Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
L’Engagement 
per la Creazione di 
Tecnologie Trasformative 
Prof. Giuseppe Riva, Ph.D. 
Università Cattolica del Sacro 
C...
Gli obiettivi della presentazione 
WORLD USABILITY DAY 2014 
2 
Il lato positivo 
della tecnologia 
Tecnologia 
Positiva 
...
Il lato positivo della tecnologia 
La tecnologia può aiutarci a cambiare. Come e Perché
La tecnologia si è evoluta… Ma come? 
WORLD USABILITY DAY 2014 
4 
1960: Mainframe Era 1980: Personal Computer Era 2000: M...
Lo sviluppo dei nuovi media – tablet, smartphone, pc, ecc. – che sta 
progressivamente trasformando le tecnologie in esper...
La Tecnologia non ci ha resi più felici… 
WORLD USABILITY DAY 2014 
6 
Privacy e Sicurezza 
Etica e Valori 
Multitasking 
...
Fase 1 dell’Usabilità: 
Keep it simple… (Mac Os, iPod, iPhone) 
Fase 2 dell’Usabilità: 
Empathy, Focus and Friendliness… (...
Che cos’è il cambiamento… 
WORLD USABILITY DAY 2014 
8 
Anche se ogni psicoterapia 
propone una sua risposta, 
in generale...
! All’interno di questo approccio generale, 
ogni psicoterapia tende a soffermarsi su 
uno o più elementi dell’esperienza:...
Che cos’è il cambiamento 
WORLD USABILITY DAY 2014 
10 
Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM 
Secondo Safran and Gree...
Che cos’è il cambiamento 
WORLD USABILITY DAY 2014 
11 
Questi due modelli di cambiamento 
hanno come punto di partenza du...
Che cos’è il cambiamento 
WORLD USABILITY DAY 2014 
12 
Sistema 2: Ragionamento 
Regole/Credenze 
Sistema 1: Intuizione 
E...
L’Intuizione è solo innata? 
WORLD USABILITY DAY 2014 
13 
Una caratteristica di base dei processi intuitivi è che sono 
s...
ENGAGEMENT = ESPERIENZA OTTIMALE 
è uno stato di coscienza in cui la persona è completamente immersa in 
un'attività (pres...
Le caratteristiche dell’Esperienza Ottimale 
WORLD USABILITY DAY 2014 
15 
Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM 
“Ti ...
Le caratteristiche dell’Esperienza Ottimale 
WORLD USABILITY DAY 2014 
16 
Presenza 
Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA...
Generare l’Engagement 
WORLD USABILITY DAY 2014 
17 
Presenza 
Per creare engagement 
nel rapporto con una 
tecnologia dev...
Tecnologia Positiva 
La Tecnologia Positiva può migliorare la nostra esperienza personale
Questa domanda guida la 
riflessione della “tecnologia 
positiva”, un approccio 
scientifico applicativo che 
usa la tecno...
Come la tecnologia può modificare l’esperienza 
WORLD USABILITY DAY 2014 
20 
Strutturandola 
attraverso un obiettivo, 
de...
Come la tecnologia può modificare l’esperienza 
WORLD USABILITY DAY 2014 
21 
Usando queste strategie è possibile modifica...
Come la tecnologia può modificare l’esperienza 
WORLD USABILITY DAY 2014 
22 
Tecnologie 
Edoniche 
DIMENSIONE AFFETTIVA 
...
I concetti della Tecnologia 
Positiva trovano i propri 
presupposti teorici nelle 
riflessioni della Psicologia 
Positiva ...
Tecnologia Positiva in pratica 
Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva
Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva 
WORLD USABILITY DAY 2014 
25 
Tecnologie 
Edoniche 
DIMENSIONE AFFETTIVA ...
Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva 
WORLD USABILITY DAY 2014 
26 
Abbiamo aggiunto alla TCC 
(ragionamento) u...
Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva 
WORLD USABILITY DAY 2014 
27 
Abbiamo usato la reminiscenza 
di gruppo (r...
Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva 
WORLD USABILITY DAY 2014 
28 
Abbiamo usato incontri faccia-a- 
faccia e ...
Conclusioni
Alcuni concetti chiave da ricordare… 
WORLD USABILITY DAY 2014 
30 
1) Il Cambiamento richiede sia 
Intuizione e Ragioname...
Quattro libri da scaricare gratuitamente… 
WORLD USABILITY DAY 2014 
31 
Volutaren plus isa 
Interacting with Presence 
HC...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

L’Engagement per la Creazione di Tecnologie Trasformative - Keynote - WUD Torino 2014

Nella storia dell’interazione uomo-computer è possibile identificare un trend costante: rendere l’interazione con i nuovi media il più possibile simile a quella che ciascuno di noi ha all’interno di un ambiente reale. E questo ha reso i contenuti tecnologici sempre più delle esperienze aumentandone l’impatto sulla vita quotidiana delle persone. Ma in che modo questa trasformazione può essere utile al benessere delle persone? Come riuscire ad utilizzare la dimensione esperienziale della tecnologia per promuovere la crescita personale e sociale?
Una risposta a queste domande viene da una disciplina emergente, la «Tecnologia Positiva» (TP), E’ possibile definire la TP come l’utilizzo della tecnologia per modificare le caratteristiche della nostra esperienza personale - strutturandola, aumentandola o sostituendola con ambienti sintetici - al fine di migliorare la qualità della nostra esperienza personale, e aumentare il benessere in individui, organizzazioni e società.
Il quadro teorico psicologico su cui poggia la Tecnologia Positiva è la «Psicologia Positiva» una recente paradigma psicologico i cui fini generali sono conoscere le virtù e le capacità umane, e promuovere queste capacità per permettere ad individui, comunità e società di progredire. In particolare, la psicologia positiva identifica tre caratteristiche della nostra esperienza personale – qualità affettiva, engagement e relazione – che la tecnologia può utilizzare per a migliorare il benessere personale. L’intervento vuole presentare e discutere in che modo la tecnologia può raggiungere questo obiettivo, soffermandosi in particolare sul valore trasformativo dell’engagement e il suo ruolo nella creazione di tecnologie interattive e sociali.

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

L’Engagement per la Creazione di Tecnologie Trasformative - Keynote - WUD Torino 2014

  1. 1. L’Engagement per la Creazione di Tecnologie Trasformative Prof. Giuseppe Riva, Ph.D. Università Cattolica del Sacro Cuore, Milan, Italy www.giusepperiva.com
  2. 2. Gli obiettivi della presentazione WORLD USABILITY DAY 2014 2 Il lato positivo della tecnologia Tecnologia Positiva Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Tecnologia Positiva in pratica La tecnologia ci può aiutare a cambiare. Come e Perché La Tecnologia Positiva modifica la nostra esperienza personale Alcune applicazioni significative della Tecnologia Positiva
  3. 3. Il lato positivo della tecnologia La tecnologia può aiutarci a cambiare. Come e Perché
  4. 4. La tecnologia si è evoluta… Ma come? WORLD USABILITY DAY 2014 4 1960: Mainframe Era 1980: Personal Computer Era 2000: Mobility Era 2020+: Ubiquity Era Un computer per molti utenti Un computer per un utente Molti computer per un utente Da tecnologia… Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Migliaia di computer per un utente …a esperienza Source: Abigail Sellen, Yvonne Rogers, Richard Harper, Tom Rodden: Reflecting human values in the digital age. Commun. ACM 52(3): 58-66 (2009)
  5. 5. Lo sviluppo dei nuovi media – tablet, smartphone, pc, ecc. – che sta progressivamente trasformando le tecnologie in esperienze, le rende sempre più presenti nella vita quotidiana delle persone. LA SFIDA Ma in che modo questa trasformazione della tecnologia può essere utile al benessere delle persone? Come riuscire ad utilizzare l’esperienza tecnologica per promuovere la crescita personale e sociale?
  6. 6. La Tecnologia non ci ha resi più felici… WORLD USABILITY DAY 2014 6 Privacy e Sicurezza Etica e Valori Multitasking e Technostress Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  7. 7. Fase 1 dell’Usabilità: Keep it simple… (Mac Os, iPod, iPhone) Fase 2 dell’Usabilità: Empathy, Focus and Friendliness… (iMac, iOS, iPad) La sfida finale dell’usabilità.. Usare la tecnologia per cambiare in meglio gli utenti… Apple Health e Apple Watch
  8. 8. Che cos’è il cambiamento… WORLD USABILITY DAY 2014 8 Anche se ogni psicoterapia propone una sua risposta, in generale il punto di partenza è sempre l’analisi dell’esperienza (Wolfe, 2002). Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Esplorando le caratteristiche dell’esperienza il soggetto ne rivive gli elementi fondamentali (concettuali, emotivi, relazionali, motivazionali e comportamentali) rendendoli disponibili per una riorganizzazione.
  9. 9. ! All’interno di questo approccio generale, ogni psicoterapia tende a soffermarsi su uno o più elementi dell’esperienza: ! i concetti/cognizioni nella terapia cognitiva, ! i comportamenti nella terapia comportamentale, ! le relazioni nella terapia sistemica, ! le motivazioni nella terapia strategica e in quella interpersonale. Quali sono le differenze tra i diversi approcci?
  10. 10. Che cos’è il cambiamento WORLD USABILITY DAY 2014 10 Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Secondo Safran and Greenberg (1991), a spiegare le differenze tra i vari approcci sono due diversi approcci al cambiamento: bottom-up (dal basso verso l’alto) e top-down (dall’alto verso il basso): Bottom-up: parte dall’analisi delle percezioni e delle emozioni (individuali e sociali) per poi arrivare ad un cambiamento di tipo comportamentale (prima) e concettuale (dopo); Top-down: parte dall’analisi delle credenze e delle regole implicite che guidano il comportamento (individuale o sociale) per intervenire su di esso (prima) e poi influenziare il livello emotivo (dopo). Top Down Bottom Up Source: Safran, J.D. & Greenberg, L.S.(Eds.) (1991). Emotion, psychotherapy and change. New York: Guilford Press.
  11. 11. Che cos’è il cambiamento WORLD USABILITY DAY 2014 11 Questi due modelli di cambiamento hanno come punto di partenza due diversi sistemi cognitivi (Kahneman, Nobel Prize Lecture, 2002): Sistema 1 (Intuizione): genera impressioni relative alle caratteristiche degli oggetti percepiti e pensati. Queste impressioni non sono volontarie e spesso non sono immediatamente consapevoli. Sistema 2 (Ragionamento): genera giudizi, che sono sempre esplitici e intenzionali. Sistema 1: Ragionamento Sistema 2: Intuizione Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Top Down Bottom Up
  12. 12. Che cos’è il cambiamento WORLD USABILITY DAY 2014 12 Sistema 2: Ragionamento Regole/Credenze Sistema 1: Intuizione Emozione/Simulazione Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  13. 13. L’Intuizione è solo innata? WORLD USABILITY DAY 2014 13 Una caratteristica di base dei processi intuitivi è che sono spontanei (impressioni), come i processi percettivi. Alcune impressioni, che Tversky e Kahneman (1983) chiamano natural assessments, sono innate and vengono attivate dai contenuti percettivi: sorpresa, valenza affettiva (emozioni), empatia. Altre invece sono apprese e legate all’uso efficace degli strumenti: competenze motorie (per es., Prendere appunti usando la penna). Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  14. 14. ENGAGEMENT = ESPERIENZA OTTIMALE è uno stato di coscienza in cui la persona è completamente immersa in un'attività (presenza, assorbimento) con un significativamento incremento della percezione di controllo dell’azione Per saperne di più http://www.ted.com/talks/mihaly_csikszentmihalyi_on_flow Presenza Il soggetto è in grado di attuare efficacemente e intuitivamente (embodiment) le proprie intenzioni. Intuizione Il soggetto non pensa. Agisce… Equilibrio Il soggetto si trova in equilibrio tra sfida e competenza, tra noia e ansia
  15. 15. Le caratteristiche dell’Esperienza Ottimale WORLD USABILITY DAY 2014 15 Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM “Ti trovi in una condizione talmente estatica che ti sembra quasi di non esistere. [...] Le mani sembrano essere staccate dal resto di me e non ho niente a che fare con quello che sta succedendo. Sono semplicemente seduto e osservo la scena con stupore e meraviglia. La musica scorre fuori da sola.” Ecco come le persone - in questo caso un musicista, un nuotatore e un chirurgo - descrivono lo stato di Esperienza Ottimale: Intuizione
  16. 16. Le caratteristiche dell’Esperienza Ottimale WORLD USABILITY DAY 2014 16 Presenza Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM “È un esercizio complesso. Si basa sulla capacità di svolgere l’operazione in maniera precisa… Non mi piace fare movimenti inutili e questo mi spinge ad usare le mie competenze per pianificare con attenzione e precisione ogni taglio… La gratificazione nasce dall’affrontare un problema particolarmente difficile e riuscire a risolverlo.” “Ho avuto la sensazione di essere una cosa sola con l’acqua, con ciascuna delle bracciate che davo e con tutto quello che mi circondava... Ero un tutt’uno con quello che stavo facendo. Sapevo esattamente come avrei nuotato durante la gara; sapevo di essere padrone di ogni mio gesto [...]. Equilibrio
  17. 17. Generare l’Engagement WORLD USABILITY DAY 2014 17 Presenza Per creare engagement nel rapporto con una tecnologia devo evitare i breakdown e consentire all’utente di attuare immediatamente le proprie intenzioni. Intuizione Equilibrio Per creare engagement nel rapporto con una t e c n o l o g i a d e v o potenziare la dimensione intuitiva. Ciò significa lavorare sulle dimensioni di impressione/emozione e di abilità/simulazione. Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Per creare engagement nel rapporto con una tecnologia devo trovare un equilibrio tra le capacità dell’utente e le s fi d e / o p p o r t u n i t à proposte dalla tecnologia.
  18. 18. Tecnologia Positiva La Tecnologia Positiva può migliorare la nostra esperienza personale
  19. 19. Questa domanda guida la riflessione della “tecnologia positiva”, un approccio scientifico applicativo che usa la tecnologia per modificare le caratteristiche della nostra esperienza personale (esperienza ottimale) Come possiamo migliorare usando la tecnologia?
  20. 20. Come la tecnologia può modificare l’esperienza WORLD USABILITY DAY 2014 20 Strutturandola attraverso un obiettivo, delle regole e un sistema di feedback (ragionamento) • L’obiettivo fornisce uno scopo, orientando l'attenzione. • Le regole spingono il ad osservare l'esperienza in modi diversi. • Il feedback permette di capire quanto si stia avvicinando, o meno, all’obiettivo aumentando la motivazione Aumentandola Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Sostituendola con elementi multimodali (intuizione e ragionamento) • La tecnologia consente esperienze multisensoriali. • E’ inoltre possibile inserire oggetti digitali in situazioni reali attraverso la realtà aumentata. con una sintetica/virtuale (intuizione) • Utilizzando la realtà virtuale è possibile simulare una presenza fisica in un mondo sintetico, che reagisce alleazioni del soggetto come se fosse realmente presente. • E’ persino possibile alterare/sostituire la percezione del corpo.
  21. 21. Come la tecnologia può modificare l’esperienza WORLD USABILITY DAY 2014 21 Usando queste strategie è possibile modificare tre specifiche caratteristiche della nostra esperienza – la dimensione affettiva, il livello di autorealizzazione and il livello di connessione – che facilitano il processo di cambiamento e di empowerment. Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  22. 22. Come la tecnologia può modificare l’esperienza WORLD USABILITY DAY 2014 22 Tecnologie Edoniche DIMENSIONE AFFETTIVA tecnologie usate per indurre esperienze positive e piacevoli Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Tecnologie Sociali Interpersonali Tecnologie Eudaimoniche AUTOREALIZZAZIONE tecnologie usate per aiutare gli individui nel raggiungimento di esperienze coinvolgenti e auto-realizzanti CONNESSIONE tecnologie usate per aiutare e migliorare l’integrazione sociale e/o le connessioni sociali tra individui, gruppi e organizzazioni
  23. 23. I concetti della Tecnologia Positiva trovano i propri presupposti teorici nelle riflessioni della Psicologia Positiva e Cognitiva
  24. 24. Tecnologia Positiva in pratica Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva
  25. 25. Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva WORLD USABILITY DAY 2014 25 Tecnologie Edoniche DIMENSIONE AFFETTIVA Tecnologie Eudaimoniche AUTOREALIZZAZIONE CONNESSIONE Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Tecnologie Sociali Interpersonali
  26. 26. Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva WORLD USABILITY DAY 2014 26 Abbiamo aggiunto alla TCC (ragionamento) un app che monitorava lo stress in tempo reale (metacognizione) and l’app Positive Technology (iOS) per indurre emozioni positive. Tecnologie Edoniche DIMENSIONE AFFETTIVA Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  27. 27. Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva WORLD USABILITY DAY 2014 27 Abbiamo usato la reminiscenza di gruppo (ragionamento) per aiutare gli anziani a condividere le proprie memorie (intuizione) con le giovani generazioni. Tecnologie Eudaimoniche AUTOREALIZZAZIONE Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  28. 28. Applicazioni pratiche della Tecnologia Positiva WORLD USABILITY DAY 2014 28 Abbiamo usato incontri faccia-a- faccia e uno strumento di groupware (intuizione e ragionamento) per facilitare lo sviluppo di un App. Chi sperimentava Esperienze Ottimali era più creativo. Tecnologie Sociali Interpersonali CONNESSIONE Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM
  29. 29. Conclusioni
  30. 30. Alcuni concetti chiave da ricordare… WORLD USABILITY DAY 2014 30 1) Il Cambiamento richiede sia Intuizione e Ragionamento. L a v o r a n d o s u u n a sola dimensione il cambiamento tende a regredire. Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM 2) L’Engagement trova il suo equivalente psicologico nel concetto di Esperienza Ottimale, generata da un elevato livello di intuizione, presenza ed equilibrio. 3) E’ possibile generare Esperienze Ottimali manipolando attraverso la tecnologia queste tre dimensioni: dimensione affettiva, livello di autorealizzazione e livello di connessione 4) In base al tipo di variabile modificata possiamo parlare di t e c n o l o g i e E d o n i c h e , Eudaimoniche e S o c i a l i / Interpersonali.
  31. 31. Quattro libri da scaricare gratuitamente… WORLD USABILITY DAY 2014 31 Volutaren plus isa Interacting with Presence HCI and the Sense of Presence in Computer-mediated Environments http://www.degruyter.com/view/product/449569 Grazie per l’attenzione Giuseppe Riva, Ph.D. WWW.GIUSEPPERIVA.COM Enabling Positive Change Flow and Complexity in Daily Experience (to be published November 2014) http://www.degruyter.com/view/product/449663 Networked Flow. Comprendere e sviluppare la creatività di rete http://www.ledonline.it/ledonline/index.html?/ ledonline/Networked-flow-riva.html Tecnologie Emotive Nuovi media per migliorare la qualità della vita e ridurre lo stress http://www.ledonline.it/ledonline/index.html?/ ledonline/473-ridurre-stress-qualita-della-vita.html

×