The No.1 Force in European Data Cabling Solutions
Reti di accesso e servizi residenziali …Il vero fattore comune nel mercato NGN è identificato nella così detta catena del ...
Oggi l’edificio è un elemento dinamico non statico …in grado di:ai cambiamenti…
L’edificio intelligente deve rispondere ai cambiamenti…la realizzazione degli impianti tecnologici deve contribuirea sfrut...
L’utente finale si affida sempre più spesso a professionisti …          Quale ruolo deve svolgere il progettista ?        ...
Quali sono i costi che l’utente finale deve considerare nel realizzare un edificio ?  Visione finanziaria  •Capitale d’inv...
Qual è la natura dei costi ?  Visione operativa  •dell’investimento  •energetici  •di installazione  Post realizzativa  •d...
Incidenza dei costi…..la manutenzione …e l’installazione Un mondo ideale? mai dover realizzare salti tecnologici
Visione del costruttore Utilizzo di tecnologie costruttive applicate che consentano un ritorno               dell‟investim...
Visione dell’utilizzatore  Utilizzo dei servizi offerti deve garantire un aumento della produttività e   del comfort deve ...
Visione dell’utilizzatore quali impianti ?….Così come il cablaggio elettrico rappresenta l‟infrastruttura necessaria per  ...
Il cablaggio strutturato rappresenta la piattaforma per condividere risorse …Il primo “mattone” utile alla costruzione di ...
Cos’è un sistema di cablaggio strutturato ?INSIEME DEI COMPONENTI PASSIVI (CAVI IN RAME, FIBRE OTTICHE, CONNETTORI,PANNELL...
Condividere risorse informatiche garantire l’integrazione  Voice                      Reti parallele   Data  Questo accade...
Una rete di accesso a servizi e contenuti          MULTIMEDIALITA’                                                        ...
Reti e settori di mercato convergenti                                        Data Center BuildingAutomation               ...
Convergenza a casa…Smart-Home• Smart Appliances- apparecchi che si collegano in rete tra di loro ma  che diventano gestibi...
Convergenza a casa…Smart-Home• Smart Appliances- apparecchi che si collegano in rete tra di loro ma  che diventano gestibi...
Drivers• Rapida crescita della potenza e della velocità di elaborazione dei processori• Riduzione drastica della gestione ...
Altri fattori scatenanti• Voice Over IP (VoIP)• PC-based conferencing• Streaming content delivery• Power Over Ethernet• Wi...
Voice over IP (VoIP)Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rendepossibile e...
PC-based Conferencing• Solo voce• Voce ed immagini• Interazione attiva Screen / applications sharing• Trasferimento di fil...
Streaming Content Delivery• Video over IP• Video on Demand DVD delivery• Bandwidth Hungry  – Video Editing
Reti metropolitane e reti locali … Incontri ravvicinati
Analisi del mercato NGNIl tema della larga banda è prioritario per la competitività attuale e futura del sistemaPaese e co...
Maglia Nera…?                                           Gli indicatori del ritardo in ITALIA:                             ...
L’ADSL a larga bandaIl termine ADSL (Asymmetric DigitalSubscriber Line) indica una classe ditecnologie di livello fisico u...
Analisi del mercato “Banda Larga “     Fonte: Telecom ItaliaFonte :Telecom Italia
Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica.                          Quali tecnologie ...
Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica                       Quali tecnologie sono...
Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica                      Quali tecnologie sono ...
Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra otticaCon il termine FTTC (Fiber to the Curb) e FT...
Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra otticaCon FTTH (Fiber To The Home) si indica l’arc...
Ma cosa succede nelle reti cablate negli edifici di civileabitazione commerciali ,nelle       nostre aziende ?         Gre...
Cosa dicono gli standard del cablaggio strutturato inside building?                          ISO/IEC                      ...
Normative di riferimento e campi di applicazione                                                                          ...
Gli standard che tutti dovremmo conoscere ….                   International        European Union              America   ...
Gli standard che tutti dovremmo conoscere ….EN 50173 Generic IT Cabling:           Progetti aperti in via di ratificazione...
Aggiornamento sul protocollo 10GBASE-T e standards correlati             Published           IEEE 802.3an                 ...
Il CEI e le telecomunicazioni - 1Le attività del CEI per le telecomunicazioni sono molte, e sono svolteprincipalmente nei ...
Il CEI e le telecomunicazioni - 2
Norme e guide per le telecomunicazioni Le pubblicazioni che riguardano più direttamente il cablaggio strutturato sono quel...
Schema per edificio residenziale                                Locale                                Apparati            ...
Cablaggio strutturato: il CT 306
Guida CEI 306-2 Ed. 2 Guida per il cablaggio per telecomunicazioni e           distribuzione multimediale negli edifici re...
Cablaggio negli edifici residenzialiLa maggiore varietà di servizi, in particolare quelli relativi alla televisione,richie...
Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione                  multimediale negli edifici residenzialiC...
Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione              multimediale negli edifici residenziali
Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione              multimediale negli edifici residenziali
Ethernet ha da sempre costituito il vero traino verso l’innovazione ICT                    250                  Source: ID...
10 GBaseT... quali sistemi in rame ?40Gbps                               40Gbps capable cabling10Gbps                     ...
Il 10GPlus un vero sistema a prova di futuroCaratteristiche del pannelloL‟orientamento delle porteprotegge I contatti dall...
Avanguardia tecnologica con le soluzioni fibra FTTH
Prodottidi costruzione dei cavi in fibra otticaEsempio chiave Optical Cables                    Tight bufffered           ...
Cos‟è la fibra soffiata ?La fibra ottica soffiata è un sistema ottico che utilizza la tecnologiaad aria compressa per soff...
Storia … • La tecnica di soffiaggio fu inventata da • e brevettata and Patented in 1982 • Originariamente intesa come sist...
Microducts               Outer Wall               INDOOR GRADE LSF/OHLow FrictionLining
Blolite Multiducts
Blolite Multiducts•    Internal & External Application•    Campus and Backbone•    5mm 1,4,7,12,19W•    8mm 1,4,7,12W•    ...
3mm Duct Caratteristiche ;           Il tubicino da 3 mm viene utilizzato sia singolo che multi                      Macro...
L‟invenzione della fibra soffiata             Come funziona ?
L‟invenzione della fibra soffiata                                PTFE Blowable                                Coating     ...
Dispositivo per il soffiaggio delle fibre singole       Fibre Installation - IM2000
DefinizioneTortuoso: raggio di curvatura    inferiore a 25mm con 300    curve a 90° per una    lunghezza totale di 300mSem...
Installazione in quanto tempo …   300m                        5mm.      500m        600m           1000m                  ...
FTTX quali differenziatori     Non è in concorrenza con I sistemi tradizionali o I prodotti associati                 Non ...
Dove impiegare la tecnologia ABF ?                                                            Structured                  ...
CURRENT MARKETSTRUCTURED CABLING;• Il Mercato del cabling si sta restringendo• Resta dominato dal rame• Cosa ce ne facciam...
Structured                                      Residential/       Cabling                                        SOHOTele...
Segmenti di mercato dove applicare la tecnologia ABF •TELEPHONE EXCHANGE/CENTRAL OFFICE (Primary Network) • UNDERGROUND PL...
Un sistema completo che contempla sia il soffiaggio di fibre singole che di microcavi;1 & 2 Fibres Blolite4 a 12 Fibres Bl...
MicroBloTM                      PRO BLIOLITE ;                                                                            ...
• 38(di 45) unità occupate per 48 fibre cad ovvero 1824 fibre• in un ingombro pari a 900mm x 500mm• Un sistema di gestione...
Sistemi in Fibra Ottica 96 Fibre ottiche
Giuntare fibre , tubi ed arrivare alla borchia utente
FTTX quali differenziatori     Non è in concorrenza con I sistemi tradizionali o I prodotti associati                 Non ...
FIBRE TO THE OFFICEBlolite è un sistema ampiamente testato ed è maturo per l‟uso NGNAmulti edificio sia in ambito GREEN FI...
FIBRE TO THE OFFICELa procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
FIBRE TO THE OFFICE                      Soffiamo una o due fibre dalla PDL                      dell‟utente fino alla sta...
La procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
La procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
Massimizzare gli investimenti
Massimizzare gli investimenti
Installeremo un tubicino da 3mm (spillato da un MultiDuct)  Tra l‟abitazione del cliente e il nodo esterno ovunque        ...
FIBRE TO THE OFFICE = FIBRE TO THE PREMISE       Quale distanza massima ? Vi ricordate ?     Soffieremo quindi …. metri da...
Brand-Rex leader tecnologico delle tecnologie ABF dal     1983…..ESPERIENZA al servizio delle reti
MicroBloTM                           Un product range esteso di cavi MicroBloTM                           •MicroCables da ...
MicroBloTM   ABF Fibre Microcable Installation                                                 MicroC able.m1v
Differire i costi salvaguardare il ROI
Facile da gestire e da riparare MTTR
Anche riconfigurare percorsi è sempliceLe configurazioni possono essere modificate in corso d‟operaoppure post installazio...
Conclusioni
Prototipi in via di sviluppo
Prototipi in via di sviluppo         Una tipologia di scatola di giunzione delle tubazioni                                ...
Prototipi in via di sviluppo       Wall mount Splice Organizer
Prototipi in via di sviluppo            WEATHERPROOF ENCLOSURE
Prototipi in via di sviluppo         EXTERNAL CABLE ENTRY ENCLOSURE
Brand Rex residential cabling blolite solution
Brand Rex residential cabling blolite solution
Brand Rex residential cabling blolite solution
Brand Rex residential cabling blolite solution
Brand Rex residential cabling blolite solution
Brand Rex residential cabling blolite solution
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Brand Rex residential cabling blolite solution

1,326 views

Published on

Presentazione Tecnologie FTTH ABF

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,326
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • In support of this Brand-Rex has extended its range of microblo cables Features anDBeneFItsMicroBlo (NEW)An extended range of microcables from 2 to 96 fibres and protected microducts and from single way to 24 way, in constructions for direct burial, direct install and indoor environments for Microcable requirements. This allows the network designer to have greater flexibility in planning for short distance urban or long distance remote rural locations. The cable can now be taken from outside routes into a termination point inside the building. Defer & Distribute costs Blolite+ provides a fibre-ready infrastructure that will lower the initial outlay for an installation. The fibre is purchased and installed only when required which reduces the initial capital expenditure by reducing the necessity to install dark fibre. Future proofing / ease of upgrade The Blolite+ infrastructure can be easily expanded and upgraded with minimum disruption to the current network. Different types of fibre can be added as required, allowing end-users to keep up to date with their latest network requirements. Flexibility The MicroDuct infrastructure can be amended, re-routed and new destinations added with minimal disruption and without fusion splicing optical fibre, which optimises the power budget. security Blolite+ brings added security to a network by providing the ability to diversify routings to desired locations. Blolite+ MicroDucts can also provide different pathways for different levels of security. ease of repair The Blolite+ connectivity and accessory range helps to provide a simple repair solution that can be cost effective and quick when compared to traditional methods.
  • Brand Rex residential cabling blolite solution

    1. 1. The No.1 Force in European Data Cabling Solutions
    2. 2. Reti di accesso e servizi residenziali …Il vero fattore comune nel mercato NGN è identificato nella così detta catena del valore poiché ha il compito di ampliare i prodotti nonché produrre servizi per elevare la qualità dell’offerta e soddisfare le richieste della clientelaProviamo ad analizzare il mercato residenziale e quindi gli edifici da un altro punto di vista .
    3. 3. Oggi l’edificio è un elemento dinamico non statico …in grado di:ai cambiamenti…
    4. 4. L’edificio intelligente deve rispondere ai cambiamenti…la realizzazione degli impianti tecnologici deve contribuirea sfruttare meglio le risorse naturali ottimizzando l’uso delle tecnologieartificiali …senza sprechi… meglio se utilizza tecnologie naturaliGarantendo il giusto rapporto, uomo tecnologie ambiente a salvaguardiae controllo dei costi di gestione dell’edificio.L’edificio intelligente ha un cuore umano…
    5. 5. L’utente finale si affida sempre più spesso a professionisti … Quale ruolo deve svolgere il progettista ? Analisi dei costi ed integrazione a beneficio della produttività dell’edificio … che si misura in tempo di risposta ai cambiamenti, qualità dell’ambiente e quantità dei servizi integrati…. Quindi la produttività si traduce in beneficio economico!!!!
    6. 6. Quali sono i costi che l’utente finale deve considerare nel realizzare un edificio ? Visione finanziaria •Capitale d’investimento •Studio di fattibilità •Analisi del gradimento •Sito-destinazione d’uso
    7. 7. Qual è la natura dei costi ? Visione operativa •dell’investimento •energetici •di installazione Post realizzativa •di manutenzione •di aggiornamento •di salvaguardia •di deprezzamento •di ristrutturazione
    8. 8. Incidenza dei costi…..la manutenzione …e l’installazione Un mondo ideale? mai dover realizzare salti tecnologici
    9. 9. Visione del costruttore Utilizzo di tecnologie costruttive applicate che consentano un ritorno dell‟investimento nel ciclo di vita dell‟edificioIl nuovo corso della progettazione di edificio è quello di predisporre oggi ciò che domani potrebbe diventare un ”MUST” …
    10. 10. Visione dell’utilizzatore Utilizzo dei servizi offerti deve garantire un aumento della produttività e del comfort deve poter offrire il meglio delle tecnologiesistemi con il giusto rapporto qualità prezzo ed il minor costo di esercizio
    11. 11. Visione dell’utilizzatore quali impianti ?….Così come il cablaggio elettrico rappresenta l‟infrastruttura necessaria per Trend di mercato l‟alimentazione di ogni dispositivo / sistema Nell‟era moderna esistono e devono essere considerate con la dovuta importanza altre infrastrutture … ovvero quelle necessarie al supporto della comunicazione dei dispositivi ……
    12. 12. Il cablaggio strutturato rappresenta la piattaforma per condividere risorse …Il primo “mattone” utile alla costruzione di un sistema informatico aziendale o Trend di mercatoresidenziale è sempre rappresentato dal livello 1 della pila ISO OSI …Il vero elemento chiave della rete di comunicazione Locale o Geografica ?Il cablaggio strutturato …Il quale gioca un ruolo fondamentale nella definizione delleprestazioni e del rendimento di una reteMa quali devono essere gli aspetti fondamentali daconsiderare per definire la bontà di un sistema di cablaggio ?
    13. 13. Cos’è un sistema di cablaggio strutturato ?INSIEME DEI COMPONENTI PASSIVI (CAVI IN RAME, FIBRE OTTICHE, CONNETTORI,PANNELLI) IN GRADO DI SUPPORTARE SEGNALI VOCE - DATI - VIDEOINDIPENDENTEMENTE DALLE VARIE TECNOLOGIE E DAI VARI PROTOCOLLI DICOMUNICAZIONE Cosa deve e cosa dovrà supportare….
    14. 14. Condividere risorse informatiche garantire l’integrazione Voice Reti parallele Data Questo accadeva ieri … ma oggi ?
    15. 15. Una rete di accesso a servizi e contenuti MULTIMEDIALITA’ DISPOSITIVI ANALOGICIVIDEO-CONFERENZA Telepresenza Application Server TCPIP Trasmission Control Protocol Internet Protocol SAN IP v6 Internet Centralini RETI WAN telefonici IPBX PSTN VOiP
    16. 16. Reti e settori di mercato convergenti Data Center BuildingAutomation SOHO STANDARD APPLICATIVI Industriale Terziario Residenziale
    17. 17. Convergenza a casa…Smart-Home• Smart Appliances- apparecchi che si collegano in rete tra di loro ma che diventano gestibili via internet (remote monitoring and control)• Alcune stime di mercato !!!
    18. 18. Convergenza a casa…Smart-Home• Smart Appliances- apparecchi che si collegano in rete tra di loro ma che diventano gestibili via internet (remote monitoring and control) Gaming/Entertainment Home Theater Smart Appliances Security Negli Stati Uniti …EIA/TIA 570 in EUROPA EN50173
    19. 19. Drivers• Rapida crescita della potenza e della velocità di elaborazione dei processori• Riduzione drastica della gestione amministrazione di reti parallele• Declino dei costi di gestione delle memorie di massa e del loro processo• Vasti incrementi nella necessità e uso di “ bandwidth”• I principali providers “spingono” sul Marketing e sulle strategie industriali• SAN ,DataCenter• Larga Banda per l’ufficio e per il residenziale• Scalabilità delle reti Ethernet 10-100-1000-10000-40000-100000 Mb/s
    20. 20. Altri fattori scatenanti• Voice Over IP (VoIP)• PC-based conferencing• Streaming content delivery• Power Over Ethernet• Wireless LAN• Home Entertainment• Gaming online• Payment online
    21. 21. Voice over IP (VoIP)Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rendepossibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet ounaltra rete dedicata che utilizza il protocollo IP. Più specificamente con VoIP si intendelinsieme dei protocolli di comunicazione di strato applicativo che rendono possibile tale tipodi comunicazione. Grazie a numerosi provider VoIP è possibile effettuare telefonate ancheverso la rete telefonica tradizionale (PSTN). Il vantaggio principale di questa tecnologia stanel fatto che essa elimina lobbligo di riservare della banda per ogni telefonata(commutazione di circuito), sfruttando lallocazione dinamica delle risorse, caratteristica deiprotocolli IP (commutazione di pacchetto). Vengono instradati sulla rete pacchetti di daticontenenti le informazioni vocali, codificati in forma digitale, e ciò solo nel momento in cui ènecessario, cioè quando uno degli utenti collegati sta parlando.•Voice over Internet Protocol•Tecnologia usata per collegare un sistema telefonico a internet•(veicolare la voce sul protocollo TCPIP)•Fornire connettività telefonica da un dispositivo connesso a Internet•Integrando il “vecchio” PSTN alla rete IP
    22. 22. PC-based Conferencing• Solo voce• Voce ed immagini• Interazione attiva Screen / applications sharing• Trasferimento di file• Multipoint conferencing / group collaboration
    23. 23. Streaming Content Delivery• Video over IP• Video on Demand DVD delivery• Bandwidth Hungry – Video Editing
    24. 24. Reti metropolitane e reti locali … Incontri ravvicinati
    25. 25. Analisi del mercato NGNIl tema della larga banda è prioritario per la competitività attuale e futura del sistemaPaese e come tale richiede una riflessione urgente su:la situazione della domanda per l’attuazione di interventi di potenziamento e di politicheanti-digital dividele problematiche dell’offerta, dal lato della creazione di condizioni abilitanti allo sviluppodi reti in larga banda di nuova generazioneil ruolo dello Stato nella definizione delle regole, degli interventi di sostegno e disemplificazionele potenzialità dei “contenuti”, applicazioni e servizi a valore aggiunto che possono fareda driver per un ampliamento della domanda e per lo sviluppo di una economia digitalediffusail ruolo della PA nell’accelerazione delle dinamiche di digitalizzazione del Paese
    26. 26. Maglia Nera…? Gli indicatori del ritardo in ITALIA: Accesso internet da casa: 53% delle famiglie (media UE27 = 65%) Connessioni in larga banda: 39% delle famiglie (media UE27= 56%) Investimenti pubblici per la larga banda: 1,3 miliardi di Euro (2004-2009) Popolazione in digital divide di prima generazione: 2,3 milioni di italiani privi di copertura o con problemi nell’accesso Popolazione in digital divide di seconda generazione: 38% (23 milioni di italiani esclusi dalla ultra broadband )Fonte :osservatorio il futuro della rete COLMARE IL GAP!!
    27. 27. L’ADSL a larga bandaIl termine ADSL (Asymmetric DigitalSubscriber Line) indica una classe ditecnologie di livello fisico utilizzate perlaccesso ad Internet ad alta velocitàsu doppino telefonico, mirate almercato residenziale ed alle piccole-medie aziende.Allinterno della famiglia delle tecnologieDSL, l‟ ADSL è caratterizzata dallalarghezza di banda asimmetrica: da640 kb/s a diverse decine di Mb/s indownload e da 128kb/s a 1 Mb/s inupload.Gli accessi ad internet ADSL oequivalenti vengono considerati"banda larga" o broadband
    28. 28. Analisi del mercato “Banda Larga “ Fonte: Telecom ItaliaFonte :Telecom Italia
    29. 29. Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica. Quali tecnologie sono oggi disponibili ? Con il termine FTTE (Fiber To The Exchange) si indica la situazione di partenza per le NGN, e cioè fibra ottica fino alla centrale (Exchange) e rame fino a casa degli utenti. Questa situazione consente l’erogazione dei servizi in banda larga con le ben note tecnologie ADSL e ADSL2+, e quindi potrebbe essere mantenuta per le centrali che servono meno utenti.Fonte :Telecom Italia
    30. 30. Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica Quali tecnologie sono oggi disponibili ?Con il termine FTTCab (Fiber to the Cabinet) si intende una connessione in fibra otticafino all’armadio stradale riparti-linea. Questi armadi nella rete in rame hanno il compitodi ripartire i cavi che contengono i doppini provenienti dalla centrale fino agli utenti finali,ripartiscono le linee da cui il nome di “riparti-linea”, e distano mediamente 1 km dallacentrale.Portare la fibra a questi armadi riduce la tratta in rame fino alle case a circa 300 m; inquesta condizione è possibile implementare delle soluzioni VDSL2+ e fornire banda largacon velocità in download comprese tra i 25-50 Mbit/s.
    31. 31. Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra ottica Quali tecnologie sono oggi disponibili ?L’architettura FTTCab, non del tutto matura ma in forte progresso, prevede lacollocazione nei pressi dell’armadio stradale di un apparato attivo, il DSLAM,che deve essere alimentato ed è di dimensioni non trascurabili.Telecom Italia ha già avviato in diverse città italiane una fase di sperimentazionebasata proprio su questa tecnica.
    32. 32. Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra otticaCon il termine FTTC (Fiber to the Curb) e FTTB (Fiber to theBuilding) si indica la terminazione della fibra ottica moltovicino a casa dell’utente, che sia il marciapiede (Curb) o ilpalazzo (Building). Una soluzione del genere estende la fibraottica fin dentro la vecchia rete secondaria di accesso inrame, giungendo ad una distanza dalle case non superiore ai150 metri.Tale distanza,tramite l’utilizzo di apparati VDSL2, permette diraggiungere velocità di connessione comprese tra i 50-100Mbit/s. La possibilità di posizionare gli apparati DSLAMVDSL2+ direttamente nei sottoscala degli edifici risolvel’annoso problema della collocazione stradale, mettendoli insicurezza e mitigando il problema delle dimensioni. TelecomItalia sta sperimentando questa tecnica a Milano e Roma.Fonte :Telecom Italia
    33. 33. Messo come denominatore comune la sostituzione del doppino con la fibra otticaCon FTTH (Fiber To The Home) si indica l’architettura che vede gli utenti residenzialidirettamente raggiunti dalla fibra ottica. Tale scelta pone teoricamente gli utenti nellacondizione di avere banda larga di capacità illimitata.Nelle architetture FTTx l’oggetto del dibattito riguarda la scelta di reti ottiche passive(PON,Passive Optical Network) o di reti attive (AON, Active Optical Network)..Fonte :Telecom Italia
    34. 34. Ma cosa succede nelle reti cablate negli edifici di civileabitazione commerciali ,nelle nostre aziende ? Green Field Brown Field
    35. 35. Cosa dicono gli standard del cablaggio strutturato inside building? ISO/IEC EC CEI ANSI/TIA/EIA CENELEC
    36. 36. Normative di riferimento e campi di applicazione Operation & Design Specification Installation Maintenance EN 50346 & A.1: 2007 v Testing installed cabling EN 50310: 2006 Application of equi-potential v v bonding & earthing EN 50174-3: 2003 Installation planning & practises v v outside buildings EN 50174-2: 2008 Installation planning & practises v v in buildings EN 50174-1: 2008 Specification & Quality v v Assurance EN 50173-5: 2006 v Data Centres EN 50173-1: 2007 v Generic Cabling
    37. 37. Gli standard che tutti dovremmo conoscere …. International European Union America System Bandwidth ISO 11801 EN 50173 TIA/EIA-568.C 100MHz Class D Class D Cat 5e 250MHz Class E Class E Cat 6 500MHz Class EA Class EA Augmented Cat 6 600MHz Class F Class F Cat 7 1000MHz Class FA Class FA Augmented Cat 7Sistemi di Cablaggio a Supporto del 10GBASE-T con il miglior rapporto costo benefici
    38. 38. Gli standard che tutti dovremmo conoscere ….EN 50173 Generic IT Cabling: Progetti aperti in via di ratificazione :• EN 50173-1: General Requirements • EN 50173-1 Amm1• EN 50173-2: Office Premises – EA & FA channel• EN 50173-3: Industrial Premises • EN 50173-1 Amm2• EN 50173-4: Homes – EA & FA, OM4, OS1a&b, 40 & 100G• EN 50173-5: Data Centres • EN 50173-2 Amm1 (OS2) • EN 50173-3 Amm1 • EN 50173-4 Amm1 • EN 50173-5 Amm1 (OM3 & ClassEA) • EN 50173-6: Distributed Building Services • EN 50288-10 & 13: Cables • IEC 60603-7-41 & 51: Connectors • “Green Data Centre” Initiative • EU Code of Conduct for Energy Efficient Data Centres
    39. 39. Aggiornamento sul protocollo 10GBASE-T e standards correlati Published IEEE 802.3an In Draft 10GBASE-T IEC 11801 am2 TIA TSB155 Class EA PL & components Test Cat6 to 10GBASE-T IEC 61935 ed 3.0 TIA 568B.2-10 Test methods Augmented Cat6 EN 50173-1 amendment 1 IEC11801 am1 Class EA channel Class EA channel EN 50173-1 amendment 2 IEC TR 24750 Class EA PL & components Test Cat6 & 7 to 10GBASE-T EN 50173-99-1 Test Cat6 & 7 to 10GBASE-T
    40. 40. Il CEI e le telecomunicazioni - 1Le attività del CEI per le telecomunicazioni sono molte, e sono svolteprincipalmente nei Comitati Tecnici del settore TLC e nei relativiSottoComitati e Gruppi di Lavoro.CT 46
    41. 41. Il CEI e le telecomunicazioni - 2
    42. 42. Norme e guide per le telecomunicazioni Le pubblicazioni che riguardano più direttamente il cablaggio strutturato sono quelle del CT 306. Tuttavia ci sono delle norme e guide di altri Comitati che riguardano l’impiantistica di edificio e che quindi possono essere di interesse per progettisti e installatori. CT 100 CT 205CEI EN 50083-1 (sicurezza impianti TV) CEI EN 50090-2-2 (automazione edificio)CEI EN 50083-7 (prestazioni impianti TV) Guida CEI 83-11 (bus in edifici pregevoli)Guida CEI 100-7 (impianti TV) Guida alla Domotica – in preparazioneGuida CEI 100-100 (Set Top Box)Vol. Impianti d’antenna CT 108 CEI EN 60950-1 (sicurezza dei PC) CEI EN 60065 (sicurezza dei televisori)
    43. 43. Schema per edificio residenziale Locale Apparati Derivazioni di piano100-7, 50083coassiale Appartamento Condutture per il passaggio dei cavi per i servizi di50174 telecomunicazioni e distribuzione multimedialerame e fibra306-2appartamento Condutture di collegamento tra il punto di derivazione e le unità abitative50090automazione Condutture per il raccordo con le reti di telecomunicazioni esterne100-100, 60950apparati Locale Apparati
    44. 44. Cablaggio strutturato: il CT 306
    45. 45. Guida CEI 306-2 Ed. 2 Guida per il cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione multimediale negli edifici residenziali Scatole di derivazione o Almeno un punto di rompitratta ogni due curve a 90° e utilizzo per ogni Il centrostella, cuore comunque ogni 10 m ambiente e più di del cablaggio, sta in uno nelle stanze di posizione centrale grosse dimensioni all‟appartamento, in una zona abbastanza nascosta e non destinata ad altre funzioni La lunghezza massima dei rami della stella, è di 100 mLa predisposizione e ladimensione dei condottidovranno essere tali daconsentire l‟aggiunta di tuttii cavi necessari anche in I punti di utilizzo dovrannouna seconda fase essere raggiunti da un cavo coassiale e un cavo Prese di energia a coppie simmetriche in elettrica accanto ad un cablaggio base e con ogni punto di due cavi di ciascun tipo in utilizzazione e nel un cablaggio avanzato centrostella
    46. 46. Cablaggio negli edifici residenzialiLa maggiore varietà di servizi, in particolare quelli relativi alla televisione,richiedono l’introduzione di un nuovo tipo di cavo non previsto nel cablaggiostrutturato: il cavo coassiale. Inoltre è difficile trovare abitazioni dotate delleopportune infrastrutture edilizie (BROWN FIELD).Per questi e altri aspetti specifici è necessario adottare dei requisiti diversi da quellicontenuti nella norma CEI EN 50173-1 quindi ci si riferisce alla normaEN 50173-4
    47. 47. Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione multimediale negli edifici residenzialiCEI EN 50173-4 (CEI 306-15) - “Parte 4: Abitazioni” - Prima edizioneFornisce le prescrizioni particolari relative al cablaggio strutturato installato nelle abitazioniper supportare una o più delle applicazioni seguenti: tecnologie dell‟informazione edella comunicazione (ICT); tecnologie di diffusione e comunicazione (BCT); controlli,comandi e comunicazioni negli edifici (CCCB).
    48. 48. Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione multimediale negli edifici residenziali
    49. 49. Guida CEI 306-15 Cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione multimediale negli edifici residenziali
    50. 50. Ethernet ha da sempre costituito il vero traino verso l’innovazione ICT 250 Source: IDC to 2005 & Brand-Rex predictions 2005+ 10GPlus CAT6Plus 200 GigaPlusMillions of Ports 150 Cat5Plus 100 100 Mbps 1000 Mbps 50 10GBps 10Mbps 0 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 Cat5 Cat5E Cat6 Cat6A
    51. 51. 10 GBaseT... quali sistemi in rame ?40Gbps 40Gbps capable cabling10Gbps Cat6A Cat7 Cat7A1Gbps Cat5e Cat6 100 250 500 600 1000 2000 MHz
    52. 52. Il 10GPlus un vero sistema a prova di futuroCaratteristiche del pannelloL‟orientamento delle porteprotegge I contatti dalla polvere e Caratteristiche dei connettoriaumenta la facilità d‟inserimento Nuovi allineatori dei contatti Caratteristiche Patch CordCompatibilie con tutti i Rack di Caratteristiche dei cavi coperti da brevetto depositatodistribuzione e gestione a 19 Un cavo U/UTP pronto a soddisfare le che offrono prestazioni Lunghezze ottimizzate perpollici emergenti caratteristiche di Class EA elettriche elevate massimizzare le prestazioniTutte le porte sono singolarmente Cavo a forma triangolare Reuleaux Allineatori dei contatti colorati Guida cavo a profilo ridottoetichettabili e per ognuna di esse è che è piu leggero e flessibile di un per distinguere immediatamente utilizzabile facilemente nei Bladeriportato un codice numerico cavo equivalente a dimesione rotonda un connettore ad alte Serverprestampato prestazioni 10GPlus jack Una costruzione che incorpora coppie Nuovo plug ad alte prestazioniSupporto di gestione dei cavi altamente bilanciate Entrata del cavo dal retro e brevetto depositatopreassemblato dall‟alto per una flessibile Costruite per superare I requisiti di configurazione Facile clip per il disinserimentoRobusta costruzione in acciaio per Alien Crosstalk definiti per il del plug a spazio ottimizzatoassicurare un‟elevata rigidità 10GBASE-T (con prestazioni Robusto contatto cavo LSAmeccanica Packaging semplice ed User eccellenti sia per il cavo che per le style IDC design che assicurano condizioni di cahnnel a 100 metri) elevate prestazioni friendly „easy tear‟ buste preforate Costruito per offrire una banda Blocco di contatto cavo in passante che eccede i 500MHz tipologia Tool Free rapida (+ve PSACR to 500MHz and +ve connettorizzazione 30 secondi PSAACR beyond 500MHz) Bassa forza d‟impatto
    53. 53. Avanguardia tecnologica con le soluzioni fibra FTTH
    54. 54. Prodottidi costruzione dei cavi in fibra otticaEsempio chiave Optical Cables Tight bufffered Unitube fino a 24 fibres Multiloose tube Direct Buried Military Application Fire Survival
    55. 55. Cos‟è la fibra soffiata ?La fibra ottica soffiata è un sistema ottico che utilizza la tecnologiaad aria compressa per soffiare la fibra all’interno di tubazioniplastiche preinstallate Ideale dove ?Ovunque sia in esterno per applicazioni di dorsale campusche per installazioni di dorsali di edificio o per il fibre to the XSia nel campo GREEN FIELD che BROWN FIELD
    56. 56. Storia … • La tecnica di soffiaggio fu inventata da • e brevettata and Patented in 1982 • Originariamente intesa come sistema Low Cost ‘Future-proofed Cable’ per le reti BT • La tecnica di soffiaggio delle fibre individuali fu inventata da BICC nel 1987 • La prima installazione interna risale al 1988
    57. 57. Microducts Outer Wall INDOOR GRADE LSF/OHLow FrictionLining
    58. 58. Blolite Multiducts
    59. 59. Blolite Multiducts• Internal & External Application• Campus and Backbone• 5mm 1,4,7,12,19W• 8mm 1,4,7,12W• Microduct - 1 Tube• Multiduct - X Tubes• Up to 12f/tube e.g. Blolite #W (LSZH)-I (# = no. of Microducts)
    60. 60. 3mm Duct Caratteristiche ; Il tubicino da 3 mm viene utilizzato sia singolo che multi Macrodotto Compatto 19w3, 7w3, 1w3 •Varianti da interno ed esterno •Ideale per Data Center FTTH FTTD • Si riduce la pressione richiesta al compressore •Riduzione ingombro materialiDorsali ottiche predisposte con la tecnologia ABF obiettivo Business Continuity Predisposizione ABF quale unica piattaforma ROI per il FTTH
    61. 61. L‟invenzione della fibra soffiata Come funziona ?
    62. 62. L‟invenzione della fibra soffiata PTFE Blowable Coating Buffer Coating Primary Coating Cladding Glass Core GlassUn rivestimento esterno di , 500 micron, garantisce una maggior flessibilitàSemplice e facile da terminare(Non servono particolari strumenti per spogliare la fibra dalle protezioni esterne )Si possono soffiare tutte le fibre standardizzate OM1-OM2-OM3-OM4-OS1-OS2(EN 60793-2-10, -50) 12 colours Compliant with IEC 60794-5
    63. 63. Dispositivo per il soffiaggio delle fibre singole Fibre Installation - IM2000
    64. 64. DefinizioneTortuoso: raggio di curvatura inferiore a 25mm con 300 curve a 90° per una lunghezza totale di 300mSemi-tortuoso: raggio di curvatura inferiore a 50mm con 50 curve a 90° per una lunghezza totale di 400mNon-tortuoso: raggio di curvatura superiore a 400mm con 20 curve a 90° per una lunghezza totale di 500m I raggio minimo di curvatura riferito a un tubo singolo
    65. 65. Installazione in quanto tempo … 300m 5mm. 500m 600m 1000m 8mm.Blown speed …..40m/min …..
    66. 66. FTTX quali differenziatori Non è in concorrenza con I sistemi tradizionali o I prodotti associati Non abbiamo alcun timore ad essere unici La tecnologia Blolite un sicuro investimento per il Futuro Opportunità di riutilizzo …eterno Ha un focus solo, Innovazione Per molti competitors le tecnologie ABF sono linee di nicchia Per noi sono un core BusinessI nostri prodotti sono disegnati per essere compatibili con tutto il mondo ABF Questo ci consente un ampio respiro installativo
    67. 67. Dove impiegare la tecnologia ABF ? Structured SME Cabling Telephone Exchange/ Central Office Campus Network Distribution Network Primary Network Secondary Network
    68. 68. CURRENT MARKETSTRUCTURED CABLING;• Il Mercato del cabling si sta restringendo• Resta dominato dal rame• Cosa ce ne facciamo di tutta questa banda ?Il NUOVO CHE AVANZAFIBRE TO THE HOME ;• Mercato in forte espansione•Le fibre ottiche sono dominanti• La richiesta di banda sta crescendo e non sembra arrestarsi•10G-40G-100G
    69. 69. Structured Residential/ Cabling SOHOTelephone Exchange/ Central Office Campus Network Distribution Network Primary Network Secondary Network
    70. 70. Segmenti di mercato dove applicare la tecnologia ABF •TELEPHONE EXCHANGE/CENTRAL OFFICE (Primary Network) • UNDERGROUND PLANT (Secondary/Distribution/Campus Networks) • FIBRE TO THE HOME/Small Office Home Office • CAMPUS • STRUCTURED CABLING • FIBRE IN THE BACKBONE • FIBRE IN THE HORIZONTAL • FIBRE TO THE DESK
    71. 71. Un sistema completo che contempla sia il soffiaggio di fibre singole che di microcavi;1 & 2 Fibres Blolite4 a 12 Fibres Blolite AND Multi-Fibre Unit (EPFU Style Fibre Bundle)12 a 72 Fibres Microblo84 a 96 Fibres MicrobloTubazioni da interno e da esternoBlolite; 3mm & 5mm – 4W, 7W, 12W & 19WMulti-Fibre Units (EPFU); 5mm – 4W, 7W & 12WMicroblo; 5mm , 10mm & 12 mm – 4W, 7W & 12WSistemi di connessione innovativi ,prodotti di gestione ed installazione che rappresentano unvero differenziale tecnologico rispetto alla concorrenza
    72. 72. MicroBloTM PRO BLIOLITE ; PRO MICROBLO ; • Capacità di soffiare in percorsi tortuosi • Lunghe distanze fino a 4Km in tratta unica • Sistema di soffiaggio rapido e modulare • Soffiaggio continuo • Circuito end-to-end senza interruzioni • Multifibre in un solo soffiaggio • Predisposizione micro tubazioni • Tecnologie Gas Blocking • Connessione ultimo miglio • Standard Industriale • 3mm OD Microduct • Diversi produttori /varianti/ prodotti e accessori. • Compressore di dimensioni ridotte •Circuiti separati per utente CONTRO MICROBLO CONTRO BLOLITE ; • difficoltà di soffiaggio nei percorsi tortuosi • Proibitive distanze lunghe •Dimensioni dell‟Atterezzatura di soffiaggio• Non consente il ripescaggio delle fibre (soffiaggio continuo) •Spillamento e preparazione delle fibre • Splicing per distanze lunghe • diametro minimo del tubo singolo 4/5mm OD •Unico produttore (EU ) • Single (TWO/FOUR fibre) Circuit (2 fibre unit is often same size as 4) • Un prodotto brevettato • Dimensioni dell‟attrezzatura per soffiaggi multifibre
    73. 73. • 38(di 45) unità occupate per 48 fibre cad ovvero 1824 fibre• in un ingombro pari a 900mm x 500mm• Un sistema di gestione unico a collettore• Semplice accesso alle aree di permutazione .• Spazio eccedente nell’area di patching .• Raggi minimi di curvatura controllati e garantiti
    74. 74. Sistemi in Fibra Ottica 96 Fibre ottiche
    75. 75. Giuntare fibre , tubi ed arrivare alla borchia utente
    76. 76. FTTX quali differenziatori Non è in concorrenza con I sistemi tradizionali o I prodotti associati Non abbiamo alcun timore ad essere unici La tecnologia Blolite un sicuro investimento per il Futuro Opportunità di riutilizzo …eterno Ha un focus solo, Innovazione Per molti competitors le tecnologie ABF sono linee di nicchia Per noi sono un core BusinessI nostri prodotti sono disegnati per essere compatibili con tutto il mondo ABF Questo ci consente un ampio respiro installativo
    77. 77. FIBRE TO THE OFFICEBlolite è un sistema ampiamente testato ed è maturo per l‟uso NGNAmulti edificio sia in ambito GREEN FIELD che BROWN FIELD
    78. 78. FIBRE TO THE OFFICELa procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
    79. 79. FIBRE TO THE OFFICE Soffiamo una o due fibre dalla PDL dell‟utente fino alla stanza delle apparecchiature da 0 a 500m tempo stimato meno di 20 minuti, poi colleghiamo il connettore a fusione e completiamo l‟opera collegando l‟utente al dispositivo apparato attivo in Centrale
    80. 80. La procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
    81. 81. La procedura è la stessa che utilizziamo per installare unmacrodotto multivia in una dorsale verticale ….
    82. 82. Massimizzare gli investimenti
    83. 83. Massimizzare gli investimenti
    84. 84. Installeremo un tubicino da 3mm (spillato da un MultiDuct) Tra l‟abitazione del cliente e il nodo esterno ovunque esso sia allocato cabina stradale o nella cantina poco importa
    85. 85. FIBRE TO THE OFFICE = FIBRE TO THE PREMISE Quale distanza massima ? Vi ricordate ? Soffieremo quindi …. metri dal nodo agli edificiCollegheremo la fibra ottica con connettori a fusione SFFsia presso l‟abitazione “borchia utente” che nella centrale esterna
    86. 86. Brand-Rex leader tecnologico delle tecnologie ABF dal 1983…..ESPERIENZA al servizio delle reti
    87. 87. MicroBloTM Un product range esteso di cavi MicroBloTM •MicroCables da 2 a 96 fibres in tre dimensioni •Consente al progettista di rete una grande flessibilità in termini di pianificazioni ed analisi dell’espandibilità della rete sia a brevi distanze urbane che o per distanze lunghe in aree rurali 2 to 12f 12 to 72f Da 72 a 96f
    88. 88. MicroBloTM ABF Fibre Microcable Installation MicroC able.m1v
    89. 89. Differire i costi salvaguardare il ROI
    90. 90. Facile da gestire e da riparare MTTR
    91. 91. Anche riconfigurare percorsi è sempliceLe configurazioni possono essere modificate in corso d‟operaoppure post installazione con un semplice cut & click taglio dei tubie giunto ....
    92. 92. Conclusioni
    93. 93. Prototipi in via di sviluppo
    94. 94. Prototipi in via di sviluppo Una tipologia di scatola di giunzione delle tubazioni Size Comparison • Use of Gland and one Patch Tube Manifold • Reduces size by approx 30% over Conventional in-line tube connectors conventional method • Ideal for pre-terminated repair sections • For space saving applications the Patch Tube Manifold connection main body can be designed to form an elbow configuration
    95. 95. Prototipi in via di sviluppo Wall mount Splice Organizer
    96. 96. Prototipi in via di sviluppo WEATHERPROOF ENCLOSURE
    97. 97. Prototipi in via di sviluppo EXTERNAL CABLE ENTRY ENCLOSURE

    ×