Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Cambiamenti Climatici a Montalcino Simone Orlandini

1,826 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cambiamenti Climatici a Montalcino Simone Orlandini

  1. 1. Il clima e la qualità del vino Simone OrlandiniDipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali, del Suolo e dell’Ambiente Agroforestale Università degli Studi di Firenze simone.orlandini@unifi.it BENVENUTO BRUNELLO 2012 - Montalcino 25 febbraio 2012
  2. 2. Clima e qualità dei viniThere is an optimum seasonal climate regime thatcontributes greatly to the overall quality of a given vintage (Jones and Davis, 2000). The price of premium winegrapes in California varies more than 15-fold and is closely tied to the geographic source of those grapes (CaliforniaAgricultural Statistics Service, 2007). Implicit in thatclose relationship is a widely accepted dependence of winegrape composition on the local climate (Nicholas et al., 2011).
  3. 3. TEMPERATURA• Evapotraspirazione PRECIPITAZIONI• Gelate e ondate di calore • Stress idrico e siccità• Sviluppo vegetativo e riproduttivo • Crescita•Trasformazione della sostanza organica e dei • Sviluppo malattienutrienti del suolo • Erosione e ristagni idriciSviluppo di malattie, insetti • Grandine e nevee infestanti RADIAZIONE SOLARE• Fotosintesi VENTO• Evapotraspirazione • Evapotraspirazione• Temperatura del suolo e della canopy • Scambi gassosi• Crescita e produzione finale • Stroncature• Bruciature da esposizione
  4. 4. Vino: una produzione di qualità sensibile alla variabilità climatica Napa Valley (California): flowering anticipated of more then 20 days(1951-1997 ). Increasing of frozen Risk ↔ reduction of bud productivity(Nemani et al., 2001) Bordeaux: anticipated and shorter phenological phases, longergrowing season (Jones and Davis, 2000) Veneto (Italia): anticipatedMerlot flowering (Chiaudani et al.,2007) Oregon: increase elevation limitfor vegetation of grapevine (from180 to 300 m asl) (Sergo, 2007) Australia: quality changed in thelast 50 years (Powley, 2007) http://wine.appellationamerica.com
  5. 5. Monitoraggio agrometeorologia Difesa fitosanitaria Previsione delle gelate Previsione qualità delle produzioni Risorsa Modelli di idrica simulazione e previsione Precision farming Modelli di crescita e LavorazioniPrevisioni sviluppo
  6. 6. agroclimatologia Caratterizzazioni territorialiSerie storiche GIS Geostatistica Indici bioclimatici Supporto alle scelte Tecniche d’impiantoScenari futuri Varietà Informazioni territoriali Sistemazioni
  7. 7. Gli andamenti negli ultimi anni
  8. 8. Montalcino: temperatura e precipitazionianno qualità temperatura precipitazioni1996 3 18.2 3871997 5 19.1 3031998 4 18.9 3481999 4 18.9 2282000 3 19.3 2462001 4 18.4 2462002 2 17.9 4632003 4 20.4 (ondata di calore) 2512004 5 17.9 2952005 4 18.1 2912006 5 18.6 3492007 5 18.9 3422008 4 18.5 2772009 4 19.5 3792010 5 18.2 449 concentrate nel periodo aprile /maggio
  9. 9. Gli indici bioclimaticianno qualità IH IW SET1997 5 2391 1812 3251998 4 2406 1756 3951999 4 2432 1776 3632000 3 2499 1846 3842001 4 2443 1757 3792002 2 2199 1577 3162003 4 2653 1980 3622004 5 2269 1633 3422005 4 2230 1624 3172006 5 2398 1757 3152007 5 2394 1725 3412008 4 2355 1717 3602009 4 2482 1847 3322010 5 2198 1590 326
  10. 10. Modello sulla base degli andamenti stagionali 2011 3.8 Stelle
  11. 11. Gli indici a grande scala climatica: NAO
  12. 12. GPH500hPa apr/giu-lug – contenuto antociani vino BM periodo 2002– 2009
  13. 13. SSTapr-mag/giu – contenuto antociani vino BM periodo 2002 – 2009 SSTmag/giuSSTapr/giu
  14. 14. Analisi stagione 2006
  15. 15. Il clima del periodo 1960-2000
  16. 16. Termopluviogramma 2006 Termopluviogramma 2006 Firenze Bagno a Ripoli (FI) 40 100 35 100 PTot PTot TMax TMax 90 TMin 90 35 30 TMin TMed 80 80 30 25 70 70 C) C) precipitazioni (mm) 25 temperatura aria (° temperatura aria (° 20 60 60 20 50 15 50 15 40 40 10 10 30 30 5 5 20 20 0 10 0 10 -5 0 -5 0 gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic mese mese Termopluviogramma 2006 Termopluviogramma 2006 Magliano (GR) Poggibonsi (SI) 40 100 40 100 PTot PTot TMax TMax 90 35 TMin 90 35 TMin TMed TMed 80 80 30 30 70 C) 70 C) precipitazioni (mm) 25 precipitazioni (mm) 25 temperatura aria (°temperatura aria (° 60 60 20 20 50 50 15 15 40 40 10 10 30 30 5 5 20 20 0 10 0 10 -5 0 -5 0 gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic mese mese
  17. 17. Radiazione globale nel periodo vegetativo Bagno a Ripoli 2006 320 Bagno a Ripoli 94-02radiazione globale media oraria 270 220 Radiazione watt/mq/ora 170 120 solare 70 20 1-apr 15-apr 29-apr 13-mag 27-mag 10-giu 24-giu 8-lug 22-lug 5-ago 19-ago 2-set 16-set 30-set 14-ott giorno Il 2006 ha avuto una elevata disponibilità radiativa Da aprile al 15 ottobre circa 2200 watt/m2 in più nel periodo 11 watt/m2 in più ogni giorno Rosso 2006, Blu media del periodo
  18. 18. Bagnatura fogliare Bagnatura fogliare nella stagione vegetativa 2006 25 Bagno a Ripoli Bagno a Ripoli 94-02 20 Il 2006 ha avuto un ridotto numero di ore diore giornaliere 15 bagnatura fogliare a partire dall’inizio di 10 giugno Rosso 2006 5 Blu media del periodo 0 1-apr 8-apr 15-apr 22-apr 29-apr 6-mag 13-mag 20-mag 27-mag 3-giu 10-giu 17-giu 24-giu 1-lug 8-lug 15-lug 22-lug 29-lug 5-ago 12-ago 19-ago 26-ago 2-set 9-set 16-set 23-set 30-set 7-ott 14-ott giorno
  19. 19. La stagione vegetativa 2006 Anomalie della temperatura media nel periodo aprile-settembre 2006 (basate sulla media di riferimento del periodo 1968-1996)1°C nella stagione vegetativa = 183 GG di sommatoria termica (10%)
  20. 20. Anomalie termiche mensili 2006Aprile Maggio GiugnoLuglio Agosto Settembre
  21. 21. Anomalie delle precipitazioni mensili 2006 Aprile Maggio GiugnoLuglio Agosto Settembre

×