Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Rubriche

rubriche

  • Login to see the comments

Rubriche

  1. 1. Rubriche di valutazione-compiti autentici La rubrica è uno schema che consente di valutare qualità dei prodotti e dei compiti definiti autentici Un compito autentico è tale quando simula o attua esperienze del mondo reale In tal modo lo studente dimostra ciò che sa fare con ciò che sa Pertanto utilizza le sue conoscenze, abilità, capacità, disposizioni, in situazioni contestualizzate e rende esplicite le sue competenze competenze Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 1
  2. 2. L’idea è quella di passare dal sapere scolastico astratto a quello concreto, dalla dimensione individuale a quella sociale, dall’impostazione analitica a quella globale … per la costruzione attiva del sapere Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 2
  3. 3. L'acquisizione delle "competenze chiave di cittadinanza" costituisce la parte centrale della riforma dell'obbligo di istruzione Le scuole devono implementare tali saperi nei loro curricoli e assicurarne la padronanza a tutti Liceo Brotzu- Elisabetta Buono una combinazione di CONOSCENZE, ABILITÀ, ATTITUDINI appropriate al contesto, necessarie per la realizzazione dello sviluppo personale nella società e nel mondo del lavoro 3
  4. 4. 18-12-2006 Parlamento europeo Competenze chiave dell’apprendimento permanente Comunicazione nella madrelingua Comunicazione nelle lingue straniere Competenza matematica e in scienza e tecnologia Competenza digitale Imparare a imparare Competenze sociali e civiche Spirito di iniziativa e imprenditorialità Consapevolezza ed espressione culturale 2007-Italia DM Fioroni n. 139 del 22-8-2007 Competenze chiave di cittadinanza Progettare Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Agire in modo autonomo e responsabile Risolvere problemi Individuare collegamenti e relazioni Acquisire ed interpretare informazioni Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 4
  5. 5. Asse dei linguaggi Asse matematico Asse scientifico-tecnologico Asse storico-sociale Assi culturali Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 5 Competenze chiave di cittadinanza Progettare Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Agire in modo autonomo e responsabile Risolvere problemi Individuare collegamenti e relazioni Acquisire ed interpretare informazioni 16competenze di base
  6. 6. ASSI CULTURALI COMPETENZE DI BASE CONOSCENZE ABILITA’/CAPACITA’ COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA Asse dei linguaggi - Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti; - Leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo; - Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi - Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi - Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del Patrimonio artistico e letterario - Utilizzare e produrre testi multimediali - Imparare ad imparare - Progettare - Comunicare: comprendere rappresentare - Collaborare e partecipare - Agire in modo autonomo e responsabile - Risolvere problemi - Individuare collegamenti e relazioni - Acquisire ed interpretare l’informazione Asse matematico - Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica - Confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni. - Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi - Analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l’ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico Asse scientifico- tecnologico - Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle sue varie forme i concetti di sistema e di complessità - Analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza - Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Asse storico-sociale - Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali. - Collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente - Riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 6
  7. 7. Competenze di base asse dei linguaggi Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l'interazione comunicativa verbale in vari contesti Leggere, comprendere, produrre ed interpretare testi scritti di vario tipo Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterario Utilizzare e produrre testi multimediali 7 Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi Liceo Brotzu- Elisabetta Buono
  8. 8. 8 Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l'interazione comunicativa verbale in vari contesti
  9. 9. Assi culturali Linguaggi Matematico Scientifico e tecnologico Storico-sociale Competenze chiave 1. Imparare ad imparare 2. Progettare 3. Comunicare 4. Collaborare e partecipare 5. Agire in modo autonomo e responsabile 6. Risolvere problemi 7. Individuare collegamenti e relazioni 8. Acquisire ed interpretare l'informazione Discipline Lingua italiana Lingua straniera altri linguaggi (Storia dell’arte; Latino…) Matematica Informatica Scienze Storia Geografia Diritto Raccordi discipline, assi e competenze 9
  10. 10. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 10 Conoscenze disciplinari Capacità/Abilità disciplinari Competenze culturali di base Assi culturali Competenze chiave di cittadinanza
  11. 11. la comprovata capacità di usare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e/o personale Il Decreto 139-2007 definisce competenza Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 11 costruiscono, quindi, quel tessuto connettivo che regge l’intero agire quotidiano (E. Puricelli) Una competenza è la capacità di saper eseguire un compito rielaborando le proprie conoscenze e abilità in contesti diversi
  12. 12. Questi compiti vengono anche definiti compiti di prestazione, unitari in situazione, prove esperte, prove di realtà … problemi complessi, aperti, posti agli studenti come mezzo per dimostrare la padronanza di qualcosa (Glatthorn) sfide che impegnano lo studente in relazione alle conoscenze ed esperienze possedute Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 12
  13. 13. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 13 viene recuperato il sapere pregresso? vengono sollecitati processi cognitivi complessi? ci si riferisce a contesti significativi e reali? viene stimolato l’interesse degli studenti? si offrono differenti percorsi risolutivi? vengono sfidate le capacità degli studenti?
  14. 14. Un imprenditore ci fa il preventivo per la ristrutturazione della nostra casa, come sappiamo se i costi sono ragionevoli? Ti vengono date le dimensioni delle stanze e l'ammontare dei costi per i materiali e la manodopera. Stabilisci se l'imprenditore ti sta dando informazioni precise o sta tentando di imbrogliarti. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 14
  15. 15. Nella tua città sarà inaugurato il museo delle celebrità. Scegli un artista della tua regione, presenta una lettera di candidatura e motiva le ragioni del tuo patrocinio. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 15
  16. 16. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 16 I Barbari e l’Impero Romano d’Occidente. Crea un fumetto storico sui Barbari e la fine dell’Impero Romano d’Occidente. L’obiettivo è spiegare agli alunni di una scuola media che cosa è accaduto nel periodo compreso tra il 360 e il 476 d.C. Il fumetto dovrebbe dimostrare ciò che è stato compreso rispetto a: –Chi è coinvolto nella storia? –Che cosa fa? –Quali eventi si verificano: quando, come e perché accadono? –Perché i protagonisti principali agiscono in questo modo? –Che effetto ha questo sulle persone coinvolte e sul destino di Roma?
  17. 17. Intervista degli adulti chiedendo cosa si ricordano dell'epoca del Vietnam e scrivi la storia di quel periodo. In una composizione separata, conferma o correggi le affermazioni che gli adulti intervistati ti hanno fatto oralmente, utilizzando informazioni da fonti secondarie e primarie relativamente al periodo. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 17
  18. 18. Organizza un viaggio di cinque giorni in una capitale europea. Indica: date, orario dei voli, collegamenti da e per aeroporto, albergo, utenti a cui ti rivolgi (target). Prepara un piano di visite giornaliero delle attrazioni della città ed eventuali escursioni. Calcola i costi. Prepara una locandina pubblicitaria/presentazione multimediale. Esponi alla classe il tuo lavoro. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 18
  19. 19. La classe viene suddivisa in quattro gruppi eterogenei. Ogni gruppo deve sviluppare il seguente compito: elaborare il programma della festa del paese con l’obiettivo di aumentare di almeno il 10% le presenze rispetto all’anno precedente. I gruppi possono lavorare anche avendo a disposizione il programma dell’anno prima. Al termine del percorso ( 2- 3 ore), si confrontano le 4 ipotesi e si sceglie quella ritenuta più convincente. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 19
  20. 20. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 20 La rubrica consente di avere un giudizio dell’apprendimento riferito alle capacità di pensiero critico, di soluzione di problemi, di metacognizione, di lavoro in gruppo … Un compito autentico richiede una valutazione autentica una valutazione autentica richiede una rubrica di valutazione Permette di analizzare prospettive: • oggettiva (empirica) • intersoggettiva (sociale) • soggettiva (autovalutativa)
  21. 21. Le rubriche: come costruirle Si parte dagli obiettivi/competenze/dimensioni che si intendono raggiungere Si elencano i comportamenti osservabili attesi che consentono di verificare se gli obiettivi/competenze/dimensioni sono stati raggiunti Si fissano i livelli di prestazione raggiungibili dalla classe/alunno Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 21 La progettazione a ritroso Wiggins e J.McTighe Le rubriche di prestazione Artes Si scompone la prestazione nei suoi elementi
  22. 22. Livelli capacità di realizzare una presentazione multimediale es. requisiti tecnici grafica, equilibrio fra testo e immagini … Insufficiente, sufficiente … Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 22 Dimensioni quali aspetti della prestazione intendo valutare? Criteri cosa apprezzo delle dimensioni? Indicatori cosa osservo per attribuire un giudizio?
  23. 23. • quali dimensioni/ competenze/ obiettivi ritengo fondamentali da raggiungere con questa attività? • quali sono i comportamento osservabili che mi indicano il raggiungimento di queste attività? • quali livelli di prestazioni sono ipotizzabili in questo contesto-classe? Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 23 https://docs.google.com/spreadsheets/d/1sA- tWR6uBBCCtaU37hqPdJXB5b8ce49GW6vHaG ONgRw/edit#gid=632849252 http://rubistar.4teachers.org/index.php
  24. 24. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 24 Scegli un eroe epico dalla letteratura studiata e scrivi una lettera in cui fai domanda per essere assunto come membro di equipaggio delle sue spedizioni. Specifica il lavoro che vorresti fare, i tuoi titoli di qualifica e le ragioni per cui pensi di essere un bene per l'equipaggio. Assicurati che la tua lettera sia persuasiva, sottolineando che sei consapevole delle battaglie e delle avventure con cui l'equipaggio si è già misurato e spiegando il contributo che tu potresti offrire nell'affrontare situazioni simili. Includi il tuo curriculum vitae. Conoscenza degli argomenti di Epica Conoscenza delle caratteristiche della tipologia testuale della lettera Capacità di scrivere una lettera persuasiva Capacità di stendere un curriculum vitae Conoscenza delle caratteristiche di un curriculum vitae Competenza: utilizzo di conoscenze e capacità Asse 1- competenze base 2/3 Competenza: utilizzo di conoscenze e capacità Asse 1- competenze base 1/3 Capacità di selezione degli argomenti
  25. 25. ASSI CULTURALI COMPETENZE DI BASE CONOSCENZE CAPACITA’/ABILITA’ COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA Asse dei linguaggi - Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti; - Leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo; - Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi - Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi - Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del Patrimonio artistico e letterario - Utilizzare e produrre testi multimediali - Imparare ad imparare - Progettare - Comunicare: comprendere rappresentare - Collaborare e partecipare - Agire in modo autonomo e responsabile - Risolvere problemi - Individuare collegamenti e relazioni - Acquisire ed interpretare l’informazione Asse matematico - Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica - Confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni. - Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi - Analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l’ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico Asse scientifico- tecnologico - Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle sue varie forme i concetti di sistema e di complessità - Analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza - Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate Asse storico-sociale - Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali. - Collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente - Riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 25
  26. 26. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 26 Consegna Crea una presentazione multimediale sugli argomenti relativi all’Illuminismo. La prima parte (circa 50% della presentazione) sarà costituita dalla parte generale che è comune a tutti i gruppi. La restante parte sarà costituita dal singolo argomento assegnato al gruppo. I componenti devono essere in grado di esporre tutta la presentazione. Sarà la docente a stabilire l’ordine di presentazione (cioè chi inizia a parlare e chi continua). Nelle varie slide delle vostre presentazioni ci dovranno essere solo immagini e parole chiave (ed eventualmente rimandi a link o file multimediali di altra natura). Sarà valutata negativamente la scelta di inserire troppe parti scritte. Pertanto esercitatevi a parlare a braccio sulle poche parole che serviranno per ricordare lo sviluppo logico e i nessi concettuali. Un kahoot! (di non più di 8 domande con tempi di risposta molto brevi), sarà considerato elemento qualificante del lavoro. n.b. la valutazione riportata nel lavoro di gruppo andrà sommata alla valutazione individuale. Il voto assegnato alla valutazione individuale terrà conto solo degli indicatori 2 e 5. Il voto finale per ogni componente sarà dato dalla media tra voto assegnato al gruppo e voto individuale.
  27. 27. Liceo Brotzu- Elisabetta Buono 27 Insufficiente (2/5) Sufficiente/discreto (6/7) Buono (8/9) Ottimo (9/10) 1-selezione delle Informazioni La selezione e la ricerca delle informazioni sono scarne e/o non coerenti con l’obiettivo richiesto La selezione e la ricerca delle informazioni sono sufficienti/discrete e coerenti con l’obiettivo richiesto La selezione e la ricerca delle informazioni sono coerenti, ampie, elaborate La selezione e la ricerca delle informazioni sono ottime da ogni punto di vista, frutto di approfondimenti e selezione dei documenti reperiti in diverse fonti 2-Capacità di analisi Scarse capacità di analisi e riflessione sulle informazioni e sui dati selezionati Sufficiente/discreta attivazione del pensiero critico attraverso analisi delle informazioni e dei dati selezionati Buone capacità di analisi e attivazione del pensiero critico- riflessivo Ottima attivazione del pensiero critico-riflessivo attraverso analisi e confronti sui dati selezionati 3-Creatività Soluzioni grafiche scarse, piatte, noiose e/o desuete Soluzioni grafiche decorose Soluzioni grafiche accattivanti, originali, in grado di attirare l’attenzione dell’uditorio Soluzioni grafiche decisamente originali in grado di catturare l’attenzione e incuriosire l’uditorio 4-Lavoro cooperativo Il gruppo non ha lavorato in modo cooperativo. I componenti del gruppo non sanno motivare le scelte e le modalità operative che hanno condotto alla presentazione Il gruppo ha lavorato in modo cooperativo condividendo e sapendo argomentare scelte e modalità operative che hanno condotto alla presentazione Il gruppo ha lavorato in modo cooperativo e ha dimostrato interdipendenza tra i suoi membri. Ha condiviso scelte e modalità operative e ha utilizzato le risorse dei componenti per il successo finale Il gruppo ha lavorato in simbiosi, ha condiviso scelte e modalità. I risultati finali (presentazione multimediale e scelte operative) sono padroneggiati da tutti i membri del gruppo 5-Aspetti linguistici La presentazione (multimediale e orale) riporta errori formali e un linguaggio non preciso La presentazione (multimediale e orale) è corretta formalmente ed è comprensibile La presentazione (multimediale e orale) è curata formalmente e il linguaggio utilizza termini appropriati La presentazione(multimediale e orale) è corretta, curata, puntuale, fluida. Il linguaggio risulta scorrevole e preciso 6-Struttura della presentazione La presentazione non è organica. Il riferimento ai testi è scarso, parziale o impreciso. Non è chiaro lo sviluppo logico degli argomenti selezionati Sufficiente/discreto riferimento ai documenti e chiara sequenzialità nella presentazione degli argomenti La presentazione ha una sua logica. Il rimando ai testi è ottenuto grazie ad una riflessione sulle relazioni e sulle dinamiche analizzate La presentazione rimanda ai testi in modo completo e con approfondimento dei legami logici tra i concetti e i contenuti emersi

×