Successfully reported this slideshow.

Soluzioni Open Source per lo sviluppo di ogni tipologia di sito web. Il ca…

0

Share

Loading in …3
×
1 of 20
1 of 20

More Related Content

Related Books

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Soluzioni Open Source per lo sviluppo di ogni tipologia di sito web. Il ca…

  1. 1. Linux Day 2012 WINTER Template Soluzioni Open Source per lo sviluppo di ogni tipologia di sito web Il caso pratico di Web&Dintorni - dott. Paolo Gatti - www.paologatti.it www.webedintorni.eu
  2. 2. Agenda WINTER Installazione di un server LAMP Introduzione ai sitiTemplate web (requisiti, tipologie) Obiettivi di un sito web (progettazione e realizzazione) Breve introduzione ai CMS Analisi dei CMS Open Source più conosciuti/utilizzati nelle diverse tipologie Esempi famosi Esempi pratici di utilizzo professionale dei CMS O.S. nell'azienda Web&Dintorni
  3. 3. Installazione di un server LAMP LAMP è un acronimo che sta per Linux, Apache, MySQL, PHP. Esempi di LAMP “all in one”: EasyPHP (solo per Windows) XAMPP (multipiattaforma) Installazione di XAMPP (da terminale): $ sudo su [password di root] # mkdir /opt # wget http://sito.ext/download.php? xampp-linux-1.8.1.tar.gz # tar xvfz xampp-linux-1.8.1.tar.gz -C /opt # /opt/lampp/lampp start
  4. 4. Siti web: macro-categorie I siti web vengono poi comunemente divisi in categorie per inquadrarne il settore di operatività o i servizi offerti: Siti personali Siti aziendali Siti di e-commerce Siti di e-learning Siti di comunità Forum / WiKi Motori di ricerca Portali web
  5. 5. Siti web: introduzione Un sito web è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti. Esso risiede, tramite hosting (ovviamente Linux o *BSD!), su un web server che permette l'accesso agli utenti che ne fanno richiesta utilizzando un web browser (mi raccomando, Open Source!!), sul World Wide Web della rete Internet (porta 80), digitando in esso il rispettivo URL (nome a dominio) o direttamente l'indirizzo IP.
  6. 6. Siti web: introduzione (2) Dal punto di vista della struttura e della tecnologia utilizzata, i siti web si possono distinguere in 2 tipologie: Statici (presentano contenuti che solitamente vengono aggiornati con una bassa frequenza i quali, per essere modificati, necessitano l'intervento direttamente sul codice HTML della pagina. Web 1.0) Dinamici (presentano invece contenuti redatti dinamicamente, alla “chiamata” della pagina da parte dell'utente, grazie al collegamento ad un database, e forniscono contenuti che possono variare in base a più fattori. I siti web dinamici sono caratterizzati da un'alta interazione fra sito e utente (web 2.0). I linguaggi più utilizzati sono il PHP e l'ASP / .NET
  7. 7. Obbiettivi di un sito web Raggiungibile Navigabile (regola dei 3 click ed essere user friendly) Interattivo (web 2.0 → siti dinamici) Rappresentativo (è un presentazione al cliente!) Contaminato (apertura e contaminazione da/verso altri siti → generano fiducia) Convertibile (convertire il navigatore ad effettuare determinate azioni → call-to-action E' importantissimo l'uso corretto dei colori!)
  8. 8. Progettazione e realizzazione La progettazione di un sito web è analoga al modello di sviluppo del software tipica dell'ingegneria del software con la definizione/pianificazione iniziale di ciò che deve essere realizzato a livello logico (analisi/definizione delle specifiche, strutturazione dei contenuti e grafica/formattazione), seguita dalla fase implementativa, dalla fase di testing e dall'eventuale correzione delle incongruenze con le specifiche o l'usabilità del sito stesso. La realizzazione/gestione di un sito web fa ampio uso di tecniche e conoscenze proprie della programmazione Web.
  9. 9. I Content Management System Un CMS, in italiano Sistema di gestione dei contenuti, è uno strumento software, installato su un server web, il cui compito è facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l'amministratore da conoscenze tecniche di programmazione Web. Vantaggi dei CMS Open Source: gestione multi-utenza con diversi permessi; possibilità di estendere le funzionalità base con componenti/moduli/plugin aggiuntivi; i contenuti possono essere modificati tramite un editor HTML WYSIWYG integrato; aspetto grafico personalizzabile (template); codice aperto → modifiche/personalizzazioni codice aperto → e free (non è scontato!)
  10. 10. CMS per siti personali / aziendali Analizziamo le caratteristiche principali dei 4 CMS più conosciuti e apprezzati per lo sviluppo di siti Personali e Aziendali: Wordpress Joomla Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto: Drupal Plone Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto:
  11. 11. CMS per siti di E-Commerce Analizziamo le caratteristiche principali dei 4 CMS più conosciuti e apprezzati per lo sviluppo di siti di commercio online: Joomla + Virtuemart Opencart / Zen Cart Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto: Magento (Community E.) Prestashop Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto:
  12. 12. CMS per siti di E-Learning Analizziamo le caratteristiche principali dei 4 CMS più conosciuti e apprezzati per lo sviluppo di siti di apprendimento online: Moodle Docebo Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto: Ilias eFront Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Flessibilità: Flessibilità: Supporto: Supporto:
  13. 13. CMS per siti di Comunità Analizziamo le caratteristiche principali dei 4 CMS più conosciuti e apprezzati per lo sviluppo di siti di Comunità / Sociali: Wordpress + BuddyPress Joomla + Ja Social Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Funzionalità: Funzionalità: Supporto: Supporto: Pligg Elgg. (commerciale) Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Funzionalità: Funzionalità: Supporto: Supporto:
  14. 14. CMS per Forum / Wiki Analizziamo le caratteristiche principali dei 4 CMS più conosciuti e apprezzati per lo sviluppo di Forum / Wiki: phpBB Simple Machines Forum Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Funzionalità: Funzionalità: Supporto: Supporto: MediaWiki (Wikipedia!) Twiki (scritto in Perl) Facilità installazione: Facilità installazione: Facilità utilizzo: Facilità utilizzo: Facilità aggiornamento: Facilità aggiornamento: Funzionalità: Funzionalità: Supporto: Supporto:
  15. 15. Esempi famosi di utilizzo di CMS O.S. MTV Newsroom → Wordpress Playstation Blog → Wordpress Yahoo Blog, eBay Blog → Wordpress Porsche Brasile → Prima Joomla, ora Wordpress Epson Research & Development → Joomla Ikea Kuwait → Joomla Original Service Mercedes-Benz → Joomla Business Blog CNN → Wordpress CONI → Joomla Foppapedretti → Joomla TV Sorrisi e Canzoni → Wordpress B. Antonacci, N. Fabi, F. Renga → Wordpress Moodle usato in tutto il mondo per l'e-learning Wikipedia → MediaWiki
  16. 16. L'esempio di Web&Dintorni | Server Hosting: server virtuale XEN con HW dedicato sito a Londra con sistema operativo Debian Linux 6.0.6: CPU: Intel(R) Xeon(R) X5660 @ 2.80GHz RAM: 4Gb Swap: 2Gb HD: 100Gb in RAID 1 Connessione GigaBit 2 IP dedicati 25Gb di spazio in rsync alimentazione ridondata, connessioni ridondate con bilanciamento del carico, firewall hardware, CED sorvegliato 24h su 24.
  17. 17. Qual è il lavoro di Web&Dintorni?! La domanda potrebbe sorgere spontanea.. visto che fa “tutto” il CMS, dov'è il lavoro di Web&Dintorni?! Nella oppurtuna configurazione del CMS, nella realizzazione del Template grafico (lavoro di grafica e programmazione) e nello sviluppo di funzionalità aggiuntive richieste dal cliente.
  18. 18. Web&Dintorni | Esempi di siti realizzati Siti realizzati con Wordpress: Centro Studi di Ricerca Osteopatica Pantoni Siti realizzati con Joomla: L'Altra Parola For Tennis Team Siti realizzati di E-Commerce (Virtuemart e Opencart): Architetti in Casa Caffè Cristofori Siti di E-learning realizzati con Moodle: Istituto Superiore di Osteopatia
  19. 19. Ringraziamenti Grazie per l'attenzione! :) Queste slides saranno disponibili per il download sul sito di Web&Dintorni: http:/www.webedintorni.eu → Collaborazioni e sul sito http://www.paologatti.it Ora tocca a voi.. avanti con le domande!
  20. 20. “One more thing..” “L'unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Se non avete ancora trovato ciò che fa per voi, continuate a cercare, non fermatevi, come capita per le faccende di cuore, saprete di averlo trovato non appena ce l'avrete davanti. E, come le grandi storie d'amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni. Quindi continuate a cercare finché non lo trovate. Non accontentatevi. Siate affamati. Siate folli” Steve Jobs

×