Pronto Soccorso PinguinoDiagnosi, terapie e prognosi per siti colpiti   dalla nuova epidemia di casa Google               ...
SEO Web Marketing Experience 2012                            Matteo Monari                            Laureato in Lingue e...
SEO Web Marketing Experience 2012                              Cosa Vedremo1)   La sitazione pre-Penguin          Metodi ...
SEO Web Marketing Experience 2012         Pre-Penguin: Il Link Building                 Scambi link                 Pirami...
SEO Web Marketing Experience 2012                   Pre-Penguin – Le PunizioniSe Google trovava link sospetti e pensava st...
SEO Web Marketing Experience 2012  Odiamo tutti i Panda dal 2011...
SEO Web Marketing Experience 2012               ...e dal 24 Aprile anche i                        Pinguini.Cronologia upda...
SEO Web Marketing Experience 2012                               L’ “epidemia” Penguin:                                Defi...
SEO Web Marketing Experience 2012                  L’ “epidemia” Penguin,                         tradotta...Google ha ini...
SEO Web Marketing Experience 2012                           ...il tutto a regolari cicli                                  ...
SEO Web Marketing Experience 2012                                       Chi colpisce?• Il 65% dei SEO ha dichiarato di ess...
SEO Web Marketing Experience 2012                           Quindi... Aumento dei rischi associati all’uso deivecchi meto...
SEO Web Marketing Experience 2012                  Diagnosi: sei stato colpito?Analisi dei cali di traffico in base agli u...
SEO Web Marketing Experience 2012      Profili colpiti – Esempio 1                       Analisi anchor text:             ...
SEO Web Marketing Experience 2012      Profili colpiti – Esempio 1                       Analisi domini linkanti:         ...
SEO Web Marketing Experience 2012      Profili colpiti – Esempio 2                      Analisi anchor text:              ...
SEO Web Marketing Experience 2012      Profili colpiti – Esempio 2                       Analisi domini linkanti:         ...
SEO Web Marketing Experience 2012                   Terapia 1: Rimozione Non esistono cure rapide : Google dovrà  gradual...
SEO Web Marketing Experience 2012                     Anamnesi: identificare link                   pregressi aggressivi e...
SEO Web Marketing Experience 2012         Metodi di identificazione in                MajesticSEO                         ...
SEO Web Marketing Experience 2012         Metodi di identificazione in               SEOMoz OSE                           ...
SEO Web Marketing Experience 2012              Alcuni tool per facilitare la               selezione e la gestionehttp://w...
SEO Web Marketing Experience 2012              Terapia 2: Disavow Links tool Dal 16 Ottobre: WMT Disavow Links tool:Import...
SEO Web Marketing Experience 2012                   Terapia 3: AcquisizioneAcquisire link naturali:    Soprattutto verso ...
SEO Web Marketing Experience 2012         Ma come ottenere link, ora?1) Campagne di link-building “naturali”2) Anchor text...
SEO Web Marketing Experience 2012                           1 – Guest post  Non esagerare con i link.  Linkare anche alt...
SEO Web Marketing Experience 2012                       2 - Link bait               Design, produzione, distributione/PR  ...
SEO Web Marketing Experience 2012                        Anchor text “naturali”• Anchor text aggressivi: [...] assicurazio...
SEO Web Marketing Experience 2012           Prognosi: quando si guarisce?L’algoritmo è iterativo, è più facile che si recu...
SEO Web Marketing Experience 2012                                Grazie!Matteo MonariCOO di BizUp srlhttp://www.bizupmedia...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Google Penguin e link building: Pronto Soccorso Pinguino - Matteo Monari

912 views

Published on

La presentazione di Matteo Monari Pronto Soccorso Pinguino è dedicata a Penguin e alle “Diagnosi, terapie e prognosi per i siti colpiti dalla nuova epidemia di casa Google”. Le slide approfondiscono la situazione precedente all’update di Penguin, con un focus sul link building e penalizzazioni, valutazione della ‘salute’ di un sito e le soluzioni necessarie per recuperare il terreno perso.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
912
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
221
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Google Penguin e link building: Pronto Soccorso Pinguino - Matteo Monari

  1. 1. Pronto Soccorso PinguinoDiagnosi, terapie e prognosi per siti colpiti dalla nuova epidemia di casa Google > Matteo Monari < SEO Web Marketing Experience 2012
  2. 2. SEO Web Marketing Experience 2012 Matteo Monari Laureato in Lingue e con un trascorso accademico in Human Computer Interaction , si occupa di Marketing Online da circa 7 anni in mercati altamente competitivi di livello internazionale. Ha lavorato come SEO per alcuni dei maggiori affiliati mondiali nel settore del gioco online e della finanza, aiutandoli ad espandere il loro business con successo in Europa.  Recentemente ha ricoperto il ruolo di Head of SEO and Crowdsourced Contents perhttp://www.bizupmedia.com Populis,  media company europea leader nelm.monari@bizupmedia.com Content on Demand. E’ co-fondatore di BizUp, agenzia di Web Marketing multilingua specializzata in mercati competitivi.
  3. 3. SEO Web Marketing Experience 2012 Cosa Vedremo1) La sitazione pre-Penguin  Metodi di link-building  Punizioni1) L’ “epidemia” Google Penguin2) Diagnosi: sei stato colpito?3) Anamnesi: cosa hai fatto prima?4) Terapia: cosa fare ora?  Rimozione  Disavow  Acquisizione6) Prognosi: quando guarirò?
  4. 4. SEO Web Marketing Experience 2012 Pre-Penguin: Il Link Building Scambi link Piramidi e network di link Article marketing semi-automatico Directory Acquisti di link in massa+ Focus su anchor text con minime variazioni
  5. 5. SEO Web Marketing Experience 2012 Pre-Penguin – Le PunizioniSe Google trovava link sospetti e pensava stessimo barando poteva:• Ignorare i link (= non contarli)• Penalizzare più o meno temporaneamente siti o sezioni (al raggiungimento di una certa soglia) Vecchie cure: Pulizia dei link più rischiosi  De-penalizzazione automatica (cicli trimestrali)  Re-inclusione manuale in seguito a richiesta di valutazione (ed è ancora così, ma...)
  6. 6. SEO Web Marketing Experience 2012 Odiamo tutti i Panda dal 2011...
  7. 7. SEO Web Marketing Experience 2012 ...e dal 24 Aprile anche i Pinguini.Cronologia update: http://www.seomoz.org/google-algorithm-change
  8. 8. SEO Web Marketing Experience 2012 L’ “epidemia” Penguin: Definizione Ufficiale” [...] un importante cambio di algoritmo che prende dimira lo spam. Quasto cambio diminuirà il posizionamentoper siti che riteniamo siano in violazione delle linee guidaqualitative di Google.[...]I siti colpiti da questo cambio potrebbero non esserefacilemtne identificabili come siti responsabili di spam ” ( http://googlewebmastercentral.blogspot.it/2012/04/another-step-to-reward-high-quality.html )
  9. 9. SEO Web Marketing Experience 2012 L’ “epidemia” Penguin, tradotta...Google ha iniziato ad assegnare un VALORE NEGATIVO adalcuni link caratteristici di casi di “sovraottimizzazione”:conseguentemente un sito o una sua sezione possono esseregradualmente, permanentemente svalutati.Penguin NON E’ una penalizzazione. 1 voto o 1 link = nessun voto o un voto negativo
  10. 10. SEO Web Marketing Experience 2012 ...il tutto a regolari cicli epidemiciPenguin 1: April 24, 2012 (3.1% di query in inglese impattate)Penguin 2: May 26, 2012 (< 0.1% di query in inglese impattate)Penguin 3: Oct. 5, 2012 (0.3% di query in inglese impattate)...e il peggio (forse) deve ancora venire :“Non volete il prossimo Penguin, gli ingenieri ci hanno lavoratoduramente...” – Matt Cutts(poi chiarificato: “...aspettatevi che i prossimi update di Penguinrichiedano più tempo, incorporino segnali addizionali e abbianocome risultato un impatto più evidente .”) (http://www.seroundtable.com/google-penguin-warning-15577.html#comment-621250469)
  11. 11. SEO Web Marketing Experience 2012 Chi colpisce?• Il 65% dei SEO ha dichiarato di essere stato colpito negativamente (http://www.seroundtable.com/penguin-poll-15207.html)• Siti in cui una parte significativa di link utilizza anchor text “aggressivi” (i tipici “link SEO”)• Siti i cui link provengono da pagine non in-topic con la pagina di destinazione .• Siti i cui back-link provengono soprattutto da pagine di dubbia qualità Importante: DUBBIA qualità, non BASSA qualità
  12. 12. SEO Web Marketing Experience 2012 Quindi... Aumento dei rischi associati all’uso deivecchi metodi: • No a scambi link • No a piramidi e network di link • No ad article marketing aggressivo • No ad invio automatizzato a directory • No ad acquisti di link in massa • No a link in testi off-topic
  13. 13. SEO Web Marketing Experience 2012 Diagnosi: sei stato colpito?Analisi dei cali di traffico in base agli update di google(tool utile: http://www.panguintool.com/ )Identificazione del calo di traffico: focalizzato su KW o generico?
  14. 14. SEO Web Marketing Experience 2012 Profili colpiti – Esempio 1 Analisi anchor text: •Alto numero di siti linkanti con KWs “secche” commerciali. •> 50% dei link con anchor commerciali. •Minime variazioni in KW secondarie
  15. 15. SEO Web Marketing Experience 2012 Profili colpiti – Esempio 1 Analisi domini linkanti: •Alcuni link site-wide su siti di bassa qualità:  Anche “dubbia” qualità? •Controllo delle anchor di TUTTI i link site-wide
  16. 16. SEO Web Marketing Experience 2012 Profili colpiti – Esempio 2 Analisi anchor text: •Alto numero di siti linkanti con la top KW variata minimamente. •Svariate KWs secondarie come anchor text esatti ripetuti •Maggiore variazione •Profilo meno aggressivo
  17. 17. SEO Web Marketing Experience 2012 Profili colpiti – Esempio 2 Analisi domini linkanti: •Alcuni link site-wide su siti di bassa qualità:  Anche “dubbia” qualità? •Controllo delle anchor di TUTTI i link site-wide •Più link site-wide su siti di alta qualità
  18. 18. SEO Web Marketing Experience 2012 Terapia 1: Rimozione Non esistono cure rapide : Google dovrà gradualmente rivalutare il vostro profilo mentre voi... • Identificate le KW colpite • Rimuovete link da network per link building • Rimuovete link che usavano anchor text “aggressivi” • Rimuovete link da footer, sidebar e aree “sospette” • Rimuovete link da siti off-topic • Gradualmente acquisite link “naturali”
  19. 19. SEO Web Marketing Experience 2012 Anamnesi: identificare link pregressi aggressivi e di bassa qualitàTools:-SEOMoz-MajesticSEOFocus su:-Anchor aggressivi-Siti con basso PR/DA-Link sitewide (anchor aggressivi / dubbia qualità)-Link da pagine off-topic (indizio: siti off-topic)(+ spreadsheets:http://www.johnfdoherty.com/three-phenomenal-excel-spreadsheets-for-link-analysis/)
  20. 20. SEO Web Marketing Experience 2012 Metodi di identificazione in MajesticSEO ++ +
  21. 21. SEO Web Marketing Experience 2012 Metodi di identificazione in SEOMoz OSE ++ +
  22. 22. SEO Web Marketing Experience 2012 Alcuni tool per facilitare la selezione e la gestionehttp://www.linkdetox.com/tour/http://tools.seogadget.co.uk/ (gratis)http://www.removeem.com/http://www.rmoov.comCosa fanno?-Aiutano a identificare i link “a rischio” utilizzando i dati diSEOMoz, MajesticSEO, LinkResearchTools, etc.-Aiutano a reperire le informazioni di contatto dei proprietari deisiti individuati-Aiutano a inviare richieste di rimozione , reminder ed esitodelle richieste.
  23. 23. SEO Web Marketing Experience 2012 Terapia 2: Disavow Links tool Dal 16 Ottobre: WMT Disavow Links tool:Importante:•Usare solo dopo effettivi tentativi di rimozione (possibile correlazione)•Aggiungere note testuali può aiutare•Possibilità di escludere interi siti (solo casi estremi/sitewide)•“strong suggestion” = efficacia non garantita, meglio rimuovere a mano
  24. 24. SEO Web Marketing Experience 2012 Terapia 3: AcquisizioneAcquisire link naturali: Soprattutto verso la home page Verso un po’ tutte le sezioni del sito Solo a volte verso le “pagine top” Con testi diversi, lunghi, naturali, includenti il brand Solo a volte includenti le vostre KW target nel testo Anche da siti off-topic (ma in area) Da pagine on-topic Da pagine con veri autori
  25. 25. SEO Web Marketing Experience 2012 Ma come ottenere link, ora?1) Campagne di link-building “naturali”2) Anchor text “naturali”
  26. 26. SEO Web Marketing Experience 2012 1 – Guest post Non esagerare con i link. Linkare anche altri siti. Scrivere di argomenti affini alle pagine dapromuovere. Usare blog VERI, di gente VERA  Meglio se blog che usano attributi rel=author NO a “recensioni” piene di link NO “network” di “siti di supporto” o vendita link NO ad articoli off-topic
  27. 27. SEO Web Marketing Experience 2012 2 - Link bait Design, produzione, distributione/PR “App” e widget Ricerche e white paperInfografiche Generalmente più “sicure” in quanto più Idee creative a tema...
  28. 28. SEO Web Marketing Experience 2012 Anchor text “naturali”• Anchor text aggressivi: [...] assicurazioni online, [...] assicurazioni• Anchor text variati: [...] le assicurazioni on-line, [...] queste assicurazioni• Anchor text più lunghi: [...] questo confronto tra le assicurazioni auto online• Anchor text naturali: • [...] pagina di bizupmedia.com sulle assicurazioni • [...] cercando tra le assicurazioni elencate su bizupmedia.com • [...] diverse assicurazioni online come questa o questa • bizupmedia.com • BizUp
  29. 29. SEO Web Marketing Experience 2012 Prognosi: quando si guarisce?L’algoritmo è iterativo, è più facile che si recuperirapidamente a un nuovo refresh .L’uscita, tuttavia, è progressiva – procedeall’aumentare di salute del proprio profilo di backlink .Anche con l’utilizzo del Disavow Links tool, Google stimatempi di recupero minimo di alcune settimane .
  30. 30. SEO Web Marketing Experience 2012 Grazie!Matteo MonariCOO di BizUp srlhttp://www.bizupmedia.com m.monari@bizupmedia.com matteomonari twitter.com/matteo_monari ujigeng

×