BUSINESS SOCIAL NETWORKPOTENZIALITÀ E LIMITI DEL NUOVO STRUMENTO PERCANDIDATI, AZIENDE E RECLUTATORIDott.ssa Beatrice Sart...
Argomenti Social media & Social Network Business social network (LinkedIn) Vantaggi potenziali derivati dall’utilizzo d...
Social media&Social network sites3
Social media4SocialmediaBlogsSocialnetwork sitesContentcommunitiesVirtual gameworldsVirtual socialworldsCollaborativeproje...
Social network sitesSecondo boyd & Ellison (2007) i social network sites (SNSs) sono servizi web che permettono (1) la cre...
Social network sites: i dati del fenomenoDati globali 1/3 della popolazione mondiale (2,5 miliardi circa) sicollega alla ...
Business social network7
Business social network I business social network (BSN) sono un punto d’incontro virtuale dedicato ad aziende e professio...
LinkedIn: funzionalità caratteristicheLa logica di networking si ispira alla metafora dei sei gradi di separazione di Mill...
LinkedIn: funzionalità caratteristichePublic display of connection LinkedIn, come tutti i SNS, rende visibile la rete dei...
LinkedIn: funzionalità caratteristicheSegnalazioni ed endorsement La segnalazione di LinkedIn è l’equivalente digitale de...
LinkedIn: stato attuale e audience LinkedIn occupa il 4° posto dellaclassifica dei social network piùutilizzati dalla web...
LinkedIn: stato attuale e audience1323%34%22%14%7%Età dell’audience16-24 anni25-34 anni34-44 anni45-54 anni55-64 anni65%35...
LinkedIn: stato attuale e audience Il settore professionale maggiormente rappresentato su LinkedIn è quello hi tech La m...
Vantaggi potenziali derivati dall’utilizzodeiBusiness social network15
Potenzialità dei BSN per chi cerca e offre lavoroBusinesssocialnetwork Candidati attivi epassiviStrumenti- Profilo- Offert...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi1Profilodinamico2Sviluppo diidentitàprofessionaleonline, personal brandi...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi18 Il profilo social può offrire: informazioni professionali in tempo ...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi19 Le informazioni reperibili online contribuiscono implicitamente a fo...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi20 Grazie ai gruppi è possibile incontrare professionisti e aziende del...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi21 All’interno dei BSN si può cercare attivamente un lavoro, consultand...
Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi22 I BSN sono una fonte preziosa di informazioni che i candidati posson...
Limiti dei BSN Decidere di utilizzare i BSN e riprodurre la propria identità professionale online comporta dei rischi. Ch...
Vantaggi potenziali per reclutatori e aziende1Pubblicareofferte dilavoro2Natura viraledel mezzopermette diraggiungereaudie...
Efficacia dei BSN per trovare lavoro e candidatiCandidati: è possibile trovare lavoroattraverso i BSN?le possibilità di tr...
Efficacia dei BSN: il problema dell’incontro fradomanda e offertaDal sondaggio “Social job seeker 2012” di Jobvite è emers...
La situazione in ItaliaIndagine Adecco: «Social recruiting e digital reputation»27
Indagine «Social recruiting e digital reputation»28
Utilizzi almeno un canale online?29
Quali piattaforme utilizzi come strumento direcruiting/ricerca lavoro? (2012)30
Motivi di utilizzo dei canali online?31
Efficacia dei SN per trovare lavoro e candidati32
Reputazione digitale33
Grazie per l’attenzionee-mail::sartoribeatrice@hotmail.it 34
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

LinkedIn: il business social network - potenzialità e limiti del nuovo strumento per candidati, aziende e reclutatori

971 views

Published on

Presentazione dei risultati della mia tesi di laurea magistrale.

Published in: Social Media
  • Be the first to comment

LinkedIn: il business social network - potenzialità e limiti del nuovo strumento per candidati, aziende e reclutatori

  1. 1. BUSINESS SOCIAL NETWORKPOTENZIALITÀ E LIMITI DEL NUOVO STRUMENTO PERCANDIDATI, AZIENDE E RECLUTATORIDott.ssa Beatrice Sartori
  2. 2. Argomenti Social media & Social Network Business social network (LinkedIn) Vantaggi potenziali derivati dall’utilizzo del Business social network Candidati attivi e passivi Aziende e reclutatori Situazione italiana2
  3. 3. Social media&Social network sites3
  4. 4. Social media4SocialmediaBlogsSocialnetwork sitesContentcommunitiesVirtual gameworldsVirtual socialworldsCollaborativeprojects Secondo Kaplan & Haenlein (2010) i social mediasono un gruppo di applicazioni basate su internetcostruite sulle fondamenta ideologiche e tecnologichedel Web 2.0 che consentono la creazione e loscambio di contenuti generati dagli utenti. Tipologie di social media:1. Blogs2. Social network sites3. Content communities4. Virtual game worlds5. Virtual social worlds6. Collaborative projects
  5. 5. Social network sitesSecondo boyd & Ellison (2007) i social network sites (SNSs) sono servizi web che permettono (1) la creazione di un profilopubblico o semi-pubblico allinterno di un sistema vincolato, (2) l’articolazione di una lista di contatti, (3) la possibilità di scorrerela lista di amici dei propri contatti.5
  6. 6. Social network sites: i dati del fenomenoDati globali 1/3 della popolazione mondiale (2,5 miliardi circa) sicollega alla rete Il 90% di questi ha almeno un profilo in un SNS2%7%17%21%40%ViadeoLinkedInTwitterGoogle +FacebookDati Italia Il 79% della popolazione italiana (38 milioni circa) accedea alla rete L’Italia è leader europeo nella gestione attiva del profilo5%22%27%36%78%ViadeoLinkedInTwitterGoogle +Facebook6
  7. 7. Business social network7
  8. 8. Business social network I business social network (BSN) sono un punto d’incontro virtuale dedicato ad aziende e professionisti I BSN permettono di riprodurre e gestire i propri contatti professionali online Possono essere utilizzati per: Trovare e mettersi in contatto con colleghi e compagni di studi Promuovere la propria identità professionale Dare slancio alla propria carriera cercando un impiego o nuove opportunità di business Dialogare e confrontarsi con gli esperti di settore Attualmente i BSN più diffusi sono: LinkedIn (200 milioni di iscritti) Viadeo (50 milioni di iscritti) Xing (12 milioni di iscritti)8
  9. 9. LinkedIn: funzionalità caratteristicheLa logica di networking si ispira alla metafora dei sei gradi di separazione di Millgram«una persona X è collegata ad una persona Y attraverso una catena di conoscenze formata da non più di cinque intermediari» I collegamenti che è possibile stabilire su LinkedIn sono divisi per 3 gradi:- 1°: persona che appartiene ai nostri contatti diretti;- 2°: persona che non conosciamo direttamente, ma chefa parte della rete di uno dei nostri contatti diretti;- 3°: persona che fa parte della rete di un contatto di secondo grado Social distance: persone sono più propense a concedere favori agli individui concui hanno un legame più stretto9
  10. 10. LinkedIn: funzionalità caratteristichePublic display of connection LinkedIn, come tutti i SNS, rende visibile la rete dei collegamenti, che solitamente è invisibile nelle relazioni offline La propria rete di collegamenti diventa parte integrante della presentazione di sé nel contesto virtuale10
  11. 11. LinkedIn: funzionalità caratteristicheSegnalazioni ed endorsement La segnalazione di LinkedIn è l’equivalente digitale della tradizionale lettera di referenze lavorative.Possono rivelarsi utili per:- consolidare il proprio brand e la propria reputazione- aumentare il valore della propria rete L’endorsement è un feedback che serve per avvalorare le abilitàe competenze elencate nel proprio profilo.11
  12. 12. LinkedIn: stato attuale e audience LinkedIn occupa il 4° posto dellaclassifica dei social network piùutilizzati dalla web population Il sito cresce di 2 membri alsecondo, per un totale di 172.800registrazioni al giorno La distribuzione degli iscritti èabbastanza omogenea12
  13. 13. LinkedIn: stato attuale e audience1323%34%22%14%7%Età dell’audience16-24 anni25-34 anni34-44 anni45-54 anni55-64 anni65%35%GenereUominiDonne
  14. 14. LinkedIn: stato attuale e audience Il settore professionale maggiormente rappresentato su LinkedIn è quello hi tech La maggior parte degli utenti fa parte di aziende con oltre 10mila dipendenti14
  15. 15. Vantaggi potenziali derivati dall’utilizzodeiBusiness social network15
  16. 16. Potenzialità dei BSN per chi cerca e offre lavoroBusinesssocialnetwork Candidati attivi epassiviStrumenti- Profilo- Offerte di lavoro- Pagine aziendali- GruppiVantaggi1. Profilo dinamico2. Identità professionale online3. Fare networking4. Lavoro5. Strumenti di ricercaAziende ereclutatoriStrumenti- Pagina aziendale– Gruppi– Hiring solutions– Marketing solutions– Servizi premiumVantaggi1. Pubblicare offerte lavoro2. Mezzo virale3. Qualità candidati4. Consultazione profili5. Risparmio tempo denaroSocial recruiting16
  17. 17. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi1Profilodinamico2Sviluppo diidentitàprofessionaleonline, personal branding eself-promotion3Possibilità difare network edialogaredirettamenteconprofessionistie aziende4Opportunità dilavoro5Utili strumentidi ricerca percandidati17
  18. 18. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi18 Il profilo social può offrire: informazioni professionali in tempo reale aggiornamenti immediatamente disponibili e più semplici CV tradizionale è più statico e difficile da aggiornareConsiglioAlcuni professionisti del settore risorse umane, consigliano di aggiungere al CV cartaceo un linkal proprio profilo LinkedIn. In questo modo chi visualizza il CV sarà invogliato a visitare il profilosocial e potrà trovare informazioni più aggiornate, segnalazioni/endorsement…
  19. 19. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi19 Le informazioni reperibili online contribuiscono implicitamente a fornire un marchio (brand) checontraddistingue la persona nell’ambiente virtuale Il mondo del lavoro attribuisce importanza alle informazioni personali rintracciabili nelweb, pertanto, è necessario imparare a gestire il proprio “brand” online. Il profilo e la partecipazione attiva ai gruppi contribuiscono alla promozione di sé e allacostruzione di una buona identità professionale onlinePOSITIVO NEUTRO NEGATIVOriferimenti alluso di sostanze illegali 2% 8% 78%post/tweet di natura sessuale 3% 21% 66%post/tweet volgari 2% 15% 61%post/tweet con errori di grammatica/ortografia 2% 33% 54%immagini in cui consuma alcolici 1% 37% 47%appartenenza a organizzazioni professionali 80% 10% 1%volontariato/beneficenza 66% 22% 1%Post/tweet politici 2% 62% 18%post/tweets apertamente religiosi 3% 53% 26%
  20. 20. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi20 Grazie ai gruppi è possibile incontrare professionisti e aziende del proprio settore diriferimento I gruppi presenti nei BSN sono molto attivi e sono un perfetto luogo d’incontro virtuale
  21. 21. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi21 All’interno dei BSN si può cercare attivamente un lavoro, consultando gli annunci, i post neigruppi e le pagine aziendali Il candidato, attivo o passivo che sia, ha la possibilità di essere trovato direttamente dal datoredi lavoro
  22. 22. Vantaggi potenziali per candidati attivi e passivi22 I BSN sono una fonte preziosa di informazioni che i candidati possono sfruttare per la ricercadel lavoro e di contatti professionaliConsiglioPrima di partecipare ad un colloquio di lavoro è possibile raccogliere informazioni sull’azienda, suidipendenti ed eventualmente su chi condurrà il colloquio
  23. 23. Limiti dei BSN Decidere di utilizzare i BSN e riprodurre la propria identità professionale online comporta dei rischi. Chiunque decida diiscriversi ad un BSN deve essere consapevole che condividere il proprio percorso professionale e accademico, le proprieidee e connessioni significa rinunciare a una parte importante della propria privacy I BSN attualmente hanno un audience medio-alta e chi decide di pubblicare le offerte di lavoro tiene conto di questo target.Di conseguenza, attualmente, è possibile trovare offerte che richiedono personale altamente qualificato e specializzato23
  24. 24. Vantaggi potenziali per reclutatori e aziende1Pubblicareofferte dilavoro2Natura viraledel mezzopermette diraggiungereaudiencemaggiore especifica3Raggiungerecandidatiattivi, passivi eadeguati altarget4Possibilità diconsultare iprofili deipotenzialicandidati5Risparmio ditempo edenaro neiprocessi diricerca eassunzionedel personale24
  25. 25. Efficacia dei BSN per trovare lavoro e candidatiCandidati: è possibile trovare lavoroattraverso i BSN?le possibilità di trovare un lavoro attraverso i BSN sono moltobasse: Secondo i risultati dell’indagine mondiale Jobvite solo il 16%dei candidati ha trovato lavoro attraverso i socialnetwork, pertanto il dato relativo ai BSN si attesterà sottotale soglia Secondo un’indagine di Adecco in Italia solo il 5% deicandidati ha trovato lavoro attraverso i social media. Anche iquesto caso il dato relativo ai BSN si attesterà al di sottodella percentuale indicataAziende/reclutatori: è possibile trovarecandidati attraverso i BSN?le possibilità di trovare candidati attraverso i BSN sono moltoalte: Secondo i risultati dell’indagine globale Jobvite il 73% delleaziende/reclutatori ha dichiarato di aver assunto uncandidato individuato in un social network. L’89% haindividuato il candidato assunto su LinkedIn. Secondo un’indagine di Adecco il 34% delleaziende/reclutatori ha dichiarato di aver individuato uncandidato attraverso un social media25
  26. 26. Efficacia dei BSN: il problema dell’incontro fradomanda e offertaDal sondaggio “Social job seeker 2012” di Jobvite è emerso che nonostante la maggior parte delle offerte di lavoro in USA sitrovino su LinkedIn e le aziende lo preferiscano fra i social network, il 52% dei candidati usa Facebook per trovare lavoro (+4%rispetto al 2011), mentre LinkedIn viene usato dal 38% (+8% rispetto al 2011)Sorprende che un social network tendenzialmente ludico come Facebook, i cui contenuti sono spesso la causa di giudizinegativi da parte dei recruiter, sia più utilizzato di LinkedIn che offre un servizio più professionale, aiutando a mantenereseparata la sfera privata da quella lavorativa e permettendo di presentare in modo più completo il proprio percorsoprofessionale.26FACEBOOK LINKEDINAggiornare il profilo con informazioni professionali 25% 26%Fornire il proprio profilo in una candidatura o durante un colloquio 17% 9%Modificare le impostazioni sulla privacy per motivi legati al lavoro 15% 7%Cercare lavoro 14% 11%Fare ricerche su un potenziale datore di lavoro prima o durante il processo di selezione 9% 6%Entrare in contatto con un potenziale datore di lavoro 8% 7%Contatto con un recruiter 6% 4%
  27. 27. La situazione in ItaliaIndagine Adecco: «Social recruiting e digital reputation»27
  28. 28. Indagine «Social recruiting e digital reputation»28
  29. 29. Utilizzi almeno un canale online?29
  30. 30. Quali piattaforme utilizzi come strumento direcruiting/ricerca lavoro? (2012)30
  31. 31. Motivi di utilizzo dei canali online?31
  32. 32. Efficacia dei SN per trovare lavoro e candidati32
  33. 33. Reputazione digitale33
  34. 34. Grazie per l’attenzionee-mail::sartoribeatrice@hotmail.it 34

×