Fidelizzare visite e visitatori       con Facebook     IDCamp – 21 Luglio 2012, Viterbo
Piacere!Claudio Vaccarodigital strategist   Co-founder @BizUp   10+ anni di esperienza in progetti web   5+ anni di esp...
La fedeltà è un valore                         .3
Meno schiavi di Google                         .4
Meno bounce rate                   .5
Meno competitor                  .6
Più advocacy               .7
Fidelizzazione 1.0Newsletter   Feed RSS   Community                                    .8
MA I SOCIAL SERVONO A FIDELIZZARETRAFFICO?                                .9
.10
I Social servono a LOROColtivano                         Si divertonointeressi            Comunicano              tra loro...
Ma i Social NON sono chiusi                          .12
Puoi Conoscere i            Divertire i  tuoi utenti           tuoi utentiInteressare i tuoi utenti                       ...
Belle parole…                .14
DA COSA DIPENDE LAFEDELTA’?                     .15
Da un interesse                  .16
Dalla reciprocità                    .17
Dalla personalizzazione                          .18
COSA FARE PER AVERE UTENTIFEDELI?                        .19
Ogni utente ha i suoi interessi                             .20
Bisogna scoprire chi sono                            .21
E adattarsi a loro                     .22
Dare cose giuste a utenti giustiCONTENUTI  PRODOTTI     SERVIZI                             .23
IN UNA PAROLA:PROFILARE                   .24
Cosa significa profilare?                            .25
Segmentare l’audience?                  .                        .26
In base a dati Demografici (età, sesso, località…) Interessi (Preferenze espresse) Comportamenti (scelte di navigazione...
Raccolti in vario modo  Profilazione • Profilo   esplicita   • Registrazione                                 DB           ...
Correlati tra loro Content affinity (affinità di contenuto)   contenuti che tendono ad essere visti insieme Content effe...
E inseriti in un CRM                       .30
Cos’è un CRMTecnologia (DB + Software), risorse umanee processi progettati per migliorarel’“esperienza” degli utenti/clien...
Potenzialità del CRM per un sito                   Trasforma          ?      Utente                   Cliente   non so nul...
Esempio struttura CRMProfilo     Contenuti         Interessi    Contatti   Età       Articoli letti    Cluster A     Email...
Tutto deve entrare nel CRM                         .34
MA CHI POSSIEDE IDATI?                    .35
Una volta solo tu  YourDatabase                           .36
Ora soprattutto luiYeah, thi s man                            .37
Profilazione 2.0Facebook users = Your users                         .38
Portarsi a casa il valore della F!                               .39
Come?1. CONNECT  connettere il sito a Facebook e chiedere le  autorizzazioni per leggere e scrivere dati2. GRAPH API  navi...
1. CONNECT             .41
Facebook connect                   .42
E’ un ponteYour site   FacebookBase         Grafoutenti      sociale                       .43
Per leggere il Graph                       .44
E scrivere sul Graph                       .45
Tu la vedi così                   Wow,                  so much                   data!                       .46
Facebook la vede così                1 app for                  each                website!                            .47
Come funzionaAutenthication + permissions               CONNECT & AUTH DIALOG Permesso dell’utente (access token) per legg...
I permessi OAuth 2.0    PULL                       PUSHDati profilo + Interessi           Contenuti                       ...
Permessi standard                    .50
Permessi standardDati personali             Relazioni       Contenuti      Azioni   Nome                    Lista amici ...
Permessi Open Graph                      .52
Permessi Open GraphLettura                                 Scrittura   News lette                           Pubblicare u...
Permessi estesi                  .54
Permessi estesiLettura                                Scrittura   Leggere la liste amici                Pubblicare sullo...
How to (1/5)                        Creare un’app ID                        e associarla al sitohttps://developers.faceboo...
How to (2/5)                         Configurare                         l’Auth Dialog da                         mostrare...
How to (3/5)               Integrare il               Connect               sul sito                          .58
How to (4/5)   Autenticare l’utente (client-side o server-side) perottenere un access token con le autorizzazioni (scope) ...
How to (5/5)                          Registrare                          l’access tokenAAACEdEose0               sul prop...
Vantaggi in sintesi Registrazione e login immediate sul sito  (one-click login) Esperienza “sociale” sul sito e customiz...
Best practice Copywriting e UX corretta sul sito  (call to action chiare e evidenti) Incentivare ovunque sul sito il Con...
Esempi         .63
EsempiDa così…            a così!                              .64
Ricordarsi di misurare                         .65
2. GRAPH API               .66
Graph API            .67
E’ il linguaggio di Facebook                           .68
Per dialogare con Social GraphScrivo e leggo dati di:Oggetti (utenti, post, foto, album, checkin eventi, gruppi, pagine, ...
Come funzionaRichiestahttps://graph.facebook.com/[IDOGGETTO]?access_token=[ID_TOKEN]                                      ...
Di cosa ha bisognoapp ID(identificativo dell’applicazione relativa al tuo sito)object ID(identificativo dell’oggetto di ...
How to                                   Comporre le                                   chiamate lato                      ...
Vantaggi in sintesi  Ottengo da Facebook dati di profilo e di comportamento                 degli utenti del mio sito     ...
Best practice Studiare il Graph  (miniera di informazioni) Selezionare solo i dati necessari  (non servono TUTTI) Non p...
Esempi di clusterGiovani uomini di Milano(demografia)  Appassionati di cinema  (interessi)Utenti che hanno comprato un big...
Esempi Newsletter profilate Contenuti esclusivi                             + CTR Promozioni esclusive       + CR Cont...
Esempio: Hp personalizzata (1/2)                             .77
Esempio: Hp personalizzata (2/2)                             .78
3. OPEN GRAPH                .79
Open graph             .80
E’ un check-in universale                            .81
Per collegare utenti a oggetti   A Claudio Vaccaro piace SnoopDogg.com                                           .82
O azioniClaudio Vaccaro ha ascoltato “Vapors” di Snoop Dogg                                                 .83
E pubblicarle su Facebook   + traffico profilato sul tuo sito                                       .84
Due modi di usarlo1) Semplice (Clusters)senza Connect, like-based2) Avanzato (Custom actions)con Connect, app-based       ...
Open graph semplice: i cluster                            .86
Come funziona (1/2)        SITO                   FACEBOOK                          OGGETTO       PAGINA DI         OPEN G...
Come funziona (2/2)  SITO                      FACEBOOK                OGGETTO               OPEN GRAPH                   ...
How to (1/4)<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml"   xmlns:og="http://ogp.me/ns#"   xmlns:fb="https://www.facebook.com...
How to (2/4) Acquisire i fan attraverso landing page dedicate(spinte da campagne adv) o integrazione sul sito             ...
How to (3/4) Richieste Graph API:curl -F grant_type=client_credentials  -F client_id=APP_ID  -F client_secret=APP_SECRET  ...
How to (4/4)Promuovere il contenuto del sito via News Feed a      tutti gli utenti associati al cluster                   ...
Tipi di pagine-clusterActivities      Organizations   Places            Websitesactivity        band            city      ...
Vantaggi in sintesiSegmento gli utenti del sito in base a preferenze esplicite                    (“Vasco Rossi”)Promuovo ...
Best practice                  Cluster ad ampio raggio                   (Ferrari, Vasco Rossi, Milan, Belen)            ...
Esempi: single landing page                  Landing                  emozionale                  Call to action          ...
Esempi: multiple landing page                 Clusters ad                 ampio spettro                 Facile            ...
Esempi: product integration   Contestualizzazione                          .98
Custom actionsSoggetto + Verbo + Predicato                         .99
Come funzionano (1/3)Ogni sito/app può configurare le sue azioni tipicheper una condivisione più ingaggiante su Facebook:...
Come funzionano (2/3)              Dopo il Connect              all’applicazione,              ogni azione              ef...
Come funzionano (3/3)             Le azioni             possono essere             concatenate                         .102
A cosa servono (1/2)                Ticker    News Feed                         .103
A cosa servono (2/2)               Timeline                          .104
How to (1/3)Settare le autorizzazioni Open Graph             Auth Dialoghttps://developers.facebook.com/apps              ...
How to (2/3) Creare le custom action del sito          Open Graph Wizardhttps://developers.facebook.com/apps              ...
How to (3/3)Definire come verranno visualizzate su Facebok                                    Aggregations      https://de...
Bonus: authenticated referral                                   Killer app!E’ possibile richiedere un’auth anche agli uten...
Vantaggi in sintesi      Segmento gli utenti del sito in base alle azioni         che fanno (e registro tutto nel mio DB) ...
Best practice Mappare tutte le azioni possibili sul sito Scegliere le azioni caratterizzanti e “virali” Non condividere...
Esempi: actions              ListenedBought                     .111
Esempi: actions          Stayed/Visited   Read                           .112
Esempi: social reader           Applicazioni che:            Condividono in             automatico (“frictionless        ...
Case History: FanpageTraffico Social: 68% traffico proveniente dai social  (9.270.000 visite su un totale  di 13.500.000 ...
Case History: Fanpage              Fonte: dati interni                                    .115
Case History: AutoBlog“Ghost Pages” Open Graph: Step 1: campagna di acquisizione Step 2: integrazione di prodotto con  a...
Case History: GossipBlogApplicazione Social Reader: 10% degli utenti che l’hanno attivata, la  utilizza giornalmente (gen...
Case history: agorapulse.com                         .118
Focus on: Social Readers (1/3)     http://techcrunch.com/2012/05/07/decline-of-facebook-news-readers/                     ...
Focus on: Social Readers (2/3) I dati dimostrano che i Social Reader hanno avuto un crollo adAprile dovuto al cambio di vi...
Focus on: Social Readers (3/3) La condivisione “frictionless”  (ovvero automatica via actions  OpenGraph) è stata una svo...
grazie!                                        claudio vaccaro                                               managing part...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Fidelizzare visite e visitatori con Facebook Open Graph

2,747 views

Published on

Come profilare gli utenti del proprio sito per acquisire più traffico di ritorno, sfruttando le potenzialità messe a disposizione da Facebook (Open graph, graph api, facebook connect)

Published in: Technology
1 Comment
10 Likes
Statistics
Notes
  • Salve,

    Abbiamo lanciato un nuovo modo di fidelizzare. Si
    tratta di una piattaforma per fidelizzare il
    cliente attraverso sia metodi tradizionali
    (fidelity card plastificate) che innovativi
    (email, facebook, google, apple passbook). Lo
    strumento è gratuito e “fai-da-te” e mette in
    condizioni il negoziante di iniziare
    immediatamente la sua attività dopo una
    registrazione che dura pochi minuti

    likella.com
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
2,747
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
670
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
10
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fidelizzare visite e visitatori con Facebook Open Graph

  1. 1. Fidelizzare visite e visitatori con Facebook IDCamp – 21 Luglio 2012, Viterbo
  2. 2. Piacere!Claudio Vaccarodigital strategist Co-founder @BizUp 10+ anni di esperienza in progetti web 5+ anni di esperienza in internet marketing Product marketing manager @Libero.it e @Populis Social Media trend analyst @Socialware.itBizUpUna web marketing agency specializzata in soluzioni di adalto ROI su tutti i canali digitali (search, social, mobile)Clienti: Wind, Suzuki, Banzai, Populis, SaveTheChildren .2
  3. 3. La fedeltà è un valore .3
  4. 4. Meno schiavi di Google .4
  5. 5. Meno bounce rate .5
  6. 6. Meno competitor .6
  7. 7. Più advocacy .7
  8. 8. Fidelizzazione 1.0Newsletter Feed RSS Community .8
  9. 9. MA I SOCIAL SERVONO A FIDELIZZARETRAFFICO? .9
  10. 10. .10
  11. 11. I Social servono a LOROColtivano Si divertonointeressi Comunicano tra loro .11
  12. 12. Ma i Social NON sono chiusi .12
  13. 13. Puoi Conoscere i Divertire i tuoi utenti tuoi utentiInteressare i tuoi utenti .13
  14. 14. Belle parole… .14
  15. 15. DA COSA DIPENDE LAFEDELTA’? .15
  16. 16. Da un interesse .16
  17. 17. Dalla reciprocità .17
  18. 18. Dalla personalizzazione .18
  19. 19. COSA FARE PER AVERE UTENTIFEDELI? .19
  20. 20. Ogni utente ha i suoi interessi .20
  21. 21. Bisogna scoprire chi sono .21
  22. 22. E adattarsi a loro .22
  23. 23. Dare cose giuste a utenti giustiCONTENUTI PRODOTTI SERVIZI .23
  24. 24. IN UNA PAROLA:PROFILARE .24
  25. 25. Cosa significa profilare? .25
  26. 26. Segmentare l’audience? . .26
  27. 27. In base a dati Demografici (età, sesso, località…) Interessi (Preferenze espresse) Comportamenti (scelte di navigazione o risposta a promozioni/contenuti/prodotti proposti) .27
  28. 28. Raccolti in vario modo Profilazione • Profilo esplicita • Registrazione DB • Cookies Profilazione • IP implicita • Altre fonti .28
  29. 29. Correlati tra loro Content affinity (affinità di contenuto) contenuti che tendono ad essere visti insieme Content effectiveness (efficacia dei contenuti) contenuti che tendono ad essere visti in sessioni che si concludono con un acquisto/azione Product affinity (affinità di prodotto) i prodotti che sono più spesso acquistati insieme .29
  30. 30. E inseriti in un CRM .30
  31. 31. Cos’è un CRMTecnologia (DB + Software), risorse umanee processi progettati per migliorarel’“esperienza” degli utenti/clienti e lerelazioni con essi, al fine da fidelizzarli il piùa lungo possibile e acquisirne di nuovi. .31
  32. 32. Potenzialità del CRM per un sito Trasforma ? Utente Cliente non so nulla di lui so (quasi) tutto di lui .32
  33. 33. Esempio struttura CRMProfilo Contenuti Interessi Contatti Età Articoli letti Cluster A Email Sesso Video visti Cluster B Telefono Prodotti Località acquistati … … … … .33
  34. 34. Tutto deve entrare nel CRM .34
  35. 35. MA CHI POSSIEDE IDATI? .35
  36. 36. Una volta solo tu YourDatabase .36
  37. 37. Ora soprattutto luiYeah, thi s man .37
  38. 38. Profilazione 2.0Facebook users = Your users .38
  39. 39. Portarsi a casa il valore della F! .39
  40. 40. Come?1. CONNECT connettere il sito a Facebook e chiedere le autorizzazioni per leggere e scrivere dati2. GRAPH API navigare i dati degli utenti Facebook e ottenere informazioni preziose di profilazione3. OPEN GRAPH associare utenti ad azioni e oggetti profilati per aumentare la fidelizzazione e l’acquisizione di traffico .40
  41. 41. 1. CONNECT .41
  42. 42. Facebook connect .42
  43. 43. E’ un ponteYour site FacebookBase Grafoutenti sociale .43
  44. 44. Per leggere il Graph .44
  45. 45. E scrivere sul Graph .45
  46. 46. Tu la vedi così Wow, so much data! .46
  47. 47. Facebook la vede così 1 app for each website! .47
  48. 48. Come funzionaAutenthication + permissions CONNECT & AUTH DIALOG Permesso dell’utente (access token) per leggere e scrivere dati sul Social Graph di Facebook via Graph API .48
  49. 49. I permessi OAuth 2.0 PULL PUSHDati profilo + Interessi Contenuti (foto, status, note…) Relazioni Azioni (visto, letto, ascoltato…) Azioni Funzionalità Contenuti (chat, mail, ads, pagine..) .49
  50. 50. Permessi standard .50
  51. 51. Permessi standardDati personali Relazioni Contenuti Azioni Nome  Lista amici  Status  Like Foto profilo  Foto (pag. / contenuti) Genere  Video  Check-in Località  Note  Attività About  Domande  Gruppi Data di nascita  Eventi Luogo di nascita  Sottoscrizioni Educazione Lavoro Interessi Relazione Politica e Religione Sito Web Email NB: tutti solo in lettura! .51
  52. 52. Permessi Open Graph .52
  53. 53. Permessi Open GraphLettura Scrittura News lette  Pubblicare un’azione (letto, Video visti ascoltato, visto, custom) Musica ascoltata Azioni custom (di un’applcazione) Attività di gioco NB: richiedono la configurazione di “azioni”! .53
  54. 54. Permessi estesi .54
  55. 55. Permessi estesiLettura Scrittura Leggere la liste amici  Pubblicare sullo stream Leggere gli insights  Usare la chat Leggere la mailbox  Gestire gli Ads Leggere le richieste di amicizia  Gestire notifiche Accedere alla presenza online  Gestire le liste amici  Creare un evento  Pubblicare check-in NB: richiedono uno step di auth aggiuntivo! .55
  56. 56. How to (1/5) Creare un’app ID e associarla al sitohttps://developers.facebook.com/apps/ .56
  57. 57. How to (2/5) Configurare l’Auth Dialog da mostrare all’utentehttps://developers.facebook.com/apps/ .57
  58. 58. How to (3/5) Integrare il Connect sul sito .58
  59. 59. How to (4/5) Autenticare l’utente (client-side o server-side) perottenere un access token con le autorizzazioni (scope) .59
  60. 60. How to (5/5) Registrare l’access tokenAAACEdEose0 sul proprio DBcBAERRT1TDbi per futureEtcfP7B5ZByU5U7wZC4it5BPC DB autenticazioniROm1fVurQIqMwJTiEZB8xPzn dell’utente eO9r7LkpmbfZB future richiesteEcqi5AyxSj4SMaU0teK30NAZD via Graph API .60
  61. 61. Vantaggi in sintesi Registrazione e login immediate sul sito (one-click login) Esperienza “sociale” sul sito e customizzata per l’utente Ma soprattutto uno: OTTENERE IL LASCIAPASSARE DALL’UTENTE .61
  62. 62. Best practice Copywriting e UX corretta sul sito (call to action chiare e evidenti) Incentivare ovunque sul sito il Connect (commenti, registrazione, login…) Evitare richieste di autorizzazioni inutili (insospettiscono e non servono tutte) Evitare se possibile il secondo step di auth (-50% CR) .62
  63. 63. Esempi .63
  64. 64. EsempiDa così… a così! .64
  65. 65. Ricordarsi di misurare .65
  66. 66. 2. GRAPH API .66
  67. 67. Graph API .67
  68. 68. E’ il linguaggio di Facebook .68
  69. 69. Per dialogare con Social GraphScrivo e leggo dati di:Oggetti (utenti, post, foto, album, checkin eventi, gruppi, pagine, applicazioni, link, messaggi, note, offerte, domande…)Connessioni tra loro (amici, like, tags…) .69
  70. 70. Come funzionaRichiestahttps://graph.facebook.com/[IDOGGETTO]?access_token=[ID_TOKEN] Risposta .70
  71. 71. Di cosa ha bisognoapp ID(identificativo dell’applicazione relativa al tuo sito)object ID(identificativo dell’oggetto di cui vuoi ottenere dati)access token(identificativo del permesso utente ottenuto da OAuth dialog) .71
  72. 72. How to Comporre le chiamate lato server, anche in modalità “Batch” (provare prima con il Graph API Explorer!)https://developers.facebook.com/tools/explorer/ .72
  73. 73. Vantaggi in sintesi Ottengo da Facebook dati di profilo e di comportamento degli utenti del mio sito Segmento gli utenti del sito in cluster omogenei sul mio DBPropongo contenuti, prodotti Promuovo i contenuti e promozioni dell’utente su Facebook agli utenti giusti FIDELIZZAZIONE + ACQUISIZIONE .73
  74. 74. Best practice Studiare il Graph (miniera di informazioni) Selezionare solo i dati necessari (non servono TUTTI) Non polverizzare l’audience (meglio macro che micro cluster, poi vanno gestiti) Non esagerare con la promozione (evitare effetti “boomerang”) .74
  75. 75. Esempi di clusterGiovani uomini di Milano(demografia) Appassionati di cinema (interessi)Utenti che hanno comprato un biglietto per X-Men 1(comportamento) .75
  76. 76. Esempi Newsletter profilate Contenuti esclusivi + CTR Promozioni esclusive + CR Contenuti personalizzati .76
  77. 77. Esempio: Hp personalizzata (1/2) .77
  78. 78. Esempio: Hp personalizzata (2/2) .78
  79. 79. 3. OPEN GRAPH .79
  80. 80. Open graph .80
  81. 81. E’ un check-in universale .81
  82. 82. Per collegare utenti a oggetti A Claudio Vaccaro piace SnoopDogg.com .82
  83. 83. O azioniClaudio Vaccaro ha ascoltato “Vapors” di Snoop Dogg .83
  84. 84. E pubblicarle su Facebook + traffico profilato sul tuo sito .84
  85. 85. Due modi di usarlo1) Semplice (Clusters)senza Connect, like-based2) Avanzato (Custom actions)con Connect, app-based .85
  86. 86. Open graph semplice: i cluster .86
  87. 87. Come funziona (1/2) SITO FACEBOOK OGGETTO PAGINA DI OPEN GRAPH ACQUISIZIONE miosito.com/paginaGli utenti si associano a un oggetto open graphcorrispondente a una pagina specifica del sito .87
  88. 88. Come funziona (2/2) SITO FACEBOOK OGGETTO OPEN GRAPH CLUSTERCONTENUTO Il sito può distribuire contenuti targettizzati alcluster di utenti associati all’oggetto open graph .88
  89. 89. How to (1/4)<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" xmlns:og="http://ogp.me/ns#" xmlns:fb="https://www.facebook.com/2008/fbml"><head><metaproperty="og:title"content=”NOME_CLUSTER”><metaproperty="og:description"content=”DESCRIZIONE_CLUSTER"/><metaproperty="og:type"content=”TIPO_DI_CLUSTER"/><metaproperty="og:image"content=”URL_DELLA_THUMB"/><metaproperty="og:site_name"content=”NOME_SITO"/><metaproperty="fb:admins"content=”ID_AMMINISTRATORE1, ID_AMMINISTRATOREn"/><meta property="fb:app_id" content=”ID_APP"/></head><fb:like href=”URL_CLUSTER/" width="450" height="80"/> Inserire un semplice codice nell’head della pagina e il like per il collegamento al cluster open graph .89
  90. 90. How to (2/4) Acquisire i fan attraverso landing page dedicate(spinte da campagne adv) o integrazione sul sito .90
  91. 91. How to (3/4) Richieste Graph API:curl -F grant_type=client_credentials -F client_id=APP_ID -F client_secret=APP_SECRET 1) Richiesta token https://graph.facebook.com/oauth/access_tokencurl -F access_token=ID_TOKEN -F message=CONTENUTO -F id=URL_DEL_CLUSTER 2) Richiesta pubblicazione https://graph.facebook.com/feed Pubblicare contenuti via interfaccia di admin della pagina-cluster o via app con le Graph API .91
  92. 92. How to (4/4)Promuovere il contenuto del sito via News Feed a tutti gli utenti associati al cluster .92
  93. 93. Tipi di pagine-clusterActivities Organizations Places Websitesactivity band city blogSport government country website non_profit landmark articleBusinesses school state_provincebar Universitycompany Products and Entertainmentcafe People albumhotel actor bookrestaurant athlete drink author foodGroups director gamecause musician productsports_league politician songsports_team public_figure movie tv_show .93
  94. 94. Vantaggi in sintesiSegmento gli utenti del sito in base a preferenze esplicite (“Vasco Rossi”)Promuovo direttamente nel News Feed contenuti del sito solo ad utenti sicuramente interessati, senza costi di gestione della pagina Facebook Ottengo un alto CTR sul News Feed costruendo un driver di traffico profilato continuativo FIDELIZZAZIONE .94
  95. 95. Best practice  Cluster ad ampio raggio (Ferrari, Vasco Rossi, Milan, Belen)  Landing page emozionali per+ CTRsul News Feed l’acquisizione dei fan (o integrazione nella navigazione del sito)  Call to action trasparenti (“ricevi una notizia al giorno su…”)+ CONVERSION  Giusta quantità di notizie evitandoclick-fan esagerazioni (max 2-3 al giorno)+ PAGINE VISTE  Contenuti correlati dello stessoper visita tema nella pagina contenuto .95
  96. 96. Esempi: single landing page Landing emozionale Call to action chiara .96
  97. 97. Esempi: multiple landing page Clusters ad ampio spettro Facile identificazione .97
  98. 98. Esempi: product integration Contestualizzazione .98
  99. 99. Custom actionsSoggetto + Verbo + Predicato .99
  100. 100. Come funzionano (1/3)Ogni sito/app può configurare le sue azioni tipicheper una condivisione più ingaggiante su Facebook: Cosa fanno gli utenti sul mio sito? (Azioni) Con quali elementi interagiscono? (Oggetti)“Ho ascoltato un brano”  sito di musica“Ho visto una foto”  sito di condivisione foto“Ho comprato una maglietta”  sito e-commerce“Ho letto una news”  sito magazine .100
  101. 101. Come funzionano (2/3) Dopo il Connect all’applicazione, ogni azione effettuata dell’utente sul sito viene pubblicata su Facebook via Graph API .101
  102. 102. Come funzionano (3/3) Le azioni possono essere concatenate .102
  103. 103. A cosa servono (1/2) Ticker News Feed .103
  104. 104. A cosa servono (2/2) Timeline .104
  105. 105. How to (1/3)Settare le autorizzazioni Open Graph Auth Dialoghttps://developers.facebook.com/apps .105
  106. 106. How to (2/3) Creare le custom action del sito Open Graph Wizardhttps://developers.facebook.com/apps .106
  107. 107. How to (3/3)Definire come verranno visualizzate su Facebok Aggregations https://developers.facebook.com/apps .107
  108. 108. Bonus: authenticated referral Killer app!E’ possibile richiedere un’auth anche agli utentiche vuole visualizzare un’azione condivisa via Open Graph da un utente amico .108
  109. 109. Vantaggi in sintesi Segmento gli utenti del sito in base alle azioni che fanno (e registro tutto nel mio DB) Promuovo i contenuti del sito su News Feed, Timeline eTicker degli utenti senza uno sharing esplcito (“frictionless”)Acquisisco nuovi utenti dell’app chiedendo l’autorizzazione ad ogni contenuto associato ad un’azione FIDELIZZAZIONE + ACQUISIZIONE .109
  110. 110. Best practice Mappare tutte le azioni possibili sul sito Scegliere le azioni caratterizzanti e “virali” Non condividere tutto (rischio disattivazione!) Creare una “storia” diversa per ogni azione Usare testi chiari e semplici Creare aggregazioni coinvolgenti Sfruttare l’ ”autheticated referral” .110
  111. 111. Esempi: actions ListenedBought .111
  112. 112. Esempi: actions Stayed/Visited Read .112
  113. 113. Esempi: social reader Applicazioni che:  Condividono in automatico (“frictionless sharing”) TUTTI gli articoli letti (o i video visti) degli utenti che l’hanno abilitata  Offrono una versione customizzata del sito interna a Facebook .113
  114. 114. Case History: FanpageTraffico Social: 68% traffico proveniente dai social (9.270.000 visite su un totale di 13.500.000 visite, maggio 2012) 14,8 Milioni di pagine viste generate da visite Social 3.375.000 visite generate dall’App Social Reader 42,7% visitatori di ritorno Fonte: dati interni .114
  115. 115. Case History: Fanpage Fonte: dati interni .115
  116. 116. Case History: AutoBlog“Ghost Pages” Open Graph: Step 1: campagna di acquisizione Step 2: integrazione di prodotto con acquisizione naturale di 100 fan/settimana 1,09% CR medio sui post pubblicati nel News Feed (Fan che hanno cliccato su una notizia sul totale dei Fan della Ghost Page) +20% traffico generato da Facebook +52% tasso di fidelizzazione (utenti che ritornano su Blogo dopo aver sottoscritto una pagina Open Graph) Fonte: dati interni .116
  117. 117. Case History: GossipBlogApplicazione Social Reader: 10% degli utenti che l’hanno attivata, la utilizza giornalmente (generando traffico sul sito) 20% la utilizza settimanalmente 80% la utilizza almeno 1 volta al mese 5% CTR medio sui post generati in automatico dall’app sui News feed Fonte: dati interni .117
  118. 118. Case history: agorapulse.com .118
  119. 119. Focus on: Social Readers (1/3) http://techcrunch.com/2012/05/07/decline-of-facebook-news-readers/ .119
  120. 120. Focus on: Social Readers (2/3) I dati dimostrano che i Social Reader hanno avuto un crollo adAprile dovuto al cambio di visualizzazione degli articoli sul news feed (in aggregato), ma non è stato per tutti così http://www.insidefacebook.com/2012/05/07/data-shows-social-readers-have-mixed-results-but-arent-collapsing/ .120
  121. 121. Focus on: Social Readers (3/3) La condivisione “frictionless” (ovvero automatica via actions OpenGraph) è stata una svolta epocale di Facebook e subirà  Rendere chiara la modifiche continue funzionalità E’ un’ottima opportunità di  Dare la possibilità di disattivare facilmente lo acquisizione e fidelizzazione sharing del traffico ma occorre  Comunicare chiaramente adattarsi alle evoluzioni il valore aggiunto .121
  122. 122. grazie! claudio vaccaro managing partner & sales director mail: c.vaccaro@bizupmedia.com mobile: +39 329.4206081 skype: claudiovaccaro bizup srl - via oderisi da gubbio 13/a, 00146 roma | p.iva: IT11517471006 phone: +39 06 45554500 | fax: +39 06 45554501 email: info@bizupmedia.com | twitter: @bizupmedia web: http://www.bizupmedia.com

×