BuongiornoMi chiamo Paolo Bolpet, sonoweb strategist in eFlux eMoove. Da più di 17 anni aiutoaziende ed organizzazioni atr...
Obiettivi ed Organizzazione del corso➔Obiettivo è fornirvi le basi sulla comunicazioneonline a partire dalla elaborazione ...
Takeaway... e no➔Troverete le basi su cui elaborare una strategia, imeccanismi su cui si basano i vari strumenti, buonepra...
“È gente che conosce gente,e mi servono le loro email”[The Social Network]
Lemail➔È ancora uno degli strumenti più popolari, con untasso di penetrazione del 67,4% sul totale degliutenti e con un te...
CRM➔La gestione dei clienti (CRM) prima che unsoftware è una modalità organizzativa➔Il primo passo è far entrare la gestio...
La registrazione➔È il primo contatto va curato attentamente➔Distribuisci le call-to-action e spiega i vantaggiderivanti da...
Perché le email non arrivano(c) MailUp
Cura il messaggio➔Oggetto e contenuto sono importanti per passareal vaglio dei filtri antispam➔Il messaggio è il biglietto...
Perché le email vanno nello spam➔Gli errori più frequenti:➔Espressioni o parole comuni dello spam: Gratis, omaggio, etc op...
Segmentare laudience➔Profilare acquisendo i dati che servono e desumendoli dal contesto;profilare prima, durante e dopo➔La...
Il flusso dellemail marketing
Deliverability
Quando inviare email(c) Mailchimp, 2013
Quando inviare email(c) Mailchimp, 2013
Numero di link Vs. click(c) Mailchimp, 2013
Landing page e call-to-action➔Avete 4 secondi per convincere lutente che hatrovato quello che cercava➔Le landing page serv...
Landing page
Esempio di landing page
Le azioni più frequenti da mobile
Visualizzare unemail su mobile➔Nel subject sono visualizzati anche i primi caratteridel messaggio➔I link devono poter esse...
La landing page➔La visita non finisce al click... ricordate che anchela landing page va ottimizzata:➔il testo importante d...
GraziePotrete trovare la presentazione suhttp://goo.gl/du8d0
Corso di web marketing - 4 Email marketing
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Corso di web marketing - 4 Email marketing

476 views

Published on

- Introduzione. Tipologie, peculiarità, funzionamento
- Best practices per una campagna di email coinvolgente; integrazione con i social media

Published in: Business
  • Be the first to comment

Corso di web marketing - 4 Email marketing

  1. 1. BuongiornoMi chiamo Paolo Bolpet, sonoweb strategist in eFlux eMoove. Da più di 17 anni aiutoaziende ed organizzazioni atrovare il modo più efficace dicomunicare online.linkedin.com/in/bolpettwitter: @bolpetslideshare.net/bolpetwww.eflux.it / www.moove.it
  2. 2. Obiettivi ed Organizzazione del corso➔Obiettivo è fornirvi le basi sulla comunicazioneonline a partire dalla elaborazione strategica,passando per la gestione dei vari canali/contestifino al monitoraggio e correzione➔Il primo giorno parleremo del quadro strategico edi ottimizzazione per motori di ricerca; il secondodi social media ed email marketing; il terzo di pay-per-click, display advertising e web analytics
  3. 3. Takeaway... e no➔Troverete le basi su cui elaborare una strategia, imeccanismi su cui si basano i vari strumenti, buoneprassi, suggerimenti, esempi pratici➔NON troverete istruzioni dettagliate, perché glistrumenti cambiano frequentemente e per quelli cisono libri, manuali ed help online➔Ma soprattutto NON troverete ricette magiche,template, ma il faticoso e costante lavoroquotidiano ed un incitamento allo studio ed allascoperta
  4. 4. “È gente che conosce gente,e mi servono le loro email”[The Social Network]
  5. 5. Lemail➔È ancora uno degli strumenti più popolari, con untasso di penetrazione del 67,4% sul totale degliutenti e con un tempo medio di utilizzo più alto.➔Unindagine effettuata da MailUp sui propri clientisegnala che da maggio 2012 a oggi le aperture dadispositivi mobile sono aumentate del 31,4%,passando dal 19,9% al 26,2%.
  6. 6. CRM➔La gestione dei clienti (CRM) prima che unsoftware è una modalità organizzativa➔Il primo passo è far entrare la gestione dei propricontatti nelle attività giornaliere, integrarlo in tuttele attività che prevedono la gestione di contatti➔Lemail marketing è la naturale estensione delCRM
  7. 7. La registrazione➔È il primo contatto va curato attentamente➔Distribuisci le call-to-action e spiega i vantaggiderivanti dalliscrizione➔Segmenta laudience in base agli obiettivi ed inbase ai contenuti➔Il processo di registrazione può essere dilatato neltempo aumentando lengagement➔Attenzione allopt-in / opt-out
  8. 8. Perché le email non arrivano(c) MailUp
  9. 9. Cura il messaggio➔Oggetto e contenuto sono importanti per passareal vaglio dei filtri antispam➔Il messaggio è il biglietto da visita, il primocontatto, quello che vi divide dal cestino➔Curare la grafica, curare il contenuto, fornirevalore, aumentare via via lengagement➔Attenzione alla visualizzazione su smartphone➔Non essere molesti, fornire alternative
  10. 10. Perché le email vanno nello spam➔Gli errori più frequenti:➔Espressioni o parole comuni dello spam: Gratis, omaggio, etc oppurepunti esclamativi!!! Il nome dellutente nelloggetto dellemail➔Parole o frasi SCRITTE TUTTE IN MAIUSCOLO, font non contrastati otroppo piccoli, colori troppo accesi e chiassosi➔Codice non corretto o sporco, codice convertito direttamente da Word➔Una sola grande immagine senza testo sostitutivo. oppure troppeimmagini senza contesto➔Fare controlli con i checker online; ad esempio:http://www.emailspamtest.com/
  11. 11. Segmentare laudience➔Profilare acquisendo i dati che servono e desumendoli dal contesto;profilare prima, durante e dopo➔La profilazione permette di spedire il contenuto giusto al giustointerlocutore; permette di aumentare il tasso di coinvolgimentodellaudience➔Personalizzare la comunicazione con contenuti dinamici➔Usare trigger e dati di ambiente per personalizzare le emailautomatiche fa aumentare di molto i tassi di apertura e il CTR
  12. 12. Il flusso dellemail marketing
  13. 13. Deliverability
  14. 14. Quando inviare email(c) Mailchimp, 2013
  15. 15. Quando inviare email(c) Mailchimp, 2013
  16. 16. Numero di link Vs. click(c) Mailchimp, 2013
  17. 17. Landing page e call-to-action➔Avete 4 secondi per convincere lutente che hatrovato quello che cercava➔Le landing page servono a concentrare inununica schermata le informazioni ed il modo perconcludere lazione➔Le landing page sono un concentrato dellacomunicazione web
  18. 18. Landing page
  19. 19. Esempio di landing page
  20. 20. Le azioni più frequenti da mobile
  21. 21. Visualizzare unemail su mobile➔Nel subject sono visualizzati anche i primi caratteridel messaggio➔I link devono poter essere cliccati➔Chi legge ha poco tempo e poco spazio➔I caratteri devono essere visibili: occhio al CSS➔Le call-to-action devono essere a portata... di dito➔Lo spazio a disposizione è al minimo di 600px su 1colonna
  22. 22. La landing page➔La visita non finisce al click... ricordate che anchela landing page va ottimizzata:➔il testo importante deve essere immediatamentevisualizzabile➔il form di contatto si deve poter compilare➔effettuare una telefonata direttamente dalla pagina➔utilizzare le mappe ed il navigatore➔integrare social network e video
  23. 23. GraziePotrete trovare la presentazione suhttp://goo.gl/du8d0

×