Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
SE STIAMO IN FORMA... CI SARA' UN PERCHE'... E
VOGLIAMO SCOPRIRLO INSIEME
● La classe prima della scuola primaria G.MAMELI di
Fornole presenta il suo lavoro nel ambito del
progetto: “Miglioriamo l...
● Con l'esperta abbiamo
condiviso tante attività
fisiche, utili ai bambini sia
dal punto di vista motorio
che psicologico....
● Oltre a promuovere l'attività fisica, è
stata data importanza anche ai giochi
di squadra sia in ambito motorio che
in al...
● Abbiamo iniziato a far manipolare ai bambini la frutta,
preparando in classe diverse spremute e macedonie.
L'esperienza ...
● Anche l'insegnante ha
spesso portato a scuola
dolci fatti da lei, cogliendo
l'occasione per scriverci
messaggi affettuos...
●Oltre ad un consumo abituale di frutta abbiamo
invogliato i bambini anche al consumo di verdura,
facendo capire loro l'im...
● Per quanto riguardo
il PROGETTO
SPORT,per la nostra
classe si è concluso
il 24 Maggio con la
giornata dello sport
dove i...
● In conclusione ci auguriamo che ai bambini sia passato
il concetto che un giusto stile di vita prevede attività
fisica c...
● IL PROGETTO E' STATO
REALIZZATO DAI BAMBINI DELLA
CLASSE PRIMA G.MAMELI DI
FORNOLE E DALL'INSEGNANTE
CHIERUZZI BARBARA.
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Miglioriamo stili di vita prima fornole 15 16

222 views

Published on

Progetto educazione motoria-alimentare prima Fornole 2015 2016

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Miglioriamo stili di vita prima fornole 15 16

  1. 1. SE STIAMO IN FORMA... CI SARA' UN PERCHE'... E VOGLIAMO SCOPRIRLO INSIEME
  2. 2. ● La classe prima della scuola primaria G.MAMELI di Fornole presenta il suo lavoro nel ambito del progetto: “Miglioriamo lo stile di vita di vita del bambino umbro”. Vogliamo dare dimostrazione di ciò che abbiamo fatto per migliorare il nostro stile di vita... per star bene con noi stessi... e quindi con gli altri. Il progetto inizia con l'introduzione nelle scuole di due ore di attività motoria settimanali svolte con la collaborazione di professionisti laureati in scienze motorie, selezionati dal CONI.
  3. 3. ● Con l'esperta abbiamo condiviso tante attività fisiche, utili ai bambini sia dal punto di vista motorio che psicologico. Non dimentichiamo infatti che l'esercizio fisico fa molto bene al corpo, ma anche alla mente e aiuta le relazioni interpersonali. La classe risulta al momento più unita e amalgamata di quanto lo era inizialmente.
  4. 4. ● Oltre a promuovere l'attività fisica, è stata data importanza anche ai giochi di squadra sia in ambito motorio che in altre occasioni.
  5. 5. ● Abbiamo iniziato a far manipolare ai bambini la frutta, preparando in classe diverse spremute e macedonie. L'esperienza è stata gradita dai bambini. In occasione dei compleanni i bambini hanno portato a scuola dolci fatti in casa dalle proprie mamme alcuni anche la pizza.
  6. 6. ● Anche l'insegnante ha spesso portato a scuola dolci fatti da lei, cogliendo l'occasione per scriverci messaggi affettuosi ai bambini, come le crostate con scritto: Fate i bravi o quella con scritto vi voglio bene.
  7. 7. ●Oltre ad un consumo abituale di frutta abbiamo invogliato i bambini anche al consumo di verdura, facendo capire loro l'importanza delle vitamine contenute nei vari alimenti. ●Sono stati piantati e coltivati dai bambini semini di vari ortaggi che loro stessi hanno curato con dedizione.
  8. 8. ● Per quanto riguardo il PROGETTO SPORT,per la nostra classe si è concluso il 24 Maggio con la giornata dello sport dove i bambini hanno dato dimostrazioni delle attività sulle quali si sono esercitati durante l'anno.Ed anche in quella giornata non poteva mancare una sana colazione: LA FRUTTA!!
  9. 9. ● In conclusione ci auguriamo che ai bambini sia passato il concetto che un giusto stile di vita prevede attività fisica costante e una corretta alimentazione. ● Ricordiamoci che l'attività fisica non solo è un impegno,ma è sopratutto voglia di giocare e stare insieme facendo movimento e divertendosi. ● Indossiamo le scarpe da ginnastica con i nostri figli,saranno loro ad insegnarci la giusta strada.
  10. 10. ● IL PROGETTO E' STATO REALIZZATO DAI BAMBINI DELLA CLASSE PRIMA G.MAMELI DI FORNOLE E DALL'INSEGNANTE CHIERUZZI BARBARA.

×