motivare le persone al coinvolgimento e per schiarire le idee, abbastanza lenta per permettere la riflessione durante lo scambio stesso e sul suo significato.

×